Nel novembre 2008, Cittadinanzattiva viene invitata all'audizione informale in Commissione igiene e sanità del Senato sui testi dei disegni di legge in tema di malattie rare e farmaci orfani in discussione, durante la quale presenta un dossier riguardante appunto le patologie croniche e rare con dati e proposte. Tra queste ultime:

 

  • ridurre le distorsioni del Federalismo e le differenze di trattamento e di cura tra le Regioni;
  • assicurare la presa in carico dei pazienti;
  • garantire protesi ed ausili personalizzati e di qualità.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.