La procedura per la messa a disposizione dei farmaci innovativi antitumorali sarà più rapida: la Commissione Igiene e Sanità del Senato ha appena approvato una mozione che valuta come sufficienti i primi due passi della procedura, quelli di approvazione europea (EMA) e nazionale (AIFA). Sarà eliminata la valutazione regionale, rendendo così i farmaci immediatamente disponibili per i cittadini. Soddisfatte le associazioni di categoria FAVO, AIOM e SIE. Approfondisci qui e qui
Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.