plastica

La plastica è un materiale molto adoperato nell’industria moderna. Il suo utilizzo risale addirittura al 1800, quando Alexander Parkes isolò dalla cellulosa il primo materiale plastico, la cosiddetta Xilonyte. Ne è passata di acqua sotto i ponti da questi primi esperimenti ed è innegabile l’importanza di questo materiale per la nostra vita quotidiana, ma attenzione… la plastica nasconde molte insidie ed è particolarmente dannosa per l’ambiente:  non è biodegradabile ed emana sostanze chimiche tossiche per l’uomo se viene bruciata.

Come risolvere quest’annoso problema? La risposta è sempre il riciclo! La raccolta differenziata e un’accurata selezione dei materiali è un’ottima prassi quotidiana. Tuttavia, prima di gettare nel cassonetto ciò che non serve più, potremmo ridargli nuova vita. Avreste mai pensato di realizzare un cestino per i rifiuti?? O addirittura dei deliziosi segnaposto? C'è solo l'imbarazzo della scelta! Approfondisci.

Classe '86 e campana doc(g). Laurea in lingue e master in marketing management. Per motivi di studio ho trascorso tre mesi in Siberia, della quale ho amato la cultura, la neve e…la vodka! Fruitrice onnivora di serie tv e appassionata di cinema e letteratura straniera, la frase che più mi rappresenta è “so di non sapere”, poiché ritengo che l’umiltà e la consapevolezza di avere sempre qualcosa da imparare, siano prerogative fondamentali sia nella vita che nel lavoro. A Cittadinanzattiva lavoro presso l’ufficio stampa e comunicazione.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.