Anno 8, numero 387 - 08 ottobre 2015
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)

 

Il Punto

Appropriatezza: Un decreto che poggia su basi sbagliate

È appropriato anche ritirare un Decreto sbagliato. Subito un "Programma Nazionale Linee Guida per la promozione dell'appropriatezza" e PDTA.
Il cosiddetto "Decreto appropriatezza" del Ministro Lorenzin ha una serie di criticità ma soprattutto un peccato originale. Vale a dire: una tra le misure individuate da Governo e Regioni per "declinare" il taglio lineare al Fondo Sanitario Nazionale di 2,352 miliardi per ciascuno degli anni 2015 e 2016 previsto nel Decreto Legge enti locali di agosto di quest'anno.
E' chiaro quindi che il Decreto muova da un'esigenza e da ragionamenti che attengono alla dimensione economica. Ciò è confermato dal combinato disposto di due elementi fondamentali previsti nel Decreto, e cioè la tabella delle condizioni di erogabilità delle 208 prestazioni specialistiche a carico del SSN (vale a dire una vera revisione e compressione dei LEA), nonché le sanzioni economiche imposte ai medici qualora prescrivessero su "ricetta rossa" prestazioni al di fuori dei criteri stabiliti (riducendo il medico ad un vero e proprio funzionario amministrativo).

 

Il Punto

XIII Giornata sicurezza nelle scuole: aperte le iscrizioni

Sono aperte le iscrizioni alla XIII Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole che si terrà il prossimo 20 e 21 novembre.
Per aderire basta compilare il form on line presente sul sito www.cittadinanzattiva.it
Le scuole che si iscrivono ricevono un kit didattico gratuito composto da una serie di materiali legati alla tipologia si scuola con attività da realizzare in classe.

Il Punto

News

Anziani: da Cittadinanzattiva le istruzioni per l’uso delle RSA

All’interno dello spazio online dedicato ai temi di salute e sanità, il PiT Salute fornisce una serie di informazioni e indicazioni sul tema delle Residenze Sanitarie Assistite (RSA); organizzate in schede di veloce e chiara lettura, sono presentate le informazioni che riguardano la domanda d’ingresso, su chi ne ha diritto e su come presentarla, e viene anche inquadrata la differenza con altre forme di assistenza sia al domicilio o presso strutture apposite, come le Residenze Assistenziali (RSA).
Consulta i contributo web e approfondisci ulteriormente il tema con gli altri contributi di Cittadinanzattiva su Corriere.it .

Rivedibilità INPS: sospesi i contributi per chi non si è recato a visita

Lo rende noto l’INPS con una comunicazione del 24 settembre 2015: a partire dal mese di ottobre vengono sospesi i contributi economici ottenuti tramite le procedure di invalidità civile, per quei cittadini che sono stati chiamati a visita di rivedibilità dallo scorso marzo e non si sono presentati. Per chi possa dimostrare gravi motivi c’è la possibilità di richiedere una nuova visita alla Commissione medico-legale. Leggi il testo della comunicazione INPS

Accesso ai farmaci: il testo della Raccomandazione Civica di Cittadinanzattiva

La Raccomandazione Civica sull'Assitenza farmaceutica costituisce un altro tassello importante delle attività del Tribunale per i Diritti del Malato-Cittadinanzattiva in tema di sanità pubblica ed in particolare di accesso equo e tempestivo alle cure e alle terapie. I principali nodi affrontati: spesa farmaceutica, ticket, revisione del Prontuario Sanitario Nazionale (PSN), nuovi modelli di ricerca e sviluppo, registri di patologia, piano terapeutico, accesso ai farmaci innovativi e partecipazione delle associazioni di cittadini e pazienti. Per ciascun aspetto è stata formulata una raccomandazione civica con il contributo di AIFA, ALICE ITALIA ONLUS, AMICI ONLUS, ANMAR, FEDERFARMA, FIASO, FOFI, INPS, LILA, SIFO, WALCE.

News

Indagine dell'Antitrust su Volkswagen

Continua lo scandalo della Volkswagen che, a quanto pare, è finita anche nel mirino dell’Antitrust - Autorità garante della concorrenza e del mercato - che ha aperto una istruttoria per pratica commerciale scorretta nei confronti della società Volkswagen AG e della sua filiale che opera nella distribuzione di autoveicoli del Gruppo in Italia.

Un azzardo chiamato Stato?

Stando ai dati del Global Betting and Gaming Consultancy, nel 2014 le perdite degli italiani al gioco d'azzardo sono di circa 17,2 miliardi di euro, una cifra enorme, se si considera che è triplicata dal 2001, in poco meno di quindici anni. Interessante poi notare come al fenomeno del gioco d'azzardo non siano state contrapposte delle politiche di contenimento, tanto che l'unico soggetto a guadagnarci sembrerebbe essere proprio lo Stato.

News

Via le trivelle! La grande vittoria del piccolo comune di Arborea

Succede in Sardegna, dove un piccolo comune in provincia di Oristano dal 2009 si trova a fare i conti con un progetto per trivellare un pozzo esplorativo, vicino alle case ed ai campi agricoli della cittadina. Turbando così la tranquillità dei cittadini e creando un danno ambientale di grosse dimensioni in una zona altamente produttiva. Il “Progetto Eleonora”, questo il nome, appartiene alla Saras  (Società Anonima Raffinerie Sarde) dei fratelli Moratti e da anni va avanti il braccio di ferro tra i cittadini e la potente famiglia.

L’accoglienza fa bene, una campagna per aprire casa agli immigrati

Una Organizzazione non governativa (Ong) di Asti, la Piam onlus, ha lanciato una campagna social molto originale per far fronte al fenomeno immigrazione e per dire basta a falsi allarmismi e luoghi comuni sui migranti. L’obiettivo è di cercare di sensibilizzare i cittadini sull’importanza dell’accoglienza dei migranti che arrivano in Europa dal mare, ed eliminare ogni alibi alle nostre paure, a volte addirittura fomentate da informazione e politica, e spiegare come, con l’aiuto dei migranti, esista la possibilità di creare ricchezza e nuovi posti di lavoro nei territori che li ospitano.

Partono i risarcimenti per il costo del permesso di soggiorno

La Corte di giustizia dell’Unione europea aveva tempo fa sanzionato l’Italia per il costo troppo elevato che un cittadino straniero si trova a pagare -  tra gli 80 e i 200 euro – per il rilascio o il rinnovo del permesso di soggiorno. Un ostacolo, dunque, per i diritti dei cittadini extracomunitari, considerata la natura sproporzionata del costo complessivo della pratica, di circa otto volte superiore quello a cui devono far fronte i cittadini italiani per il rilascio di un titolo analogo (come la carta d’identità).

Lotta all'arretrato civile, al via il Programma Strasburgo 2

La riduzione dei tempi della giustizia civile costituisce uno degli obiettivi cardine della riforma varata lo scorso anno dal Ministro Orlando. Così, per far fronte all’annosa questione che affligge il sistema giudiziario del nostro Paese, è ufficialmente entrato nella fase operativa il progetto organizzativo «Arretrato civile ultra triennale - Programma Strasburgo 2», il piano strategico di interventi messo a punto dal Ministero della Giustizia per l'abbattimento del vecchio arretrato civile attraverso misure a costo zero e la progressiva riduzione del rischio legato ai rimborsi previsti dalle legge Pinto, la legge che prevede un’equa riparazione per le vittime delle lungaggini processuali.

Evasione da milioni di euro: McDonald’s denunciato da tre associazioni

Cittadinanzattiva, insieme al Codacons ed al Movimento Difesa del Cittadino, ha presentato una denuncia contro il gruppo McDonald’s per presunta violazione delle norme fiscali e tributarie vigenti in Italia. La denuncia prende autonomamente le mosse dal rapporto "Unhappy Meal", pubblicato nel febbraio scorso da una coalizione di sindacati americani e europei, che rivela alcuni dettagli della strategia adottata dalla multinazionale del fast food per eludere le tasse.

News

Istituzionalizzata la Giornata della Sicurezza nelle scuole di Cittadinanzattiva

Il 22 novembre sarà la Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole! Promossa dal 2002 da Cittadinanzattiva, subito dopo il crollo della scuola Jovine di S. Giuliano di Puglia, la giornata è stata "istituzionalizzata" dalle legge 107/2015 "la buona scuola".
Lo scorso 1 ottobre durante la riunione dell'Osservatorio dell'edilizia scolastica del Miur, alla quale per la prima volta hanno preso parte anche Cittadinanzattiva e Legambiente, si è decisa la data della giornata fissandola al 22 di novembre in ricordo di Vito Scafidi (è il giorno dell'anniversario della sua morte) e di tutte le altre vittime della scuola.

Brescia, sì al cibo portato da casa nelle mense scolastiche

L'Asl bresciana ha dato il suo via libera alla proposta dei Cinquestelle di permettere ai bambini di portarsi da casa il pasto, e di consumarlo poi nelle mense scolastiche.
La possibilità di portarsi la "schiscetta" da casa è tra l'altro già realtà, oltre che nei Paesi del Nord Europa, anche a Vergiate, piccolo comune in provincia di Varese.

Carta igienica e contributo volontario: qual è la vostra esperienza?

Il Ministero dell'Istruzione ha stanziato un fondo aggiuntivo per il funzionamento delle scuole che ammonta ad almeno 10mila euro per istituto (fino ad un massimo di 90mila per le scuole più grandi). Lo stesso dovrebbe permettere alle scuole di acquistare anche la famosa carta igienica e il sapone che da anni sono forniti dalle famiglie degli studenti, oltre che rendere davvero "volontario" il contributo versato annualmente dai genitori. Approfondisci su Orizzonte scuola.

News

Il contributo del terzo settore allo sviluppo socio-economico dell’Europa

Martedì 13 Ottobre, Active Citizenship Network parteciperà al seminario del progetto Europeo "Third Sector Impact" che presenterà e discuterà i risultati del progetto volto a creare conoscenza e approfondire i contributi che il terzo settore e il volontariato possono offrire, non come un’alternativa al governo, ma come un partner a tutti gli effetti nel lavoro di promozione del progresso europeo. Leggi l'agenda

News

Wikipediatra: un progetto per i vostri bambini

Care mamme e papà, ecco a voi il progetto Wikipediatra: una pagina web ricca di tanti consigli utili per preservare la salute del vostro bambino. Troverete informazioni che spaziano dalle buone abitudini igieniche agli incidenti domestici, fino ai consigli generali che riguardano il percorso di crescita infantile.  Innumerevoli le indicazioni anche su febbre, dermatite e mal di gola: alcune delle malattie più comuni che bisogna affrontare quotidianamente.

Il Punto

Da Milano una nuova sperimentazione per garantire il "diritto al cibo"

Mense a km zero e orti affidati alle famiglie in difficoltà: sono due dei principali punti del piano allo studio nel Comune di Milano per strutturare una politica sull'alimentazione, soprattutto a scuola e in famiglia, che garantisca il "diritto al cibo per tutti".
Da garantire incrementando le forniture di prodotti «di qualità, locali e sostenibili» nelle strutture pubbliche, nei mercati rionali, con acquisti collettivi e «mezzi itineranti», aprendo le mense scolastiche agli anziani del quartiere.

Il Punto

La Shell lascia l'Artico, esulta Greenpeace

Il colosso degli idrocarburi ha annunciato il suo addio alla ricerca di fonti fossili dopo avere trovato petrolio e gas, ma in quantità non sufficienti o soddisfacenti. Le reazioni da parte ambientalista sono state ovviamente di giubilo dopo mesi di battaglie mediatiche e non solo.
“Oggi è un gran giorno per l'Artico - dichiara Kumi Naidoo, direttore esecutivo di Greenpeace international -  Questa è un'enorme vittoria per milioni di persone che si sono opposte ai piani di Shell, e nello stesso momento è un disastro per le altre compagnie petrolifere che hanno interessi in quella regione.

Prime piogge ed è già allarme rosso

Con l’arrivo delle prime piogge autunnali rischia di ripartire la stagione delle frane e degli allagamenti, vista l’esposizione del nostro Paese ai rischi derivanti dal dissesto idrogeologico.
Secondo l’ultimo rapporto ISPRA, il territorio italiano a rischio idrogeologico è di 29.517 kmq, di cui 17.254 kmq di aree franabili e 12.263 di aree alluvionabili, stiamo parlando di circa il 9% del nostro paese in cui però si trovano circa 6.633 centri abitati, cioè l’81,9% dei comuni italiani.

 

Il Punto

Le tappe del Tour: prossimi appuntamenti in Sicilia

Il Tour dei diritti per i 35 anni del Tribunale per i diritti del malato farà tappa in Sicilia nella settimana che va dal 12 al 17 ottobre, nelle città di Palermo, Catania e Messina.
Nella prossima newsletter informazioni dettagliate per ciascuna tappa siciliana.

Chioggia: Cittadinanzattiva e Comune per la sicurezza delle scuole

Grazie al lavoro della realtà locale di Cittadinanzattiva sul tema della sicurezza nelle scuole ed ai monitoraggi realizzati nel corso degli anni attraverso la campagna coordinata dalla Rete Scuola di Cittadinanzattiva, il Comune ha avviato un progetto denominato "SOS Scuola" attraverso il quale segnalare, con un semplice clic, guasti, rotture o disservizi tecnici nelle scuole del comune.

Veneto: nuovo segretario regionale di Cittadinanzattiva

A seguito delle dimissioni di Flavio Magarini, Carlo Tobaldo, già vice segretario, assume la carica di segretario regionale del Veneto.
Un ringraziamento a Flavio per il lavoro svolto e auguri a Carlo per il nuovo incarico.

Minervino : corsi di formazione socio-politica

Cittadinanzattiva sezione di Minervino in collaborazione con altre istituzioni ha organizzato un percorso di formazione socio-politico indirizzato soprattutto ai giovani.
Il percorso parte il 16 ottobre prossimo e si concluderà a giugno 2016.
Scarica il programma dettagliato del ciclo di incontri

Conclusa la tappa di Potenza del Tour dei diritti

Si è svolta il 7 ottobre a Potenza in piazza Mario Pagano dalle ore 9.30 alle 18.00 Cittadinanzattiva in festa per i 35 anni del Tribunale per i Diritti del Malato con Mostra fotografica sui diritti della Carta Europea dei Diritti del Malato. Nel corso della giornata sono state effettuate alcune visite ai reparti di ostetricia, pediatria, pneumologia dell'ospedale San Carlo di Potenza. Scarica la locandina

Roma: No a mire speculative su Forte Boccea

Anche Cittadinanzattiva, assemblea territoriale Aurelia, entra nel merito della discussione sul futuro del Forte ribadendo con fermezza la necessità di una riqualificazione condivisa e fruibile ai cittadini.
"L'area di Forte Boccea disponibile è meno di 2 ettari, in parte sede di alberature secolari ed edifici ancora recuperabili", spiega Claudio Cricenti, coordinatore assemblea Cittadinanzattiva Aurelia. "E' un'area ritenuta di pregio per il suo valore storico ed ambientale, destinabile a parco ma non certo a discarica seppure momentanea". Leggi il comunicato stampa. Nel frattempo, arrivano rassicurazioni dall'assessore Caudo

Conclusa la tappa di Catanzaro del Tour “Sono malato anch'io"

Si è svolto nei giorni 2-3 ottobre a Catanzaro la tappa del Tour dei Diritti. L'attenzione è stata centrata sulla presentazione dei percorsi diagnostico terapeutici assistenziali (PDTA) del paziente con cronicità come nuovi strumenti per la presa in carico delle persone con malattie reumatiche infiammatorie e auto-immuni e con malattie infiammatorie croniche dell’intestino. Al convegno hanno partecipato tra gli altri, su delega del Presidente della Regione Calabria, l'Assessore all'Ambiente Rizzo, il Commissario alla sanità Regione Calabria Scura, le associazioni AMICI e ANMAR con le quali Cittadinanzattiva ha realizzato tali strumenti.

Perugia: attivismo civico e sussidiarietà dei beni comuni

Sabato 10 ottobre dalle ore 10 presso la Sala Binni nella Biblioteca Augusta di Perugia, l'associazionismo civico incontra gli amministratori locali, confrontandosi sulle esperienze di cui sono promotori.
Con l'applicazione dell'articolo 24 della L.N. 133/2014, i cittadini possono diventare protagonisti della tutela e accrescimento del bene comune.
L'incontro è organizzato da Cittadinanzattiva in collaborazione con il Comune di Perugia e l'associazione Radici di pietra.Scarica la locandina

Cittadinanzattiva, via Cereate 6 - 00183 Roma - Tel 06 367181 Fax 06 36718333

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.