Se non riesci a visualizzare correttamente questo messaggio clicca qui
Anno 8, numero 366 - 16 aprile 2015
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)

 

Tour "La mia salute è un bene di tutti"

In occasione dei 35 anni dalla nascita del Tribunale per i diritti del malato, Cittadinanzattiva ha organizzato un tour nelle piazze di  23 città italiane. La campagna oltre a celebrare il 35 anni, avrà lo scopo di avviare una campagna per un sistema sanitario nazionale equivalente, accessibile, universale e di qualità.

Oltre alla mostra verranno toccati temi di attualità, seguiti da eventi con gli attori del sistema sanitario nazionale e offerte molte possibilità per avere informaizoni sui propri diritti e come tutelarli.

Scarica la presentazione del Tour

Il Punto

Qualcosa di noi: 35 anni di Tribunale per i diritti del malato

Attraverso 23 tappe che si svolgeranno su tutto il territorio nazionale fra aprile e ottobre, desideriamo perseguire due obiettivi: da una parte occuparci dei bisogni di salute più urgenti e dei diritti alla salute maggiormente negati in ciascun territorio; dall’altra ricordare una ricorrenza, la nascita del Tribunale per i diritti del malato, 35 anni fa.
L’età del Tribunale per i diritti del malato coincide esattamente con quella del Servizio sanitario nazionale, a indicare che, fin dall’inizio, il ruolo che il Tribunale si è posto è stato quello di “concorrere” al governo della sanità delnostro Paese, anche attraverso la difesa del SSN, il principale strumento con cuiancora oggi è garantito il diritto alla salute dei cittadini; e difendendolo come si difendono i beni comuni da un uso improprio o egoistico, che rischia di indebolirli e depauperarli irrimediabilmente.

 

In movimento

Sono malato anch’io. La mia salute è un bene di tutti

Con la campagna itinerante “Sono malato anch’io – La mia salute è un bene di tutti”, il Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva, in occasione del trentacinquennale dalla sua fondazione,attraverserà tutto il nostro Paese, facendo tappa in 23 diverse città, a partire dal 18 aprile 2015 e fino alla fine del mese di ottobre. La campagna è realizzata con il sostegno non condizionato di ABBVIE, e avrà come partner il portale di crowdfunding “EPPELA”.

A Torino una giornata dedicata alle scuole!

Venerdì 24 Aprile a Torino si svolgeranno due appuntamenti dedicati alle scuole organizzati da Cittadinanzattiva. Nel corso della mattinata si svolgerà la cerimonia di premiazione della IX edizione del premio Buone Pratiche a scuola "Vito Scafidi", dalle ore 09:30 alle ore 13:00 presso l'istituto Superiore "A. Avogadro". 2 le scuole premiate e ben 7 saranno le menzioni speciali assegnate. Le scuole presenti avranno l'opportunità di raccontare in prima persona la loro esperienza ed i risultati raggiunti. Nel pomeriggio alle ore 15:00 presso Piazza Castello le delagazioni studentesche prenderanno parte alla cerimonia inaugurale della I tappa del tour de "La mia scuola è" al quale parteciperanno anche diversi rappresenti delle istituzioni. Scarica il leaflet

News

La Giornata Europea dei diritti del Malato a Porretta Terme

In occasione della Giornata Europea dei diritti del Malato, nella piazza principale di Porretta Terme (BO) gli aderenti di Cittadinazattiva saranno a disposizione dei cittadini per fornire informazioni e distribuire la Carta Europea dei Diritti del Malato

Riva del Brenta per la Giornata Europea dei diritti del malato

In occasione della Giornata Europea dei Diritti del Malato, gli aderenti  TDM di Riva del Brenta saranno in piazza per ascoltare i cittadini e distribuire la Carta Europea dei Diritti del Malato. L'appuntamento è nello spiazzo antistante l'Ospedale di Dolo il 21 aprile dalle 8 alle 13.00.

“Mi sta a cuore”: appuntamento a Monza

In occasione della Giornata Europea dei Diritti del Malato il TDM di Monza sarà in piazza con la Campagna “Mi sta a cuore”. Dalle 9  e per tutta la giornata del 18 aprile, presso l’ingresso Ovest settore A dell’Ospedale San Gerardo, verrà distribuita gratuitamente anche la “Guida alla salute di cuore e cervello” per la prevenire malattie cardio e cerebro vascolari. Per saperne di più leggi la pagina del progetto o scarica la guida

Calabria: Cittadinanzattiva incontra il Commissario sanità Scura

Cittadinanzattiva Calabria con una propria delegazione ha incontrato ieri il Commissario alla snaità della Regione Calabria ing. Massimo Scura.
La delegazione era composta dal Commissario regionale Cittadinanzattiva Elio Rosati e da Giuseppe Corrado, Ine Maroni e Emilia Celia. Nell'incontro il movimento ha lasciato un documento al Commissario Scura ponendo tre obiettivi da raggiungere: informazione ai cittadini sulle azioni legate al piano di rientro; rafforzamento della tutela integrata attraverso il PIT (Progetto integrato di tutela) e la promozione dell'Audit civico in Calabria quale strategia di valutazione partecipata della qualità dei servizi sanitari. Approfondisci

Cagliari: Giornata mondiale della terra

Nell’Aula Magna del Liceo di Scienze Umane e Liceo Linguistico “Eleonora d’Arborea”, via Carboni Boj, 2, Cagliari, si svolgerà la celebrazione della Giornata Mondiale della Terra, rivolta agli alunni della Scuola Media “Vittorio Alfieri” di Cagliari. La finalità è di educare le nuove generazioni ad una alimentazione sostenibile, corretta e consapevole. Organizza la manifestazione la Rete SCA - Scuola di Cittadinanza Attiva, Cagliari.
Informazioni dettagliate e brochure dell’evento sul sito www.cagliari.cittadinanzattiva.it

Minervino Murge (Puglia): Dipendenze a convegno

Il 17 aprile presso la Sacrestia capitolare della Chiesa madre di Minervino Murge Cittadinanzattiva organizza un convegno dal titolo Dipendenza impossibilità e incapacità di essere autonomi. Scarica la locandina

Porto Recanati (Marche): camminata per il cuore

Domenica 12 aprile 2015 sul lungomare di Porto Recanati ha avuto luogo la seconda edizione della “Camminata per il Tuo Cuore”.
La manifestazione organizzata dall’Associazione Tutela del Diabetico e da Cittadinanzattiva di Porto Recanati Onlus (Tribunale per i diritti del malato) ha goduto dell’appoggio oltre che dell’Amministrazione comunale (era presente il sindaco Sabrina Montali), dell’Asur Marche Area Vasta 3, di undici civili associazioni, dei comitati di quartiere e della sponsorizzazione di Porto Recanati Gas.
L’allegro corteo punteggiato dai tanti palloncini rossi che hanno fatto la felicità dei più piccoli, dopo aver percorso tutto il lungomare da Sud a Nord si è radunato in piazza Brancondi dove il cardiologo dottor Luigi Ninonà ha sinteticamente illustrato come le malattie cardiache possano avere cause genetiche, patologiche come il diabete e origini derivanti da cattivi stili di vita per errata alimentazione, fumo, sedentarietà e che, contrariamente a quello che si potrebbe credere, tali effetti non si sommano, ma si moltiplicano e che quindi cercando di cambiare abitudini alimentari e facendo abitualmente dell’esercizio fisico, come per esempio, una passeggiata quotidiana, se ne possa ridurre considerevolmente il rischio.
Ha preso poi la parola la dottoressa Rosanna Passatempo che ha spiegato in dettaglio come deve essere moderato il consumo di bevande alcoliche, quali sono i grassi animali nocivi e quelli vegetali benefici e con che ritmo deve essere tenuto il passo durante una passeggiata perché sia efficace.
Al termine, mentre i palloncini rossi venivano liberati, sono stati serviti ai presenti, dai ragazzi dell’Istituto alberghiero “Einstein-Nebbia” di Loreto, gli aperitivi offerti dal bar gelateria Giorgio.
Cittadinanzattiva di Porto Recanati Onlus e l’Associazione Tutela del Diabetico come tutte quelle che operano nell’ambito sanitario hanno, tra i loro scopi principali, quello di diffondere la cultura della prevenzione delle malattie con l’aiuto di medici che fanno onore alla loro professione e a cui va tutto il nostro più caloroso ringraziamento.

Sindrome di Sjogren: evento per i dieci anni di associazionismo e tutela

L’Associazione Nazionale Italiana Malati Sindrome di Sjögren organizza, per il 18 aprile alle 17, un appuntamento pomeridiano-serale per fare il punto su questa importante e grave patologia; durante l’evento sono previsti interventi per approfondire il tema sotto i punti di vista dell’associazionismo e della tutela dei malati e delle loro famiglie, dell’importanza della diagnosi precoce e della riabilitazione. Sono previsti interventi dei medici e dei rappresentanti delle associazioni, tra cui anche Cittadinanzattiva Veneto. Informazioni aggiuntive sull’evento possono essere rintracciate consultando l’apposito pieghevole on-line, o raggiungendo la pagina internet dell’Associazione

Cittadinanzattiva, via Cereate 6 - 00183 Roma - Tel 06 367181 Fax 06 36718333

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.