Anno 8, numero 368 - 29 aprile 2015
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)

 


In movimento

Quando la sussidiarietà parte dal basso

Da diversi anni Cittadinanzattiva Lazio, con l’Assemblea territoriale di Roma Centro, opera all’Esquilino, il rione umbertino popoloso e di grande transito urbano e turistico situato tra la Stazione Termini e il centro storico della città, noto per le sue caratteristiche multiculturali, per la presenza di un grande mercato alimentare raggiunto quotidianamente da ogni dove. Ma anche per la presenza di grandi basiliche cristiane e luoghi di culto di tante religioni diverse, perché ospita piazza Vittorio Emanuele, la piazza-giardino più grande della capitale dove si può incontrare il cinese che fa il tai chi, e l’indiano che prega mentre i ragazzini accanto giocano a pallacanestro, a badminton o a cricket, dove d’estate si vede il cinema all’aperto,  o perché da qui è partita l’avventura dell’omonima orchestra ormai diventata star internazionale.

News

Questo è il tempo dell’impegno

Compro casa a Roma, dopo tanti anni da modenese trapiantata nella capitale, e la compro a poche decine di metri da Piazza Vittorio. I motivi sono tanti: quartiere centralissimo e ben collegato; con una breve passeggiata raggiungi Santa Maria Maggiore, San Giovanni, Colosseo e, per le serate ludiche, San Lorenzo o Monti. Gli appartamenti umbertini sono splendidi, con quei soffitti alti e le stanze luminose, e un po’ meno costosi di quelli dei quartieri appena adiacenti.
Poi c’è quel bellissimo giardino nella Piazza, un polmone di verde urbano che quando ti ci posizioni al centro vedi i campanili delle due Basiliche che svettano fra le palme e i platani, le pietre antiche dei Trionfi di Mario, i ragazzi filippini e cinesi che giocano a basket. Leggi tutto...

News

Piazza Vittorio, una grande Opera Pubblica

Dobbiamo un grazie sincero a tutti i comitati, e in particolare a Piazza Vittorio Partecipata insieme a Cittadinanzattiva Lazio, per aver promosso  e sperimentato,  per primi,  un metodo di lavoro, quello della partecipazione della cittadinanza, alle scelte progettuali dell’Amministrazione Comunale, che il Municipio Roma I Centro sta applicando in tutti gli interventi sul suo territorio.
Il progetto di riqualificazione del giardino di Piazza Vittorio, fortemente voluto dai cittadini, ha l’enorme pregio di essere un “progetto di recupero” di uno spazio esistente, che ne coglie appieno il suo Genius loci, valorizzandone non solo le sue caratteristiche storiche e architettoniche, ma proprio grazie alla partecipazione della cittadinanza individuandone l’insieme delle caratteristiche  socio-culturali e di abitudini che lo identificano. Leggi tutto...

Il nostro Piano per Piazza Vittorio

Il giardino di piazza Vittorio  ritorna al suo splendore e lo fa grazie ad un percorso partecipato di riqualificazione che vede il coinvolgimento dei cittadini, sia nella fase progettuale che in quella gestionale e di manutenzione dell’area.
Quello della partecipazione e del coinvolgimento dei residenti è un aspetto a cui questa Amministrazione tiene particolarmente, perché dà il giusto valore al concetto di “bene comune” da tutelare e preservare. Capovolge la visione di un governo della città che passa solo dal “centro” per aprirsi, invece, ai cittadini che esprimono idee, avanzano proposte e mettono a disposizione le loro conoscenze  per stabilire insieme regole, priorità, scelte sull’uso degli spazi, sulla cura del verde, sulla raccolta dei rifiuti e sulla costruzione dei servizi pubblici. Uno degli obiettivi è quello che le opere di riqualificazione e di manutenzione siano funzionali alla vocazione mista piazza-giardino dell’area, e, specialmente, durino nel tempo e vengano costantemente manutenute. Leggi tutto...

News

I luoghi del cuore e il giardino di Piazza Vittorio

Nel 2012 il Giardino di piazza Vittorio veniva portato all’attenzione del FAI – Fondo Ambiente Italiano da oltre 1.600 voti. Era in corso il 6° censimento nazionale “I Luoghi del Cuore”, il progetto grazie al quale il FAI, in collaborazione con Intesa Sanpaolo, offre la possibilità di segnalare Beni noti e sconosciuti, da tutelare, valorizzare, scoprire, condividere. Sempre più, al censimento vengono segnalati luoghi di forte valore identitario e il caso di piazza Vittorio è esemplare per l’attaccamento dell’attiva comunità urbana che vi gravita attorno e che ha visto nel censimento del FAI un mezzo efficace per far ascoltare le proprie istanze, contro il degrado ambientale e sociale del suo luogo del cuore. Leggi tutto...

L’esperienza di una cittadina attiva

Nell'estate del 2012, mentre come Comitato Piazza Vittorio Partecipata eravamo quasi tutti i giorni in piazza, raccogliendo le firme contro il progetto di rifacimento del giardino redatto dell'Assessorato ai LL.PP., abbiamo incrociato il censimento sui Luoghi del cuore del FAI (Fondo Ambiente Italiano).
Piazza Vittorio e il FAI sembrano non avere molto in comune.
Da una parte un luogo multietnico, un quartiere attraversato dalla criticità della vicinanza alla stazione Termini, incubatore di iniziative culturali emergenti e popolari (orchestra di piazza Vittorio, Apollo 11, Teatro Ambra Jovinelli), dall'altra una Fondazione dove il richiamo alla bellezza spesso si accompagna a una fruizione d'élite. Leggi tutto...

News

Ragazzi, si balla!

Borges diceva che è inutile affannarsi troppo, che tanto le cose più interessanti e sorprendenti arrivano quando meno te lo aspetti. Per me e per il nostro gruppo la Festa di Primavera del 21 marzo, a Piazza Vittorio, è stato un po’ così. Noi che ci siamo chiamati “Le danze di Piazza Vittorio” quando in riunione per organizzare abbiamo sentito un “ ragazzi! Mario ha detto che viene con la banda!” e Mario era Mario Tronco e la banda era l’Orchestra di Piazza Vittorio, beh, si aperto un bel sorriso. La festa, organizzata in poco tempo ma con molte energie è stato un bell’esempio di quello che possono fare persone motivate e con le caratteristiche giuste anche senza nessunissimo finanziamento e con poca esperienza nel fare cose insieme. Leggi tutto...

 

News

Il gruppo di lavoro tecnico per la riqualificazione dei giardini

Attualmente la piazza rappresenta il cuore pulsante del quartiere più multietnico di Roma ed è quotidianamente attraversata e vissuta da una massa di gente differente.
La quantità di richieste e la loro natura in alcuni casi contrastante raccolta come base per la redazione del progetto di recupero ben esprimeva questo coro diversificato. Il rischio era quello di interpretare tali richieste, del tutto legittime sugli usi della piazza, come una lista infinita di funzioni a cui dover far corrispondere i relativi spazi necessari. Il risultato sarebbe stato molto disomogeneo ed avrebbe stravolto e snaturato l’assetto della piazza-giardino in maniera definitiva. Leggi tutto...

L’assemblea pubblica del 15 Aprile

Con l'assemblea pubblica dello scorso 15 Aprile nel corso della quale è stato illustrato ai cittadini il Progetto di riqualificazione del giardino di Piazza Vittorio, si è avviato un Piano che riguarda tutto l'Esquilino e coinvolge il decoro, la sicurezza, il verde pubblico e che si articola in una serie di azioni che sanno realizzate nei prossimi mesi. E’ una tappa di un percorso iniziato diverso tempo fa che ha visto come elemento portante la partecipazione e la collaborazione fattiva tra amministrazione e cittadini. Leggi tutto...

 

La Partecipazione al Centro

Negli ultimi 10-15 anni, il tema della democrazia partecipativa si è fatto strada nelle pratiche dei pubblici amministratori, per la sperimentazione di modelli di maggiore coinvolgimento dei cittadini nel processo di formazione delle decisioni che riguardano – in tutto o in parte – la collettività. Questo anche nel tentativo di superare fenomeni in crescita in quasi tutte le democrazie moderne, quali sfiducia, calo della partecipazione politica, crescita dell'antipolitica, ecc. Leggi tutto...


In movimento

Consegnato il IX Premio Scafidi: la buona scuola che c'è!

La "buona scuola" esiste già e va messa in rete e diffusa: a testimoniarlo le oltre 100 scuole che, facendo riferimento soltanto alla nona edizione, hanno partecipato al Premio "Vito Scafidi" per le Buone pratiche nella scuola, promosso da Cittadinanzattiva e consegnato il 24 aprile a Torino.
Due le scuole premiate, entrambe piemontesi, altre cinque le menzionate con progetti sulla sicurezza a scuola e sul territorio e sulla educazione alla cittadinanza attiva.

Cittadinanzattiva apre un proprio ufficio a Bruxelles

È in programma il prossimo 12 Maggio l’inaugurazione dell’ufficio di rappresentanza presso le Istituzioni Europee di Cittadinanzattiva e della sua rete europea, Active Citizenship Network.
Per Cittadinanzattiva rappresenta un investimento notevole oltre ad una novità assoluta in 37 anni di impegno civico, ma anche la dimostrazione concreta di quanto sia rilevante per la propria attività la dimensione europea.
L’ufficio è situato in Rue Philippe Le Bon 46 presso la sede di Bruxelles della CIA- Confederazione italiana agricoltori, e l'inaugurazione è in programma a partire dalle ore 18.00 del 12 Maggio. Per saperne di più: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In movimento

News

Segnalazioni buone pratiche in Sanità e Sprechi: al via le valutazioni

Il Bando di concorso 2014 per la segnalazione delle buone pratiche in Sanità, tramite il Premio “Andrea Alesini”, si sta chiudendo in queste giornate: Cittadinanzattiva sta lavorando alla sistematizzazione dei materiali da sottoporre alla valutazione della Giuria di esperti. Nelle prossime settimane saranno contattati i candidati che risulteranno i vincitori di questa edizione.

Ipercolesterolemia familiare: presentazione progetto al Senato

Si terrà il prossimo 7 maggio a Roma, dalle ore 10 alle ore 11, presso la Sala stampa Caduti di Nassiriya del Senato della Repubblica, la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa “Colesterolo, una questione di famiglia”, il progetto di indagine sull’ipercolesterolemia familiare, promosso da Cittadinanzattiva, attraverso il Tribunale per i diritti del malato ed il Coordinamento nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici, con il sostegno non condizionato di Sanofi Italia.

News

“Open Gate”: Centrali nucleari aprono ai cittadini

Sogin lancia l’iniziativa “Open gate”, con la quale il 16 e 17 maggio i cittadini potranno visitare le quattro centrali nucleari di Caorso (Piacenza), Garigliano (Caserta), Latina e Trino (Vercelli) in fase di smantellamento.  Per la prima volta nel nostro Paese sarà offerta la possibilità di verificare lo stato dei lavori di decommissioning nucleare e di riscontrare direttamente come il processo di dismissione, avviato dopo il referendum del 1987, sia regolato da procedure rigorose che garantiscano la sicurezza dei cittadini e dell'ambiente, anche nella fase cruciale di smantellamento delle cosiddette "isole nucleari", che le nostre vecchie centrali sono ormai prossime a raggiungere.

Dal 1 maggio Telecom Italia diventa Tim

La manovra di Telecom avrà un impatto diretto su tutti gli utenti che attualmente hanno attivo un contratto di telefonia fissa con la compagnia telefonica, dunque parliamo di milioni di consumatori che saranno coinvolti in questo passaggio. Infatti, dal prossimo 1 maggio 2015, Telecom sparirà dal mercato come fornitore di telefonia fissa e Tim diventerà l'unico riferimento per gli utenti, non solo di telefonia mobile e internet ma anche per la telefonia fissa. Come dichiarato da Telecom, verranno disattivati quasi tutti i piani tariffari esistenti.

News

Agenzia delle Entrate: primo atto del "dirigente illegittimo” dichiarato nullo

Con la sentenza n. 15/2015, la Corte Costituzionale aveva dichiarato illegittimi e annullato le nomine di 767 dirigenti dell’Agenzia delle Entrate che erano stati assunti senza concorso, mettendo un punto all'uso distorto nell'attribuzione di incarichi dirigenziali a Funzionari direttivi interni alle Pubbliche Amministrazioni.

Il Divorzio breve è legge

Dopo oltre quaranta anni l’Italia mette in atto una svolta sul divorzio: lo scorso 22 aprile la Camera ha definitivamente approvato il disegno di legge sul c.d. divorzio breve, testo che semplifica e velocizza le procedure per divorziare. Dirsi addio definitivamente sarà dunque più semplice: non sarà infatti  necessario attendere i tre anni dalla separazione giudiziale - ne basterà solo uno - e solo sei mesi nel caso in cui la separazione sia stata consensuale, cioè in presenza di accordo tra i coniugi.

Al via il Salone della Giustizia

Dal 28 al 30 aprile 2015 si svolgerà  a Roma, presso il salone Tre Fontane, un evento istituzionale nato con lo scopo di avviare una riflessione sui tanti temi che riguardano il settore giustizia al fine di promuovere la cultura della legalità.

Carcere: custodia cautelare come extrema ratio

Questo il cuore della riforma  - legge n. 47/2015 - appena approvata al Senato, in vigore dal prossimo 8 maggio e tesa a favorire i domiciliari. Il ricorso alla custodia cautelare dovrà dunque rappresentare solo l’extrema ratio, ovverosia l’unica scelta e soluzione possibile a cui ricorrere quando tutte le altre misure non lo sono più. Mai per fatti lievi e solo se le esigenze di tutela della collettività e di scongiurare il pericolo di fuga o di reiterazione del reato non possano essere soddisfatte diversamente.

News

Taglio del nastro a Torino per "La mia scuola è"

Taglio del nastro ufficiale per la prima tappa in piazza della installazione "La mia scuola è": l'inaugurazione si è tenuta venerdì 24 aprile, in Piazza Castello a Torino, alla presenza fra gli altri dei genitori di Vito Scafidi - il ragazzo morto nel 2009 sotto il crollo del Liceo Darwin a Rivoli - dell'onorevole Umberto D'Ottavio, di Paolo Marsan, del Dipartimento nazionale della Protezione civile.

La scuola con i soffitti bucati perchè non crolli

Succede all'Istituto industriale Caso di Piedimonte Matese, in provincia di Caserta, dove si praticano fori sul soffitto per far uscire l'acqua che si infiltra e mina la stabilità dell'edificio.

News

6-10 Maggio: Festival d'Europa a Firenze

I nuovi modelli di integrazione e le nuove sfide del fenomeno migratorio; il futuro dell’ecosistema digitale nell’Europa di oggi; le trasformazioni della scuola e dell’università; i cambiamenti della mobilità urbana e la sicurezza alimentare: saranno questi alcuni dei temi trattati negli oltre 120 eventi della terza edizione del Festival d’Europa che si svolgerà a Firenze da martedì 6 a domenica 10 maggio. La manifestazione di rilievo internazionale è promossa dalle maggiori istituzioni europee, nazionali e regionali e nasce con l’obiettivo di incoraggiare e sostenere la partecipazione democratica dei cittadini dell'Unione Europea. Per maggiori informazioni clicca qui

Responsabilità Sociale d’impresa: pubblicati i dati del 2015

Giunto alla 13° edizione, l’Indice di Responsabilità Sociale curato dal network inglese “Business in the Community” fornisce una panoramica su come le aziende operino in termini di responsabile sociale. I dati del 2015 sono stati resi noti in concomitanza con la Settimana della Responsabilità Sociale d’impresa (20-26 Aprile), e fanno riferimento all’attività di 68 aziende operanti  a livello nazionale e internazionale. Per maggiori informazioni, clicca qui (pagina inglese)

News

Riciclo…che passione!

La plastica è un materiale molto adoperato nell’industria moderna. Il suo utilizzo risale addirittura al 1800, quando Alexander Parkes isolò dalla cellulosa il primo materiale plastico, la cosiddetta Xilonyte. Ne è passata di acqua sotto i ponti da questi primi esperimenti ed è innegabile l’importanza di questo materiale per la nostra vita quotidiana, ma attenzione… la plastica nasconde molte insidie ed è particolarmente dannosa per l’ambiente:  non è biodegradabile ed emana sostanze chimiche tossiche per l’uomo se viene bruciata.

Buccia di banana… anti spreco!

Ogni cosa ha una seconda vita... basta solo trovare un nuovo scopo! Non è una massima filosofica sulla reincarnazione, ma un’utile prassi per la vita quotidiana. Avreste mai pensato di riciclare gli avanzi di frutta e verdura per detergere casa e oggetti o deodorare gli ambienti? Ebbene si... è possibile! La buccia di banana, ad esempio, è ottima per lucidare le calzature.

News

Cagliari: IX Giornata Europea dei Diritti del Malato

Venerdì 8 maggio 2015, presso la Sala Convegni del P. O. Oncologico “Businco” della ASL n° 8 di Cagliari, in via Jenner n. 1, dalle ore 9,00 alle ore 14,00, la locale sezione del Tribunale per i Diritti del Malato celebra la “IX Giornata Europea dei Diritti del Malato”. L’evento pubblico ha per tema “Ospedale aperto: un modo per migliorare l’accoglienza”.

Roma: Cittadinanzattiva cresce...

A Roma sono state appena create tre nuove Assemblee Territoriali di Cittadinanzattiva. Si tratta delle Assemblee di Roma 4° municipio, 5° municipio e 6° municipio. In questo modo viene interamente coperto il lato est della città di Roma, popolato da circa 400 mila persone e denso di criticità che adesso speriamo di poter contribuire ad affrontare con i nostri valori e le nostre competenze. Altra cosa molto positiva è che abbiamo tre giovani donne come coordinatrici: Michela Berti (6°), Jessica Pinola (5°) e Barbara Greco Lucchina (4°). Alle tre giovani coordinatrici gli auguri di un buon lavoro da parte di tutta la redazione.


Cittadinanzattiva, via Cereate 6 - 00183 Roma - Tel 06 367181 Fax 06 36718333

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.