L'integrazione civica degli immigrati? "Un problema aperto". Così lo definisce Giovanni Moro, presidente di FONDACA, Fondazione per la cittadinanza attiva, che nel corso del convegno internazionale "I nuovi cittadini. Dai luoghi comuni ai beni comuni: l'immigrazione tra diritti, responsabilità e partecipazione" ha presentato la prima indagine in tema di integrazione degli immigrati di prima e/o seconda generazione nelle organizzazioni di cittadini operanti in Italia. Sono state interpellate 31 organizzazioni della società civile iscritte nel registro del Ministero del lavoro e delle politiche sociali e impegnate principalmente sul versante dell'immigrazione, ed altre 90 organizzazioni che svolgono attività non focalizzate sul tema dell'immigrazione.

Scarica la presentazione e consulta la rassegna stampa dell'evento (25 gennaio 2011).

Leggi anche l'articolo "Immigrazione: dai luoghi comuni ai beni comuni", scritto da Laura Liberto e Mariano Votta e pubblicato sul numero 3/11 della rivista "Consumatori, Diritti e Mercato".

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.