Newsletter

  • Nuovi Livelli essenziali di assistenza: le criticità

    Cittadinanzattiva è stata udita alla Commissione Affari sociali della Camera dei Deputati sui nuovi LEA (Livelli essenziali di assistenza).

    Ecco quanto dichiarato all'Agenzia di stampa Ansa da Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva.

  • Nuovi Lea: istituita task-force per monitoraggio annuale

    Nuovi Lea istituita task force per monitoraggio annuale

    I nuovi Livelli Essenziali di Assistenza sono stati pubblicati in Gazzetta ufficiale: il testo comprende una serie di allegati, che indicano le specifiche per tutti gli ambiti, dalla specialistica ambulatoriale all’assistenza protesica, comprendendo anche il rinnovo degli elenchi delle malattie rare e croniche, l’introduzione dei nuovi vaccini e della Procreazione Medicalmente Assistita e la creazione di un gruppo/task-force per il monitoraggio delle prestazioni. Leggi l'articolo su QuotidianoSanità.it

  • Nuovi Lea: il testo è approvato, ma non è ancora in vigore

    lea

    Mancano le conferme da parte della Corte dei Conti e l’effettiva pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, operazioni che si dovrebbero concludere, rendendo effettivo il provvedimento, si pensa entro fine gennaio 2017.

  • Nuovi Lea: ancora un miraggio in 18 Regioni su 20

    lea

    "Bene Veneto ed Emilia Romagna perché si pongono il problema di come fare arrivare nuove cure ai cittadini e perché stanno programmando economicamente come rendere possibile questa innovazione. Male le altre perché vuol dire che potrebbe trascorrere ancora molto tempo prima che i cittadini tocchino le novità con mano.

  • Nuovi Lea, luci e ombre: previsti aumenti dei ticket e servizi cancellati

    sanita lea

    “La notizia dei LEA in prossima uscita in Gazzetta Ufficiale presenta luci ed ombre: luci perché l’aggiornamento lo aspettavamo da circa 15 anni ormai e perché introduce prestazioni indispensabili ed innovative come la procreazione medicalmente assistita, riconosce alcune patologie croniche e rare e quindi esenzioni per le persone che ne sono affette, aumenta l'offerta di vaccini e aggiorna il nomenclatore di protesi e ausili. Ma sono presenti purtroppo anche alcune misure con cui i cittadini faranno i conti. Dall'aumento dei ticket a loro carico (almeno 18,1 milioni di euro in più per le stesse prestazioni che hanno oggi), alla riduzione del numero di visite ed esami in esenzione per alcune patologie croniche, ad esempio per l’ipertensione, al mancato riconoscimento ancora di alcune patologie.

  • Nuovi incontri Bonus a sapersi

    Dopo la pausa estiva ripartono gli incontri del progetto Bonus a sapersi – Promozione dell’accesso al bonus energia. Nuovi operatori saranno formati in merito al regime dei bonus e avranno l’onere di diffondere le informazioni acquisite ai potenziali beneficiari.  

    Le 15 associazioni coinvolte si occuperanno dell’organizzazione degli eventi con lo scopo di dare massima diffusione delle informazioni riguardanti gli sconti sulle bollette elettriche e del gas riservati alle famiglie in condizioni di disagio economico e fisico e per le famiglie numerose.

  • Nuovi farmaci anti-HCV: Cittadinanzattiva partecipa alla tavola rotonda


    In data 3 settembre si è tenuto l’importante appuntamento promosso da Abbvie, riguardante il tema dell’HCV e delle nuove terapie. Anche Cittadinanzattiva/Tribunale per i diritti del malato ha partecipato all’evento, in particolare alla tavola rotonda con le associazioni invitate, per discutere sul macro-tema “Il supporto alla persona durante la cura”.

  • Nuove regole per sicurezza e salute dei lavoratori dall'UE

     

    estintore vvf sicurezza

    La Commissione ha avviato una nuova iniziativa per promuovere la salute e la sicurezza sul lavoro in Unione Europea. Infatti, nonostante il numero di morti bianche sia significativamente calato dal 2008 ad oggi (circa il 25%), si stima che quasi 160.000 cittadini europei muoiano ogni anno per malattie collegate al proprio lavoro.

  • Nuove regole per i mutui

    nuove regole mutui

    Dal 1 novembre grazie al decreto legistlativo 72/2016, che ha recepito la direttiva 2014/17/Ue, sono entrate in vigore nuove regole in materia di compravendite immobiliari e di mutui, che riguardano la valutazione degli immobili, la trasparenza dell’informazione precontrattuale e degli annunci pubblicitarie e gli strumenti di supporto obbligatori per chi è in difficoltà con il pagamento delle rate.

  • Nuove regole di sicurezza per i bimbi in macchina

    sicurezza seggiolino bambini

    Dal primo gennaio 2017 sono entrate in vigore regole nuove per ciò che riguarda la sicurezza dei bambini in macchina. In particolare a entrare in vigore sono due nuovi regolamenti tecnici sull’omologazione dei nuovi seggiolini per auto, pensati per aumentare la sicurezza dei più piccoli, una delle categorie più a rischio in caso di incidente.

  • Nuova svolta sul caso Cucchi: indagati tre carabinieri per lesioni

    Nuova accusa di lesioni per la morte del giovane Stefano Cucchi, deceduto nell’ottobre del 2009 in ospedale, una settimana dopo il suo arresto per droga. Arriva a un punto focale l’intera vicenda, dopo un processo d’appello che ha sentenziato l’assoluzione di sei medici, tre infermieri e tre agenti della polizia penitenziaria. Si tratta dei tre militari che la notte dell’arresto parteciparono alla perquisizione nella sua abitazione alla ricerca di sostanze stupefacenti e poi accompagnarono il giovane dalla casa paterna alla caserma Appia, la prima struttura nella quale Stefano fu portato dopo l’arresto. Per saperne di più clicca qui.

  • Nuova legge di bilancio: pro e contro per i cittadini

    “Per la prima volta dopo molto tempo – chiarisce Tonino Aceti, responsabile nazionale del Tdm/Citatdinanzattiva, sulle pagine di Il Sole 24 ore Sanità - il finanziamento programmato per il SSN viene confermato in una Legge di bilancio dello Stato. Stiamo parlando dei 113 miliardi di Fondo sanitario per il 2017, 2 in più rispetto al 2016.

  • Nuova Guida alle agevolazioni fiscali per i disabili 2017

    disabili agenzie entrate

    L‘agenzia delle Entrate, come ogni anno, ha aggiornato e pubblicato la Guida alle agevolazioni fiscali per i disabili, il compendio che riassume i benefici ottenibili dai soggetti in possesso delle certificazioni di invalidità e handicap e le relative modalità per farne richiesta.

    La Guida, nell’edizione di Gennaio 2017, indica come accedere ai benefici e alle agevolazioni per i settori auto, casa, barriere architettoniche, assicurazioni, ausili tecnici e informatici, e diversi altri.

  • Nuova Anagrafe edilizia scolastica: bene il via libera ma occorre vigilare sul processo

    Via libera in Conferenza Unificata alla nuova Anagrafe dell'Edilizia Scolastica. Dati più dettagliati, per una conoscenza più profonda sullo stato di ciascun edificio scolastico. Informazioni rilevate in tempo reale e piuù facili da reperire per amministrazioni e cittadini. Maggiore integrazione con le altre Anagrafi presenti nel sistema informativo del Miur, fra cui quella degli studenti. Sono alcune delle novità previste dall'accordo siglato che consentirà di arrivare entro la prima metà del prossimo anno ad un vero e proprio fascicolo elettronico di ciascun edificio scolastico.

  • Nuoce gravemente a...: la nostra campagna sui vitalizi

    vitalizio pacchetti

    Cittadinanzattiva dice no ai vitalizi per gli ex consiglieri regionali e, nel corso della seconda edizione di SpreK.O. - la festa nazionale per la lotta agli sprechi tenutasi a Spoleto il 5, 6 e 7 giugno 2015 - ha lanciato la campagna “Nuoce gravemente a….” per chiedere l’abolizione effettiva di questo illegittimo privilegio. Ogni anno vengono spesi per i vitalizi 170 milioni di euro che invece potrebbero essere utilizzati per servizi e strutture a favore dei cittadini, per finanziare interventi per la scuola, per il trasporto pubblico locale, per la sanità o la giustizia.

  • Nubi all'orizzonte sulla inclusione scolastica

    Da diritto a eventualità (sempre che ci siano i soldi). In una lettera ai parlamentari, l'associazione Ledha (Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità), contesta i contenuti dello “Schema di decreto per la promozione dell'inclusione scolastica degli studenti con disabilità”, dove si legge che le misure per il sostegno (insegnanti, assistenti, educatori e trasporti) sono garantiti «nel limite delle risorse disponibili». In concreto, denuncia la Ledha in un comunicato, «questo vuol dire che non saranno più diritti esigibili».

  • Novità in arrivo per le mense scolastiche di Roma

    Cibo biologico, DOP e IGP, a filiera corta, da trasportare su ferro, vetture ibride o elettriche, con donazione degli alimenti integri che avanzano a enti caritatevoli. Sono alcune delle novità previste per la mensa scolastica da affidare nel triennio 2017-2020, stabilite da una delibera di giunta capitolina.

  • Nonni su Internet 2.0 , La ragnatela virtuale

    Continua la nostra guida di Nonni su internet 2.0, questa volta scopriremo il fantastico mondo di Internet e le sue funzionalità, fino alla scoperta dei social network nati con lo scopo principale di instaurare rapporti tra persone con gli stessi interessi, le stesse esigenze o la stessa professione ma in particolare anche per riprendere i contatti con persone che per vari motivi si sono persi (es. ex colleghi, ex compagni di scuola). Scarica il pdf

  • Nonni su Internet 2.0

    nonni internet 02 03 2015

    Continua il nostro viaggio nella scoperta del mondo digitale. Oggi partiremo dagli  esercizi sulla tastiera per scrivere ricette di cucina, poesie, racconti; fino ad arrivare ai fogli di calcolo per tenere i conti di casa in modo automatico e ordinato. Scarica il documento e Guarda il video

  • Nonni su Internet

    nonni digitali 02 03 2015

    La prima guida all'alfabetizzazione digitale degli adulti, realizzata per il progetto “Nonni su Internet” della Fondazione Mondo Digitale. Il progetto ha il merito di rivolgersi a tutta quella fascia di persone che, per età e condizione sociale, resterebbero escluse dalle logiche generali degli scambi, della formazione e del diritto alla conoscenza. Scarica il documento

  • Nonni digitali

    nonnisuinternet

    Dopo le lezioni sulla navigazione nel digitale, oggi parleremo di come cercare e scaricare immagini da internet, e per concludere il nostro meraviglioso viaggio, un utile glossario di alcune parole del web. Scarica il documento

  • Non solo Roma: al Nord l’emergenza idrica più grave

    emergenza acqua

    In Italia l’emergenza idrica continua, soprattutto al Centro Nord. Anche se è la situazione di Roma (dove si teme un razionamento dell’acqua per i cittadini) e del lago di Bracciano a catalizzare l’attenzione dei media, l’Anbi - Associazione Nazionale dei Consorzi per la Gestione e la Tutela del Territorio e delle Acque Irrigue – fa notare come la situazione al Nord sia addirittura più grave.
 


  • Non pubblicizziamo l'azzardo

    Quanto pesa l'azzardo sulle casse dello Stato e sulla pelle dei cittadini? A parole sono tutti d’accordo nell’affermare la pericolosità del gioco d’azzardo per chiunque vi si avvicini, dai minori agli anziani. Come tutti sono d’accordo nell’affermare che la relativa pubblicità va regolamentata. Ma si parla mai di divieto assoluto?

  • Non più bulli nè cyberbulli

    cyberbulli

    Nelle aule scolastiche arrivano le Nuove Linee Guida del Ministero dell'Istruzione per contrastare il bullismo e il cyberbullismo nelle scuole.
    Le linee guida prevedono, tra le altre cose, una “riorganizzazione della governance” con il “trasferimento delle funzioni oggi in capo agli Osservatori regionali ai Centri territoriali di supporto” che diventeranno – come ha spiegato lo stesso Ministro Giannini – la “casa” in cui potranno confluire tutte le organizzazioni impiegate nel contrasto del fenomeno.

  • Non c'è ricostruzione senza partecipazione: firma la petizione

    Terremoto petizione

    Cittadinanzattiva Umbria ha lanciato la petizione su Change.org: Terremoto in Umbria. Non c'è ricostruzione senza partecipazione.

    "La complessa situazione che si è generata nella gestione del post sisma, anche a seguito del grande numero di persone che sono state evacuate in altre zone, nonostante lo sforzo profuso nella prima fase di assistenza e di emergenza, presenta delle evidenti criticità in termini di effettiva comunicazione e chiarezza nella applicazione dei provvedimenti, coinvolgimento attivo e partecipazione delle popolazioni interessate.

  • Nomina del Garante dei Detenuti: per Cittadinanzattiva e Antigone è necessari

    “La Regione Lazio non ha mai proceduto alla nomina del Garante dei detenuti. La carica è vacante da molti mesi - dichiarano Patrizio Gonnella presidente di Antigone e Roberto Crea, Segretario Regionale di Cittadinanzattiva - nonostante vi sia stato un bando e nonostante la nomina era nelle scorse settimane all’ordine del giorno del consiglio regionale del Lazio".  
    "Nei 14 istituti penitenziari del Lazio vi sono 5.729 detenuti (dati aggiornati al 31 ottobre del 2015) rispetto ai 5.272 posti regolamentari. Vanno assicurati i loro diritti, in primo luogo quello alla salute che dipende direttamente dalle ASL laziali. In una fase dove ne Lazio si moltiplicano le presenze di immigrati nei centri di accoglienza e detenzione è decisivo che vi sia un organismo che abbia anche compiti ispettivi".

  • Noi corriamo con Stefano, mentre la giustizia non fa luce

    corri per stefano

    Cittadini, associazioni e movimenti impegnati nella tutela dei diritti umani e civili hanno partecipato con particolare entusiasmo al secondo memorial per Stefano Cucchi, appuntamento della scorsa domenica 2 ottobre al Parco degli Acquedotti. Più di cinquecento persone hanno infatti preso parte all’iniziativa, una giornata non solo di sport e di musica ma anche all'insegna dei diritti, per chiedere verità e giustizia, per chiedere di non dimenticare, per chiedere una legge sulla tortura.

  • No TAV: Erri De Luca imputato di istigazione a delinquere

    ErriDeLuca

    Un processo alla parola, quello che vede coinvolto l’autore napoletano Erri De Luca per aver rilasciato pubblicamente alcune interviste “scomode” sul caso della Tav Torino-Lione. La procura di Torino ha chiesto otto mesi di condanna all’autore che si trova imputato di istigazione a delinquere perché, secondo l’accusa, avrebbe incitato al sabotaggio del cantiere della tratta.

  • No alla riclassificazione di vecchi impianti e nuovi inceneritori

    inceneritori

    Ogni anno ciascun cittadino europeo produce in media 489 kg di rifiuti urbani (in Italia tra 500 e 600 kg). Nonostante la situazione sia in graduale miglioramento rispetto agli anni precedenti, 19 Paesi su 28 mostrano tassi di smaltimento in discarica superiori alla media europea (34%), tra cui l’Italia (41%).

  • No al reato di clandestinità: le associazioni scendono in piazza

    Lo scorso 2 febbraio diciotto associazioni sono scese in piazza, a Roma, per richiamare l’attenzione sul dibattito politico relativo al reato di clandestinità che il Governo, secondo le associazioni promotrici del flash mob, ritarda ad abrogare pur avendo da quasi due anni ricevuto mandato dal Parlamento. Per questo sotto Montecitorio, un gruppo di cinquanta volontari e attivisti ha aperto gli ombrelli per formare la scritta #Migrare non è reato, per contestare una legge ritenuta dalle associazioni ingiusta, inutile, dannosa e clandestina, perché punisce una persona unicamente in base al suo status, non avendo alcun effetto deterrente sull’immigrazione irregolare ma anzi producendo solo ghettizzazione, razzismo e disagio sociale.

  • No al Muslim Ban: giovedì 2 febbraio un sit-in all’Ambasciata Usa

    Muslim Ban

    Dopo l’ordine del presidente Trump che vieta l’accesso a rifugiati e musulmani negli USA, la Coalizione Italiana per le Libertà e i Diritti Civili (CILD), di cui fa parte anche Cittadinanzattiva, ha convocato un sit-in della società civile giovedì 2 febbraio alle 17, davanti all’Ambasciata USA a Roma, in via Vittorio Veneto 121. Appare intollerabile il divieto di ingresso su base nazionale, etnica e religiosa che Donald Trump ha messo in atto, violando brutalmente le libertà civili e i diritti umani, ormai sotto attacco.

  • No al gioco d'azzardo legale

    giocodazzardo

    A dirlo sono 11 sindaci di 10 città lombarde, che scrivono al Premier Renzi per dire "NO" al decreto sul gioco d’azzardo legale che toglierebbe loro la possibilità di intervenire contro le slot machine. A firmare la lettera inviata al Presidente del Consiglio, sono stati  sindaci, vicesindaci e assessori di Milano, Pavia, Bergamo, Brescia, Crema, Cremona, Lecco, Lodi, Sondrio, Varese, Monza Brianza.

  • Niente tagli per le ore di sostegno

    ore di sostegno

    Le ore di sostegno non si possono tagliare anche se vi sono problemi di risorse e bilancio. Lo afferma la sentenza n.2023 del Consiglio di Stato. La sentenza rimanda ai principi costituzionali e sancisce chiaramente che "le posizioni degli alunni disabili devono prevalere sulle esigenze di natura finanziaria". La sentenza è la risposta ad un caso di un bambino toscano con disabilità iscritto in una scuola dell'infanzia della regione, ma di 25 ore di sostegno necessarie solo 13 erano state previste dall'ufficio scolastico regionale.

  • Niente più obbligo di esporre contrassegno rcauto

    rc auto tagliandi

    Dal 18 ottobre 2015 non è più obbligatorio esporre il contrassegno di assicurazione r.c. auto su tutti i veicoli a motore, mentre resta oggligatoria la previsione di legge prevista dall’articolo 180 del Codice della strada, di tenere a bordo del veicolo il certificato di assicurazione, vale a dire il documento che attesta la regolarità della copertura.

  • Nelle scuole ancora più sport!

    sport a scuola

    Ancora più sport ed attività motoria nelle scuole: è questo l'obiettivo del rinnovo dell'accordo firmato tra Miur e Coni, che prevede un piano di attività triennale che consentirà di aumentare le ore di educazione fisica nelle scuole italiane in particolare nelle primarie. Fin da piccoli è necessario improntare la propria vita sul rispetto di corretti stili di vita per beneficiarne da adulti.

  • Nella Giornata del consumatore si gioca in piazza!

    festainpiazza.jpg

    Nell'ambito del Mese del Consumatore, cade la XVII Giornata Europea del Consumatore che quest'anno Cittadinanzattiva ha deciso di celebrare con l'iniziativa "Consumatori che giocano" in piazza Testaccio, domenica 15 marzo. Un gioco dell’oca gigante sarà allestito in piazza a rappresentare simbolicamente il percorso ad ostacoli che il cittadino deve superare ogni giorno nell’interfacciarsi con i servizi pubblici locali: treni locali spesso in ritardo o soppressi senza preavviso, cassonetti sporchi e non svuotati regolarmente, interruzione della fornitura dell’acqua senza preavviso, ecc.

  • Nella foresta dei diritti un albero per la Scuola di Cittadinanzattiva

    la foresta dei diritti

    Un albero nella "foresta dei dirittti" creata da Leroy Merlin è dedicato alla rete Scuola di Cittadinanzattiva.
    L'iniziativa rientra nel progetto "Diritti per la nostra strada" finalizzato alla realizzazione e sottoscrizione del codice di condotta. Con questa azione Leroy Merlin ha voluto dimostrare il proprio impegno nella salvaguardia dell'ambiente, nel rispetto della legalità e dei diritti del consumatore. Per ogni codice di condotta siglato dai propri partner, l'azienda ha deciso di piantare un albero, creando una vera e prorpia riserva naturale nel Bosco d'Alcamo, i cui alberi furono distrutti a causa di un incendio doloso.

  • Nell'organico del perugino, poco organico e tanta plastica

    spazzatura messina 3

    I Comuni che fanno? In Umbria, Cittadinanzattiva e Legambiente insieme danno il via ad un primo documento sulla gestione dei rifiuti in Umbria. Alcuni dati per la raccolta dell'organico e cosa fare per migliorare.
    Leggi per saperne di più

  • Nasce ROSE, il network che tutela le donne detenute

     large ROSE LOGO WEB

    Dai dati diffusi durante il XVII Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina e Sanità Penitenziaria emerge un quadro preoccupante: nel corso del solo 2015 sono transitate all'interno dei 195 istituti penitenziari italiani quasi centomila detenuti; fra questi si stima possano essere circa 5 mila gli Hiv positivi, circa 6.500 i portatori attivi del virus dell'epatite B  e circa 25 mila i positivi per il virus dell'epatite C. Ma la metà di questi sono ignari della propria malattia. Le detenute presentano maggiori fattori di rischio, tra cui le infezioni da papillomavirus.

  • Nasce lo "Sportello Antitrust"

    Attivo dal 12 ottobre 2015 lo Sportello del consumatore dell'Antitrust, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, sarà lo strumento più diretto per inviare segnalazioni da parte dei cittadini che abbiano riscontrato, ad esempio, una scorrettezza nella pratica commerciale in cui sono coinvolti. Lo “Sportello Antitrust” servirà a raggruppare le diverse funzioni già svolte in precedenza e a convogliare le segnalazioni in arrivo.

  • Nasce la Consulta dei Migranti a Cerveteri

    Lo scorso aprile il Consiglio Comunale di Cerveteri aveva votato all’unanimità l’istituzione e l’adozione del regolamento della Consulta dei Cittadini Migranti e Apolidi, un organismo destinato a mettere in rete e rappresentare le numerose comunità straniere residenti sul territorio comunale. Il Sindaco Alessio Pascucci ha annunciato l’indizione delle Elezioni della Consulta per il giorno 27 novembre 2016:  “Una scelta dovuta.

  • Nasce l'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile

    alleanza italiana sviluppo sostenibile logo

    Venerdì 11 marzo a Roma, presso la Camera dei Deputati, sarà presentata ufficialmente l'ASviS - Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile.
    Questa nuova realtà, nata su iniziativa della Fondazione Unipolis e dell’Università di Roma Tor Vergata, riunisce attualmente oltre 70 tra le più importanti organizzazioni sociali e reti della società civile italiana - Cittadinanzattiva fra queste - che si prefiggono di far crescere nella società italiana, nei soggetti economici e nelle istituzioni la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda Globale per lo sviluppo sostenibile.

  • Nasce Infomigrants, il portale europeo di informazione per i migranti

    Infomigrants

    Infomigrants è il nuovo portale europeo in inglese, arabo e francese che punta a fornire un’informazione completa, equilibrata ed innovativa a migranti, rifugiati e a coloro che pensano di partire e che si trovano in Europa o nei paesi di origine e di transito.

  • Nasce il glossario sulla sicurezza alimentare

    seequality foto home alimentare sicurezza corsi formazione

    Dalla "additività di dose" a "zoonotico". Con duecentocinquanta termini scientifici spiegati in maniera semplice, l'EFSA, l'Autorità europea per la sicurezza alimentare, ha messo a punto un glossario per far capire al grande pubblico interessato ai lavori dell’Agenzia, alcuni dei concetti scientifici più complessi.

  • Nasce a Scampia il "Barrito dei piccoli"

    Il Mammut di Scampia, il Centro Territoriale che da oltre dieci anni, sull'onda della faida di Scampia del 2005, opera nel campo della ricerca azione e della pedagogia attiva in ambito nazionale, lancia questa nuova avventura, il "Barrito dei Piccoli", il primo giornale della città per bambini realizzato dai bambini. Con il contributo di tanti intellettuali, artisti e giornalisti partenopei.

  • Nasce a Roma il "Coordinamento di realtà collaborative"

    Collaborazione Complessità

    Nasce a Roma un “Coordinamento di realtà collaborative” per mettere in rete le molte esperienze nate in città negli ultimi anni tra coworking, fablab, riciclo, agricoltura urbana e sociale, welfare comunitario e open source. L'idea è quella di creare un ecosistema collaborativo di soggetti paritari capace di trattenere nei territori il valore della produzione sociale.

  • Napoli: partecipazione attiva per la valorizzazione del territorio

    evento campania

    Si terrà a Napoli il prossimo 7 ottobre, presso l'Hotel NH Ambassador in Via Medina, nel corso della II edizione del Salone per la Valorizzazione del patrimonio culturale, una giornata di formazione  per operatori del settore sul ruolo delle associazioni nella cura dei beni culturali e dei beni abbandonati. La condivisione di esperienze sul campo, strumenti di crescita per le comunità locali. Da uno scambio di idee, la nascita di una Officina per la Valorizzazione Culturale. Lo spazio urbano. La scuola. Le reti. La comunicazione sociale. La fotografia e l'arte che possono offrire nuovi punti di vista per valorizzare l'ambiente. Una giornata di formazione con tavola rotonda su esperienze virtuose da moltiplicare.

  • My house of European History: l'Europa si racconta attraverso i cittadini

    My house of European History

    Il progetto "My house of European History", promosso dal Parlamento Europeo, è una piattaforma digitale che mira a diventare una raccolta virtuale di testimonianze e storie di persone da tutta l’Europa.

    L'iniziativa si autodefinisce "un'odissea nel tempo e nello spazio", che intreccia i grandi avvenimenti storici con le vite e le storie di migliaia di cittadini europei. Gli utenti potranno essere consultare le notizie in ordine cronologico, oppure attraverso una mappa che delinea quello che viene definito "un muro di ricordi".

  • Muslin ban, sospeso lo stop agli immigrati in attesa della sentenza definitiva

    Muslin ban

    Negli Stati Uniti si è tenuta la prima importante udienza nel caso giudiziario sollevato da una Corte federale che ha portato nei giorni scorsi alla sospensione del cosiddetto “Muslim ban”, il provvedimento voluto con un ordine esecutivo dal presidente Donald Trump per limitare l’accesso nel paese ai cittadini di sette stati a prevalenza musulmana, compresi i rifugiati siriani e che ha introdotto forti restrizioni. Nei prossimi giorni i tre giudici di appello proseguiranno con le loro valutazioni in vista di una sentenza, che potrebbe dare ragione a Trump o ai sostenitori della causa di primo grado che ha portato alla sospensione.

  • Musica, inglese ed educazione fisica: si farà sul serio?

    classescuola

    Era già stato annunciato più volte e, con il disegno di legge sulla Buona scuola, sembra si passi ai fatti. Musica, inglese ed educazione fisica saranno affidati, nelle nostre scuole elementari, ad insegnanti esterni specializzati Per l'inglese si prevedono risorse economiche aggiuntive, anche per avere docenti madrelingua.

  • Muoversi nel mondo con Google Maps

    google maps

    Google Maps  è un servizio che consente la ricerca e la visualizzazione di carte geografiche di buona parte della Terra. Oltre a questo è possibile ricercare servizi in particolari luoghi, come ristoranti, monumenti e negozi.  Inoltre è possibile trovare un percorso stradale tra due punti e visualizzare le foto satellitari di molte zone con diversi gradi di dettaglio: per le zone che sono state coperte dal servizio si riescono spesso a distinguere le case, i giardini e le strade.

  • Muos, la Corte di Cassazione conferma il sequestro dell’impianto

    sistema di comunicazione satellitare

    Il Muos (Mobile User Objective System) è il sistema di comunicazioni satellitari della marina militare statunitense ed una delle basi a terra del sistema si trova in Sicilia, a Niscemi (Caltanissetta), proprio nella riserva naturale della Sughereta, un sito di interesse comunitario. Da sempre il Muos è stato oggetto di forti contestazioni, perché ritenuto un sito abusivo in quanto installato su un territorio tutelato da vincoli ambientali con inedificabilità assoluta e pericoloso a causa delle emissioni elettromagnetiche a piena potenza.

  • Multe degli Ausiliari del traffico: nulle se fuori dalle strisce blu

    ausiliario traffico

    Gli ausiliari del traffico e/o gli ispettori del Tpl, Trasporto pubblico locale, non possono elevare multe fuori dagli ambiti di loro competenza altrimenti sono considerate nulle. Fuori cioè dalle strisce blu dei parcheggi a pagamento per gli ausiliari, fuori dalle strisce gialle dove passano e si fermano gli autobus per gli ispettori Tpl.

  • Multa Antitrust per Acea Ato2, Gori, Citl e Publiservizi

    La sanzione comminata dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, di oltre due milioni di euro si riferisce in particolare a tre procedimenti, avviati nei confronti dei gestori del Servizio idrico integrato, Acea Ato2, Gori (Gestione ottimale risorse idriche), Citl (Consorzio idrico Terra di Lavoro) e Publiservizi che avrebbero appunto messo in atto diverse condotte contrarie al Codice del Consumo nelle diverse fasi del rapporto di utenza.

  • Multa Antitrust di 550.000 euro vs Ryanair

    ryanair 2015 03 04jpg

    Sanzione amministrativa per complessivi 550.000 euro a Ryanair, la compagnia aerea irlandese di voli low cost, per pratiche commerciali scorrette. Sotto accusa, in particolare, le modalità di assistenza fornite ai passeggeri attraverso un servizio di call center raggiungibile esclusivamente tramite numerazioni a sovrapprezzo. Continua a leggere

  • Morti sul lavoro, presentato un disegno di legge

    tribunale giudice

    Pene fino a diciotto anni: è questa una delle tante previsioni contenute nel testo di modifica del codice penale presentato in Senato, per introdurre il reato di “Omicidio sul lavoro”. Secondo gli ultimi dati Inail, in media, queste tragedie si ripetono più di due volte ogni giorno ed esiste una grande difficoltà nell' arrivare a punire con il carcere il datore di lavoro che si renda responsabile di gravi inosservanze della normativa sulla sicurezza.

  • Morti premature per inquinamento, primato UE per l'Italia

    Sono i dati contenuti nel Rapporto dell’Agenzia per l’ambiente europea (Aea) a conferire all’Italia la medaglia d’oro per il maggior numero di morti premature - 84.400 decessi di questo tipo, su un totale di 491.000 a livello Ue - a causa dell’inquinamento dell’aria. Secondo i dati contenuti nel Rapporto, nel nostro Paese nel 2012 ben 59.500 decessi prematuri sono attribuibili a tre agenti killer presenti nei bassi strati dell’atmosfera: il particolato fine (micro polveri sottili), l’ozono ed il biossido di azoto.

  • Monitoraggio su RSA Bergamo: i dati sulla soddisfazione degli utenti

    RSA Bergamo

    Sono stati pubblicati i risultati dell’indagine civica condotta dai volontari della sede Tdm di Bergamo, a proposito dell’indagine sulla qualità delle cure e dei servizi erogati nelle RSA della provincia di Bergamo. Su oltre 60 strutture, 12 hanno accettato di far sottoporre i propri ospiti (e i famigliari) ad un questionario, per monitorare la qualità a proposito di alimentazione, assistenza alla deambulazione, assistenza generale, comportamento del personale, spazi e ambienti, oltre che un giudizio complessivo sull’assistenza ricevuta.

  • MONICA: il monitoraggio della qualità dell’aria è social

    Monica il tuo navigatore antismog

    "MONItoraggio Cooperativo della qualità dell'Aria”, per gli amici MONICA è il nome del primo progetto di “citizen science” (letteralmente la scienza dei cittadini) di ENEA.

  • Molise: Cittadinanzattiva regionale prende posizione sulla sanità molisana

    Con una nota della segreteria regionale, Cittadinanzattiva Molise prende posizione circa la situazione della sanità regionale. Leggi il documento

  • Mobilità sostenibile: ANCI apre una consultazione

    mobilita sostenibile

    Città più competitive, attrattive e specialmente più vivibili. Questo l'obiettivo del documento messo in consultazione dall'ANCI, riguardante un decalogo di 15 impegni che dovranno essere rispettati dalle Amministrazioni firmatarie per promuovere una mobilità più sostenibile, da un punto di vista ambinetale, economico e sociale. Mobilità e trasporti rivestono un ruolo centrale per la qualità della vita dei cittadini: la congestione del traffico, il livello di incidentalità, le emissioni inquinanti pongono al centro l'interrogativo su come muovere in ambito urbano persone e merci in un modo più efficace, efficiente e sostenibile.

  • Misure alternative al carcere: parte la Campagna di Antigone 20x20

    Cittadinanzattiva ha aderito a “Partiamo da 20×20”, la nuova campagna promossa da Antigone con  l’obiettivo che, entro il 2020, il 20% del bilancio dell’Amministrazione penitenziaria venga speso per il sistema delle misure alternative. Per queste misure l’Amministrazione penitenziaria spende meno del 5% del proprio bilancio: la parte più avanzata del nostro sistema di esecuzione delle pene dunque è anche di gran lunga quella con meno risorse perché i soldi servono tutti per il carcere.

  • Ministero della Giustizia, approvato il regolamento di riorganizzazione

    Lo scorso 27 marzo il Consiglio dei Ministri ha approvato un Regolamento di organizzazione del Ministero della Giustizia e riduzione degli uffici dirigenziali e delle dotazioni organiche, su proposta dello stesso Ministro , di concerto con il Ministero per la semplificazione e la pubblica amministrazione ed il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

  • Mini-guida Excel

    excel

    Oggi una mini-lezione su Excel, utile strumento per tenere i conti di casa o scrivere la lista della spesa; Con semplici passi è possibile creare tabelle, grafici ed effettuare calcoli utili per qualsiasi mansione. Le parole che rappresentano di più questo strumento sono organizzazione, precisione e controllo. Approfondisci

  • Minervino : corsi di formazione socio-politica

    percorsi formativi socio politici

    Cittadinanzattiva sezione di Minervino in collaborazione con altre istituzioni ha organizzato un percorso di formazione socio-politico indirizzato soprattutto ai giovani.
    Il percorso parte il 16 ottobre prossimo e si concluderà a giugno 2016.
    In allegato il programma dettagliato del ciclo di incontri.

  • Milano: risparmia (ti) LO SPRECO: OLTRE L’EXPO

    5x1000 dichiarazione dei redditi

    A Milano il giorno 23 novembre dalle ore 14.30 si svolgerà l'evento dal titolo "risparmia (ti) LO SPRECO: OLTRE L’EXPO."
    Il convegno è realizzato tra gli altri da Cittadinanzattiva. Scarica la locandina

  • Milano: i servizi educativi costeranno di più alle famiglie

    scuola materna tariffe milano

    Il Comune di Milano ha previsto una manovra di tre milioni di euro complessivi ottenuti da una revisione delle tariffe sui servizi educativi. Le famiglie pagheranno circa 52 euro all'anno in più per l'iscrizione alla scuola materna comunale. La quota, già prevista per gli asili nido, ora sarà estesa anche alle scuole materne dellla città. Gli aumenti toccheranno anche altri servizi, come la mensa, i centri estivi, i pre e post scuola, le scuole vacanza e tutti i servizi educativi gestiti dal Comune.

  • Milano: aule in legno in attesa di edifici ristrutturati

    milano aule di legno

    Il Comune di Milano ha in serbo per i prosssimi mesi la realizzazione di un progetto che possa offrire una sistemazione alternativa agli studenti che frequentano scuole da ristrutturare. 170 è il numero degli edifici dove sono in programma i lavori. La richiesta degli interventi è stata avanzata da tutti gli istituti per il periodo estivo, un periodo ottimale che coincide con la chiusura delle attività scolastiche. Ma è impensabile portare a termine i lavori nello stesso arco di tempo, è quello che afferma l'Assessore ai lavori pubblici del Comune.

  • Milano, via libera alla schiscetta in mensa

    Prenderanno posto accanto alla maestra. Oppure, in alternativa, a un tavolo pensato apposta per loro non lontano dai compagni. Un modo per poter sì consumare il pasto portato da casa, come chiesto dai genitori. Ma evitando la solitudine della 'stanza del panino' che li ha costretti fino a oggi a mangiare in solitaria in un’aula e non in mensa come gli altri bambini.

  • Migranti, sit-in di protesta per i decreti Minniti-Orlando

    razzismo

    Le associazioni protestano contro i due decreti adottati dal Governo a firma del ministro dell’Interno Minniti. Il primo decreto riguarda immigrazione e diritto di asilo; il secondo riguarda invece la sicurezza urbana: ambiti diversi ma stesso rischio di generare discriminazioni e lesioni dei diritti umani. Un passo indietro, dunque, sul piano dei diritti e della civiltà giuridica del nostro Paese.

  • Migranti, l'Europa presenta all’ONU il piano di accoglienza

    onu copy

    La Commissione Europea traccia il piano emergenza migranti, per fronteggiare il problema dei flussi migratori e contrastare il fenomeno dei trafficanti. Ma serve il benestare dell’Onu per adottare una strategia specifica: l'obiettivo è quello di ottenere al più presto il via libera ad una risoluzione dell'Organizzazione che autorizzi l'intervento delle forze europee nelle acque territoriali libiche e possibilmente anche nei porti che vengono utilizzati come base di partenza delle imbarcazioni. Prevista dunque una prima riunione presso il Consiglio di Sicurezza dell’Onu per concretizzare gli impegni da assumere e sensibilizzare i membri permanenti non europei.

  • Migranti, associazioni in presidio: no ai decreti Minniti-Orlando

    no decretiorlandi

    Cittadinanzattiva ha aderito alla manifestazione che si è tenuta martedì 11 aprile a Roma, in piazza Montecitorio, in segno di protesta contro i Decreti a firma del Ministro Minniti e Orlando su immigrazione e sicurezza. Il  Decreto sull'immigrazione è stato approvato dalla Camera  ma per le organizzazioni e la società civile rappresenta un vero e proprio passo indietro sul piano dei diritti e della civiltà giuridica del paese.  

  • Migranti sudanesi deportati dall’Italia. E la tutela dei diritti umani?

    migranti accoglienza

    Lo scorso 24 agosto, 48 cittadini sudanesi sono stati prelevati a Ventimiglia e trasferiti a Khartoum, capitale del Sudan. E' il primo frutto del memorandum firmato il 4 agosto 2016 con il Paese africano che prevede la collaborazione nella gestione delle migrazioni e delle frontiere, con articoli dedicati proprio al rimpatrio dei cittadini “irregolari”.

  • Migranti e accoglienza: le credenze mediatiche da sfatare

    immigration

    Bufala o non bufala? Sul “fenomeno” immigrazione, in un momento di esasperazione generale alimentata dal messaggio di emergenza-accoglienza che sta passando, non mancano storie che decisamente rappresentano falsi miti da sfatare. A partire dalla favola dei numeri, da chi professa cifre da invasione a quelli della paga giornaliera messa a disposizione degli stessi migranti: a quanto pare solo 2,50 euro, a differenza dei 30 euro che invece sono destinate alle strutture di accoglienza.

  • Migliora la gestione delle foreste globali, ma non basta

    foresta globale

    La FAO pubblica i risultati della stima globale delle risorse forestali. Rallenta il tasso di deforestazione a livello mondiale, migliora la gestione delle foreste.
    Le foreste del mondo continuano a ridursi mentre aumenta la popolazione e il terreno forestale viene convertito in agricoltura e destinato ad altri usi, ma negli ultimi 25 anni il tasso di deforestazione globale netto è ridotto di oltre il 50%.

  • Migliora l'umanizzazione degli ospedali trentini

    migliora l umanizzazione degli ospedali trentini

    Il 26 ottobre si è svolto a Trento, presso l'Auditorium del Centro per i Servizi Sanitari, un incontro sull’applicazione locale dell’indagine di valutazione partecipata del grado di umanizzazione delle strutture ospedaliere; si tratta di una ricerca promossa dall’Agenas (Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali) in collaborazione con Cittadinanzattiva, alla sua terza edizione.

  • Messina: la tappa del Tour dei diritti

    Il Tour dei diritti per i 35 anni del Tribunale per i diritti del malato farà tappa a Messina il 17 ottobre, dalle 10.00 alle 18.00, a Piazza Duomo.
    Il Tribunale per i diritti del malato di Messina di CittadinanzAttiva, volendo contribuire ad avere, finalmente, un sistema sanitario nazionale equivalente, accessibile, universale e di qualità, ha aderito al tour organizzato dalla Direzione Nazionale in occasione dei 35 anni dalla nascita del TDM. Ha organizzato, pertanto, una manifestazione a Piazza Duomo, sabato 17 ottobre, per consentire, anche, ai cittadini messinesi di rappresentare la sanità con cui  ogni giorno sono costretti a confrontarsi: accesso alle cure, offerta dei servizi socio-sanitari, articolazione territoriale del servizio sanitario.

  • Mese nazionale della Spina Bifida: gli eventi in programma

    mese nazionale della spina bifida gli eventi per informare e sensibilizzare

    Ottobre rappresenta un importante e consolidato appuntamento per informare, approfondire e offrire un momento di confronto sugli aspetti medici, psicologici e sociali della Spina Bifida, la patologia che può colpire il nascituro rendendolo disabile per tutta la vita. Una persona con spina bifida non può guarire, ma si può fare davvero molto affinché possa condurre una vita serena: per questo motivo ASBI–Associazione Spina Bifida Italia è dal 1988 al fianco delle persone con Spina Bifida e dei loro familiari, promuovendo incontri e iniziative su tutto il territorio nazionale.

  • Mercato libero dell’energia: l’età della maturità?

    Il mercato libero dell’energia è rimasto per troppo tempo frenato dalla complessità del settore e dalla dominanza del mercato tutelato. Ciò non ha fatto altro che comportare dei ritardi nello sviluppo di un mercato libero dell’energia trasparente e competitivo, sia per i clienti residenziali che per i professionisti.
    Allo stesso tempo però, l'apertura del mercato energetico ha innescato dei meccanismi virtuosi che hanno condotto ad una maggiore efficienza del sistema energetico italiano. Basti pensare all’intervento dell’AEEGSI, Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas e il Servizio Idrico, che è stato provvidenziale nel garantire il corretto funzionamento del mercato e la tutela del consumatore.

  • Mense scolastiche? Arrivano i NAS

     

    E' quanto affermato dal Ministro della Salute Lorenzin, intervenendo in un'assemblea di Federalimentare a Cibus. Dopo varie e ripeture segnalazioni da parte dei genitori che si lamentavano della qualità dei cibi serviti nelle mense dei propri figli il Ministro ha deciso di intervenire e ha chiesto ai NAS di effettuare controlli a campione e verifiche nelle mense delle scuole del nostro Paese.

  • Mense scolastiche: tanto spreco ma anche buone pratiche

    mensascolastica

    Il problema dello spreco alimentare si riscontra soprattutto nella prima parte della filiera alimentare, nelle fasi di raccolta, stoccaggio e selezione delle materie prime e nella ristorazione scolastica, dove lo spreco raggiunge spesso il 50% (Fonte Il Fatto alimentare).
    Da una indagine di Cittadinanzattiva risulta che in 13 regioni si utilizzano esclusivamente contenitori e stoviglie riutilizzabili.

  • Mense scolastiche: la nota del Miur sul "pasto da casa"

    Sul "pasto da casa" nelle mense scolastiche, Il Miur dice la propria. E, dopo essersi opposto alle sentenze che NEL 2016 hanno dato il via libera alla possibilità per le famiglie di preparare il pranzo da far portare a scuola nelle mense di Torino, pubblica una Nota, inviata agli Uffici Scolastici Regionali, che elenca le condizioni per la “schiscetta libera”: nessuno scambio di alimenti fra i bambini e nessuna possibile contaminazione. Per realizzare queste condizioni, le scuole dovranno comportarsi davanti al pranzo domestico come dinanzi ai pasti speciali, eventualmente con il supporto del servizio di igiene della Asl.

  • Mense scolastiche: la nostra posizione sul disegno di legge in discussione

    "Presto in Aula al Senato il disegno di legge 2037 che introduce importanti novità in un comparto che ogni anno vede uno spreco di 870mila tonnellate di cibo. Nel testo in esame è previsto che “le procedure di selezione dell’offerta avvengano sulla base del criterio dell’offerta più vantaggiosa ma dev’essere comunque garantita l’adozione di una formula che garantisca la preminenza del criterio della qualità

    Proprio in questi giorni Adriana Bizzarri, responsabile scuola di Cittadinanzattiva ha fatto pervenire una notaalla commissione agricoltura dove solleva una serie di questioni: “Abbiamo chiesto che tra i soggetti da consultare per elaborare le linee guida oltre alle associazioni rappresentative della filiera agroalimentare e l’Anci vi siano anche le organizzazioni civiche e i coordinamenti di commissioni mensa che dovrebbero occuparsi anche della fase di monitoraggio e controllo”. 

  • Mense scolastiche: dall'evento di Legacoop a Bologna

    legacoopbologna

    La Legacoop Bologna ha raccolto le sollecitazioni di alcune cooperative leader nella ristorazione scolastica e lo scorso 3 aprile ha organizzato un convegno dal titolo:"Nutrire insieme il futuro. Il valore della refezione scolastica come strumento educativo e di inclusione sociale".

  • Mense scolastiche: 10 cose da sapere

    Cibo a mensa: come andare oltre la lementela e pretendere che il diritto a mangiar bene sia garantito nelle scuole dei nostri figli?

    Perché “sollevando lo sguardo dal dibattito “schiscetta sì o schiscetta no”, sulla qualità della mensa si gioca una partita di inclusione sociale senza precedenti”, avverte Adriana Bizzarri, coordinatrice nazionale della Scuola di Cittadinanzattiva in una intervista per Iodonna, il  femminile del Corriere della Sera.

  • Mense scolastiche, troppi sprechi e sporcizia!

    mense scolastiche cibi di qualita ma troppo rumore e le rette sono alte adriana copy

    La situazione delle mense scolastiche nelle scuole del nostro Paese non è delle migliori. Nelle mense sono sempre più carenti gli ambienti adeguati a consumare il pasto. In 7 scuole su 100 infatti i nostri figli sono costretti a pranzare in luoghi che non siano refettori ma aule ed atri. Inoltre molti ambienti non sono adeguatamente puliti, non sono dotati di pavimenti conformi e porte antipanico, quindi anche la sicurezza scarseggia.

  • Mense scolastiche, l'inchiesta di Rai3

    mense

    Nella puntata "Mens sana" della trasmissione di Raitre "Indovina chi viene a cena", andata in onda il 7 novembre, sotto la lente d'ingrandimento le mense scolastiche e le due novità del momento: il panino libero (al quale si è opposto anche il Ministero della salute e il sindaco di Torino) e la scelta vegana senza obbligo di presentazione di un certificato.

    Si parte da una finestra sull'Olanda, dove nessuna scuola ha la mensa e dove per festeggiare i compleanni in classe è possibile portare solo dolci preparati in casa. Insomma, esattamente all'opposto di quanto avviene nelle nostre scuole. 

  • MensAperta: una petizione per garantire la mensa scolastica

    mense aperte petizione

    L'iniziativa nasce da un gruppo di genitori che non vogliono rinunciare al servizio mensa. La petizione lanciata su change.org da alcune famiglie nasce dalla volontà di ribadire il diritto di usufruire della mensa scolastica. Dopo il "diritto al panino", le mamme ed i papà favorevoli alla refezione decidono di far rispettare anche questo diritto. Chiedono inoltre agli enti locali, al Miur, alle scuole, di disciplinare le modalità di coesistenza tra servizio mensa e pasto da casa, nel rispetto delle norme igieniche e di sicurezza.

  • Mensa a scuola: costi, qualità e...nuove prospettive?

     mensa a scuola costi qualita e nuove prospettive

    Il prossimo 18 ottobre, si terrà a Roma presso l'Auditorium della Confederazione Italiana Agricoltori-CIA, dalle ore 09:00 alle 13:30, un evento dedicato alle mense scolastiche organizzato dalla rete Scuola di Cittadinanzattiva dal titolo: "Mense a scuola: costi, qualità e...nuove prospettive?" Nel corso della mattinata si alterneranno i contributi delle istituzioni e delle Commissioni mensa presenti nel nostro Paese per fare il punto sulla situazione attuale e immaginare le prospettive future.

  • Menopausa e Andrologia: gli incontri informativi di maggio a Piumazzo

    shutterstock 218870788 800x450

    In collaborazione con Cittadinanzattiva, Farmacia Masini e con il Patrocinio del Comune di Castelfranco Emilia, avranno luogo due serate evento presso l’Aula Magna della Scuola Secondaria “Falcone e Borsellino” di Piumazzo (MO). Giovedi 11 Maggio ore 20.00
    Si parlerà di menopausa e come non considerarla un arrivo ma un momento da vivere con consapevolezza e serenità.

  • Medicina difensiva‬ in TV: l’inchiesta delle ‪‎Iene‬

    le iene medicina difensiva

    La Iena Nadia Toffa parla della medicina difensiva, un fenomeno sempre più diffuso nel nostro Paese. Solo in Italia, in Messico e Polonia, un medico rischia una condanna penale (ad esempio per omicidio colposo) per una complicanza accorsa in sala operatoria. Alcuni medici, quindi, per mettersi al riparo da possibili contenziosi con i pazienti, preferiscono prescrivere una miriade di esami, a volte non necessari, al fine di costruirsi una difesa preventiva nel caso un malato danneggiato da un’operazione possa trascinarlo in tribunale, spesso senza motivo. 
    Un estratto dell'intervento di Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato: "Il diritto‬ al ‎risarcimento del danno‬ ricevuto è un diritto sacrosanto che potrebbe essere messo in discussione dal nuovo ‪‎decreto ‪‎legge‬ proposto dal ‪ministero della Sanità‬ proprio per arginare i danni della medicina difensiva.

  • Medici di base, nuovo indirizzo: studi aperti 16 ore, ticket e prenotazione CUP

    Il Comitato di settore Governo-Regioni ha approvato l'Atto di indirizzo per il rinnovo della Convenzione per i rapporti con i Medici di Medicina generale. La novità di maggior rilevo è quella che assicura agli assistiti la disponibilità del medico per 16 ore al giorno e sette giorni su sette. Nelle ore notturne sarà il 118 il riferimento per chi ha necessità di intervento medico.

  • Mediazione: il Tar Lazio abolisce le spese di avvio

    tar lazio 2015 02 19

    Con due pronunce diverse, del 23 e 26 gennaio 2015, il TAR Lazio ha respinto la larghissima parte delle motivazioni alla base dei ricorsi presentati dall'Oua e dell'Unione delle Camere civili sulla validità della mediazione. Meno costi, dunque, per i cittadini, che saranno esonerati dal versamento della somma anche in caso di primo incontro concluso con un mancato accordo di prosecuzione. Approfondisci la notizia e leggi la sentenza

  • Mediazione, le spese di avvio sono sempre dovute

    giustizia

    Lo ha stabilito il Consiglio di Stato con la sentenza n. 5230 del 17 novembre 2015: riformando alcuni capi della sentenza del Tar Lazio di Roma (n. 1351/2015), i giudici hanno stabilito che le c.d. "spese di avvio" previste per la procedura di mediazione sono legittime e devono essere sempre versate, anche quando il tentativo di accordo si arresta al primo incontro.

  • Mediazione obbligatoria: firmato Protocollo di intesa Cittadinanzattiva-AIMAC

    mediatore culturale

    A sostegno delle attività di tutela dei cittadini e per rafforzare le politiche dell'associazione in ambito di mediazione obbligatoria, Cittadinanzattiva ha sottoscritto un protocollo d'intesa con AIMAC-Organismo di Mediazione.

  • Mediazione civile, bilancio positivo per l’anno 2015

    Il Ministero della Giustizia ha pubblicato il rapporto statistico 2015 relativo alla mediazione civile redatto dalla Direzione Generale di Statistica e Analisi Organizzativa, nel quale si evidenziano i risultati che la mediazione ha ottenuto e sta avendo nel nostro Paese. Il trend positivo del 2014 viene confermato anche nel 2015: i dati riportano un aumento dei procedimenti, che sono passati dai 295.010 del 2014 ai 300.455 dello scorso anno.

  • Mcdonald's: le associazioni incontrano il Commissario Europeo alla Concorrenza

    Mcdonalds le associazioni incontrano il Commissario Europeo alla Concorrenza

    Sulla vicenda McDonald's, il prossimo 17 gennaio una delegazione di associazioni dei consumatori italiane, tra cui Cittadinanzattiva, incontra la vice capo di gabinetto del Commissario Europeo alla Concorrenza e responsabile per le politiche della concorrenza.

  • Mc Donald's entra nelle scuole. E la polemica infuria

    Polemiche contro la campagna di Mc Donald's che, in occasione dell'Expo, ha lanciato una raccolta punti nelle scuole.
    A sollevarla il Movimento Cinque Stelle che, in una interrogazione parlamentare, accusa il Ministero dell'Istruzione di non attuare controlli sulle operazioni di marketing con cui le aziende commerciali, in nome della responsabilità sociale, mirano ad attirare giovani consumatori anche all'interno delle mura scolastiche.

  • Matrimoni gay, Italia bacchettata dal Parlamento europeo

    matrimonigay

    Riconoscere il matrimonio tra coppie dello stesso sesso: questa la richiesta rivolta dal Parlamento europeo all’Italia e ad altri otto Stati ed inserita all’interno del rapporto sulla Situazione dei diritti fondamentali nell’Unione europea approvato pochi giorni fa a Strasburgo.

  • Massarosa (Toscana): e io non pago!

    stemma regione 2015 03 04

    Cittadinanzattiva ha fatto introdurre nel Decreto Sblocca Italia l'art.24 che recita: "I comuni possono definire con apposita delibera i criteri e le condizioni per la realizzazione di interventi su progetti presentati da cittadini singoli o associati, purché individuati in relazione al territorio da riqualificare. Gli interventi possono riguardare la pulizia, la manutenzione, l'abbellimento di aree verdi, piazze, strade ovvero interventi di decoro urbano, di recupero e riuso, con finalità di interesse generale, di aree e beni immobili inutilizzati, e in genere la valorizzazione di una limitata zona del territorio urbano o extraurbano.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.