Siti di prenotazione viaggi sotto accusa almeno 2 violano norme UE

La Commissione europea e le autorità dell'UE preposte alla tutela dei consumatori hanno avviato una verifica coordinata di 352 siti web di confronto prezzi e prenotazione viaggi in tutta l'UE.
I prezzi di 235 siti - ossia due terzi dei siti controllati - sono risultati ingannevoli e poco trasparenti. Il controllo ha rivelato una serie di irregolarità negli strumenti di confronto online, in particolare riguardo al prezzo e alle sue modalità di calcolo e di presentazione: costi supplementari aggiunti nella fase conclusiva della procedura di prenotazione, prezzi promozionali non corrispondenti a servizi effettivamente disponibili, offerte con disponibilità limitata (riportanti, ad esempio, diciture quali "ultime due", "disponibilità limitata ad oggi"), in cui non viene specificato che tale disponibilità è legata unicamente al sito in questione.


Le altre irregolarità constatate dalle autorità della rete di cooperazione per la tutela dei consumatori riguardano, invece, l'identità del fornitore dello strumento di confronto, il processo di valutazione da parte degli utenti poco chiaro e trasparente, gli elementi oggetto del confronto (presenza di informazioni irrilevanti ai fini del confronto).
Le autorità competenti hanno invitato i siti web in questione ad allineare le loro pratiche alla normativa dell'UE in materia di protezione dei consumatori, che impone loro di garantire la piena trasparenza dei prezzi e di presentare chiaramente le offerte in una fase iniziale della procedura di prenotazione. In caso di mancato rispetto delle norme, le autorità nazionali potranno avviare procedimenti amministrativi o giudiziari, direttamente o attraverso i tribunali nazionali in funzione del diritto nazionale applicabile.

Per maggiori informazioni sull’indagine,clicca qui.

Classe ’87, di origine campana. Mi sono laureata in lingue e letterature straniere e sto per terminare un master in marketing e strategia digitale. Adoro viaggiare e conoscere nuove culture, persone e stili di vita. Ho studiato e lavorato all’estero per periodi più o meno lunghi e non mi stanco mai di programmare la prossima meta. Sto svolgendo un tirocinio per la rete europea di Cittadinanzattiva, Active Citizenship Network. “Viaggiare è camminare verso l'orizzonte, incontrare l'altro, conoscere, scoprire e tornare più ricchi di quando si era iniziato il cammino”. (Luis Sepúlveda)

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.