Newsletter

  • Carola Rackete, accolta la richiesta di archiviazione per il salvataggio in mare della Sea Watch

    Sea Watch 3 libera Carola Rackete

    Nessuna responsabilità per la comandante della nave Sea Watch 3 che il 29 giugno del 2019 approdò, con quaranta naufraghi a bordo, nel porto di Lampedusa forzando il blocco imposto dalle Autorità italiane dopo diciassette giorni di attesa in mare. Secondo le motivazioni contenute nel provvedimento disposto dal Gip, che accoglie in pieno la richiesta di archiviazione della Procura di Agrigento, la Rackete “ha agito nell’adempimento del dovere di salvataggio previsto dal diritto nazionale ed internazionale del mare”.

  • Processo Cucchi, chiesta la condanna per i carabinieri accusati dei depistaggi

    processo cucchi

    Ci sono voluti oltre 12 anni per arrivare alla conclusione del processo per la morte di Stefano Cucchi, processo che vede imputati otto carabinieri accusati a vario titolo di falso, favoreggiamento, omessa denuncia e calunnia, per aver depistato le indagini sull'omicidio del giovane. È stato fatto di tutto per nascondere la verità ma, finalmente, si è riusciti a comprendere che cosa sia effettivamente accaduto dopo la morte di Stefano nell’ottobre del 2009 e che cosa sia stato fatto per occultare le effettive responsabilità del pestaggio.

  • Carcere: il Report di Antigone sulla situazione del 2021

    Carcere sportelloò tutela

    Nel corso del 2021 l'osservatorio di Antigone sulle condizioni di detenzione ha visitato 99 carceri per adulti, più della metà di quelli presenti in Italia, rilevando le situazioni più critiche anche alla luce della situazione sanitaria che ha fortemente accentuato i problemi pre-esistenti nei penitenziari italiani. Il 2021 è stato un anno di attesa per tutto il sistema penitenziario italiano, colpito e sconvolto dal Covid-19 nel corso del 2020 ed è sentita la necessità di un ritorno alla normalità, tentativo che, purtroppo, non in tutti gli istituti ha dato riscontro positivo.

  • Le mense scolastiche: uno strumento per contrastare la povertà alimentare

    a mense scolastiche bisogno

    Il PNRR ha destinato 400 milioni di euro alla costruzione di mille nuove mense scolastiche, ed altri fondi arriveranno anche dalla misura europea del Child Guarantee.
    E' oramai noto che il tempo che i bambini passano a mensa abbia un valore educativo e formativo rilevante, lo afferma Adriana Bizzarri, coordinatrice della rete Scuola di Cittadinanzattiva, che ha messo in evidenza le maggiori criticità come la scarsità e l'inadeguatezza dei luoghi adibiti a mense. Nel nostro Paese solo in una scuola su quattro è presente un refettorio. In molti istituti si pranza in aula e ciò influisce negativamente sulla salute psicofisica degli studenti.

  • Obiettivo Cittadinanza: raccontaci la tua storia e conosci i tuoi diritti!

    Prosegue la Campagna promossa e realizzata da Cittadinanzattiva e Italiani Senza Cittadinanza sulla cittadinanza italiana, con l’obiettivo di dare voce ai tanti giovani nati o cresciuti in Italia ancora in attesa di diventare italiani che vogliono raccontare la loro esperienza per ottenere la cittadinanza, tra mille difficoltà ed ostacoli burocratici. Oltre alle storie di tanti giovani protagonisti, su Obiettivo Cittadinanza puoi trovare anche faq e altre informazioni utili per conoscere i tuoi diritti e saperne di più su requisiti e modalità di accesso per presentare la domanda di cittadinanza italiana. Se anche tu sei ancora in attesa della cittadinanza, puoi partecipare alla nostra campagna #Obiettivocittadinanza raccontandoci la tua storia e inviandoci il tuo video e le tue foto.

  • Terapie e visite: rinvii e mancati accessi per l'emergenza Covid

    terapie e visite rinvii e mancati accessi per l emergenza covid

    Visite e terapie rinviate a causa dell'emergenza Covid: ne ha parlato la nostra segretaria generale Anna Lisa Mandorino, ospite mercoledì 12 gennaio di Agora' Extra su Rai3.

  • Cittadinanzattiva presenta "Mi sta a cuore"

    Il 12 gennaio 2022,nel corso di un webinar, Cittadinanzattiva ha presentato i risultati emersi dall'Indagine sul cittadino con patologia cardiovascolare realizzata nell'ambito del progetto "Mi sta a cuore". 

  • Al via la formazione online del progetto Community PRO

    COMMUNITY PRO 800x450 Tavola disegno GIUSTA copy

    Il progetto Community PRO continua il suo percorso. Sabato 15 Gennaio, dalle ore 10:00, avrà inizio il primo dei quattro appuntamenti formativi online,  rivolti agli attivatori civici selezionati durante la prima fase del progetto, per prepararli alle sfide che li attenderanno nel corso dei prossimi mesi. La formazione avrà come obiettivo quello di sensibilizzare i partecipanti sulle tematiche e le emergenze più sentite dalla comunità, dal cambiamento climatico al rapporto con le istituzioni, e al tempo stesso porterà, passo dopo passo, alla creazione di un metodo di lavoro condiviso, fulcro dell'intero progetto.

  • "Mi sta a cuore": presentazione della indagine sul cittadino con patologia cardiovascolare

    Mi sta a cuore 12gennaio STD Tavola disegno 1 1

    Il 12 gennaio 2022 alle ore 10:30 nel corso di un webinar su ZOOM Cittadinanzattiva presenterà i risultati dell' Indagine sul cittadino con patologia cardiovascolare realizzata nell'ambito del progetto "Mi sta a cuore".

  • Chiude il centro stomie alla Federico II di Napoli

    Universita degli Studi di Napoli Federico II panoramio

    Il Centro stomie dell’Università Ospedaliera Federico II di Napoli chiude per mancanza di personale: centinaia di pazienti rischiano di rimanere senza assistenza. Questa è la situazione che si è venuta a creare, emersa anche dopo decine di segnalazioni arrivate alla FAIS - Federazione Associazioni Incontinenti e Stomizzati - da pazienti e loro parenti esasperati per l’improvvisa chiusura. La preoccupazione è ora il possibile ricorso a consulenze private a pagamento.

  • L’Aquila: i bandi per dare gambe al progetto growing up

    Grow l aquila

    Con i bandi di selezione per l'individuazione di soggetti ospitanti tirocini extracurriculari e di 100 utenti, il progetto "Growing Up" ha celebrato l’avvio di una fase maggiormente operativa. Per saperne di più consulta il sito del Comune dell’Aquila. Ricordiamo che “Growing Up” è promosso dall’ATS guidata dal Comune dell’Aquila e che comprende, oltre a Cittadinanzattiva, Ecad n°5 “Montagne aquilane”, la Casa del Volontariato della provincia dell'Aquila, le associazioni L'Aquila che rinasce e Amici dei Musei d'Abruzzo, l’agenzia di sviluppo locale Terre pescaresi, Confcooperative Abruzzo.

  • Rapporto Rifiuti Urbani 2021: tutti i numeri

    CIC 8 domande e risposte sulla raccolta dei rifiuti organici reference copy copy

    Pubblicata online l’edizione 2021 del Rapporto Rifiuti Urbani dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. Resta alta la quantità pro capite di rifiuti prodotta, occorre sostenere sistemi di raccolta differenziata che premino comportamenti virtuosi grazie all’applicazione della tariffa puntuale.

  • "CHI L'HA FATTO?" Raccontaci la tua Buona pratica

    Abiti in un'area interna e hai realizzato un progetto che ha migliorato la qualità di vita della popolazione che abita in questi territori?
    Conosci un piccolo comune dell'Italia che ha fatto qualcosa di "straordinarimanete normale" per i suoi residenti?
    La buona pratica realizzata o in corso di realizzazione, potrà riguardare l'ambito della salute, della istruzione o dei trasporti.

  • Obiettivo Cittadinanza: online il video del nostro approfondimento sulla cittadinanza per residenza

    Si è svolto lunedì 20 dicembre, in streaming sulla pagina della campagna Obiettivo Cittadinanza, promossa da Cittadinanzattiva e dal Movimento Italiani Senza Cittadinanza, un approfondimento sul tema della cittadinanza per residenza. Si è trattato del primo di una serie di incontri  sul tema della cittadinanza, e che coinvolgeranno diversi esperti con cui affronteremo le tante problematiche legate alla presentazione della domanda. Il 20 dicembre, grazie alla presenza di due esperte della INCA CGIL, l’Avv. Giulia Crescini ed Elena Cracium Ram, abbiamo affrontato diversi aspetti relativi alle difficoltà tecniche, burocratiche ed amministrative legate alla procedura di concessione.

  • È possibile utilizzare il bonus idrico fino al 31 dicembre 2021

    DOSSIERACQUA2018 copy copy

    Il bonus è stato introdotto dalla Legge di Bilancio 2021 per incentivare interventi di efficientamento delle risorse idriche, e può essere riconosciuto a ciascun richiedente per un solo immobile e per una sola volta. Deve essere richiesto dai cittadini maggiorenni e residenti in Italia e bisogna essere titolari del diritto di proprietà o di altro diritto reale (quindi anche chi è in affitto può richiederlo).

  • Energia: le bollette del primo trimestre 2022 saranno a rate

    bollette luce e gas pagamenti eni

    Per contenere nel primo trimestre 2022 gli effetti su famiglie e imprese derivanti dagli aumenti dei prezzi di gas e luce, che hanno raggiunto livelli senza precedenti e determinato consistenti incrementi dei prezzi, si potranno rateizzare le bollette per le fatture emesse da gennaio ad aprile 2022.  La rateizzazione non sarà automatica: se una famiglia, una piccola azienda o un’attività artigianale non pagherà in tempo una bolletta emessa tra il 1° gennaio e il 30 aprile del 2022, il fornitore della bolletta, nella prima comunicazione del sollecito, dovrà offrire il piano di rateizzazione in 10 mesi senza interessi.

  • Rinnovata la “Carta dei diritti dei figli dei genitori detenuti"

    Firma protocollo bambini 600x450 800x600 e1639726614370

    È stata rinnovata per altri quattro anni la “Carta dei diritti dei figli dei genitori detenuti”, grazie alla firma del protocollo d’intesa tra il Ministero della Giustizia, l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza e l’Associazione Bambinisenzasbarre Onlus. Si tratta di un documento di fondamentale importanza, perché riconosce il diritto dei minorenni alla continuità del legame affettivo con i genitori detenuti e mira a sostenerne il diritto alla genitorialità.

  • Aperte le iscrizioni per il corso sulla cittadinanza italiana di ASGI e Spazi Circolari

    CITTADINANZA ITALIANA COME SI OTTIENE

    Dal 17 al 19 gennaio 2022 si svolgerà un corso intensivo, promosso e organizzato da ASGI (Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione) e Spazi Circolari, che mira ad approfondire la normativa e le strategie difensive (nella fase amministrativa e in quella giurisdizionale) in tema di riconoscimento della cittadinanza italiana, analizzando le prassi illegittime della pubblica amministrazione tesa ad ostacolare di fatto il riconoscimento della cittadinanza ai neomaggiorenni nati in Italia, ai cittadini stranieri che richiedono la cittadinanza per naturalizzazione o matrimonio e ai discendenti in linea materna o paterna di cittadini italiani.

  • Lavorare nel campo dei diritti umani, il corso di CILD e Roma Tre

    aperte le iscrizioni per il corso sulla cittadinanza italiana di asgi e spazi circolari

    Sono aperte fino al 5 gennaio 2022 le iscrizioni al corso di perfezionamento promosso dal Dipartimento di Giurisprudenza Università Roma Tre e dalla CILD, Coalizione Italiana Libertà e Diritti civili, che partirà all’inizio del prossimo anno. Il corso è diretto a chi intende lavorare, o già è attivo, all’interno di associazioni, istituzioni, organizzazioni nazionali e internazionali, governative o non, impegnate nell’ambito dei diritti umani e delle libertà civili, con l’obiettivo di fornire agli studenti la possibilità di approfondire e completare le proprie conoscenze circa le materie attinenti al sistema internazionale di protezione dei diritti umani.

  • Al via le iscrizioni al nuovo anno scolastico con SPID

    scuola alunno mascherina

    Le domande di iscrizione all'anno scolastico 2022/2023 si apriranno dal 4 al 28 gennaio 2022. Sono già state diramate le circolari con tutte le informazioni: la novità di quest'anno è che per effettuare l'iscrizione on line sarà necessario lo SPID. Le iscrizioni saranno on line per tutte le classi prime delle scuole primarie e secondarie di I e II grado statali. Saranno on line anche le iscrizioni a percorsi di istruzione e formazione professionale accreditati dalle Regioni che aderiscono alla modalità telematica. L'adesione alla modalità on line resta invece facoltativa per gli istituti paritari.

  • DDL delega disabilità: approvato in via definitiva

    disabilita

    Il Senato, lunedì 20 dicembre, ha approvato all'unanimità, in via definitiva, il ddl n. 2475 di delega al Governo in materia di disabilità, collegato alla manovra di bilancio. La legge mira a garantire alla persona con disabilità il riconoscimento della propria condizione, l'esercizio dei diritti civili e sociali, l'accesso effettivo al sistema dei servizi e delle prestazioni e la condizione di autonomia. Il Governo ha venti mesi, dalla data di entrata in vigore, per emanare i decreti attuativi.

  • "Chi l'ha Fatto?" Le Buone pratiche nelle Aree interne

     

    Abiti in un'area interna e hai realizzato un progetto che ha migliorato la qualità di vita della popolazione che abita in questi territori? Conosci un piccolo Comune del nostro Paese che ha fatto qualcosa di straordinariamente normale per i suoi residenti?

  • Cittadinanza italiana per residenza, partecipa al nostro approfondimento online il 20 dicembre

    obiettivo cittadinanza 2021 12 20

    Ti aspettiamo lunedì 20 dicembre, alle ore 16:00, per seguire in diretta sulla pagina Facebook della Campagna Obiettivo Cittadinanza e sul sito www.collettiva.it un approfondimento online sul tema della cittadinanza per residenza. Si tratta del primo di una serie di incontri che si svolgeranno nell'ambito della Campagna promossa da Cittadinanzattiva e dal Movimento Italiani Senza Cittadinanza sul tema della cittadinanza e che coinvolgeranno diversi esperti. Il 20 dicembre, grazie alla presenza di due esperte della INCA CGIL, l’Avv. Giulia Crescini ed Elena Cracium Ram, si affronterà il tema della cittadinanza per residenza e le difficoltà tecniche, burocratiche ed amministrative legate alla procedura di concessione.

  • Terzo tavolo multistakeholder sull'aderenza alle terapie in Veneto

    Si è svolto in Veneto, lo scorso 9 dicembre, il terzo tavolo regionale multistakeholder sul tema dell'aderenza alle terapie, relativo al progetto dal titolo “Action Plan Nazionale per l’aderenza”, realizzato con il contributo non condizionante di Servier Italia.

    La Regione Veneto, da sempre all'avanguardia sul tema dell’aderenza, intende riprendere i progetti sperimentali legati alle medicine di gruppo integrate e alle farmacie dei servizi, al fine di creare uno standard condiviso e uniforme in tutto il territorio regionale, anche in un'ottica di revisione e potenziamento della medicina territoriale.

  • Obiettivo cittadinanza, la storia di Francesca e le difficoltà legate al reddito

    francesca obiettivo cittadinanza

    Francesca è nata in Italia ma non è vissuta sempre qui. Così oggi, a 28 anni, dopo 15 di residenza continuativa è ancora senza cittadinanza e con difficoltà legate alla dimostrazione del reddito necessario richiesto dalla legge per circa 5 anni. Se anche tu sei ancora in attesa della cittadinanza, puoi partecipare alla nostra campagna #Obiettivocittadinanza raccontandoci la tua storia e puoi inviarci il tuo video e le tue foto.

  • Caporalato a Foggia, indagata moglie del capo Dipartimento Immigrazione del Viminale

    Nel corso dell’inchiesta contro il caporalato denominata “Sotto padrone”, condotta dalla Procura di Foggia, è stata iscritta nel registro degli indagati anche la moglie del direttore del Dipartimento per le libertà civili e immigrazione del Viminale, già Prefetto di Bari, nel frattempo dimessosi. L’accusa di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro ha portato già all'arresto di cinque persone, due delle quali in carcere: sono state verificate oltre dieci aziende agricole riconducibili ad alcuni degli indagati, tra luglio e ottobre 2020, ed è proprio di una di queste aziende che la moglie del direttore del Dipartimento del Viminale è socia amministratrice.

  • La lunga vicenda di Patrick Zaki, finalmente libero…ma non del tutto

    zaki 900x600

    La vicenda di Patrick Zaki inizia il 7 febbraio 2020: lo studente egiziano dell’Università di Bologna viene arrestato al rientro in Egitto e incarcerato per ben 22 mesi, a seguito di continui rinvii. Le accuse che gli vengono rivolte sono di istigazione alla violenza, alle proteste, al terrorismo e gestione di un account social che avrebbe come scopo quello di minare la sicurezza pubblica. L’arresto e la detenzione di Patrick scatenano una mobilitazione generale, per l’ingiusta detenzione a cui viene sottoposto e le accuse che gli vengono mosse: ma l’appello dei genitori e di tutta l’opinione pubblica, della società civile e delle istituzioni rimane inascoltato e iniziano i rinvii delle udienze anche a causa della pandemia.

  • Delega al Governo in materia di disabilità: primo via libera della Camera

    Giovedì 9 dicembre la Camera dei deputati ha approvato all'unanimità il disegno di legge A.C. 3347-A, recante una delega al Governo per il riassetto delle disposizioni vigenti in materia di disabilità. Tale riforma prevede una legge di delegazione riguardante tutte le persone con disabilità, avente il suo fulcro nel progetto di vita personalizzato e partecipato diretto a consentire alle persone con disabilità di essere protagoniste della propria vita e di realizzare una effettiva inclusione nella società.

  • Manifesto della mobilità sostenibile: ultimi incontri del 2021

    Ultimi appuntamenti del 2021 per il tour di presentazione del primo Manifesto della mobilità sostenibile della scuola italiana a Locri, Reggio Calabria e Bologna.

    Il 14 dicembre si è tenuto l’incontro a Locri, alla presenza di Salvatore Fuda, Consigliere Delegato della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Domenica Bumbaca, Assessora alle Politiche sociali e giovanili del Comune di Locri, e Maria Teresa Floccari, Assessora alla viabilità del Comune di Siderno, con gli studenti di Locri e Siderno. Il giorno successivo è stato il Liceo Campanella di Reggio Calabria ad ospitare l’evento a cui ha partecipato il Vice Sindaco Carmelo Versace.

  • Amazon ha danneggiato gli operatori concorrenti: multa di oltre un miliardo

    amazon copy

    Oltre un miliardo di euro: a tanto ammonta la sanzione con cui l’AGCM, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, ha deciso di punire l'abuso di posizione dominante di Amazon, in violazione dell’art. 102 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea.
    Negli ultimi anni l’e-commerce è cresciuto in maniera significativa divenendo, a tutti gli effetti, la modalità di vendità preferita dai consumatori, sinonimo di maggiore concorrenza, prezzi più bassi, ampia offerta di prodotti, velocità e semplicità della ricerca e, spesso, affidabilità e sicurezza della transazione.

  • Webinar sugli obiettivi e le funzionalità del Fascicolo Sanitario Elettronico

    webinar informazione eu

    l prossimi incontri del percorso formativo gratuito "consumatori digitali, consapevoli e sicuri" riguarderanno il Fascicolo Sanitario Elettronico, strumento attraverso il quale il cittadino può tracciare e consultare tutta la storia della propria vita sanitaria, condividendola con i professionisti sanitari per garantire un servizio più efficace ed efficiente, e vedranno come protagonista Valeria Fava, responsabile del coordinamento delle politiche della salute di Cittadinanzattiva l' 11 e 13 gennaio prossimo.

    Il percorso formativo gratuito, realizzato nell'ambito del progetto Operazione Risorgimento Digitale, ha l'obiettivo di educare i cittadini e i consumatori all'uso consapevole e sicuro di Internet, per cogliere tutte le opportunità e i vantaggi della vita digitale prevenendo i principali rischi online: dall'uso corretto degli strumenti digitali per la gestione del denaro agli acquisti online, alle nuove modalità di accesso a informazioni, prodotti e servizi.

  • Maturità 2022, forse tornano gli scritti

    Una lettera aperta al Ministro Bianchi lancia un appello sulle modalità della maturità 2022. Mancano ancora diversi mesi, ma studenti e professori sono in attesa di sapere quali prove si svolgeranno e con quale modalità. La richiesta esplicita è di evitare prove light e facilitate e tornare il più possibile alle prove scritte in presenza. Oltre alla reintroduzione delle prove scritte "tradizionali", i docenti chiedono di poter trasmettere agli studenti l'aspetto di serietà e autorevolezza che l'esame in sé dovrebbe avere.

  • Il Ministero dà il via libera ai Licei quadriennali

    Liceo breve ampliata sperimentazione

    Il Ministero dell'Istruzione dà il via alla costituzione dei licei quadriennali. Saranno 1000 le classi in tutto il Paese che potranno candidarsi al percorso quadriennale sperimentale. Possono partecipare al bando tutti i licei statali e paritari e gli istituti tecnici, e dall'anno scolastico 2023/2024 anche gli istituti professionali. Le scuole potranno candidarsi entro il 4 gennaio.

    Il Consiglio Superiore della Pubblica istruzione poco meno di un mese fa aveva bocciato il nuovo bando per allargare il numero delle classi del percorso sperimentale dalle 130 attuali alle 1000, ma il parere non era vincolante, e inoltre i dati emersi dagli studenti che frequentano il percorso quadriennale sono più che positivi e tante sono le richieste di iscrizione, perciò si è deciso comunque di proseguire in questa direzione.

  • Il 21 dicembre decimo webinar sul dolore

    LEGGE38 Std 21dicembre 01

    Vi aspettiamo alle ore 18,30 del 21 dicembre per il 10° webinar sulla legge 38 e la terapia dolore.  Durante questo percorso fatto insieme fino ad oggi abbiamo cercato, insieme ai medici di medicina generale e ai medici specialisti, di sensibilizzare gli operatori del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) sul fatto che riconoscere il dolore, dargli la giusta importanza, ascoltare il paziente e decidere insieme la terapia da seguire possa migliorare la qualità della vita.

  • DDL Fine vita: iniziata la discussione alla Camera

    Lunedì 13 dicembre è iniziata alla Camera dei deputati la discussione sul Testo Unificato “Disposizioni in materia di morte volontaria medicalmente assistita” approvato dalle Commissioni Giustizia e Affari sociali nella seduta di giovedì 9 dicembre. Il testo disciplina la facoltà di richiedere assistenza medica, al fine di porre fine volontariamente ed autonomamente alla propria vita, in presenza di specifici presupposti e condizioni.

  • Nuova collaborazione con realtà di Svezia e Macedonia

    cambiamo rotta alleuropa

    Active Citizenship Network è lieta di annunciare la firma di due nuovi Memorandum of Understanding con FOKUS Patient, un'associazione di pazienti svedese e con il Centro di Ricerca Macedone per le Politiche Regionali e la Cooperazione “Studiorum”, un think - thank che lavora sugli aspetti economici e sociali dei processi di integrazione dell'UE e della globalizzazione.

  • Sisma: rendere strutturale il 110% favorendo il miglioramento sismico nelle aree a rischio

    fondi europei sisma

    Reintrodurre l’obbligo del miglioramento sismico come requisito per poter accedere alle detrazioni del 110%, questa la proposta formulata dal Commissario straordinario alla Ricostruzione Sisma 2016, Giovanni Legnini: “oggi abbiamo lo strumento del 110% per le ristrutturazioni edilizie e 6 ricostruzioni post sismiche in corso. Dovremmo partire da qui per avviare una politica organica e una programmazione, individuando le aree e le risorse per mettere in sicurezza almeno le parti più fragili del Paese. Il 110% è una misura straordinaria che va estesa temporalmente innanzitutto per i territori ad elevato rischio sismico nei quali, rendendo strutturale tale misura, si potrà mettere in sicurezza il patrimonio edilizio privato e pubblico, non solo quello danneggiato dai terremoti”.

  • TEA-Transizione ecologica aperta. Dove va l’ambiente italiano? Il nuovo Rapporto ISPRA

    green ecology

    Il nuovo Rapporto dell’ISPRA racconta luci e ombre del Paese per guardare al futuro con maggiore consapevolezza. Una sintesi del documento è disponibile qui. “Questo nuovo rapporto si inquadra nel percorso della Transizione Ecologica Aperta già intrapreso da Ispra e da Snpa perchè crediamo nel confronto e nel dibattito aperto", spiega Stefano Laporta, presidente Ispra ed Snpa,  "un’edizione pensata per poter raggiungere tutti, con un linguaggio ed una veste grafica facilmente fruibili e facilmente comprensibili.

  • Volontariato e dati personali: quale tutela?

    Datipersonali leggecompie1anno

    Il prossimo 17 dicembre Cittadinanzattiva  Sardegna organizza l'evento dal titolo "Volontariato e dati personali: quale tutela?". Appuntamento a Sassari presso l'Hotel Grazia Deledda a partire dalle ore 15.00.

  • L'assistenza sanitaria e sociosanitaria nel territorio sardo

    servizi essenziali

    Sabato 18 dicembre 2021, dalle ore 9,00 alle ore 18,30, presso la sala conferenze del Mistral2 Hotel Ristorante, in via XX Settembre n. 34 a Oristano, Cittadinanzattiva Sardegna organizza il convegno regionale sul tema "L'assistenza sanitaria e sociosanitaria nel territorio". Parteciperà Anna Lisa Mandorino, Segretaria generale di Cittadinanzattiva Aps. Il convegno sarà trasmesso in diretta sulla pagina youtube di Cittadinanzattiva Sardegna.

  • Gli scenari del Welfare oltre la pandemia

    gli scenari del welfare il welfare oltre la pandemia

    L’ultima indagine condotta dal Censis per il Forum ANIA-Consumatori è stata dedicata alle conseguenze sociali ed economiche dell’emergenza sanitaria. L’analisi dei ricercatori si è focalizzata su come è cambiata la vita degli italiani, quali nuovi bisogni di protezione sono emersi e come hanno reagito le famiglie nel corso della pandemia. Dallo studio emerge infine l’importanza del superare la logica del “fai da te” per proteggersi dai rischi e nell’affrontare le emergenze, che amplifica iniquità e disuguaglianze, mettendo in campo strategie, soluzioni e idee per orientare e finalizzare il risparmio delle famiglie verso nuovi ed efficaci strumenti di protezione. Lo studio del Censis si trova nel volume "Gli scenari del welfare. Il welfare oltre la pandemia", edito da Franco Angeli, che è stato pubblicato il 6 ottobre 2021 ed è scaricabile gratuitamente in modalità Open Access attraverso la piattaforma digitale della casa editrice”.

  • Presentato il XIX Rapporto nazionale sulle politiche della cronicità

    Un paziente su due dichiara che con la pandemia sono aumentate le criticità nell'accesso alla diagnosi e cura per la propria patologia. A subire rinvii e ritardi sono ancora le visite specialistiche e diagnostiche, in aumento le difficoltà ad attivare l'assistenza domiciliare integrata e a farsi riconoscere l’invalidità o handicap. Va meglio sul fronte della prevenzione, grazie al recupero di alcuni ritardi negli screening programmati e nelle vaccinazioni ordinarie. Dalla pandemia inoltre un impulso positivo alla telemedicina.

    Costi privati in aumento per un paziente su due e uno su cinque è stato costretto a rinunciare alle cure per motivi economici.

  • Presentato il XIX Rapporto nazionale sulle politiche della cronicità

    Presentato il XIX Rapporto di Cittadinanzattiva sulle politiche della cronicità:

    liste di attesa in aumento con la pandemia. Un paziente su cinque rinuncia alle cure per motivi economici. E i caregiver chiedono più riconoscimenti e tutele.

    Il Rapporto, l’Abstract e le infografiche sono scaricabili a questo link

    Un paziente su due dichiara che con la pandemia sono aumentate le criticità nell’accesso alla diagnosi e cura per la propria patologia. A subire rinvii e ritardi sono ancora le visite specialistiche e diagnostiche, in aumento le difficoltà ad attivare l’assistenza domiciliare integrata e a farsi riconoscere l’invalidità o handicap. Va meglio sul fronte della prevenzione, grazie al recupero di alcuni ritardi negli screening programmati e nelle vaccinazioni ordinarie. Dalla pandemia inoltre un impulso positivo alla telemedicina.

    Costi privati in aumento per un paziente su due e uno su cinque è stato costretto a rinunciare alle cure per motivi economici.

  • Il 14 dicembre la presentazione del XIX Rapporto nazionale sulle politiche della cronicità

    STD CNAMC 2021 01

    Appuntamento il 14 dicembre alle ore 10:30 per la presentazione del XIX Rapporto nazionale sulle politiche della cronicità realizzato dal Coordinamento nazionale delle Associazioni dei malati cronici e rari dal titolo "La cura che (ancora) non c'è"  in diretta sui canali Youtubee Facebookdi Cittadinanzattiva.

  • Know Your Rights: una guida sulla cittadinanza per conoscere i tuoi diritti

    know your rights una guida sulla cittadinanza per conoscere i tuoi diritti

    “Know your Rights - Diritto di cittadinanza” è la guida realizzata dalla CILD, Coalizione Italiana per le Libertà e i Diritti civili, di cui fa parte anche Cittadinanzattiva, e dal Movimento Italiani Senza Cittadinanza, con l’obiettivo di fare chiarezza e fornire un supporto concreto a chi ha già presentato la domanda di cittadinanza o intende avanzarla e che si trova a lottare in solitudine contro una legge antiquata e piena di ostacoli e contro una macchina burocratica che sembra insormontabile. La guida, adesso disponibile anche in lingua inglese e francese, contiene una serie di FAQ, risposte alle domande più frequenti, sulla procedura per l’ottenimento della cittadinanza italiana con focus su temi specifici (ad esempio i requisiti richiesti relativi ai redditi, alla residenza legale, alla convivenza) che rappresentano statisticamente i maggiori ostacoli per l’ottenimento della cittadinanza.

  • Obiettivo cittadinanza: il 20 dicembre primo appuntamento online sul tema della cittadinanza

     

    Si svolgerà lunedì 20 dicembre, in diretta sulla pagina Facebook della Campagna Obiettivo Cittadinanza, il primo incontro del ciclo dedicato agli approfondimenti sul tema della cittadinanza italiana, con una serie di appuntamenti con esperti che risponderanno alle domande dei diretti interessati. Affronteremo i problemi e le difficoltà tecniche, burocratiche e amministrative di chi è alle prese con la richiesta di cittadinanza per residenza; parleremo insieme delle modalità di presentazione della domanda, dei requisiti di accesso e degli ostacoli burocratici che troppo spesso rendono l’iter lungo e complicato.

  • Vaccinazione Covid19 e influenza: le sfide di questo periodo in un webinar

    STD 17 Dec 2021

    Active Citizenship Network (ACN) è lieta di invitarvi il 17 dicembre 2021 dalle 11.00 alle 12.30 CET all'evento intitolato "Affrontare le sfide della somministrazione concomitante del vaccino per il Covid-19 e quello per l'Influenza".  Si svolgerà nell'ambito del ciclo di webinar "La salute al centro del futuro dell'Europa" che ACN realizzerà per alimentare il dibattito della Conferenza per il futuro dell'Europa e comprenderà la presentazione dei risultati della II Indagine realizzata in diversi paesi dell'UE per il progetto #VaccinAction2021.

  • Violenza sulle donne: il Consiglio dei Ministri approva il DDL

    centri antiviolenza

    Venerdì 3 dicembre il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera ad un nuovo disegno di legge contenente misure di prevenzione e contrasto alla violenza sulle donne. Tra le novità introdotte ci sono la procedibilità d’ufficio per alcuni reati di violenza domestica, il maggior uso del braccialetto elettronico, la possibilità di applicare il fermo di fronte a forti indizi di reati che possono costituire un pericolo per le donne.

  • II monitoraggio sulle Fratture da fragilità ossea

    la fragilità ossea progetto

    Nell'ambito del XVI CONGRESSO ORTOMED il 9 dicembre alle ore 15:00, Cittadinanzattiva presenta i dati relativi al "II monitoraggio sulle Fratture da fragilità ossea" per capire l'effettiva gestione delle fratture da fragilità ossea e le eventuali criticità su cui intervenire. Il monitoraggio, realizzato grazie al contributo non condizionato di UCB, vede coinvolti i referenti amministrativi regionali e i medici specialisti che quotidianamente devono curare e prendere in carico il paziente con frattura da fragilità ossea, e ha lo scopo di evidenziare best practices o criticità circa la gestione e presa in carico di persone con tale patologia.

  • Il 10 dicembre si parla della "Casa della Comunità"

    locandina cannizzaro catania 2021 12 10 1

    Cittadinanzattiva Sicilia presenta il prossimo 10 dicembre 2021 l'evento dal titolo "La casa della Comunità", riassetto della medicina del territorio alla luce del PNRR. Parteciperà la nostra segretaria generale, Anna Lisa Mandorino

    Scarica la locandina

  • Community pro: al via le giornate di team building per gli attivatori

    I prossimi 11 e 12 Dicembre si svolgeranno, presso i locali della LUISS EnLabs, le giornate di team building per gli attivatori civici del progetto Community Pro. Questi incontri hanno come obiettivo quello di consentire ai partecipanti di creare le sinergie alla base del progetto, che vede nell'attivazione della cittadinanza e dei percorsi di solidarietà il suo punto focale. Alle due giornate parteciperanno anche i responsabili delle varie fasi di formazione di Cittadinanzattiva, i quali avranno il compito di introdurre i futuri attivatori civici alle differenti azioni che verranno messe in campo a diretto contatto con i vari gruppi di cittadini che verrano coinvolti nelle Regioni italiane.

  • Sant’Anna di Valdieri: il riuso del borgo attraverso l’impegno di cinque donne

    sant anna di valderi

    Siamo a Sant’Anna di Valdieri, in Valle Gesso, nel cuore delle Alpi Marittime, a pochi chilometri dal confine tra il Piemonte e la Francia. Qui Cinzia, Rita, Michela, Marcella e Cinzia offrono ospitalità e i servizi necessari per vivere correttamente la montagna, per godere di un luogo dalla bellezza unica, per creare economia nel rispetto del territorio.

  • Giornata Internazionale del Volontariato: l’esperienza di Cittadinanzattiva

    giornatainternazionalevolontariato 2021

    Istituita con la risoluzione 40/212 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite, lo scorso 5 dicembre si è celebrata la Giornata Internazionale del Volontariato e si è svolto a Roma l’evento nazionale organizzato da CSVnet, Forum Nazionale Terzo Settore e Caritas Italiana dedicata ai tanti volontari attivi in Italia.

  • Patrick Zaki torna libero! A febbraio il processo

    zaki 900x600

    Una notizia che aspettavamo da tanto, troppo tempo: finalmente Patrick Zaki, lo studente egiziano dell’università di Bologna detenuto in Egitto dal febbraio 2020 con l’accusa di “diffusione di notizie false dentro e fuori il paese”, è tornato in libertà. Il Tribunale egiziano ha ordinato la sua scarcerazione lo scorso 7 dicembre, anche se formalmente Zaki non è ancora stato assolto: le accuse contro di lui rimangono in piedi e dovrà presentarsi in udienza il primo febbraio.

  • 14 e 16 dicembre: webinar sui servizi e le opportunità digitali

    adiconsum 14 16 dicembre 2021

    l prossimi incontri del percorso formativo gratuito "consumatori digitali, consapevoli e sicuri" vedranno Stefano Epifani, Presidente del Digital Transformation Institute, Sonia Montegiove Direttrice Editoriale di Tech Economy 2030 e Mauro Vergari responsabile del settore Telecomunicazioni e Trasporti nonché dell’Ufficio studi, ricerche e innovazioni di ADICONSUM, il 14 e 16 dicembre accompagnarci nel webinar "Servizi e opportunità digitali". Gli incontri sono tesi a formare il “consumatore digitale” in grado di sfruttare i nuovi servizi e le opportunità digitali.

  • Caro bollette e mercato energia: le proposte delle associazioni dei consumatori

    approvato emendamento bollette

    Le 20 associazioni a tutela dei consumatori riconosciute a livello nazionale facenti parte del CNCU, hanno presentato negli scorsi giorni al Governo, al Mite, al Mise e ad ARERA un documento per affrontare la gravissima situazione energetica che si è delineata, dai rincari dei prezzi dei prodotti energetici al cambiamento climatico, dalle proposte per accelerare la transizione green alla povertà energetica, fino alla morosità incolpevole.
    Le proposte avanzate anche alle Regioni, ai Comuni, alle associazioni delle imprese, dei lavoratori e ambientaliste per contrastare la “gravissima situazione energetica e climatica che si sta delineando per il nostro Paese, per l’Europa, per l’intero Pianeta” sono state elaborate e condivise unitariamente da: Acu, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Associazione utenti dei servizi radiotelevisivi, Assoconsum, Assoutenti, Casa del Consumatore, Centro tutela consumatori utenti, Cittadinanzattiva, Codacons, Codici, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega consumatori, Movimento Consumatori, Movimento difesa del cittadino, Udicon, Unione Nazionale Consumatori.

  • A Pisa tre Licei senza aule. L'incontro in provincia

    Ad inizio novembre vi avevamo parlato delle difficoltà di alcuni Istituti Superiori di Pisa uniti nell'Osservatorio Scolastico Permanente legate alla scarsità di spazi. Questa settimana si è tenuto un primo incontro in Provincia per affrontare il nodo e individuate delle soluzioni. L'Osservatorio ha anche rigranziato Cittadinanzattiva per l'interessamento e l'attivazione.

  • Campagna di comunicazione "This is Living"

     campagna di comunicazione this is living

    Mantenere il controllo delle nostre vite può essere una lotta quotidiana, specialmente quest'anno, e specialmente per la metà di noi che vive con una condizione cronica. È tempo di cambiare. È tempo di lavorare insieme per riprendere il controllo.

  • Innalzare gli standard di sicurezza dell'assistenza: un nuovo accordo

    operazione sicurezza

    Active Citizenship Network ha recentemente firmato un nuovo Memorandum of Understanding con la European Patient Safety Foundation (EUPSF), una fondazione indipendente di interesse pubblico, con l'obiettivo di sostenere e innalzare gli standard di sicurezza e qualità dell'assistenza ai pazienti, nonché di incoraggiare tutte le parti interessate a partecipare, a livello europeo e mondiale.

  • Obiettivo cittadinanza, la storia di Anna e gli ostacoli burocratici per diventare cittadina italiana

    anna obiettivo cittadinanza

    Anna arriva in Italia dall'Ucraina all'età di 7 anni. E così, sono 19 anni che vive a Napoli dove l'unico razzismo che ha subito è quello istituzionale, a causa degli ostacoli che sta incontrando per ottenere la cittadinanza italiana dopo tutti questi anni.
    Se anche tu sei ancora in attesa della cittadinanza, puoi partecipare alla nostra campagna #Obiettivocittadinanza raccontandoci la tua storia: puoi inviarci il tuo video e le tue foto. Partecipare è semplice: oltre che essere un italiano senza cittadinanza, servono 2 foto: una foto da piccol*, scattata in Italia ed un’altra foto recente, di questi giorni.

  • Presentata la Carta dei diritti del paziente con mieloma multiplo

    Nel corso di un evento pubblico svoltosi oggi a Roma, Cittadinanzattiva ha presentato la Carta dei diritti del paziente con mieloma multiplo. La Carta, con l'enunciazione dei 10 diritti, si pone l'obiettivo di accrescere il livello di informazione, consapevolezza e partecipazione nel processo di cura da parte dei pazienti affetti da questa patologia e, nello stesso tempo, favorire l’armonizzazione dei sistemi sanitari regionali affinché garantiscano ovunque pari diritti ai pazienti e alle loro famiglie.

  • "Chi l'ha Fatto?" Raccontaci chi ha migliorato la qualità della vita un un'area interna

    Lo scenario delle aree interne nel nostro Paese fotografa un territorio esteso dal punto di vista geografico e al contempo frammentato e disomogeneo in termini di erogazione e fruizione di servizi, in particolare per quelli essenziali (salute, istruzione e mobilità), che di fatto si traduce in disuguaglianze rispetto al resto del Paese. Per questo Cittadinanzattiva, nell'ambito della terza edizione del progetto “L'accesso ai servizi bancari nelle aree interne” realizzato nell'ambito di “Noi&UniCredit”, ha lanciato "Chi l'ha fatto?"dedicato alle aree interne del nostro Paese per raccogliere e mettere in rete le esperienze più innovative che hanno contribuito a migliorare la qualità di vita per chi risiede in questi luoghi.

  • Dal 6 dicembre arriva il Green pass "rafforzato"

    greenpass

    Dall'inizio della pandemia ci siamo abituati in modo crescente a sentire parlare di salute globale, di vaccinazioni, tamponi rapidi e molecolari, e soprattutto di certificazione verde. Le esigenze dettate dalla emergenza sanitaria portano di continuo a delle variazioni anche normative che di volta in volta sono introdotte dal Governo. Il riferimento in questo caso va al Green pass rafforzato su cui in questi ultimi giorni sono puntati tuttii riflettori. Tutte le novità introdotte sono disponibili nella nostra Guida. 

  • "SARS-COV-2: diagnosi precoce e migliore accesso alle cure per i pazienti fragili

    Allo scopo di sensibilizzare i medici delle diverse specialità e porre la pietra miliare per un'alleanza tra medico di comunità e centri specialistici, è stato realizzato il documento "SARS-COV-2: diagnosi precoce e migliore accesso alle cure per i pazienti fragili", per stabilire una procedura condivisa che definisce alcune modalità operative facilmente adottabili da tutte le figure sanitarie coinvolte nel processo di gestione del paziente fragile positivo al COVID-19.

  • Processo civile: approvata la riforma

    parte civile nel processo Quarto Passo a Perugia

    Giovedì 25 novembre la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva il DDL A.C. 3289 che prevede una delega al Governo per l'efficienza del processo civile e per la revisione della disciplina degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie, nonché una serie di misure urgenti per la razionalizzazione dei procedimenti in materia di diritti delle persone e delle famiglie, e in materia di esecuzione forzata. L’obiettivo è quello di ridurre i tempi del processo civile di almeno il 40% al fine di rispettare gli impegni presi dal Governo per l’attuazione del PNRR.

  • Testo Unico Malattie rare pubblicato in Gazzetta Ufficiale

    maattie rare 2015 02 25

    Sabato 27 novembre è stato pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge 175/2021 “Testo Unico sulle malattie rare, contenente disposizioni per la cura delle malattie rare e per il sostegno della ricerca e della produzione dei farmaci orfani". La legge entrerà in vigore il prossimo il prossino 12 dicembre. Entro febbraio dovrà essere varato il primo decreto attuativo che istituisce il Comitato nazionale per le malattie rare che ha il compito di indirizzo e di coordinamento, di definizione delle linee strategiche delle politiche nazionali e regionali in materia di malattie rare.

  • La sanità in Basilicata: dove andremo a curarci?

    locandina cittadinanz 4 12 21

    Cittadinanzattiva Basilicata invita i sindaci, i sindacati, le associazioni e tutta la cittadinanza a discuterne insieme nell'evento organizzato a Policoro il prossimo 4 dicembre. Sono molti i problemi che il sistema sanitario regionale sta attraversando: i lunghissimi tempi di attesa e alcuni servizi non erogati per il mancato turnover del personale tra i principali.

  • Sistema immunitario e covid 19

    sistema immunitario e covid 19

    Giovedì 2 dicembre Cittadinanzattiva Sardegna realizza il convegno dal titolo "Sistema immunitario e covid 19", ne discutono l'immunologo Sergio del Giacco e Stefano del Giacco. L'evento sarà trasmesso in diretta sul canale youtube di Cittadinanzattiva Sardegna.

  • Sanzionate Google e ad Apple per uso dei dati degli utenti a fini commerciali

    google ricerca

    L'AGCM, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, comunica di aver sanzionato per la somma complessiva di 20 milioni di euro Apple e Google per gravi violazione del Codice del Consumo.
    Le responsabilità riguardano le carenze informative e le pratiche aggressive legate all’acquisizione e all’utilizzo dei dati dei consumatori in quanto, entrambe, omettono informazioni rilevanti affinché il consumatore possa assumere una decisione consapevole rispetto agli usi a fini commerciali dei propri dati.

  • Continua il tour di presentazione del Manifesto della mobilità sostenibile

    Calendario fitto per gli appuntamenti del tour nelle 14 città metropolitane per la presentazione del primo Manifesto della mobilità sostenibile della scuola italiana.

    Dopo gli incontri di Genova e San Donato Milanese è la volta di Acireale. Il 2 dicembre, infatti, presso l’Istituto Gulli e Pennisi di Acireale si terrà l’incontro tra le classi dell’area metropolitana di Catania, Stefano Alì Sindaco di Acireale, Giovanni Mariano Raciti Assessore con le deleghe ai Piani e Progetti per la Mobilità Sostenibile e alle Smartcities del Comune di Acireale e Grazia Adorni, Referente del PUMS della Città metropolitana di Catania.

  • Consultazione civica sui servizi di pubblica utilità: dacci il tuo parere

    consumatore

    Parte oggi la nostra consultazione civica sui servizi di pubblica utilità, rivolta ad aderenti e non, con un duplice obiettivo:

    1. rilevare e dare evidenza alle criticità riscontrate più di frequente circa la fruizione di alcuni servizi;

    2. rilevare la conoscenza di strumenti di tutela a disposizione dei cittadini e del ruolo delle associazioni dei consumatori.

  • Processo Ponte Morandi, non ci arrendiamo

    Nel corso dell’udienza preliminare per il processo sul crollo del Ponte Morandi, tenutasi il 24 novembre scorso, il Gup ha disposto l’esclusione di Cittadinanzattiva dalla costituzione di parte civile, come anche di altre organizzazioni civiche e dei sindacati, nonché di singoli cittadini che ne avevano fatto richiesta. Si tratta di una decisione che non condividiamo in nessuna delle sue motivazioni, visto che Cittadinanzattiva è stata più volte riconosciuta come parte civile in diversi processi di rilievo nazionale sul tema della sicurezza, e il suo statuto così come le attività che svolge sui territori sono strettamente connessi alla tutela di interessi individuali e collettivi sul tema della sicurezza.

  • Femminicidio, pubblicata la Relazione della Commissione parlamentare di inchiesta

    Puglia violenza sulledonne

    Sono stati pubblicati i risultati della Relazione realizzata dalla Commissione Parlamentare di inchiesta sul femminicidio. Attraverso l’esame degli atti dei fascicoli processuali, il documento fotografa i femminicidi commessi nel 2017-2018, dando conto della dinamica degli eventi, i fattori di rischio, la distribuzione territoriale del fenomeno, oltre ad esaminare le caratteristiche sia degli autori che delle vittime, nonché lo svolgimento delle indagini ed i relativi procedimenti penali.

  • Prima di buttare proviamo a riparare

    prima di buttare proviamo a riparare

    Cittadinanzattiva Ascoli, in collaborazione con Repair cafè Perugia, invita ad un evento su come dare nuova vita a piccoli apparecchi elettrici: prima di buttarli proviamo a ripararli insieme! L'evento fa parte del progetto "Generazioni a confronto tra tradizione e innovazione " finanziato dalla Regione Marche .

  • Cittadinanzattiva Toscana a sostegno dell’Osservatorio Scolastico Permanente

    safe image

    “Occorre gestire l’emergenza insieme ad interventi strutturali. Si convochi subito il tavolo prefettizio e si cominci a discutere con metodo progettuale sul futuro delle scuole pisane”. Cittadinanzattiva Toscana si schiera a fianco dell’Osservatorio Scolastico Permanente (costituito da genitori docenti e studenti di Pisa dei licei Carducci, Buonarroti e Dini) nella richiesta di soluzioni efficaci per garantire il diritto all’istruzione dei ragazzi attraverso un’edilizia scolastica adeguata, sicura e funzionale

  • Mamme e bambini in carcere: chiediamo l’approvazione della proposta di legge Siani!

    Lo scorso 20 novembre si è celebrata la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, e in occasione di questa ricorrenza Cittadinanzattiva e A Roma Insieme-Leda Colombini sono tornate a richiamare l’attenzione pubblica sulla condizione, gravemente trascurata, dei bambini detenuti ed a richiedere con forza che si approvi rapidamente il disegno di legge 2298 promosso dall’On. Siani. La proposta, che prevede modifiche al codice penale e procedurale in materia di tutela del rapporto tra detenute madri e figli minori, è ferma ormai da mesi presso la Commissione Giustizia della Camera dei Deputati senza che se ne comprenda il motivo.

  • Hai mai avuto un "Colpo di testa"? Rispondi alla nostra indagine

    Prosegue l'iniziativa di Cittadinanzattiva per informare e sensibilizzare i cittadini sul tema della emicrania e delle altre forme di cefalea. Oltre alla campagna social #Colpoditesta ed EMI, uno strumento di intelligenza artificiale per aiutare i pazienti a conoscere meglio i propri diritti legati alla patologia, l'iniziativa prevede anche un'indagine civica finalizzata a raccogliere l’esperienza di chi quotidianamente è costretto a convivere con il mal di testa.

  • La Sanità che vorrei: come te la immagini?

    In questo momento di riforma dell’assistenza territoriale Cittadinanzattiva è interessata a conoscere il punto di vista dei cittadini su alcuni servizi sanitari come il medico di medicina generale, la casa di comunità, per sapere quali sono le caratteristiche che dovrebbe avere partendo dalla loro esperienza diretta. Per questo, in collaborazione con Meridiano Sanità, è stata promossa una indagine dal titolo "La Sanità che vorrei" che sarà on-line fino al 5 dicembre.

  • Obiettivo cittadinanza, la storia di Domenika ancora in attesa della cittadinanza italiana

    Cittadinanza italiana la storia di Domenika infermiera sardo ecuadoriana campionessa di

    Domenika Montenegro è una delle protagoniste della campagna “Obiettivo cittadinanza”, promossa e realizzata da Cittadinanzattiva e Movimento Italiani Senza Cittadinanza. Domenika ha 33 anni, si è da poco sposata con un ragazzo italiano ed ha acquistato una casa ad Arzachena, in Sardegna, dove si è trasferita all’età di 5 anni con la madre. Lavora in una casa di riposo di Palau, ma dal 1 dicembre prenderà servizio in un ospedale privato di Olbia. Laureata, professionalmente indipendente, ha avviato la pratica per ottenere la cittadinanza italiana nel 2018, ma ancora non ha ricevuto risposta e ad oggi non può considerarsi ancora una cittadina italiana a causa dei tempi lunghi e degli ostacoli della burocrazia.

  • AGCM multa Amazon ed Apple per intese restrittive della concorrenza

    Amazon

    L'AGCM, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, ha pesantemente sanzionato Apple e Amazon per aver posto in essere un’intesa restrittiva della concorrenza (in violazione dell’articolo 101 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea), consistente nel concordare e dare esecuzione a delle clausole contrattuali che impediscono a rivenditori, che legittimamente esercitano l’attività di rivendita di prodotti Apple, di poter vendere tali prodotti sul sito Amazon

  • Webinar sulla corretta informazione online: riconoscere le Fake News

    webinar fake news 30 novembre

    l prossimi incontri del percorso formativo gratuito "consumatori digitali, consapevoli e sicuri" vedranno Immacolata D’Aquino, Vicepresidente dell’Adoc (Associazione Difesa Orientamento Consumatori) Napoli e Campania  il 30 novembre e il 2 dicembre accompagnarci nel webinar "Informati online: le Fake News". Gli incontri saranno incentrati sulla questione delle fake news, l’inquinamento delle informazioni. Più nel dettaglio, si esamineranno le cattive notizie da un punto di vista storico per poi illustrare qual è la loro origine e come si diffondono, concludendo con dei primi passi per difendersi.

  • Progetto O.R.A.: al via il tour di presentazione del Manifesto

    progetto o r a al via il tour di presentazione del manifesto

    Dopo l’evento di Roma a settembre con il Ministro Giovannini, prende il via da Palermo il tour di presentazione del primo Manifesto della mobilità sostenibile della scuola italiana.  L’evento si è tenuto lo scorso martedì 23 novembre presso il Liceo Classico "Garibaldi", uno degli Istituti che ha partecipato al progetto. Nel corso dell’evento sono intervenuti Giusto Catania, Assessore Urbanistica, Ambiente, Mobilità, Rapporti funzionali con AMAT del Comune di Palermo e Giovanni D'Amico, vice-presidente nazionale ANVU – Associazione Professionale Polizia Locale d'Italia, che si sono confrontati con i ragazzi delle 10 classi palermitane protagoniste del percorso.

  • Il Manifesto sulla partecipazione dei minorenni

    image copy

    In occasione della scorsa giornata mondiale dell'infanzia, il 20 novembre, l'Autorità Garante per l'infanzia e l'adolescenza ha lanciato il Manifesto sulla Partecipazione dei Minorenni. Il Manifesto indica al primo punto una raccomandazione alle istituzioni per accompagnare ogni scelta futura che coinvolga i giovani con iniziative che promuovano la partecipazione di bambini e ragazzi alle decisioni. Il secondo punto del Manifesto prevede una normativa che con risorse adeguate sostenga la partecipazione .

  • Il Ministero nega l'accesso ai dati su contagi da Covid 19 a scuola

     element5 digital OyCl7Y4y0Bk unsplash

    I contagi da Covid 19 sono in netta crescita. La fascia di età 5-11 è una delle più colpite. Wired è tornata a chiedere al Ministero dell'Istruzione i dati relativi ai docenti ed agli studenti positivi ed in quarantena, rispetto al 2020, non vi sono dei dati ufficiali anzi vi è un netto rifiuto da parte del Ministero nel fornire i dati. I dati e le informazioni relativi a persone identificabili che hanno contratto il virus rientrano secondo il Ministero sotto i dati sulla salute perciò è escluso l'accesso civico. Ma oltre a questo aspetto non vi è l'obbligatorietà da parte dei dirigenti scolastici alla comunicazione dei dati.

  • II edizione del Rapporto regionale del Gruppo CRC

    la ii edizione del rapporto regionale del gruppo crc

    Il prossimo 2 dicembre dalle ore 11.30 alle ore 13.00, in diretta sui canali Facebooke Youtubedel mensile Vita, sarà presentato il secondo Rapporto Regionale del Gruppo di lavoro per la Convenzione sui Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza. La pubblicazione affianca il Rapporto annuale con l'obiettivo di mettere in evidenza la situazione regione per regione.

  • Assegno unico universale: approvato il decreto attuativo

    carta famiglia 2018

    Il 18 novembre Il Consiglio dei Ministri ha approvato la bozza di Decreto Legislativo che istituisce l’assegno unico e universale, che introduce un beneficio economico mensile, fino a 175 euro, che scendono a 85 per i figli tra i 18 e i 21 anni ai nuclei familiare sulla base dell’indicatore della situazione economica equivalente, e che sostituirà le precedenti forme di sostegno.  Il testo ora passerà all’esame delle commissioni competenti delle Camere per il via libero definitivo.

  • Dica Cafè approda a Napoli il 29 novembre

    Dica Cafee Napoli1

    Il Dica Cafè è un appuntamento gratuito di incontro e confronto sulla progettazione europea che farà tappa a Napoli dopo i due appuntamenti di Palermo e quello di Roma, aperto a tutti. Uno spazio informale di incontro per conoscere fare networking intorno a temi su cui attivare eventuali collaborazioni di progettazione, incontri dedicati allo scambio di informazioni, esperienze e conoscenze in cui le sfide presentate possono essere affrontate grazie alla forza del pensiero collettivo e in cui è possibile dar vita a conversazioni e lavori costruttivi su problemi concreti per trovare, nella condivisione, idee pratiche e innovative.

  • Settimana europea per la riduzione dei rifiuti - intervista all’esperto

    Rifiuti italiani piu educati imprese piu produttive reference

    In occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR),  una iniziativa volta a promuovere la realizzazione di azioni di sensibilizzazione sulla sostenibilità e sulla corretta gestione dei rifiuti,  proponiamo la lettura di una bella intervista ad Enzo Favoino, Coordinatore scientifico di Zero Waste Europe, apparsa su economiacircolare.com

  • Petites Folies, patrimonio culturale ed esperienze di riuso nelle aree interne del paese

    EP 5291 1536x1025

    L’esperienza della Petites Folies Summer School a Garessio, raccontata con le parole dell’Arch. Emanuele Piccardo, intervistato da Sabrina Lucatelli, Direttrice di Riabitare l’Italia. “Petites Folies è un modello di scuola di architettura replicabile in altre aree interne come all’interno delle città. L’innovazione è fondata su un approccio didattico sperimentale formalizzato dal cantiere di autocostruzione che, in una settimana, costruisce una micro architettura.

  • Fondi ricostruzione sisma 2016: per molti un’occasione che svanirà il 15 dicembre

    ordinanza sisma partecipazione

    Abbiamo già avuto occasione di segnalare che 22.000 edifici inagibili dopo le scosse del 2016 e del 2017 nel Centro Italia rischiano di non poter beneficiare dei fondi pubblici per la ricostruzione se entro il 15 dicembre i proprietari non avanzeranno almeno la Manifestazione di volontà a richiedere il contributo, e velocemente ci avviciniamo alla scadenza.

  • Carcere: pubblicati i dati del 2020

    carcere condizioni 

    Il Dipartimento per l'amministrazione penitenziaria ha diffuso i dati sulla popolazione penitenziaria aggiornati ad ottobre 2021. Numeri che tornano a salire: secondo i dati diffusi, infatti, i detenuti negli istituti di pena italiani sono complessivamente 54.307 a fronte di una capienza regolamentare di 50.851 posti. Si tratta di un aumento più contenuto rispetto ai primi mesi del 2021, quando nelle carceri italiane c'erano oltre 61 mila persone detenute. In lieve aumento la presenza di stranieri e di anziani; dato critico resta quello dell’aumento del numero di suicidi.

  • Obiettivo Cittadinanza, la storia di Sukeyna

    Sukeyna Obiettivo Cittadinanza

    Sukeyna aveva 4 anni al suo arrivo a Molfetta, in provincia di Bari. Dopo 15 anni è ancora senza cittadinanza e considera il suo sogno di entrare nelle forze dell'ordine un sogno spezzato. Se anche tu sei ancora in attesa della cittadinanza, puoi partecipare alla nostra campagna #Obiettivocittadinanza raccontandoci la tua storia e puoi inviarci il tuo video e le tue foto. Partecipare è semplice: oltre ad essere un italiano senza cittadinanza, servono 2 foto, una da piccol*, scattata in Italia ed un’altra foto recente, di questi giorni. Raccontaci con un testo breve la tua storia ed entra a far parte della nostra campagna!

  • Il 23 e 25 novembre il webinar per riconoscere un sito web affidabile

    webinar 23 25 novembre 2021

    l prossimi incontri del percorso formativo gratuito "consumatori digitali, consapevoli e sicuri" vedranno l' Avvocato Antonella Nanna, Responsabile della Consulta Giuridica Nazionale di Federconsumatori,  il 23 e 25 novembre accompagnarci lungo il webinar "E-commerce, acquisti sicuri a prova di click". Gli incontri saranno incentrati sulla domanda: come riconoscere un sito web affidabile? Partiremo dalla verifica e controllo della presenza dei dati societari, delle condizioni contrattuali, della privacy policy, dei banner informativi sui cookie e delle informazioni sul diritto di recesso, sulla gestione delle controversie e sulle modalità di reclamo nonché come verificare la web reputation.

  • Progetto O.R.A. Open Road Alliance: il vincitore premiato dalla Regione Puglia

    Un importante riconoscimento quello ricevuto dalla classe 5I del Liceo Scientifico Salvemini di Bari, che è stata premiata dalla Regione Puglia e dall’Agenzia regionale strategica per lo sviluppo ecosostenibile del territorio per il video “Un mondo ecosostenibile O.R.A. si può”, primo classificato al progetto O.R.A. Open Road Alliance.
    Il video, composto da tre spot, vuole contribuire alla diffusione di una nuova cultura della mobilità. In particolare attraverso lo spot “Un’altra storia” gli studenti hanno rivisitato una favola classica con un tono ironico e diretto, con l’obiettivo di sensibilizzare i propri coetanei, e non solo, a modalità alternative per muoversi in maniera più sostenibile e sicura. Il video è inserito nella sezione multimediale del Manifesto della mobilità sostenibile che raccoglie i 10 migliori elaborati creativi realizzati dalle classi.

    Il Manifesto, nato dal contributo di tutti gli elaborati delle 93 classi che hanno partecipato al progetto, sarà presentato nelle 14 città metropolitane alle amministrazioni locali, con l’ambizione di creare un vero e proprio confronto tra gli studenti e le amministrazioni, anche a partire dal puntuale lavoro di analisi del territorio e dalle proposte concrete individuate per superare le eventuali criticità riscontrate.

  • Nella digitalizzazione l'Italia sale dal 25° al 20° posto tra i paesi UE

    Mercato digitale potabilità servizi

    Dal 2014 la Commissione europea monitora i progressi compiuti dagli Stati membri nel settore digitale e pubblica relazioni annuali sull'indice di digitalizzazione dell'economia e della società (DESI). Questo indice traccia i progressi compiuti negli Stati membri dell'UE in materia di competitività digitale nei settori del capitale umano, della connettività a banda larga, dell'integrazione delle tecnologie digitali da parte delle imprese e dei servizi pubblici digitali. La relazione DESI 2021 presenta principalmente i dati del primo o del secondo trimestre del 2020 ed i dati non tengono conto dell'effetto della COVID-19 sull'uso e sull'offerta di servizi digitali, né dei risultati delle politiche attuate nel frattempo, che saranno visibili nell'edizione 2022.

  • Vi presentiamo il progetto NIGHTINGALE: gestiamo meglio le emergenze!

     NIGHTINGALE

    Siamo orgogliosi di far parte di questo nuovo grande partenariato europeo per dare vita al progetto NIGHTINGALE Novel InteGrated toolkit for enhanced pre-Hospital life support and Triage In ChallenGing And Large Emergencies (Nuovo toolkit integrato per un migliore supporto vitale pre-ospedaliero e triage nelle emergenze impegnative e di grandi dimensioni).

  • Fino al 30 novembre on-line la nostra Indagine sulla medicina personalizzata

    MedicinaPersonalizzata oncologia 2021 01 1 copy

    Cittadinanzattiva ha avviato un progetto che attraverso una Indagine Civica si pone l'obiettivo di fotografare il grado di conoscenza, diffusione e accesso alla medicina personalizzata in oncologia, avendo come driver il tema dell’equo accesso dei cittadini in risposta ai principali bisogni.

    Sai cos’è la medicina personalizzata? Conosci la differenza tra genomica e genetica? Sai che sulla medicina personalizzata in oncologia è in atto un cambiamento epocale in grado di dare risposte mirate e personalizzate a ogni singola persona?

  • 23 novembre, 9° Webinar "Dolore: 10 anni di legge 38"

    LEGGE38 Std 23novembre 01

    Vi aspettiamo il 23 novembre alle ore 18:00 per parlare, tra le altre cose, di personalizzazione e umanizzazione delle cure, ovvero l'attenzione alla persona nella sua totalità fatta di bisogni organici, psicologici e relazionali.

  • I webinar di Cittadinanzattiva per il progetto “Scrittori di classe”

    classescuola

    La rete scuola di Cittadinanzattiva, partner del progetto “Scrittori di classe ” promosso da Conad, ha realizzato due webinar rivolti a docenti delle scuole primarie e secondarie di I grado. Il primo si è tenuto lo scorso 3 novembre, dal titolo "La magia dell’empowerment: cittadini si diventa", ha visto la partecipazione della Segretaria Generale di Cittadinanzattiva, Anna Lisa Mandorino, Roberta Salzano per Fondaca, Fondazione per la Cittadinanza attiva, Alejandra Alfaro Alfieri per Retake, ed anche l’istituto comprensivo di Castelnovo Monti con le docenti Laura Campari e Luciana Crovi e la dirigente scolastica Giuseppina Gentili. Il secondo webinar dal titolo "La magia dell’empowerment: come diventare paladini dei beni comuni" si è tenuto il 17 novembre, con la partecipazione di Adriana Bizzarri, Anna Rita Cosso e Maria Rosaria La Porta per Cittadinanzattiva, l’intervento di Elisa Maceratini per Interazioni Urbane, Agostino Spolti, Anna Zanchi, Alessandra Riccio, per il progetto G Teens e Silvia Quaranta per Rockability.

  • “Ora parliamo noi” incontra l’intergruppo parlamentare Infanzia e Adolescenza

    studenti

    Una delegazione di studenti provenienti da 5 città italiane che hanno partecipato lo scorso anno scolastico alla survey “Ora parliamo noi” di Cittadinanzattiva, incontrerà in audizione, il prossimo 24 novembre alle ore 12 , alcuni esponenti dell’intergruppo parlamentare “Infanzia e Adolescenza”. Gli studenti avranno la possibilità di interloquire direttamente con i decisori politici ed esprimere il loro parere, avanzare proposte e suggerimenti per migliorare o modificare il loro modo di fare scuola durante questi anni di pandemia.

Condividi