tribunale per i diritti del malato

  • Giornata europea dei Diritti del Malato 2017, il 10 maggio a Bruxelles

    Logo EPRDAY2017 450X800

    La rete europea di cittadinanzattiva, Active Citizenship Network, celebrerà l'undicesima Giornata europea dei diritti del malato con una conferenza che si terrà il 10 maggio 2017 presso il Comitato economico e sociale europeo a Bruxelles.

  • Le Rems saranno i nuovi OPG? Staffetta del digiuno per il Comitato StopOPG

    XmLbtBoZXyvRSEx 800x450 noPad

    A pochi giorni dalla chiusura dei manicomi giudiziari, le Rems rischiano di diventare a tutti gli effetti i nuovi Opg, travolgendone e stravolgendone la funzione. Vanificando lo straordinario lavoro degli operatori che ha portato in questi mesi ad oltre 500 dimissioni. E smentendo la grande riforma che ha chiuso gli OPG, la legge 81/2014, che vede nelle misure alternative al detenzione, costruite sulla base di un  progetto terapeutico riabilitavo individuale, la riposta prevalente da offrire. Non abbiamo chiuso gli OPG per vederli riaprire sotto mentite spoglie.

  • “In cronica attesa”: il nostro Rapporto sulle politiche della cronicità

    cnamc2017

    Si terrà il prossimo 27 aprile a Roma, presso il Centro Congressi Cavour – Via Cavour, 50/a, dalle ore 9.30 alle ore 13.00, la presentazione del XV Rapporto nazionale sulle politiche della cronicità, dal titolo “In cronica attesa”, realizzato dal Coordinamento nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici (CnAMC) di Cittadinanzattiva.

    Il Rapporto rappresenta il frutto dell’impegno delle circa 100 associazioni di malati cronici e rari che aderiscono al Coordinamento, mira a produrre informazione civica segnalando le carenze con cui si confrontano quotidianamente le persone affette da una patologia cronica e/o rara e ad inserirsi nel dibattito pubblico sulle politiche sociali e sulla sostenibilità del nostro sistema di assistenza sanitaria attraverso l’elaborazione di una piattaforma per la promozione di un sistema di welfare equo, universale e solidale.

  • Eliminare superticket per rilanciare il Servizio sanitario nazionale e garantire accesso

    abolizione superticket

    Cittadinanzattiva su ticket sanitario: eliminare il superticket  per rilanciare il Servizio sanitario nazionale e garantire ai cittadini accesso alle cure.
    Il superticket sanitario rappresenta un ostacolo all’accesso alle cure dei cittadini: è iniquo e per molti una ragione per rinunciare alle cure. E anche sul suo reale supporto economico al SSN ci sono dubbi: sulla carta è 834 milioni euro l'anno ma da alcuni approfondimenti il reale gettito si aggirerebbe intorno ai 500 milioni di euro. E su questo chiediamo una verifica puntuale e una operazione di trasparenza sul reale gettito.

  • 15 Dicembre, XIX Rapporto Pit Salute "Servizio Sanitario Nazionale: accesso di lusso"

    pit salute xix

    Cittadinanzattiva- Tribunale per i Diritti del Malato è lieta di invitarti alla presentazione del XIX Rapporto Pit Salute
    "Servizio Sanitario Nazionale: accesso di lusso", che si terrà il 15 dicembre a Roma, presso l'Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani, Piazza della Enciclopedia italiana, (ore 9:00-13:30).

    Il Rapporto, come ogni anno, fa il punto sulla sanità vista dai cittadini e si basa sulle 21.493 segnalazioni, giunte nel corso del 2015, al servizio di informazione, consulenza e tutela PiT Salute della sede centrale, ai PiT Salute locali e alle sezioni territoriali del Tribunale per i diritti del malato.

  • Assemblea del CnAMC: i diritti del malato siano al centro del dibattito politico

    salute valuta 2015 02 15 copy

    Si è tenuta l’otto settembre a Roma, presso il Centro Congressi Cavour, l’Assemblea delle Associazioni Aderenti al Coordinamento nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici (CnAMC). A introdurre e moderare l’evento, Tonino Aceti, Coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato e responsabile del CnAMC, Sabrina Nardi, Vicecoordinatore nazionale del Tdm e Maria Teresa Bressi, responsabile progetti e networking del CnAMC.

  • Giovanni Berlinguer: il nostro cordoglio per un uomo da sempre impegnato a tutela del SSN

    Morto Giovanni Berlinguer camera ardente al Campidoglio aperta fino alle 20

    Cittadinanzattiva si unisce al cordoglio per la scomparsa di Giovanni Berlinguer. 

    “Lo ricordiamo anche per il suo impegno a tutela dei diritti dei cittadini, sin dalla nascita del nostro Tribunale per i diritti del malato a cui ha contribuito,”, ha dichiarato Antonio Gaudioso, segretario generale di Cittadinanzattiva, “per il suo rigore scientifico e per l’alta moralità e per la sua strenua difesa del Sistema Sanitario Nazionale accessibile, universale e di qualità”.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.