Notizie

Infomigrants

Infomigrants è il nuovo portale europeo in inglese, arabo e francese che punta a fornire un’informazione completa, equilibrata ed innovativa a migranti, rifugiati e a coloro che pensano di partire e che si trovano in Europa o nei paesi di origine e di transito.

mcdonalds

Cittadinanzattiva, Codacons e Movimento Difesa del Cittadino tornano all’attacco contro il colosso americano. Dopo un esposto presentato a settembre scorso alla magistratura per chiedere verifiche sulla politica fiscale del gigante dei fast-food e un altro inoltrato a gennaio alla Commissione Europea - che a dicembre aveva annunciato l’apertura di un’indagine sul trattamento fiscale di McDonald’s in Lussemburgo - le tre associazioni si sono rivolte all’Autorità garante della concorrenza e del mercato con una nuova segnalazione, accusando il colosso di abusare di posizione di dominante sul mercato in violazione di diverse disposizioni di legge.

medicine copia

Il Centro per le espulsioni di Torino è l’unico aperto nel Nord Italia: i migranti sono chiamati “ospiti” ma l’impressione è quella di una struttura di massima sicurezza che spunta, quasi dal nulla, in un’area residenziale protetta da reti metalliche, dove si trovano persone che aspettano di essere identificate e rimpatriate.

beni abbandonati

Il 29 marzo scorso la Camera ha approvato in via definitiva la legge per la protezione dei minori stranieri non accompagnati. Il provvedimento, dopo oltre tre anni di stallo, rappresenta il primo testo di questo genere adottato da uno Stato membro dell’Ue: una legge di civiltà per il nostro Paese.

post su facebook

Chi legge i post che pubblichiamo su Facebook? Solo i nostri amici? E se si posta in un gruppo chiuso c'è più sicurezza? Se il post riguarda un minore ci sono regole ancora più stringenti? Un post su Facebook non è mai veramente riservato ai soli “amici”, anche se è pubblicato in un profilo “chiuso”. E' quanto afferma il Garante della privacy in un provvedimento con il quale ha ordinato a una donna la rimozione dalla propria pagina Facebook di due sentenze, sulla cessazione degli effetti civili del matrimonio, in cui erano riportati delicati aspetti di vita familiare che riguardavano anche la figlia minorenne.

raee milano

Giovedi 30 marzo alle ore 14.30 presso l’Aula Magna del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università degli Studi di Catania si terrà il 3° incontro “Gli italiani e i RAEE: dall’uno contro uno all’uno contro zero” in cui verranno presentati i dati dell’indagine Ipsos e approfonditi i comportamenti degli italiani nella gestione dei rifiuti elettrici ed elettronici.

biosimilari

E' stato pubblicato il Quaderno de Il Sole 24 Ore Sanità dedicato al tema "Opportunità e sfide dei biotecnologici e dei biosimilari nelle patologie linfoproliferative e reumatologiche: come integrare le variabili regolatorie, gli aspetti clinici e la sostenibilità economica", documento discusso e concordato durante un workshop a numero chiuso svoltosi a Roma il 28 settembre 2016 e a cui ha partecipato anche il nostro segretario generale Antonio Gaudioso.

Clicca qui per scaricare il documento 

Parkinson Italia meeting sul ruolo dellinformazione come cura

Sabato 1 e Domenica 2 Aprile 2017 si svolgerà presso Hotel Villa Gens Camuria - a Camerano (AN) il III Meeting di Parkinson Italia intitolato "Parkinson: un giardino di idee: l’informazione come atto di cura".
L'evento, aperto a tutti, è organizzato da Parkinson Italia in collaborazione con APM Marche e con il patrocinio del Comune di Camerano e della Regione Marche.
Nell'arco delle due giornate di lavori si svolgeranno anche l'assemblea annuale dei soci ed il Consiglio direttivo.

BED MANAGEMT

Nell’ambito del convegno nazionale “Bed Mangement”, si terrà l’appuntamento di formazione ospitato da INRCA in data 31 marzo 2017 - ore 8.30, presso l’Auditorium Inrca - POR sito in Ancona, Via della Montagnola, 81.
Fra gli ospiti che parteciperanno alla tavola rotonda prevista, anche Monia Mancini, segretario di Cittadinanzattiva Marche.

trasporti studenti

Il 24 marzo il TAR Lazio ha emesso la sentenza n. 3831/2017 che ha annullato la delibera della Giunta Comunale di Capena con la quale erano state aumentate le tariffe delle mense scolastiche.L’aumento era stato contrastato da un gruppo di genitori di Capena che si sono attivati per tutelare gli interessi di tutta la comunità locale e da Cittadinanzattiva Lazio.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.