Anno 8, numero 323 - 17 aprile 2014
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)

 

SpreK.O. Questo il titolo della campagna per la lotta agli sprechi promossa da Cittadinanzattiva, e che avrà il suo primo importante appuntamento a Spoleto, alla Rocca Albornoziana, dal 2 al 4 maggio prossimi, per la I Festa della cittadinanza attiva dedicata al tema. La Festa alternerà momenti di dibattito e approfondimento, con importanti esponenti anche internazionali, a momenti di intrattenimento e di impegno. Nel corso della due giorni si alterneranno workshop e incontri attraverso cui sarà possibile conoscere esperienze nate dal basso per la lotta agli sprechi, iniziative virtuose e mettersi alla prova praticamente, imparando tecniche per la riduzione degli sprechi, per il baratto e per il riuso. Ma anche degustazioni guidate e la possibilità di conoscere le eccellenze territoriali grazie anche alla collaborazione assicurata dalla CIA per la realizzazione dell'evento. 

Per avere maggiori informazioni visita la sezione del sito dedicata

 

In movimento

Fasce deboli e servizi pubblici locali: quali tutele per le famiglie

La famiglia media italiana è diventata sempre più, negli anni, soggetto debole, stretta fra crisi economica e un sistema di welfare non adeguato ad una società profondamente mutata. Dalle tariffe per i servizi pubblici locali (acqua, rifiuti, asili nido, trasporti) alle utenze di gas e luce, ai mutui, ai servizi sanitari, i soggetti erogatori mettono a disposizione delle cosiddette fasce deboli misure altrettanto deboli, anacronistiche e disomogenee a livello territoriale. Ecco i dati della ricerca di Cittadinanzattiva e il comunicato stampa

5x1000: Perchè i tuoi diritti non hanno prezzo!

Per aiutare migliaia di cittadini come te, basta una firma a favore di Cittadinanzattiva sulla tua dichiarazione.
Aiutaci ad aiutarvi.

Grazie alla tua firma aiuterai Cittadinanzattiva a mantenere gratuito il servizio di sostegno, informazione e tutela nel campo della salute e della scuola, dei consumi e della giustizia. Per tutelare tutti i cittadini, proprio come te. Devolvi senza alcun costo il tuo 5 per mille dalla prossima dichiarazione dei redditi (CUD, 730, UNICO) firmando nel riquadro dedicato al ”Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni e fondazioni” e indicando, nello spazio sotto la firma, il codice fiscale di Cittadinanzattiva 80436250585. Approfondisci

In movimento

News

Giornata Europea dei diritti del malato: il 18 aprile l’appuntamento

Si terrà anche quest’anno l’appuntamento organizzato da Cittadinanzattiva in moltissime piazze del Paese, la "Giornata Europea per i diritti del malato"; giunta alla quinta edizione, avrà come fulcro il tema del diritto alla cura in Europa. A questo link puoi trovare informazioni sulle attività previste e che vedranno protagonisti i volontari delle sedi locali e la cittadinanza.

Il Tar Lazio condanna l’INPS: la verifiche sui falsi invalidi sono illegittime

Con la sentenza del 9 aprile, n. 3851/14, il Tar Lazio ha emesso condanna nei confronti dell’INPS riguardo le modalità di conduzione delle verifiche alla ricerca dei falsi invalidi, in quanto in esse sono stati inseriti anche soggetti tutelati dal decreto Ministeriale 2/08/07 (e quindi esclusi dalle visite). Il Tribunale regionale ha riconosciuto come irregolare anche la composizione delle Commissioni di verifica, incomplete per quanto riguarda i rappresentanti delle associazioni. Leggi la notizia e la sentenza

Il Rapporto ISPE-Sanità: oltre 23 miliardi di sprechi e corruzione nel Ssn

L’indagine condotta dall’Istituto per la promozione dell’Etica in Sanità (I.S.P.E.S.) riguarda i danni erariali che il Sistema sanitario pubblico subisce a causa di corruzione, sprechi, cattiva prescrizione di farmaci e prestazioni e mancato equilibrio con la sanità privata; diviso in due aree, il testo effettua una analisi della situazione attuale e permette di individuare le aree critiche e gli esempi virtuosi, sottolineando quanto potrebbe essere applicato anche in altri contesti territoriali. Leggi la notizia ed il rapporto

News

Acqua: 55 milioni di euro restituiti dai gestori

La decisione dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas si riferisce all'abolizione della remunerazione del capitale nel periodo post-referendum, dal 21 luglio al 31 dicembre 2011, e stabilisce la restituzione ai consumatori di 55 milioni di euro da parte di 71 gestori del servizio idrico. Scarica il comunicato dell'Autorità

Bolletta elettrica: associazioni contro decreto che elimina tariffa progressiva

Consumatori sul piede di guerra contro un decreto del Governo che, senza alcun confronto con le parti in causa, modifica radicalmente la struttura della bolletta elettrica, eliminando la “progressività”, all’insaputa di 30 milioni di utenze domestiche e premiando chi consuma di più. Le Associazioni dei consumatori chiedono lo stralcio dell’Art.11 dello schema di DLGS. Approfondisci e scarica il comunicato stampa

News

E se non ho soldi come mi difendo?

Conosci il Patrocinio a Spese dello Stato? I meno abbienti, con un reddito imponibile annuo non superiore ad euro 10.766,33, possono essere assistiti gratuitamente da un avvocato iscritto nelle apposite liste del Patrocinio gratuito. E tu? Hai rinunciato ad una causa perché non avevi soldi? Raccontaci la tua storia compilando la scheda

Tribunali, torna online la mappa delle sedi

Dopo un blocco momentaneo, sul sito i cittadini hanno di nuovo la possibilità di effettuare una ricerca semplice e veloce delle informazioni riguardanti gli uffici giudiziari su tutto il territorio nazionale. La Mappa è stata infatti aggiornata, a seguito delle modifiche apportate dalla recente riforma sulla geografia giudiziaria. Leggi di più

Cittadino vs Inps: una battaglia senza fine

La maggior parte delle controversie che finiscono nelle aule dei Tribunali riguardano il diritto alla pensione e alle misure assistenziali che l'Ente previdenziale è chiamato ad assicurare. Ma nella maggior parte dei casi - statistiche alla mano - a farne le spese è il cittadino, che si ritrova a soccombere in giudizio a fronte di una normativa tesa a sbilanciare i rapporti di forza in favore dell'Inps. Leggi l’inchiesta

News

La scuola che insegna la ''Sicurezza dalla A alla Z''

Gli alunni del I Circolo didattico di Caluso (TO) sono i protagonisti di un percorso guidato tra ambienti e luoghi diversi (casa, scuola, strada…) alla ricerca di strategie adeguate alla prevenzione dei rischi e all’adozione dei comportamenti corretti. Il gioco è stato condiviso da centinaia di studenti e diffuso tra famiglie e territorio. Il piano di evacuazione della scuola è stato sperimentato anche insieme ai genitori. E' stato uno dei progetti vincitori della VIII edizione del Premio Scafidi. Leggi di più. Guarda il video

A luglio vedrà la luce l'Anagrafe dell'edilizia scolastica

L'Anagrafe dell'edilizia scolastica sarà pronta e pubblica entro il 1 luglio. Ad assicurarlo, nel corso della cerimonia di premiazione del Premio Scafidi per le Buone pratiche nella scuola, il sottosegretario del MIUR Roberto Reggi. Lo stesso ha annunciato che è in via di definizione un decreto per stabilire con certezza le responsabilità di ogni singolo attore in materia di sicurezza delle scuole, a cominciare da dirigente scolastico ed ente proprietario. Il resoconto e l'intervista a Reggi sull'Agenzia Dire

La "manutenzione partecipata" per le scuole

Il Capidoglio, viste le tante difficoltà per effettuare interventi di manutenzione nelle scuole ha pensato di coinvolgere le famiglie e dare il via ad una "manutenzione partecipata". Gli interventi saranno regolamentati da un protocollo tipo che le scuole potranno decidere di siglare e mettere in pratica. Per saperne di più

 
News

Riciclo attivo delle capsule di caffè

Nulla si crea, nulla si distrugge, ma..tutte le cialde si possono trasformare in alluminio! Approfondisci

300 parole da dire in italiano....e non in inglese...

Non si tratta di una crociata contro le lingue straniere, né contro l’impiego dei molti termini inglesi che, da mouse a discount, da toast a software, non hanno corrispondenti italiani efficaci e accettati. L'idea è trovare alternative italiane realistiche ai forestierismi superflui. E Nuovoeutile suggerisce come dire in italiano quel che, magari per abitudine o pigrizia, si dice in inglese

Cittadinanzattiva, via Cereate 6 - 00183 Roma - Tel 06 367181 Fax 06 36718333

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.