Anno 8, numero 326 - 08 maggio 2014
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)

 

Il Punto

Mettiamo K.O. lo spreco

Lo spreco è un tema attualmente all’attenzione del dibattito pubblico, spesso, però, trattato in modo frammentario e con riferimento a singoli ambiti. Di recente, il dibattito sullo spreco si è focalizzato, in maniera quasi esclusiva, sul tema dei costi della politica, attribuito dunque a una “casta”, altra dai cittadini, che, a volte, fa uso abnorme e patologico delle risorse pubbliche.
Sicuramente, questo tipo di spreco vi è e va combattuto con forza. Ma con la festa che si è appena conclusa, e che ha avuto quale splendido scenario la Rocca Albornoziana di Spoleto, Cittadinanzattiva ha voluto suggerire un modo nuovo per affrontare il tema dello spreco.

Per Cittadinanzattiva lo spreco è una questione trasversale, che riguarda il modo in cui vengono utilizzati i beni comuni e che si determina ogniqualvolta se ne faccia un uso egoistico: quando, cioè, risorse economiche, ambientali, paesaggistiche, umane vengono mal utilizzate, abbandonate, private di valore e progettualità. Se così è, per combatterlo, va messo in campo l’impegno di tutti gli attori, istituzioni, imprese, ricercatori, mezzi di comunicazione, organizzazioni della cittadinanza attiva e singoli cittadini. E tutti gli attori ha cercato di coinvolgere la festa di Spoleto, in momenti di approfondimento e di dibattito.
Leggi tutto

 

La galleria fotografica a cura di Luca Liccione. Guarda la gallery

In movimento

KO allo spreco alimentare

Il 42% dello spreco alimentare avviene a casa, ogni italiano getta nella spazzatura 76 kg di cibo l'anno con uno spreco di 7 euro a settimana. TASTE THE WASTE / K.O. allo spreco alimentare è stato un momento di analisi e condivisione per fare il punto sulla dimensione dello spreco alimentare e sulle sue cause, insieme ai diversi attori coinvolti, a livello nazionale ed internazionale. Gli interlocutori della tavola rotonda sono stati: il viceministro Andrea Olivero, gli assessori umbri Carla Casciari e Fernanda Cecchini, Massimo Canali (Progetto europeo Fusions), Luca Falasconi (Last Minute Market), Beatrice Costa (Action Aid Italia), Michele Bruni (Entreprise Projects Ventures Ltd), Carlo Delmenico (Sma Spa). Relazione introduttiva di Riccardo Valentini (Premio Nobel per la pace 2007). Ha moderato Anna Petroni (SkyTg24)
Attiviamoci!
KO allo spreco alimentare nelle scuole: un progetto di formazione degli studenti come promotori della lotta agli sprechi a cominciare dalle mense scolastiche. La presentazione di Adriana Bizzarri

KO allo spreco ambientale

Il 7,3% del territorio italiano è ormai "consumato" irreversibilmente dal cemento. Solo negli ultimi tre anni, secondo i dati Ispra 2012, altri 720 chilometri quadrati sono stati invasi dall'edilizia, un'area pari alla somma dei comuni di Milano, Bologna, Firenze, Napoli e Palermo, a discapito dalle aree naturali e agricole.
Alcuni dei dati emersi dalla tavola rotonda Connect4Climate / KO allo spreco ambientale, alla presenza di: Silvano Rometti (Assessore Ambiente Umbria), Fabio Paparelli (Assessore Commercio Umbria), Walter Ganapini (Ricercatore), Donald Dunn (Fuel Freedom Foundation), Walid Norris (Connect4Climate), Roberta Cafarotti (Hearth Day Italia), Giorgio Arienti (Ecodom), Giorgio Vaccaro (Fater). Relazione introduttiva di Marco Frey, presidente di Cittadinanzattiva.
Ha moderato Lorenzo Alvaro (mensile Vita)
Attiviamoci!
KO allo spreco ambientale: con il progetto “Disponibile!” si vuole creare una Borsa civica per gestire la domanda e l'offerta delle aree e dei beni abbandonati e rimetterli a disposizione della collettività. La presentazione di Francesca Moccia e la presentazione di Pino Cornacchia, CIA, Confederazione italiana agricoltori.

KO allo spreco sanitario

Burocrazia inutile, corruzione, sotto-utilizzo di beni e servizi, prestazioni inutili, inappropriatezza sono alcuni esempi di sprechi ed inefficienze in ambito sanitario. La spesa sanitaria nel nostro Paese è di circa 110 miliardi di euro l'anno, mentre il peso della corruzione e della frode equivale al 5-6% della spesa pubblica. Sono alcuni dei dati emersi dalla tavola rotonda "Il volto oscuro della sanità / Ko allo spreco sanitario", alla quale hanno partecipato: Emilio Duca (Direttore regionale Sanità Umbria), Claudio Cricelli (SIMG), Giancarlo Rovati (Banco Farmaceutico), Leonardo Ferrante ("Riparte il futuro", Libera contro le mafie), Concetto Vasta (Fondazione Lilly).
Relazione introduttiva di Walter Ricciardi (Policlinico univ. Gemelli). Ha moderato: Max Pagani (RDS).
Attiviamoci!
KO allo spreco sanitario: con il progetto ''I due volti della sanità'' si farà una mappatura degli sprechi e delle buone pratiche dei servizi sanitari del nostro Paese. La presentazione di Tonino Aceti

In movimento

Comunicazione a impatto zero - Alessandro Cossu

Breve guida alla consapevolezza nell'uso dei social media. La presentazione

I territori si raccontano

L'esperienza di Coppula Tisa, organizzazione di volontariato no profit del Salento che promuove Bellezza e sussidiarietà orizzontale con buone pratiche di cittadinanza attiva, ecologia, legalità e partecipazione solidale per la tutela dell'ambiente, del territorio e della salute. Approfondisci su www.contiamoci.com
L'esperienza di Piazza Vittorio partecipata, nata a Roma su iniziativa di diversi comitati ed associazioni per la valorizzazione e riqualificazione della famosa piazza nel quartiere Esquilino
L'esperienza nata intorno alla vecchia ferrovia Spoleto-Norcia, quale risorsa ambientale recuperata

La presentazione dei libri sulla cittadinanza attiva

"Contro il non profit" (Editori La Terza) di Giovanni Moro
"La forza riformatrice della cittadinanza attiva" (Carocci Editore) di Giuseppe Cotturri


Tanti i workshop, reading e presentazioni che si sono succeduti alla Rocca Di Spoleto

In movimento


A "Cittadinanza in festa" non sono mancati momenti dedicati al teatro e alla musica, ospitati nella bellissima cornice del Chiostro di San Nicolò: la serata del 2 maggio è stata aperta dalla improvvisazione teatrale dei Verbavolant, con Massimo Ceccovecchi e Tiziano Storti, finalisti 2012 Italia’s Got Talent; a seguire la live music dei Rezophonic, progetto musicale/sociale impegnato nella lotta allo spreco promosso da Mario Riso. Nella serata del 3 maggio le esibizioni live gratuite dell’artista milanese Sarah Stride e della star internazionale Rokia Traoré, una delle più innovative cantanti e compositrici africane contemporanee.
 

In movimento

Consulta la rassegna stampa e la rassegna sui social network

In movimento

l TG Umbria del 2 maggio 2014. In apertura il servizio realizzato su SPREK.O., la prima festa della cittadinanza attiva contro gli sprechi, Spoleto, Rocca Albornoziana. Guarda il video

Il servizio di Caterpillar - Radiodue Rai. Ascolta l'audio

Repubblica Tv “Dalla canapa alla pasta madre, ricette contro gli sprechi”. Guarda il video

News

 

News

Cittadinanzattiva, via Cereate 6 - 00183 Roma - Tel 06 367181 Fax 06 36718333

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.