Anno 9, numero 440 - 15 dicembre 2016
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)

 

Il Punto

XIX Rapporto PiT Salute: accesso di lusso per i cittadini. E il SSN pare "in ritirata"

"20 anni fa nasceva il PiT salute, il servizio di consulenza e tutela di Cittadinanzattiva per i cittadini sui servizi sanitari. Sono stati 20 anni di attivismo civico. 20 anni di impegno di cura di un bene comune come la salute e il servizio sanitario. 20 anni di tutela dei diritti dei più deboli per dare voce a chi altrimenti non l'avrebbe avuta. Ecco perché il Rapporto Pit salute che presentiamo oggi, il 19°, non è  uno mero studio, ma il risultato di questo impegno civico di ascolto e tutela e i risultati che emergono non sono una fotografia delle prestazioni del servizio sanitario, ma una analisi dei problemi e dei bisogni reali che emergono dalle persone e dalle  comunità.
 Quali sono i problemi principali oggi: una porta sbarrata all'accesso ai servizi se non si è in grado di pagarseli o non si possono attendere tempi lunghi e un gap inaccettabile tra livelli di assistenza, di organizzazione, di qualità e sicurezza e di accesso a nuove tecnologie, con il risultato di avere nello stesso sistema organizzazioni all'avanguardia che convivono con situazioni di fatiscenza e di abbandono.
Invece è giunto il momento di innovare.  La sanità 2.0 ad esempio di cui tanto si parla può e deve essere occasione di rilancio e innovazione del SSn in ogni realtà del Paese. Per semplificare, comunicare, dialogare, curare bene a distanza e risparmiare con intelligenza. E non possiamo più rinviare una riforma del sistema delle "decisioni" ai diversi livelli, decisioni che non possono essere più casuali, burocratiche o, peggio, clientelari, ma sempre più informate e basate su dati ed evidenze, incluse quelle che sono in grado di fornire pazienti, cittadini e comunità locali. Se non cambia la governance del sistema la logica che tenderà a prevalere sarà sempre più quella dei conti che non tornano, senza una visione sul servizio sanitario che vogliamo."

Francesca Moccia, Vice segretario generale di Cittadinanzattiva

Festeggia il Natale con noi a Teatro!

Cittadinanzattiva e la Compagnia Teatrale "Stabile Assai" della Casa di Reclusione di Roma-Rebibbia sono lieti di invitarti il 20 dicembre p.v. al teatro Tirso de Molina, a Roma,  in via Tirso 89 alle ore 21:00, per assistere allo spettacolo teatrale "Parole e Catene". Attraverso la rappresentazione di canzoni e poesie della tradizione carceraria - tributi alla canzone popolare romana e napoletana - lo spettacolo invita a riflettere sull'importanza della dimensione culturale, ludica ed espressiva quale strumento di riabilitazione, riappropriazione di dignità e integrazione delle persone ristrette.

Al via la piattaforma della Commissione Europea contro gli sprechi alimentari

Lo scorso 29 novembre è stata inaugurata la Piattaforma Europea contro gli sprechi e i rifiuti alimentari: un forum composto da 70 membri, di cui 33 rappresentanti di paesi membri dell’UE e organizzazioni internazionali e 37 del settore privato. I membri si incontreranno regolarmente (per il 2017 sono già in programma due incontri) fino al 31 Novembre 2019 allo scopo di individuare, condividere e sviluppare soluzioni e buone pratiche replicabili per ridurre lo spreco alimentare. 

Il Punto

News

Il PiT Salute risponde: consenso informato e ricetta elettronica

Anche questa settimana vengono trattati due argomenti, per la rubrica “Il PiT Salute risponde” (creata da Cittadinanzattiva/Tribunale per i diritti del malato e Johnson & Johnson Medical SpA): il consenso informato e la ricetta elettronica.

Vaccini in calo, un pericolo per tutti

L'italia è tra i Paesi meno virtuosi in tema di vaccinazioni, secondo i dati dell'Istituto Superiore di Sanità e del Ministero della Salute le coperture vaccinali per malattie come poliomelite, tetano, difterite ed epatite B oggi sono al di sotto del 95% considerata la soglia di sicurezza. Per morbillo, parotite e rosolia la soglia scende all'86%. Secondo la Società italiana Pediatria oltre 358.000 bambini non sono stati vaccinati negli ultimi 5 anni.

Cittadinanzattiva all’evento su longevità e affidabilità dei dispositivi medici

“In Italia ogni anno vengono eseguiti circa 90.000 impianti di pacemaker o defibrillatori che la ricerca clinica e tecnologica ha reso sempre più innovativi e con altissimi standard qualitativi in termini di efficacia, sicurezza e comfort per il paziente (correlato alle dimensioni molto ridotte).Tuttavia uno dei parametri che non sempre viene correttamente considerato e valorizzato è quello relativo alla loro longevità intesa come durata della loro batteria. A fronte del progressivo invecchiamento della popolazione è importante poter disporre di dispositivi più longevi, in quanto permettono di ridurre il numero delle sostituzioni e, contemporaneamente, il rischio di complicanze.

Corso di Perfezionamento in Leadership in Medicina, II edizione

Nell’anno accademico 2016/2017, sotto l’egida del Centro di Ricerca e Studi sulla Leadership in Medicina e dell’Alta Scuola di Economia e Management Sanitario (ALTEMS) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, si terrà la II edizione del Corso di Perfezionamento in Leadership in Medicina.

News

Facciamo Luce sul Canone Rai

Siamo al primo giro di boa del “nuovo” Canone Rai ed ecco che i cittadini che non detengono un apparecchio televisivo sono nuovamente chiamati a comunicarlo all’Agenzia delle Entrate nel termine massimo del 31 gennaio 2017 o in via telematica.
Per evitare di richiedere il rimborso della prima rata, addebitata già dal mese di gennaio, è consigliabile anticipare la presentazione della dichiarazione prima della fine di dicembre, in particolare entro il 20 dicembre nel caso in cui la dichiarazione venga presentata per posta.

Emergenza acque reflue: L'UE multa l'Italia per la cattiva gestione

La Commissione europea ha deferito nuovamente l'Italia alla Corte di giustizia dell'UE per la mancata esecuzione della sentenza della Corte del 2012. Le autorità italiane devono ancora garantire che le acque reflue urbane vengano adeguatamente raccolte e trattate in 80 agglomerati del paese, dei 109 oggetto della prima sentenza, al fine di evitare gravi rischi per la salute umana e l'ambiente.

News

36° Giornata dei diritti del malato a Livorno: il diritto alla salute in carcere

Lo scorso 13 dicembre il Tribunale per i diritti del malato - Cittadinanzattiva ha celebrato a Livorno, per la 36° volta, la Giornata dei Diritti del Malato. E' stato affrontato, in particolare, il tema del diritto alla salute di chi, per qualsiasi motivo, è ristretto in carcere, con l'obiettivo di mettere in evidenza come ancora oggi non venga assicurata ai detenuti l'assistenza paritaria rispetto a quella di cui fruisce la popolazione generale, nonostante i diritti sanciti e garantiti dalla nostra Costituzione, primo tra tutti quello alla salute.

Racconti di una vita dietro le sbarre

Per la prima volta alcuni ergastolani, condannati quindi al carcere a vita, incontrano il vasto pubblico: il 20 gennaio, al carcere “Due Palazzi” di Padova, giuristi, rappresentati delle istituzioni, giornalisti, intellettuali e gente comune ascolteranno i racconti di chi non ha neppure la speranza di rientrare un giorno nella società.

Processo Thyssen, pubblicate le motivazioni della sentenza

Nell'incendio dello stabilimento di Torino, che scoppiò nella notte tra il 5 e il 6 dicembre del 2007, morirono sette operai: si aprì un interminabile iter giudiziario durato ben otto anni e mezzo tra sentenze e marce indietro. Finalmente lo scorso 13 maggio la Corte di Cassazione si è pronunciata definitivamente sulla vicenda confermando le pene lievemente ridotte nell'appello bis.

Quando a ospitare i rifugiati sono le famiglie

Accade a Milano: venti famiglie hanno già dato ospitalità a rifugiati e richiedenti asilo e altri cento nuclei famigliari sono pronti ad accoglierli nelle proprie case. Sono questi i numeri del primo anno di attività di Refugees Welcome onlus, l'associazione che promuove l'accoglienza in famiglia dei migranti. In Italia i rifugiati possono vivere condividendo una casa con altri e non solo in un centro di accoglienza?

News

Porta a scuola un "Giro in Carrozza" per conoscere la disabilità!

Un percorso per guardare il mondo da una sedia a rotelle: dedicato ad otto scuole di Roma, la performance-laboratorio, promossa dall'associazione Fuori ConTesto, genera nei ragazzi un cambio di prospettiva sulla disabilità.

Nelle scuole ancora più sport!

Ancora più sport ed attività motoria nelle scuole: è questo l'obiettivo del rinnovo dell'accordo firmato tra Miur e Coni, che prevede un piano di attività triennale che consentirà di aumentare le ore di educazione fisica nelle scuole italiane in particolare nelle primarie. Fin da piccoli è necessario improntare la propria vita sul rispetto di corretti stili di vita per beneficiarne da adulti.

Radio Freccia Azzurra: la radio dei piccoli!

Una web radio ispirata alla grammatica della fantasia di Gianni Rodari, realizzata in una scuola della periferia romana a Montecucco, gestita da studenti under 11. Il progetto, promosso dall'Associazione Matura Infanzia e dal circolo Gianni Rodari Onlus, si è realizzato grazie al prezioso contributo di insegnanti ma soprattutto dei bambini che sono i veri autori dei palinstesti radiofonici ispirati alle loro esperienze di vita. L'intenzione è di estendere Radio Freccia Azzurra a livello nazionale, sono molte infatte le scuole interessate al progetto.

Progetto 10@lode in salute, gli ultimi eventi in programma

Il progetto 10@lode in salute, realizzato dalla rete Scuola di Cittadinanzattiva e Assosalute -Federchimica, sta giungendo alla conclusione. Dopo aver realizzato dei laboratori didattici con i bambini delle scuole primarie di 10 città italiane su temi come i corretti stili di vita e l'uso dei farmaci di automedicazione, i tutor di Cittadinanzattiva stanno lavorando all'organizzazione dell'evento finale del progetto che coinvolge non solo i piccoli studenti ma anche le loro famiglie.

News

Giornata informativa gratuita sui finanziamenti dell’Unione europea

Active Citizenship Network prenderà parte alla giornata informativa su “I finanziamenti dell’Unione europea 2014-2020 e le fonti di informazione europee”, organizzata dallo Europe Direct Roma, in collaborazione con Cittadinanzattiva, Europe Direct Lazio, la Regione Lazio e la "Tua Europa".
Il seminario, totalmente gratuito, si terrà il 19 dicembre 2016 alle ore 14:00 a Roma, in via Quattro Novembre, 149 presso la Sala Spazio Europa, gestita dall'Ufficio d'informazione in Italia del Parlamento europeo e dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea. 

Active Citizenship Network si racconta in Campania

Si è svolta a Napoli lo scorso 29 novembre la giornata di formazione tenuta dalla rete europea di Cittadinanzattiva, Active Citizenship Network. Durante l’incontro, sono stati approfonditi temi ed opportunità legati all’europrogettazione e all’accesso ai fondi europei, oltre a strategie di cooperazione e di lavoro in partenariato.

Premio Civico Europeo sul dolore: partecipa e vinci!

Ultime settimane per partecipare al I Premio Civico Europeo sul Dolore Cronico lanciato dalla rete europea di Cittadinanzattiva, Active Citizenship Network (ACN). L’iniziativa nasce allo scopo di individuare e premiare le buone pratiche esistenti in Unione Europea in tema di lotta al dolore cronico.
Se hai sperimentato o stai attuando una modalità di lavoro sul dolore cronico innovativa e vincente,partecipa alla selezione!

Il Punto

DDL parchi: una riforma contestata

Circa un mese fa, il 10 novembre, il Senato ha approvato il Disegno di Legge 119 "Modifiche alla legge 6 dicembre 1991, n. 394, e ulteriori disposizioni in materia di aree protette", un provvedimento che intende modificare la legge quadro che da venticinque anni regola le aree protette del paese.

L'Italia che ricicla

Presentato il rapporto “L’Italia del Riciclo 2016”, realizzato da FISE Unire, l'associazione che rappresenta le aziende del recupero rifiuti, e dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. Il rapporto, che analizza "lo sviluppo dell’industria del riciclo, filiera per filiera, e il suo ruolo strategico nell’economia circolare”, quest'anno lascia trasparire dati positivi in "quasi" tutte le filiere: aumentano le raccolte di carta, legno, plastica, alluminio, vetro e organico, mentre appare in controtendenza quella dell'acciaio.

Il Punto

Continua la formazione di Cittadinanzattiva a Roma e Napoli

Continuano i seminari di formazione di Cittadinanzattiva nell'ambito del progetto "RAFFORZIAMO LA TUTELA".
I prossimi incontri formativi dedicati alle sedi locali di Cittadinazattiva sono previsti il 19 dicebmre a Napoli e il 22 dicembre a Roma. 
Le due giornate formative si pongono l'obiettivo di preparare gli operatori di sportello all'utilizzo della scheda informatica e a fornire gli strumenti di tutela da utilizzare al vericarsi di eventuali disservizi per il cittadino.

La campagna europea "Patients' rights have no borders" fa tappa in Sicilia

Dopo gli appuntamenti di Roma (9 Novembre) e Napoli (29 Novembre), la campagna di comunicazione sulle cure transfrontaliere "Patients' rights have no borders", promossa dalla rete europea di Cittadinanzattiva, Active Citizenship Network, arriva anche in Sicilia. Un punto informativo sarà presente in piazza Elena, a Licata, per l'intera mattinata del 20 dicembre p.v.  

Continua il viaggio di Johnny

Dal 5 al 7 dicembre Johnny è arrivato a Chiaravalle. Presso il Centro Commerciale "La Manifattura", dalle 10.00 alle 16.00, gli operatori di Cittadinanzattiva si sono resi disponibili per fornire informazioni e assistenza in materia di servizi pubblici locali, sharing economy, e-commerce e diritti dei passeggeri. Molte le richieste pervenute al desk del progetto che hanno dimostrato l’interesse dei cittadini e la necessità di approfondire la conoscenza dei propri diritti.

 

Cittadinanzattiva, via Cereate 6 - 00183 Roma - Tel 06 367181 Fax 06 36718333

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.