Comunicati

energia elica 2015 02 19

Associazioni e imprese del “Manifesto per l’energia del futuro” uniti per sostenere la rapida approvazione del DdL Concorrenza e promuovere l'innovazione del mercato energetico

Adiconsum, Altroconsumo, Cittadinanzattiva, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Edison, ENGIE, Sorgenia e E.ON sostengono l'approvazione del DdL Concorrenza e promuovono il dibattito sull’innovazione e i vantaggi che il processo tecnologico genererà per i consumatori e le aziende del settore energetico

Le Associazioni dei consumatori e le aziende che aderiscono al “Manifesto per l’energia del futuro” propongono un momento di riflessione e confronto insieme ai rappresentati delle istituzioni e del mondo associativo per sostenere la rapida approvazione del Ddl Concorrenza, discutendosu uno dei temi cardine del Manifesto, attorno al quale disegnare un mercato energetico in cui il cliente sia protagonista: l’innovazione.

spreko sito

Chiusa la III Festa nazionale per la lotta agli sprechi SpreK.O. 2016.
Laboratori, punti informativi, giochi e spettacoli contro lo spreco. www.spreko.it
Si chiude oggi SpreK.O., la III Festa nazionale per la lotta agli sprechi promossa da Cittadinanzattiva, che è stata ospitata dalla città di Fiuggi, dal 26 al 29 maggio, in concomitanza con il V Congresso nazionale dell’organizzazione “Incluso Io”.

congresso foto vincitori per comunicato

Antonio Gaudioso e Marco Frey confermati Segretario generale e Presidente di Cittadinanzattiva.  Concluso a Fiuggi il V Congresso nazionale dell’organizzazione, “InclusoIo”

Si è concluso a Fiuggi il V Congresso nazionale di Cittadinanzattiva, con la elezione della Direzione nazionale e la riconferma del Segretario generale Antonio Gaudioso e del Presidente nazionale Marco Frey.
Antonio Gaudioso, 44 anni, da 20 in Cittadinanzattiva, è stato già Segretario generale nello scorso quadriennio. Anche Marco Frey, professore ordinario e Direttore dell’Istituto di management presso la Scuola Superiore S. Anna di Pisa, da tempo impegnato nel mondo civico in particolare su ambiente, diritti umani, sicurezza e salute sul lavoro, è al suo secondo mandato quale Presidente.

3comunicato

Seconda giornata di lavori per il V Congresso nazionale di Cittadinanzattiva, “Incluso Io”
Fiuggi, 26-29 maggio presso L’Hotel Ambasciatori Palace. Presentate le candidature a Segretario generale e Presidente nazionale.
Domani laboratori in Piazza Martiri di Nassiriya per SpreKO 2016.  
Proseguono i lavori del V Congresso nazionale di Cittadinanzattiva, in corso a Fiuggi dal 26 al 29 maggio, con il quale si eleggerà il Segretario Generale, il Presidente e i membri della Direzione nazionale.

assemblea plenaria ca

Si è aperto oggi a Fiuggi il V Congresso nazionale di Cittadinanzattiva, con il quale si eleggerà il segretario generale, il Presidente e i membri della Direzione nazionale.

Il Congresso, che si chiuderà domenica 29, rappresenta un momento particolarmente importante per la nostra organizzazione, poiché, alla presenza di circa 300 delegati provenienti da tutto il territorio nazionale, oltreché di rappresentanti di istituzioni nazionali e locali, imprese, categorie professionali e organizzazioni civiche, si procede al rinnovo delle cariche dirigenziali, si trae il bilancio delle attività svolte nei precedenti quattro anni e si tracciano le linee di azione politica per i successivi quattro.

WVEIsVvwClluTge 800x450 noPad copy

Apprendiamo con piacere che il Veneto non contesta più i dati della Corte dei Conti sui ticket sanitari che la nostra Associazione ha diffuso in tv e a mezzo stampa, ma vuole invece spiegare il perché la spesa media pro capite annua dei cittadini veneti per ticket sia la più alta d'italia.
La Regione Veneto annoverata tra le regioni più virtuose nell'erogazione dei servizi, per la tecnologia e l'organizzazione certamente è d’accordo sulla necessità di abrogare il superticket che è una tassa sulla salute, avendo già presentato un ricorso alla Consulta per le stesse ragioni e che oggi fanno dire a noi cittadini di attivare una mobilitazione nazionale. Tranne che la Regione Veneto non abbia cambiato idea.
Stando alle ultime dichiarazioni del Presidente della Regione la risposta non è affatto scontata, visto che ha affermato:  "Non si capisce dunque per l'abolizione di quale ticket i cittadini veneti dovrebbero firmare, visto che la regione non ne applica".

foia sfondo 960x295

Il Consiglio dei Ministri ha approvato ieri in via definitiva il Decreto trasparenza  (cosiddetto Foia italiano) “Esprimiamo soddisfazione per il testo approvato ieri dal Consiglio Dei Ministri, le proposte di miglioramento che abbiamo presentato alle Commissioni parlamentari nei mesi scorsi sono state accolte,  sono stati superati  molti aspetti critici del decreto e introdotti miglioramenti in tema di trasparenza e accesso civico dei cittadini” queste le dichiarazioni di Isabella Mori, responsabile politiche per la Trasparenza di Cittadinanzattiva sul testo del  Dlgs in materia di revisione e semplificazione delle norme su lotta alla corruzione, pubblicità e trasparenza  varato definitivamente ieri.

disponibile copy

E’ online il sito www.disponibile.org: il progetto di Cittadinanzattiva contro lo spreco dei beni abbandonati e per l’intervento dei cittadini per dargli nuova vita.
Nell’ambito della riduzione degli sprechi Cittadinanzattiva ha individuato nell’abbandono degli edifici e degli spazi infrastrutturali o agricoli peri-urbani uno dei capitoli più evidenti di comportamenti errati e dannosi e di spreco di risorse. Nella gran parte dei Paesi di più antica industrializzazione vi è infatti una enorme quantità di edifici inutilizzati e in Italia il fenomeno è aggravato dalla scarsa lungimiranza di gran parte degli interventi pubblici e la notevole quantità di edifici già inutili o sovradimensionati al momento della costruzione. Ci troviamo oggi di fronte a una grande varietà di beni inutilizzati: capannoni industriali, uffici, case cantoniere, cascine, ferrovie, stazioni, ospedali, centrali elettriche, abitazioni, strutture sportive, palestre, ecc..

Stretto di Messina

In relazione alla operazione della magistratura denominata "Fata Morgana" che ha coinvolto numerosi politici, imprese e organizzazioni rileviamo la presenza, tra gli altri imputati, di tal Pietropaolo Domenico, presidente di “Cittadinanza Attiva”, che riunisce 20 Associazioni sul territorio reggino, Cittadinanzattiva Calabria precisa chel'organizzazione coinvolta ha usato abusivamente e senza avere titolo un nome da essa registrata e tutelata dalle norme su marchi e brevetti, precisa altresì che Domenico Pietropaolo non è presidente di Cittadinanzattiva Calabria e che non è mai stato aderente di Cittadinanzattiva Calabria.

Si riserva di adire le vie legali per l'uso del nome e, allo stesso modo, di adire alle vie legali verso chi volesse accostare il nostro nome all'inchiesta della magistratura reggina al quale va tutto il nostro sostegno nel contrasto ai fenomeni criminali mafiosi.

 

Immagine

Egregio Signor Ministro,

La attendono molte sfide importanti per il nostro Paese; vogliamo parlarLe di una di queste: un mercato energetico più sostenibile, innovativo, competitivo per le famiglie e le imprese.

Il mercato energetico del futuro richiede scelte importanti già oggi. La legge sulla concorrenza, attualmente in discussione al Senato, disegna un quadro chiaro ed efficace, già valutato positivamente anche a livello europeo. Il Piano Nazionale delle Riforme ne prevede l'approvazione entro giugno; riteniamo cruciale rispettare questa scadenza affinché le imprese e le istituzioni coinvolte possano mettersi al lavoro per offrire al consumatore e al mercato tutte le opportunità insite nei benefici della concorrenza già dal 1° gennaio 2018.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.