Newsletter

  • Farmaco contraffatto? No grazie

    farmaci contraffatti

    Si torna a parlare di farmaci contraffatti acquistati on-line e del pericolo, spesso inconsapevole, che si corre utilizzandoli.   Recentemente è stata svolta un’indagine in quattro Paesi europei - Italia, Spagna, Portogallo e Regno Unito - su un campione di quattromila persone, nell’ambito del programma europeo di contrasto alla contraffazione farmaceutica Fakeshare II, coordinato dall’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco, e cofinanziato dall’Unione europea.

  • Gioco d'azzardo: tabaccai vs sindaci

    17473 8733920 poker3

    Grazie ai sindaci, che hanno contenuto l’invasione del gioco d’azzardo nei quartieri, i cittadini di tanti comuni hanno cominciato a moderare lo spreco di denaro in scommesse, slot machine e lotterie varie.

  • Una scuola per migranti

    scuola migrati

    Sono ormai venti le città che replicano il modello della “Penny Wirton” ideato nel 2008 a Roma dalla scrittore Eraldo Affinati. Il nome deriva da un famoso e toccante libro per ragazzi in cui si raccontano le avventure di un bambino, orfano di padre, che scappa da casa vergognandosi delle sue umili origini, ma che, dopo molte avventure, ritorna e riscopre nell’amore della madre la dignità della sua condizione umana e sociale.

  • Formazione informatica, computer per i detenuti

    formazione carcere

    E’ stato siglato un protocollo di intesa tra Ministero della Giustizia, Vodafone Cisco, Confprofessioni e Cooperativa Universo per sostenere la formazione digitale dei detenuti  ed offrire l’opportunità di acquisire nuove competenze utili per il loro percorso di reinserimento sociale e professionale.

  • “Dentro o fuori”, il Dossier Openpolis sulle carceri italiane

    L’Associazione Openpolis ha pubblicato online il Minidossier sulle carceri italiane, con uno sguardo dentro e fuori gli istituti penitenziari. Negli ultimi anni il legislatore è intervenuto con diversi provvedimenti, riforme che hanno investito in particolare la vita in carcere e le misure alternative alla detenzione. Nel dossier si prevede la verifica, l’analisi e la comparazione dei dati provenienti da fonti ufficiali,  per fare emergere notizie e proporre punti di vista nuovi e diversi.

  • Terremoto: come può intervenire concretamente l'UE?

    terremoto amatrice

    Nell’emergenza terremoto, l’UE è pronta a mobilitare tutti gli strumenti di cui dispone, se le autorità italiane lo chiederanno. Tra le misure previste in caso di emergenza, ci sono il Meccanismo europeo di Protezione civile (in grado di fornire rapidamente tende, cibo e attrezzature per la purificazione dell’acqua, oltre a personale specializzato ed esperti da mandare sul posto per la valutazione dei danni e il coordinamento dell’assistenza), il sistema UE Copernico (per mappare da satellite l'area colpita e valutare i danni) e il Fondo di solidarietà.

  • Il sistema educativo italiano a confronto con gli altri paesi Ue

    education and training e1400534235748

    La Commissione ha pubblicato la relazione annuale di monitoraggio del settore dell'istruzione e della formazione che riflette l’evoluzione dei sistemi di istruzione e formazione nell’UE. Essa si basa su una vasta gamma di fonti qualitative e quantitative, tra cui i dati di Eurostat, gli studi e le indagini dell'OCSE, l'analisi dei sistemi d’istruzione svolta dalla rete Eurydice, etc.

  • Senza capitale naturale non esiste un sistema economico

    ambiente

    Recentemente il WWF ha presentato l'undicesimo “Living Planet Report”, rapporto biennale sull'ecosistema del nostro pianeta e sulle soluzioni per un futuro sostenibile. Quest'anno è stato lanciato un allarme sulla sopravvivenza delle specie viventi del pianeta, i due terzi delle quali potrebbe essere in pericolo di estinzione.

  • Trump punta su petrolio, carbone e acciaio

    Trump punta su petrolio carbone e acciaio reference

    Le politiche ambientali non sono state l'argomento principale della campagna elettorale delle presidenziali USA; ma ora che Donald Trump è stato eletto presidente diventa importante capire come possono cambiare le intenzioni di un paese che pochi solo mesi fa ha firmato e ratificato l'Accordo di Parigi, dando un impulso decisivo (con la Cina, altro grande inquinatore) alla mobilitazione mondiale contro i cambiamenti climatici.

  • Al via il bando per il riuso degli immobili confiscati alla mafia

    beni immobili

    23.500 è il numero degli immobili confiscati alla mafia, tra la Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia, di questi oltre 3500 sono imprese di cui 10 soltanto date in gestione a cooperative.

    Per questo  a Roma è stata presentata la terza edizione del bando "Beni Confiscati" promosso dalla  "Fondazione con il Sud". L’obiettivo è sostenere "progetti esemplari" per l'avvio di nuove attività di economia sociale o per il rafforzamento di iniziative economiche esistenti su beni confiscati alla criminalità organizzata.

  • "Poveri per sempre?" A Cagliari un progetto per uscirne

     poveri per sempre a cagliari un progetto per uscirne

    Cittadinanzattiva Cagliari è stata premiata come seconda classificata al Concorso di idee "Poveri per sempre? Proposte e percorsi per uscire dalla povertà" realizzato dal Centro di Servizio per il Volontariato Sardegna Solidale.

    Il progetto proposto dalla nostra Associazione, dal titolo "La Casa della Solidarietà e della Giustizia", nasce come iniziativa contro lo spreco dei beni abbandonati, contrastando la povertà e coinvolgendo i cittadini in modo attivo al fine di diventare protagonisti del proprio quartiere attraverso azioni rivolte alle persone, famiglie e realtà bisognose.

  • Sicurezza delle scuole: nelle Marche aperti spazi di partecipazione

    terremoto scuola amatrice

    A seguito degli eventi sismici che, dal mese di agosto 2016, hanno colpito pesantemente anche la Regione Marche ed in particolare le Province di Ascoli Piceno, Fermo e Macerata, è riemersa, in tutta la sua emergenza-urgenza, la questione della sicurezza degli edifici scolastici. 

    Comitati spontanei di genitori di diversi Comuni delle Marche, posti di fronte alla tragedia del terremoto ed alla non conoscenza dello stato effettivo della scuola dei propri figli, a seguito dei continui eventi sismici, si sono rivolti alla Associazione di Cittadinanzattiva delle Marche chiedendo di essere informati in merito al tema della sicurezza degli edifici scolastici.

    Sono state quindi realizzate insieme ai Comitati dei genitori iniziative finalizzate ad informare e formare i cittadini sul tema, così come sulle modalità di tutela ed affermazione del diritto ad avere scuole più sicure.

  • Segnale Libero: nell'arte la seconda vita delle cabine telefoniche

    segnale libero cabine

    A Vercelli nasce  "Segnale Libero", progetto creativo dell'associazione culturale Libriamoci con l'appoggio del Comune.
    L'arte, nelle sue varie forme, trova casa all'interno di sette cabine telefoniche dismesse: dislocate in vari punti della città e ormai inutilizzate, da "strumento di comunicazione" diventano "luoghi di comunicazione", insolite sedi espositive che portano l'arte nelle strade di Vercelli.

  • Pesticidi negli alimenti: basso il rischio per i consumatori dell'Ue

    Pesticidi negli alimenti basso il rischio per i consumatori dellUe

    L'Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA), nel suo ultimo rapporto annuale sui residui di pesticidi negli alimenti, afferma che il novantasette per cento dei campioni raccolti nell'Unione Europea è privo di residui di pesticidi o ne contiene tracce nei limiti di legge.

  • Scuole chiuse ad Amatrice

    image

    Le scuole di Amatrice sono attualmente chiuse a tempo indeterminato. A dirlo è il Sindaco Pirozzi che ha deciso di sospendere le lezioni nel suo paese fino a quando le strade non saranno rifatte e rese sicure. Anche la scuola "Romolo Capranica" ricostruita in moduli dopo due settimane dal sisma è al momento chiusa insieme al nuovo liceo costruito nel prefabbricato accanto.

  • Mense scolastiche, troppi sprechi e sporcizia!

    mense scolastiche cibi di qualita ma troppo rumore e le rette sono alte adriana copy

    La situazione delle mense scolastiche nelle scuole del nostro Paese non è delle migliori. Nelle mense sono sempre più carenti gli ambienti adeguati a consumare il pasto. In 7 scuole su 100 infatti i nostri figli sono costretti a pranzare in luoghi che non siano refettori ma aule ed atri. Inoltre molti ambienti non sono adeguatamente puliti, non sono dotati di pavimenti conformi e porte antipanico, quindi anche la sicurezza scarseggia.

  • Liceo breve: ampliata sperimentazione

    Liceo breve ampliata sperimentazione

    Dal prossimo anno scolastico l'esperimento del liceo "breve" sarà attivo in altre 60 classi. Alla firma del Ministro Giannini un nuovo decreto che prevede per l'anno scolastico 2017/2018 l'estensione del percorso quadriennale a classi di liceo, istituti tecnici e istituti professionali. Fino ad ora sono solo 11 le scuole dove il percorso breve è attivo, 6 statali e 5 paritarie.

  • Convegno alla Camera sulla tortura

    reatotorturasubito

    Si è tenuto lo scorso 8 novembre presso la Sala della Regina della Camera dei Deputati il convegno “Reato di tortura e Commissione nazionale indipendente: l'Italia è ancora credibile in materia di diritti umani?”, organizzato dal Comitato Interministeriale per i Diritti Umani (CIDU) a cui Cittadinanzattiva è stata invitata a partecipare.  

  • Hotspot, Cittadinanzattiva a fianco di Amnesty

    Hotspot Cittadinanzattiva a fianco di Amnesty

    Il 3 novembre scorso Amnesty International ha pubblicato il rapporto "Hotspot Italia: come le politiche dell'Unione europea portano a violazioni dei diritti di rifugiati e migranti" che mostra come il sistema promosso dall'Unione europea per identificare migranti e rifugiati al momento dell'arrivo non solo abbia compromesso il loro diritto a chiedere asilo, ma abbia anche alimentato agghiaccianti episodi di violenza, pestaggi ed espulsioni illegali.  

  • “Non me la racconti giusta”, la street art che racconta il carcere

    non me la racconti giusta
    Il tentativo di superare un pregiudizio, insieme alla volontà di raccontarlo, sono i presupposti di “Non me la racconti giusta”, un progetto che nasce dalla collaborazione di artisti con lo scopo di far riflettere sulla dimensione carcere attraverso la street art. Così, dal 7 all’11 novembre, l’arte arriva nella Casa Circondariale di Ariano Irpino, in provincia di Avellino, con il coinvolgimento attivo di un gruppo di detenuti per dare vita ad un intervento artistico e realizzare un video-racconto e far conoscere il mondo carcerario, al di là di ogni pregiudizio.

  • Il Giubileo dei detenuti

    Il Giubileo dei detenuti

    Mai lo Stato deve violare la dignità umana: è questo il limite invalicabile per il potere punitivo dello Stato. Lo ha ribadito il Papa nella giornata dedicata al Giubileo dei detenuti che si è svolta il 6 novembre scorso. Dopo avere ribadito che la dignità umana va sempre rispettata, anche nel caso del più pericoloso dei criminali, il Papa ha rivolto un appello alla comunità degli Stati affinché adottino un provvedimento di clemenza, proponendo pene alternative alla detenzione e chiedendo il miglioramento delle condizioni di vita nelle carceri.

  • Come rottamare le cartelle Equitalia

    45428 equitalia

    Dal 7 novembre 2016 i cittadini hanno la possibilità di presentare la domanda per la rottamazione delle cartelle Equitalia. In pratica, entro il prossimo 23 gennaio, potranno inviare la richiesta per lo sconto sulle sanzioni e interessi di mora delle cartelle notificate da Equitalia nell'arco temporale che va dal 2000 e il 2015.

  • Nuove regole per i mutui

    nuove regole mutui

    Dal 1 novembre grazie al decreto legistlativo 72/2016, che ha recepito la direttiva 2014/17/Ue, sono entrate in vigore nuove regole in materia di compravendite immobiliari e di mutui, che riguardano la valutazione degli immobili, la trasparenza dell’informazione precontrattuale e degli annunci pubblicitarie e gli strumenti di supporto obbligatori per chi è in difficoltà con il pagamento delle rate.

  • Quanto è veloce la connessione dati del tuo smartphone?

    smartphone copy

    Dal 28 ottobre è online "Misura Internet Mobile", lo strumento realizzato da Agcom, l'Autorita' per le Garanzie nelle Comunicazioni, per permettere ai consumatori di conoscere la velocità delle connessioni dati da rete mobile.
    In linea con l'andamento digitale della società 2.0, con questa nuoava applicazione viene così garantita agli utenti un servizio ulteriore in grado di misurare la velocità di internet sul proprio smartphone dando al contempo continuità al progetto avviato nel 2012.

  • La scuola a prova di privacy: consigli utili dal Garante

    Con l'opuscolo La scuola a prova di privacy, l'Autorità Garante della Privacy si rivolge in particolar modo al mondo della scuola per aiutare studenti, famiglie, professori e la stessa amministrazione scolastica a muoversi agevolmente nel mondo della protezione dei dati.

    "Il vademecum ribadisce alcuni dei principi fondamentali del trattamento dei dati personali di studenti e personale scolastico. Fuga ogni dubbio sul fatto che i voti e i risultati degli esami siano pubblici, ma mette in guardia su eventuali violazioni nel diritto alla riservatezza di alunni con malattie o handicap. Viene spiegato come la scuola deve gestire le informazioni sugli studenti raccolte al momento dell'iscrizione e , nel caso degli istituti superiori per le attività scuola lavoro.

  • Se il terremoto non ha mai fine

    "La terra trema, cadono le case vuote e quelle piene. Si è costretti ad allontanarsi dal paese, si perde una comunità che in qualche caso si era già affievolita e ci si ritrova in comunità provvisorie. In albergo, nelle tende, nei containers, nei villaggi prefabbricati ci sono tanti disagi, ma ci sono anche nuove compagnie, fatte di intimità e distanza, di terremotati e soccorritori. Insomma, la tragedia può sempre contenere qualche filo di luce.

    Quando nella mia terra finì il boato e il tremore, mi accorsi che il paese non era caduto: andai verso la piazza, c’eravamo tutti, c’era la chiesa, c’era il castello. Eppure ebbi il sospetto di un qualcosa di grande che mi avrebbe cambiato la vita".

  • Anche a scuola si parla di Costituzione

    img archivio12552016171256

    Cittadinanzattiva di Acqui-Terme, insieme ai docenti del Liceo Parodi, organizza un incontro con gli studenti per approfondire la conoscenza della "Costituzione italiana" anche in vista del prossimo referendum . 

  • L'ospedale di Matelica è agibile

    ospedale cotugno

    Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato di Matelica scrive alla Regione. L'ospedale "Enrico Mattei" , dopo la lettera di Cittadinanzattiva, fa rientrare i pazienti sfollati dopo il terremoto. L'ospedale non è mai stato inagibile .

  • Via libera al cognome della madre per i figli

    Sentenza storica della Consulta che ha accolto la questione di legittimità costituzionale sollevata dalla Corte di Appello di Genova sul cognome del figlio e ha dichiarato l'illegittimità della norma che prevede l'automatica attribuzione del cognome paterno, quando i genitori intendono fare una scelta diversa. Una vittoria per le madri: i figli potranno portare il loro cognome accanto a quello del padre dal giorno in cui vengono al mondo.

  • Il PiT Salute risponde: farmaci e fasce di rimborsabilità

    acquisto farmaci online

    “Il PiT Salute risponde” è la rubrica di informazione in cui Cittadinanzattiva/Tribunale per i diritti del malato e Johnson & Johnson Medical SpA collaborano alla realizzazione di spazi di approfondimento – in tema di sanità - in seno a questa newsletter e sul sito web nazionale www.cittadinanzattiva.it : la rubrica “Il PiT Salute risponde” parte dalle domande che i cittadini rivolgono al servizio di ascolto e tutela PiT Salute e affronta temi di interesse comune nell’ambito sanitario.

  • Mense scolastiche, l'inchiesta di Rai3

    mense

    Nella puntata "Mens sana" della trasmissione di Raitre "Indovina chi viene a cena", andata in onda il 7 novembre, sotto la lente d'ingrandimento le mense scolastiche e le due novità del momento: il panino libero (al quale si è opposto anche il Ministero della salute e il sindaco di Torino) e la scelta vegana senza obbligo di presentazione di un certificato.

    Si parte da una finestra sull'Olanda, dove nessuna scuola ha la mensa e dove per festeggiare i compleanni in classe è possibile portare solo dolci preparati in casa. Insomma, esattamente all'opposto di quanto avviene nelle nostre scuole. 

  • Nuova legge di bilancio: pro e contro per i cittadini

    “Per la prima volta dopo molto tempo – chiarisce Tonino Aceti, responsabile nazionale del Tdm/Citatdinanzattiva, sulle pagine di Il Sole 24 ore Sanità - il finanziamento programmato per il SSN viene confermato in una Legge di bilancio dello Stato. Stiamo parlando dei 113 miliardi di Fondo sanitario per il 2017, 2 in più rispetto al 2016.

  • StopOPG visita la REMS di Barete (AQ): il report

    OpgReggio2

    Il 27 ottobre 2016 la delegazione di StopOpg nazionale, formata da Stefano Cecconi e Giovanna Del Giudice e dal presidente di 180amici L'Aquila Sandro Sirolli, ha visitato a Barete (L'Aquila) la Rems provvisoria dell'Abruzzo e del Molise.

    La delegazione è stata accolta del direttore dell'Asl dell'Aquila Vittorio Sconci, dalle due psichiatre della struttura, dalla psicologa e dal coordinatore infermieristico che ringraziamo per la disponibilità ed attenzione con cui ci hanno ricevuto.

  • Da Rimini il decalogo verde per lo sviluppo sostenibile

    Da Rimini il decalogo verde per lo sviluppo sostenibile reference

    Nella Giornata conclusiva degli Stati Generali della Green Economy le 10 proposte del Consiglio Nazionale della green economy per lo sviluppo economico del paese in chiave green.

  • Cambiamenti climatici: a Marrakech la resa dei conti

    Cambiamenti climatici la resa dei conti reference

    Un anno dopo lo storico Accordo di Parigi, alla COP22 di Marrakesh i governanti del pianeta cominciano a fare i conti con impegni da definire, finanziamenti da trovare, azioni concrete da intraprendere.

  • Genitori e scuola: il vademecum per partecipare!

    Una guida rivolta ai comitati e alle associazioni dei genitori realizzata dal Coordinamento delle associazioni genitori della provincia, insieme con le istituzioni locali, il CSV di Bergamo e l’Ufficio Scolastico Provinciale. La guida pratica, frutto di un lavoro durato un anno e condiviso dai soggetti promotori, affronta significato, aspetti giuridici e implicazioni fiscali legati alla costituzione e all’attività delle associazioni dei genitori. 

  • XVI Rapporto PiT Servizi: scarica i focus tematici

    pit servizi

    Anche quest'anno Cittadinanzattiva ha presentato il consueto Rapporto PiT Servizi (Progetto integrato di Tutela), giunto ormai alla XVI edizione. Il 27 e 28 ottobre scorso, infatti, si è svolta una due giorni di lavori, con 4 focus tematici nell'ambito dei servizi di pubblica utilità (Energia e ambiente, Mobilità e trasporti, Telecomunicazioni e Servizi postali, Servizi bancari e Servizi assicurativi).

  • La Riforma Costituzionale "In parole povere"

    referendum

    Si tratta di un ciclo di incontri, in programma a Pisa, per discutere della Riforma Costituzionale. Martedì 27 settembre, si è svolto l'evento "L'ABC della Riforma: proviamo a capirci qualcosa" tenuto dal Prof. Emanuele Rossi docente di diritto costituzionale presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa; il secondo incontro si è tenuto il 5 Ottobre, “Anche Si!”, con la presenza del prof. Stefano Ceccanti costituzionalista dell’Università la Sapienza di Roma; l'ultimo incontro  si terrà l'8 novembre, dal titolo “Anche no!” e sarà animato dal Prof. Roberto Romboli costituzionalista dell’Università di Pisa.

  • FreedHome, essere creativi dentro il carcere

    moda carcere

    Si chiama “FreedHome-Creativi Dentro” e si presenta come il primo negozio di prodotti d’eccellenza made in carcere. Dolci, birre, vini, borse, abiti, mobili e cosmetici di alta qualità prodotti in 45 istituti di pena: un vero e proprio negozio di prodotti d’eccellenza made in carcere che ha aperto a Torino lo scorso giovedì 27 ottobre. In questo showroom sarà possibile acquistare prodotti e servizi realizzate dalle imprese creative attive all’interno del mondo penale, per dare un senso nuovo e diverso all’economia: perché un detenuto che lavora, sperimenta relazioni sane, impara, ricostruisce un ponte con il mondo che c'è fuori.  

  • Indagine civica su aderenza alle terapie: partecipa!

    L'indagine è rivolta ai medici; con l'obiettivo di conoscere cosa ostacoli o faciliti la relazione con i pazienti e, di conseguenza, cosa incida sull'aderenza alle terapie nella loro prospettiva.

    Da una ricerca di Cittadinanzattiva emerge infatti che un paziente su dieci ha deciso di sospendere o non intraprendere una terapia, principalmente a causa dello scetticismo, perché la terapia aveva troppi effetti collaterali o non aveva prodotto i risultati sperati, o ancora perché le informazioni sulla terapia non erano state sufficientemente chiare.

  • Antitrust vs Whatsapp, doppia istruttoria

    vmnn7c3bvkkf8qlbbdoh

    L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato due procedimenti istruttori nei confronti di WhatsApp Inc. per presunte violazioni del Codice del Consumo. Un primo procedimento è diretto ad accertare se la società abbia di fatto costretto gli utenti di WhatsApp Messenger ad accettare integralmente i nuovi Termini contrattuali, in particolare la condivisione dei propri dati personali con Facebook.

  • Il PiT Salute risponde: parliamo di liste d’attesa

    "Vorrei sapere se esiste una normativa che regola i tempi massimi d’attesa per l’accesso alle prestazioni sanitarie. Avevo sentito parlare di tempi massimi per le visite e per gli esami diagnostici e vorrei avere maggiori informazioni". 

    Torna la rubrica “Il PiT Salute risponde”, in cui Cittadinanzattiva/Tribunale per i diritti del malato e Johnson & Johnson Medical SpA collaborano alla realizzazione di spazi di approfondimento – in tema di sanità - in seno a questa newsletter e sul sito web nazionale www.cittadinanzattiva.it : la rubrica parte dalle domande che i cittadini rivolgono al servizio di ascolto e tutela PiT Salute e affronta temi di interesse comune nell’ambito sanitario.

  • Eurostat e gli immigrati di seconda generazione: una risorsa in più

    Eurostat

    Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea, ha pubblicato una serie di dati sugli immigrati di seconda generazione, rilevando che essi siano in genere ben integrati nel mercato del lavoro e con un livello di istruzione elevato. Una serie di dati più ampia è disponibile nella base dati di Eurostat.

  • Giornata informativa “I finanziamenti dell’Unione europea 2014-2020

    Giornata informativa I finanziamenti dellUnione europea 2014 2020

    Active Citizenship Network presenterà uno dei propri progetti Europei, “Citizenergy - European citizens for renewable”, durante la giornata formativa che lo Europe Direct Roma sta organizzando per il prossimo 9 novembre 2016 a Mentana, su “I finanziamenti dell’Unione europea 2014-2020 e le fonti di informazione europee”.  

  • Green economy: è l’Italia il paese leader d’Europa

    Durante la Conferenza di presentazione dei prossimi Stati Generali della Green Economy il sorprendente dato, frutto di un’analisi della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile: Italia meglio di Germania, Regno Unito, Francia e Spagna. 

    
Nel confronto tra le cinque principali economie europee, la green economy italiana si colloca al primo posto per quota di rinnovabili, riciclo dei rifiuti speciali, emissioni pro-capite nei trasporti e nei prodotti agroalimentari di qualità certificata mentre sul fronte dell’efficienza energetica, della produttività delle risorse e dell’agricoltura biologica conquista il secondo posto. 

  • Entro il 2020 a rischio due terzi delle specie a livello globale

    Mancano meno di 5 anni: entro il 2020 la popolazione globale di specie animali e vegetali potrebbe crollare del 67%. Il peso insostenibile della  mano dell’uomo sulla fauna selvatica  è solo uno dei numerosi segnali che ci manda il Pianeta Terra e che il WWF ha raccolto nel Living Planet Report. 


  • Sostieni Simona per il suo viaggio in India

    aperitivo

    Cittadinanzattiva insieme a Simona vi invita mercoledì 16 novembre presso il locale Vinile - via Libetta 19, a partire dalle 19.30 al costo di 15 eur0  all' aperitivo “#ognivitaèunviaggio"  una cui parte del biglietto contribuirà alla raccolta fondi per il viaggio di Simona. 

    Scarica la locandina e visita il sito.

  • Cittadinanza ed educazione economica: il Forum tematico itinerante di Cittadinanzattiva nel Lazio

    Nell’ambito del Programma generale “Regione Lazio per il Cittadino Consumatore IV”, ed in collaborazione con le associazioni di consumatori Altroconsumo, Confconsumatori Lazio e Movimento Consumatori Sez. di Roma Capitale, Cittadinanzattiva Lazio Onlus è promotrice del progetto “La nostra economia: consumatori fra cittadinanza ed educazione economica” con l’obiettivo di accrescere l’informazione del cittadino-consumatore in ambito bancario, finanziario e assicurativo e l’educazione ad un uso più consapevole del denaro in termini di spesa, risparmio e investimento.

  • Il PiT Salute risponde: torna la rubrica di approfondimento in ambito sanitario

     pit risponde copy

    Si rinnova la collaborazione fra Cittadinanzattiva/Tribunale per i diritti del malato e Johnson&Johnson Medical SpA, con la realizzazione di altri spazi di approfondimento – in tema di sanità - in seno a questa newsletter e sul sito web nazionale www.cittadinanzattiva.it : la rubrica “Il PiT Salute risponde” che parte dalle domande che i cittadini rivolgono al servizio di ascolto e tutela PiT Salute, per affrontare temi di interesse comune nell’ambito sanitario.

  • Diaz, risarcimento per manifestante tedesca

    diaz

    La "macelleria messicana" compiuta dalla Polizia nella scuola Diaz la notte del 21 luglio 2001 durante il G8 di Genova "deve essere qualificata come tortura": così la Corte europea di Strasburgo, a distanza di quasi quindici anni, aveva condannato l’Italia per il massacro dei manifestanti e per non avere ancora una legge adeguata a punire il reato di tortura.

  • App-asseggio con i disservizi!

    Una corsa in metro interrotta o annullata, vetture sporche sulle quali si è costretti a viaggiare, continui ritardi dei bus: grazie alla APP di Johnny, da ora in poi  sarà possibile segnalare tutte le difficoltà riscontrate nel quotidiano direttamente al gestore di trasporto interessato dal disservizio, che verrà invitato a fornire informazioni dettagliate.

  • XVI Rapporto PiT Servizi

    Anche quest'anno Cittadinanzattiva presenta il consueto Rapporto PiT Servizi (Progetto integrato di Tutela), giunto ormai alla XVI edizione. Prevista per il 27 e 28 ottobre una due giorni di lavori, con 4 focus tematici nell'ambito dei servizi di pubblica utilità (Energia e ambiente, Mobilità e trasporti, Telecomunicazioni e Servizi postali, Servizi bancari e Servizi assicurativi).

  • Assegnati i premi Reporter per la Terra 2016

    terra

    Nell'ambito del Forum Terra Italia, una giuria di esperti e personalità ha conferito il premio giornalistico Reporter per la Terra 2016 a giornalisti e fotografi che si sono distinti sui temi dell'ambiente nel periodo che va dall'Earth Day (22 aprile) 2015 all'Earth Day 2016.

  • Educare i giovani e cambiare l'economia per salvare l'ambiente

    ambiente

    Il 24 ottobre si è svolta a Bologna la quarta edizione del Forum Terra Italia, confronto promosso da Earth Day Italia sui temi dello sviluppo sostenibile che quest’anno ha approfondito il tema “Educare alla Custodia del Pianeta”.

  • Come accedere alle informazioni della PA: le novità del FOIA4Italy

    FOIA4ITALY

    Grazie alla coalizione Foia4Italy abbiamo il Diritto di accesso alle informazioni. Oltre 30 associazioni, tra cui Cittadinanzattiva, hanno fondato la coalizione Foia4Italy per chiedere l'introduzione di un Freedom of Information Act anche nel nostro Paese. Dopo due anni di campagna, l'Italia ha finalmente introdotto il diritto di accesso ai dati della pubblica amministrazione, come avviene in oltre 90 paesi del mondo.

  • Rassegne stampa specializzate

    rassegna stampa

    Da questa settimana sarà possibile acquistare delle rassegne stampa specializzate, e curate da Cittadinanzattiva. La nostra organizzazione è infatti partner dell'iniziativa "Rassegna al volo", realizzata al fine di permettere a chi non può o non vuole acquistare servizi di rassegna nel lungo periodo, accedere ad un repertorio di articoli relativi ai temi di proprio interesse. Tre le aree curate da Cittadinanzattiva: malpractice, sicurezza a scuola e sharing economy. La rassegna è gratuita per questo primo mese, ed è raggiungibile attarverso questo link

  • Inefficienza, ma quanto mi costi?

    raccolta indifferenziata

    La storia continua. Anche questa settimana trattiamo il tema rifiuti, più precisamente gli scarti dell'organico. Cittadinanzattiva Umbria e Legambiente dimostrano quanto una inadeguata raccolta differenziata e una scarsa efficienza impiantistica ci viene a costare. Leggi di più

  • La legalità anzitutto!

    legalita

    Prevenzione e contrasto all'abusivismo commerciale ed alla contraffazione. Questo il Protocollo siglato lo scorso 21 di ottobre tra Cittadinanzattiva Marche e tante altre associazioni che operano sul territorio marchigiano nella lotta contro l'abusivismo. Leggi il protocollo

  • Migliora l'umanizzazione degli ospedali trentini

    migliora l umanizzazione degli ospedali trentini

    Il 26 ottobre si è svolto a Trento, presso l'Auditorium del Centro per i Servizi Sanitari, un incontro sull’applicazione locale dell’indagine di valutazione partecipata del grado di umanizzazione delle strutture ospedaliere; si tratta di una ricerca promossa dall’Agenas (Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali) in collaborazione con Cittadinanzattiva, alla sua terza edizione.

  • La vostra voce in Europa: nuove consultazioni pubbliche della Commissione UE

    La Commissione ha appena avviato una serie di consultazioni pubbliche su diverse tematiche come clima, trasporti, concorrenza e, la più recente, nell'ambito della sanità. Il 20 Ottobre scorso è stata infatti attivata la consultazione pubblica sul rafforzamento della cooperazione nella valutazione delle tecnologie sanitarie nell'UE. Per quest'ultima c'è tempo fino a Gennaio 2017 per esprimere la propria opinione.

  • Andare oltre confine per curarsi: che cosa è successo nel 2015?

    cure

    La Commissione Europea ha pubblicato i dati di 23 paesi UE, relativi al 2015, riguardanti la mobilità dei pazienti, che sono andati cioè a curarsi all'estero. Il Commissario alla Salute, Vytenis Andriukaitis, ha enfatizzato l'importanza della Direttiva sulle cure tranfrontaliere (24/2011):L:2011:088:0045:0065:EN:PDF per i diritti dei pazienti e si è detto proccupato per la bassa consapevolezza tra i cittadini europei dei loro diritti in tema, a 5 anni dall' approvazione della Direttiva.

  • L'accesso al lavoro per pazienti con disturbi neurologici e dolore cronico

    dosturbo neuroligico

    Active Citizenship Network supporta la Dichiarazione Scritta no. 0112/2016 presentata al Parlamento Europeo sull'accesso all'occupazione da parte delle persone affette da disturbi neurologici e dolore cronico. La Dichiarazione è stata lanciata lo scorso 24 Ottobre dall "Interest Group on Brain Mind and Pain" un gruppo di interesse che lavora sul dolore cronico legato, in particolare, alle patologie neurologiche. C'è tempo fino a Gennaio affinchè più della metà dei Membri del Parlamento Europeo firmino la dichiarazione per renderla effettiva.

  • Giornata Nazionale Sicurezza nelle scuole: iscrivi la tua scuola!

    Anche quest'anno, in occasione della prossima Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole, la rete Scuola di Cittadinanzattiva ha predisposto un kit didattico gratuito per tutte le scuole di ogni ordine e grado che ne faranno richiesta compilando il form on-line presente sul sito:www.cittadinanzattiva.it. Il kit di quest'anno contiene:poster sui corretti comportamenti in caso di terremoto, poster sui corretti comportamenti in caso di alluvione, opuscolo per docenti sulla sicurezza a scuola.

  • Week end nei borghi dell'Italia che cambia

    Italia che Cambia, in collaborazione con Viaggi e Miraggiorganizza due giorni di escursioni in un territorio vergine e punteggiato da antichi borghi tra Liguria e Piemonte.

    Il viaggio è in programma sabato 5 e domenica 6 novembre: il termine per le iscrizioni è venerdì 28 ottobre.

    Il viaggio svelerà il territorio di Alto e Caprauna, la loro rinascita per mano di riabitanti, pronti a mettersi in gioco per il territorio e come percorso di rinascita personale. Due giorni di narrazioni ed incontri, per riflettere, per prendere spunto e per conoscere l’Italia che nessuno ci racconta, ma che esiste.

  • Uffici giudiziari e giustizia amministrativa: il Ddl è legge

    Il Decreto legge sull’efficienza della giustizia (dl n. 168), è stato convertito in legge dal Senato lo scorso mercoledì 19 ottobre con 159 voti favorevoli, 24 contrari e 1 astenuto. Il Ddl contiene una serie di misure per velocizzare i processi in Cassazione (come la possibilità di decidere direttamente in camera di consiglio la maggior parte dei processi civili), regole sul processo amministrativo telematico, che diventa obbligatorio dal 1° gennaio 2017, e una serie di disposizioni organizzative volte a rendere più efficiente la macchina burocratica della Cassazione e dei tribunali amministrativi.

  • Pubblicato il Report #20GiugnoLasciateCIEntrare

    INcasTRATI copy

    La campagna LasciateCIEntrare ha pubblicato il rapporto sulla mobilitazione nazionale della società civile per la richiesta di accesso nei centri per migranti in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, lo scorso 20 Giugno. Nel corso della mobilitazione nazionale sono state presentate richieste di accesso in sessantacinque centri di accoglienza in Italia – Hotspot, Cie, Cara, Cas - per poter entrare come attivisti insieme a operatori dell’informazione, legali ed esponenti a vario titolo della società civile per informare e verificare gli standard del sistema di accoglienza, la corretta applicazione delle normative in corso, il rispetto dei diritti umani nei diversi centri.

  • Cittadinanzattiva al #SecondoMemorialStefanoCucchi

    secondomemorialstefanocucchi

    Venerdì 21 ottobre, presso il Nuovo Cinema Palazzo (Piazza dei Sanniti, 9A - San Lorenzo) si è svolta la seconda parte del #SecondoMemorialStefanoCucchi con la partecipazione di artisti, musicisti, attivisti, esperti, associazioni e singoli cittadini per non dimenticare e per dire no alla violenza.

  • Associazioni consumatori e Regione Toscana siglano convenzione

    banca digi 2015 02 13 copy

    In seguito all'ultimo incontro del CRCU (Comitato Regionale Consumatori e Utenti) è stata siglata una convenzione tra le associazioni dei consumatori, tra cui Cittadinanzattiva e la Regione Toscana per il sostegno delle spese sostenute dai cittadini toscani, obbligazionisti di banche, danneggiati dalle recenti crisi finanziarie. In Toscana la questione coinvolge soprattutto gli obbligazionisti di Banca Etruria.

  • Le nostre scuole ancora insicure: il servizio di Striscia la notizia

    "La situazione sta lentamente migliorando, ma la sicurezza delle nostre scuole è ancora precaria. Lesioni strutturali, barriere architettoniche, bagni senza carta igienica e sapone, assenza di locali mensa. E non solo: scarseggiano anche i dati ufficiali perchè l'operazione della Anagrafe dell'edlizia scolastica è ancora parziale".

  • Amianto in una scuola su dieci. A Policoro vince Cittadinanzattiva

    L'amianto sembrerebbe interessare il 10% delle scuole, soprattutto al Nord. Ma mancano dati ufficiali anche perchè molte scuole non si fanno monitorare. L'unica Regione a censire è stata il Lazio, con un 16% di istituti coinvolti dalla presenza di amianto. Secondo le anticipazioni di Legambiente che a breve presenterà un nuovo rapporto, i capoluoghi di Regione èiù interessati dal fenomeno amianto sono Genova, Forlì ed Agrigento.

    All'istituto professionale di Policoro, in provincia di Matera, dopo un anno di pressione da parte della sede locale di Cittadinanzattiva, La Provincia nei giorni scorsi è finalmente intervenuta ed ha deciso di rimuovere la sostanza tossica.

  • Antitrust multa Telepass per 200 mila euro

    telepass

    L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha chiuso il procedimento istruttorio avviato nei confronti di Telepass S.p.A.,
    multata per 200.000 euro per avere attivato il nuovo servizio di assistenza Opzione Premium sull’intera viabilità stradale, raddoppiando il canone senza una preventiva richiesta di consenso da parte dei consumatori interessati.

  • Star meglio con le fave

    Fave copy

    “Di tutti i legumi la fava è regina, cotta la sera, scaldata la mattina”. Così recitava un antico detto popolare che attesta le origini storiche di questo prezioso legume, coltivato sin dall’antichità. Leggere e gustose, dal baccello verde brillante, crude o cotte, le fave sono un alimento ricco di fibre e proteine, che non dovrebbe mai mancare sulla nostra tavola, fresche in primavera, secche in autunno.

  • Da beni abbandonati a centri di produzione artistica: approvato decreto

    disponibile copy copy copy

    Approvato in via definitiva il decreto del 22 dicembre 2015 che prevede l’utilizzo di edifici dello Stato per la realizzazione di centri dedicati all’arte, alla musica, alla danza e allo spettacolo da parte di associazioni residenti nel territorio italiano.

    Come era già stato fatto per i fari abbandonati, per le stazioni ferroviarie e per altre abitazioni statali non più utilizzate, ora molte strutture come caserme, scuole militari, palazzi e case di proprietà dello Stato saranno messe a disposizione al fine dello sviluppo di attività artistiche e culturali.

  • 5 milioni di multa alla Aspen per aumento prezzo farmaci antitumorali

    acquisto farmaci online E45WB8

    La multinazionale Aspen, che ha sede anche in Italia, è stata appena multata dall’Antitrust per una somma pari a 5 milioni di Euro.
    L’accusa, si legge direttamente dal comunicato diffuso dall’Antitrust: “Dopo aver acquistato da GlaxoSmithKline il pacchetto di farmaci antitumorali, il cui brevetto era scaduto da decenni, Aspen ha avviato una negoziazione con l’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) volta esclusivamente ad ottenere ingenti aumenti di prezzo, pur in assenza delle necessarie giustificazioni economiche . Aspen, pertanto ha adottato una strategia negoziale particolarmente aggressiva, che ha raggiunto l’apice nella minaccia credibile di interruzione della fornitura diretta dei farmaci al mercato italiano”

  • Su manovra finanziaria Tdm positivo: confermato il fondo Sanità con 117 miliardi

    manovra finanziaria

    "La notizia del finanziamento del Fondo Sanitario con 113 miliardi per il 2017 è sicuramente positiva. E' la prima volta dopo tanto tempo, stando alle anticipazioni, che un finanziamento programmato per la sanità pubblica viene effettivamente confermato da una legge dello Stato". Queste le dichiarazioni di Tonino Aceti, coordinatore del Tribunale per i Diritti del Malato - Cittadinanzattiva in merito alle anticipazioni sulla manovra finanziaria.

  • Giornata mondiale della vista: preveniamo la cecità evitabile

    giornata vista

    Lo scorso 13 Ottobre è stata celebrata la Giornata Mondiale della Vista. Quest’anno nel nostro Paese è stata dedicata alla prevenzione della retinopatia diabetica: nel mondo ci sono 147 milioni di persone colpite da questa malattia oculare su 422 milioni di diabetici, ma una diagnosi precoce può salvare la vista e tutelare la qualità della vita.

  • Citizenergy: energie rinnovabili "on line"

    energie online progetto acn

    Il progetto europeo “Citizenergy”, in cui Active Citizenship Network partecipa come partner, si basa sul know-how sviluppato dalla collaborazione tra start-up aziendali, organizzazioni civiche, esperti di crowdfunding ed università, al fine di sensibilizzare i cittadini ai progetti di sviluppo delle fonti di energia rinnovabile e sostenibile. “Citizenergy” ha portato alla creazione di una piattaforma online che ospita e fornisce informazioni sulle opportunità esistenti in materia di energia rinnovabile e sostenibile, promuovendo ed agevolando così la creazione di un più ampio mercato a livello Europeo.

  • Premio Civico Europeo sul dolore: presenta il tuo lavoro e vinci!

    dolore cronico scritta

    Active Citizenship Network (ACN), ha lanciato il I Premio Civico Europeo sul Dolore Cronico con lo scopo di dare visibilità alle buone pratiche esistenti nei diversi Paesi Ue in tema di lotta al dolore cronico. Le migliori esperienze saranno presentate e premiate nel corso di un evento pubblico internazionale che si terrà a Giugno 2017.
    Se hai sperimentato o stai attuando una modalità di lavoro sul dolore cronico innovativa e vincente, inseriscila nel nostro database e partecipa alla selezione!

  • Linee guida in arrivo per le mense scolastiche

    Bambini panino

    Dopo la sentenza del Tribunale di Torino che consente ai genitori di scegliere tra il servizio mensa ed il pasto da casa, il Ministro dell'Istruzione Stefania Giannini interviene all'essemblea dell'ANCI di Bari annunciando delle linee guida. Nei prossimi giorni infatti è previsto un incontro tra il Ministro dell'istruzione, il neo Presidente Anci, Antonio Decaro ed il Ministro della Salute Lorenzin, per discutere del tema ed ipotizzare delle linee guida che diano una chiara ed omogenea indicazione alle scuole e ai servizi comunali.Nel frattempo, nelle scuole di Torino, emerge un altro problema legato ai refettori.

  • Nasce la Consulta dei Migranti a Cerveteri

    Lo scorso aprile il Consiglio Comunale di Cerveteri aveva votato all’unanimità l’istituzione e l’adozione del regolamento della Consulta dei Cittadini Migranti e Apolidi, un organismo destinato a mettere in rete e rappresentare le numerose comunità straniere residenti sul territorio comunale. Il Sindaco Alessio Pascucci ha annunciato l’indizione delle Elezioni della Consulta per il giorno 27 novembre 2016:  “Una scelta dovuta.

  • Patrocinio gratuito: nuove norme dell'UE

    patrocinio gratuito

    Lo scorso 13 ottobre è stata adottata dal Consiglio dell’Unione europea la direttiva sull'ammissione al Patrocinio a spese dello Stato per indagati o imputati nell'ambito di procedimenti penali e nell'ambito di procedimenti di esecuzione del mandato d'arresto europeo. E’ stato così rimosso l'ultimo ostacolo alle nuove norme sul patrocinio gratuito adottate a livello europeo: la direttiva è infatti la terza e ultima concordata di un pacchetto di proposte in materia di diritti a un equo processo nei procedimenti penali presentato dalla Commissione nel novembre 2013 e la sua adozione completa la tabella di marcia dell'UE per rafforzare i diritti procedurali di indagati e imputati nei procedimenti penali fissata nel 2009.

  • Evasione McDonald’s, non solo panini e patatine fritte

    campagna mc

    E’ online il sito web Unhappymealitalia.com, il portale promosso dalle associazioni di consumatori Cittadinanzattiva, Codacons e Movimento Difesa del Cittadino con il quale la Rete si mobilita per contrastare la presunta elusione fiscale del colosso dei fast food McDonald’s. Più di un anno fa è stata presentata dalle stesse associazioni una denuncia contro la multinazionale che avrebbe evaso le imposte per oltre 74 milioni di euro: oggi, anche attraverso il portale, continua l’impegno nel chiedere alle istituzioni italiane, in particolare all’Agenzia delle Entrate, di indagare su questa possibile elusione a vantaggio di una società del Gruppo con sede in Lussemburgo. Se accertata, l’evasione potrebbe portare nelle casse dello Stato fino a 224 milioni di euro.

  • Attenzione! Il 31 ottobre scade il pagamento del canone

    Numerosi i casi di utenti che ad oggi non hanno ancora ricevuto l’addebito in bolletta per il pagamento del canone.  In particolare si tratta principalmente dei soggetti non connessi con la rete di trasmissione nazionale, coloro che non hanno pagato il Canone perché nessuno dei componenti della famiglia è titolare di contratto di fornitura elettrica e coloro che sono entrati in possesso di una tv nel corso del 2016.

  • Sciopero trasporti 21 ottobre. Quali diritti per i viaggiatori?

    home trasporti

    Continuano gli scioperi dei trasporti pubblici che paralizzano le città. Il prossimo 21 ottobre molte le sigle coinvolte nello sciopero generale indetto per l’intera giornata. Un blocco per gli addetti  ai trasporti ferroviari, aerei, marittimi e del trasporto pubblico locale.

    Ma quali sono i diritti dei passeggeri in caso di sciopero? E quali gli strumenti di tutela a disposizione dei viaggiatori?

  • Il Mese della finanza Etica

    scelgobancaetica

    Un mese per sensibilizzare i cittadini e non solo sull’importanza di una finanza al servizio dell’economia reale e sostenibile. Dal 15 ottobre al 15 novembre, sono 100 le iniziative organizzate in tutta Italia che vogliono raccontare come la finanza etica funziona e voglia crescere rafforzando il capitale sociale.

    Le iniziative spaziano dai dibattiti al teatro civile passando per l’educazione critica alla finanza. Durante il mese della finanza etica verrà anche sostenuta l’Offerta pubblica delle azioni della Banca.  

  • Invito al XVI Rapporto PiT servizi

    invito800 450 PIT SERVIZI 2016 copy

    Cittadinanzattiva è lieta di Invitarti alla presentazione del XVI Rapporto PiT Servizi (Progetto integrato di Tutela), che si svolgerà il 27 e 28 ottobre p.v. con 4 focus tematici nell'ambito dei servizi di pubblica utilità (Energia e ambiente, Mobilità e trasporti, Telecomunicazioni e Servizi postali, Servizi bancari e Servizi assicurativi).

  • La Camera approva la legge contro il caporalato

    locandina caporalato

    Finalmente approvata la legge contro il caporalato, risultato raggiunto anche grazie alla campagna "Stop al Caporalato, coltiviamo la legalità" che tra le varie azioni ha anche promosso una petizione tramite la quale sono state raccolte 8 mila firme.  La campagna “StopCaporalato, coltiviamo la legalità” è stata lanciata da Progressi lo scorso luglio; hanno aderito FLAI-CGIL, ARCI, Legambiente, Cittadinanzattiva, CIR, ASGI, LavoroWelfare, UFTDU, Habeshia. Scarica la locandina 

  • Le carenze della copertura sanitaria per i deficit uditivi: la lettera di una cittadina

    lettera

    Pubblichiamo il testo di una lettera che abbiamo ricevuto da una cittadina con deficit uditivi che racconta quanto sia insufficiente la copertura sanitaria per l'acquisto di apparecchi acustici. Nei LEA rientrano - completamente pagate dal Sistema Sanitario - le protesi impiantabili, ossia gli Impianti Cocleari (circa 20mila euro ad impianto) mentre non vi rientrano gli apparecchi acustici che negli ultimi decenni hanno visto uno sviluppo davvero straordinario, il cui costo può superare i 3000 euro.

  • Nell'organico del perugino, poco organico e tanta plastica

    spazzatura messina 3

    I Comuni che fanno? In Umbria, Cittadinanzattiva e Legambiente insieme danno il via ad un primo documento sulla gestione dei rifiuti in Umbria. Alcuni dati per la raccolta dell'organico e cosa fare per migliorare.
    Leggi per saperne di più

  • Il Terzo settore alle prese con la riforma

    terzo settore

    Maggio 2016: una data importante per tutte le realtà del non profit. E' infatti lo scorso maggio che è stata approvata una legge che innoverà profondamente le norme che regolano la vita delle organizzazioni senza scopo di lucro.
    Il mensile Vita, ha organizzato lo scorso 12 ottobre un appuntamento di approfondimentorivolto alle realtà del Comitato Editoriale, tra cui Cittadinanzattiva, e il numero di questo mese è quasi completamente dedicato al tema, in attesa del varo dei decreti attuativi.

  • Ci vediamo al muro di Pinacci nostri

    murales

    Se la street art è il mezzo, l'impressione, a dispetto di McLuhan, è che qui tutto si giochi sul luogo, ossia la strada. Lo penso mentre, in una luminosa domenica di ottobre, passeggio nel quartiere, fra Boccea-Pineta Sacchetti e Primavalle, in cui vivo da 13 anni e comincio a conoscerlo attraverso il percorso fra 56 murales in cui ci conduce Lello Melchionda e gli attivisti di Pinacci nostri.

  • Il fundraising per i diritti dei cittadini

    fundraising cittadini

    Il prossimo 24 ottobre si terrà a Napoli il pomeriggio di formazione promosso da Cittadinanzattiva Campania volto a sviluppare competenze di fundraising per gli operatori di sportello e delle sedi territoriali di Cittadinanzattiva.
    Imparare a donare, imparare a sostenere i diritti dei cittadini e dei consumatori.

  • Contributo volontario? Mica tanto!

    volontariato partecipazione

    Una mamma di un bambino che frequenta la scuola Dante Alighieri di Sesto a Milano ha denunciato qualche giorno fa la richiesta da parte della scuola di pagare attività extracurriculari durante l'orario scolastico. Il Dirigente ha ricordato ad inizio anno alle famiglie che i progetti in programma per ampliare l'offerta formativa sono tutti a pagamento, l'ammontare richiesto è di 30 euro per bambino per la scuola primaria e secondaria di I grado, e 15 euro per bambini delle materne.

  • A Genova come in Giappone: le buche stradali diventano opere d'arte

    buche stradali genova

    In Giappone, quando un oggetto si rompe gli artisti riempiono la crepa con un materiali nobili come lacca e oro creando vere opere d'arte perché dal dolore nasce una forma d'arte più potente. 
    La tecnica, che si chiama Kintsugi, è stata in un certo senso adottata da uno street artista francese, Ememem che ha scelto di "curare" con l'arte le ferite del territorio. E così i buchi nei marciapiede o le scale sbrecciate vengono valorizzate da piccole mattonelle colorate che trasformano totalmente il paesaggio.

  • Educare alla custodia del pianeta. A Bologna il confronto Zuppi-Galletti

    Pandora in front of Polyphemus

    Lunedì 24 ottobre il Camplus Bononia di Bologna ospiterà la quarta edizione del Forum Terra Italia, il programma congressuale promosso da Earth Day Italia sui temi dello sviluppo sostenibile.
    In questa occasione il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti e l’arcivescovo di Bologna Matteo Zuppi si confronteranno sull’educazione allo sviluppo sostenibile con una particolare attenzione al sistema scolastico del paese, chiamato a rispondere all'esigenza di formare le giovani generazioni su un argomento tanto importante.

  • Le mense scolastiche che funzionano ci sono

    ServizioMensa

    Il tema delle mense scolastiche è ormai all'ordine del giorno: tariffe elevate, cibi di scarsa qualità, menù ripetitivi. Ma esistono città dove le mense funzionano bene come Jesi, Trento e Bologna, le tre città occupano i primi posti della classifica italiana realizzata dalla Rete nazionale delle Commissioni mensa. Le modalità di gestione del servizio in queste città sono dettate dall'attenzione, a Jesi ad esempio vengono realizzati controlli quotidiani di gradimento dei cibi proposti, questo consente di verificare immediatamente quali cibi vengono scartati dai bambini e di poter intervire con delle modifiche al menù, anche semplicemente variando la modalità di preparazione dello stesso cibo.

  • #SecondoMemorialStefanoCucchi: appuntamento per il 21 ottobre

    stefano cucchi evento venerdi

    Venerdì 21 ottobre alle ore 21 presso il Nuovo Cinema Palazzo (Piazza dei Sanniti, 9A - San Lorenzo) si svolgerà la seconda parte del #SecondoMemorialStefanoCucchi con la partecipazione di artisti, musicisti, attivisti, esperti, associazioni e singoli cittadini per non dimenticare e per dire no alla violenza. Sarà uno spazio di approfondimento sulla storia di Stefano e sul tema della tortura, per chiedere l’introduzione del reato nell’ordinamento italiano, ma anche una serata di musica e interventi performativi.

  • Alternanza scuola-lavoro: raddoppiano i ragazzi che la scelgono

    Nell’anno scolastico 2015/2016 652.641 studenti delle scuole secondarie di II grado hanno partecipato a percorsi di alternanza Scuola-Lavoro a fronte dei 273.000 dell’anno 2014/2015, segnando un +139% di ragazzi interessati. Usciti da scuola vanno nelle fabbriche e nelle aziende, nelle associazioni del terzo settore, nelle pubbliche amministrazioni e biblioteche. L'obiettivo è provare a combattere l’incubo di un futuro da disoccupati 

  • Scarpe che fanno male ai talloni: i rimedi naturali

    VESCICHE

    “Vai piano, ho le scarpe che mi fanno male”. Con l’arrivo dell’autunno questa frase torna sulle labbra di milioni di donne in tutto il mondo: perché quando le temperature cominciano a scendere e le giornate si fanno più fresche, mandiamo in pensione sandali e ciabattine e passiamo a qualcosa di più adatto.

    Oltre ai prodotti farmaceutici, come cerotti e disinfettanti, esitono diversi rimedi naturali per alleviare il dolore:

  • Da Legambiente una finanziaria green per rilanciare l’Italia

    346023267 56ff881716 o

    Legambiente ha presentato a Roma 15 proposte per la Legge di Bilancio 2017.
    Tra le proposte della onlus, energie rinnovabili, riqualificazione edilizia, mobilità sostenibile, riciclo dei rifiuti e manutenzione del territorio.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.