Notizie

Agenda Tevere Onlus trattourbano

Prosegue l'attività di Agenda Tevere Onlus con un programma definitivo dei sopralluoghi organizzati dall'associazione in occasione della visita degli studenti della TU Dresden, impegnati in un progetto sul tratto urbano del Tevere.

Inquinamento ambientale effetti sulla salute e sul territorio

L'associazione Umbria Sensibilità Chimica Mulptipla che si occupa di tutelare i malati affetti da patologie, come la sensibilità Chimica Mulptipla e la fibromialgia, in collaborazione con Cittadinanzattiva Umbria, il prossimo 19 novembre organizza un convegno su l'"Inquinamento ambientale effetti sulla salute e sul territorio " .

E' quanto dovrebbe essere contenuto nell'intesa con le Regioni sul Piano triennale per lo sviluppo del sistema integrato di servizi educativi per l'età prescolare, la cosiddetta riforma 0-6 anni.

Nido e scuola dell'infanzia escono dai servizi assistenziali per diventare a pieno titolo servizi educativi; previste risorse per la costruzione di nuove strutture e l'ammodernamento dei nidi già esistenti.

Le scuole torneranno a insegnare l'educazione civica. Lo annuncia in un video il ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli insieme a Simona Flavia Malpezzi, Responsabile Dipartimento Scuola PD. 

Elena Centemero, deputato e responsabile Scuola e Università di Forza Italia, però ribatte: “Il potenziamento delle competenze di cittadinanza e Costituzione, che Forza Italia chiede da tempo e che sarà un punto fondamentale del nostro programma, così come presentato tardivamente dal Pd non è sufficiente".

tutela e formazione

Si terrà giovedì 9 il secondo appuntamento di formazione dedicato ai volontari di Cittadinanzattiva/Tribunale per i diritti del malato dell’Emilia Romagna, realizzato con il contributo non condizionato di Johnson & Johnson Medical e inserito nel programma di rinnovo e aggiornamento delle attività di tutela del Movimento.

La CGIL ha impugnato dinanzi al Tar Lazio la circolare (n. 1622 del 16 agosto 2017) con la quale il Ministero dell'Istruzione ha posto obblighi in capo al personale scolastico per assicurare il controllo sul rispetto dell’obbligo vaccinale.

Università gratis per i detenuti a Perugia

Fino al 6 novembre le persone detenute nella carceri in Umbria hanno avuto la possibilità di iscriversi gratuitamente all’Università degli studi di Perugia. Il Rettore dell'Ateneo umbro ha infatti accolto la richiesta del Garante delle persone private della libertà della Regione Umbria, Stefano Anastasia, per una totale esenzione dai costi di iscrizione dei detenuti. Sicuramente una buona pratica, considerando che per molte persone ristrette negli istituti penitenziari lo studio universitario è una straordinaria opportunità formativa, motivazionale e di approfondimento, che costituisce un elemento essenziale nella concretizzazione della finalità rieducativa della pena prevista dalla Costituzione.

Strage di ragazze migranti nel Mediterraneo 1140x760

Un’altra tragedia dell’umanità si è consumata nel Mar Mediterraneo: è arrivata il 5 novembre scorso in porto a Salerno la nave militare spagnola Cantabria che aveva a bordo oltre 375 migranti recuperati due giorni fa in mare aperto. Purtroppo ritrovati anche i cadaveri di 26 donne morte durante la traversata. Tutti i naufraghi, tra cui molte donne di nazionalità presumibilmente nigeriana, erano a bordo di un gommone in pessime condizioni ed erano stati avvistati da un elicottero levatosi in volo dalla nave spagnola.

 Stalking no allestinzione del reato con il risarcimento

Non si potrà più cancellare il reato di stalking pagando alla vittima poche centinaia di euro, come se giorni e notti di paura non fossero mai esistiti. "Approveremo l'emendamento entro novembre", questo assicura la presidente della Commissione che si è riunita martedì 7 novembre per la discussione sulla proposta di legge favorevole a porre rapidamente rimedio a quello che viene considerato “un errore” della riforma penale approvata in estate. Riforma che, per l’appunto, include lo stalking tra i reati estinguibili con un risarcimento in denaro a favore della vittima.

Medicina di precisione e innovazioni in oncologia

“Che cos'è la medicina di precisione, quali vantaggi portano le analisi predittive, quali sfide dobbiamo affrontare per garantire che queste innovazioni nella cura dei tumori siano accessibili a tutti, rispettino i diritti dell'individuo e non creino nuove diseguaglianze”.

Tutto questo è presentato e argomentato nel documento curato dal Sole24ore sanità, con l'introduzione di Nello Martini, alla cui stesura ha partecipato anche Cittadinanzattiva: “Dalla Istologia al target - il futuro della Precision Medicine”.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.