Newsletter

  • Presentato il XVIII Rapporto PiT Salute: “Sanità pubblica, accesso privato”

    Cittadini costretti a sacrificare la propria salute per tempi lunghi e costi insostenibili, quasi ad abituarli progressivamente al privato, a fronte di un servizio pubblico, quale è il Servizio Sanitario Nazionale, che ha sempre più difficoltà a garantire l’accesso alle prestazioni: liste di attesa in aumento, ticket eccessivamente gravosi, presunta malpractice, assistenza territoriale in affanno e servizi per la salute mentale fuori uso.

    E’ questo il quadro generale che emerge dalla 18° edizione del Rapporto Pit Salute “Sanità pubblica, accesso privato”, presentato oggi a Roma dal Tribunale per i diritti del malato–Cittadinanzattiva.

  • Presentazione dati indagine su Ipercolesterolemia familiare

    ipercolesterolemia 2015 11 26 invito

    Si terrà a Roma il 26 Novembre 2015, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, presso la Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini” (Sala degli Atti parlamentari, Piazza della Minerva 38) la presentazione dei risultati di un’indagine civica sulle criticità assistenziali delle persone con ipercolesterolemia familiare, realizzata dal Coordinamento nazionale delle Associazioni di Malati Cronici di Cittadinanzattiva, in collaborazione con Associazioni di pazienti, in particolare AIDE – Associazione Italiana  Dislipidemie Ereditarie e ANIF – Associazione Nazionale Ipercolesterolemia familiare e con le maggiori Società Scientifiche, con il contributo non condizionato di Sanofi.

  • Road to Paris: Marcia per il Clima a Roma il 29 Novembre

    Road to Paris Marcia per il Clima a Roma il 29 Novembre reference

    Dopo la Marcia per la Terra dell’8 Novembre una nuoiva importante mobilitazione. Il 29 Novembre, nell’immediata vigilia dell’apertura della Cop21 di Parigi, si svolgerà a Roma la Marcia per il Clima. La manifestazione romana sarà in contemporanea con altri eventi della Global Climate March previsti in centinaia di città del mondo tra cui Parigi, Londra, Berlino, Madrid, Amsterdam, Barcellona, San Paolo, Johannesburg, Sydney, Canberra, Kampala, Tokyo, Dhaka, Bogotà.

  • Ascoli Piceno (Marche): per incontrarci a scuola

    5x1000 dichiarazione dei redditi

    Giovedì 26 novembre dalle 16,30 alle 19,00 presso la Sala dei Savi, presentazione di cosa pensano i genitori in merito a Trasporto - Mensa – Sicurezza – Spazi disponibili -Iniziative extra erogati dal Comune. Nella scorsa primavera oltre 2300 genitori dei 3871 alunni delle Scuole Comunali di Ascoli Piceno, ossia il (60%) del totale, hanno partecipato alla valutazione dei servizi erogati dal Comune nelle Scuole.

  • La "buona scuola" vista dal guru inglese Ken Robinson

    "Una Buona Scuola? Quella che aiuta i ragazzi a capire il mondo e a entusiasmarsi, a trovare lavoro e a essere felici"
    Un'ampia riflessione sulla "buona scuola", non in riferimento a quella appena varata dal Governo Renzi, ma in generale al tipo di approccio educativo di cui avrebbero bisogno gli studenti, non solo italiani.

  • Marcia per la Terra: in piazza 4.000 persone e oltre 100 associazioni

     Grande successo della Marcia per la Terra che nella Giornata per la Custodia del Creato del Vicariato di Roma ha animato le strade della capitale. Circa 4000 persone e più di cento associazioni, facendo proprio il messaggio contenuto nell’enciclica Laudato Si’, di Papa Francesco hanno sfilato per chiedere politiche concrete e interventi reali gia' dalla Conferenza dell’Onu sul clima di Parigi (Cop21) rispetto ai cambiamenti climatici, che si apre tra poco meno di un mese e dalla quale dipendono i destini del Pianeta.

  • Regolamentiamo la Sharing economy!

    A richiedere una regolamentazione specifica della sharing economy è Gnammo, la piattaforma di social eating, che spiega come sarebbe utile normare le diverse fattispecie presenti a oggi sul mercato e prevedere un unico  “sharing economy provider” per regolare le tasse. La proposta nasce da un evidente sviluppo del fenomeno della "economia della condivisione" che a livello trasversale sta interessando quasi tutti i settori, andando a cambiare le abitudini dei cittadini a seconda delle necessità.

  • Garante dei detenuti, Cittadinanzattiva Lazio e Antigone chiedono la nomina

    La situazione drammatica che caratterizza il sistema carcerario in Italia è ormai nota. Ma nonostante l’emergenza, le amministrazioni e le Istituzioni continuano a ritardare provvedimenti considerati urgenti ed essenziali per la garanzia dei diritti dei detenuti. Un caso simbolico è rappresentato dalla Regione Lazio dove, a fronte di una popolazione carceraria in esubero, a distanza di molti mesi ancora non si è provveduto alla nomina del Garante dei detenuti, nonostante vi sia stato un bando e nonostante la nomina fosse nelle scorse settimane all’ordine del giorno del Consiglio regionale.

  • Mafia capitale, Cittadinanzattiva presenta nuova richiesta di ammissione

    In seguito alle prime condanne emesse lo scorso 3 novembre per i quattro imputati coinvolti nell’inchiesta di Mafia capitale che hanno scelto il giudizio abbreviato, Cittadinanzattiva ha visto immediatamente riconoscersi quale parte civile nel processo il risarcimento del danno arrecato da uno degli imputati.

  • L’Utente al centro del cambiamento, Cittadinanzattiva al convegno di ADG

    Il 13 novembre prossimo si svolgerà a Carpi, in provincia di Modena, il terzo Convegno nazionale di Agenda Digitale Giustizia (ADG), l’associazione di operatori di giustizia ed esperti nata nel 2012 con l’intento di lavorare per il miglioramento della qualità dei servizi del settore. Il tema del convegno sarà il processo di informatizzazione della giustizia ed il ruolo dei utenti (cittadini e operatori) con uno sguardo anche ai sistemi giudiziari europei ed alle innovazioni poste in essere.

  • Violenza sulle donne, si può fare di più

    violenza donna onu

    E’ l’ONU stesso a richiamare l’Italia ed a chiedere al nostro Paese di mettere in atto azioni concrete e sforzi maggiori per combattere la violenza contro le donne, un vero e proprio crimine di Stato ed un obbligo internazionale da cui non si può prescindere. Nonostante i passi in avanti che il Governo italiano ha fatto negli ultimi anni, quello della violenza sulle donne rappresenta ancora un punto debole del nostro sistema di tutela, poiché il numero di femminicidi resta ancora elevato.

  • Associazione Consumatori UE: stop ad etichette alimentari ingannevoli

    etichette alimentari ingannevoli

    L'associazione europea dei consumatori (BEUC), in occasione del lancio di uno studio che raccoglie le indagini condotte in sette Paesi europei, segnala la necessità di etichette alimentari più trasparenti, in particolare per quanto riguarda prodotti a base di carne.

  • Rapporto PiT salute 2015: appuntamento il 13 novembre

    Si terrà giorno 13 novembre la presentazione dei dati contenuti nel Rapporto PiT Salute 2015 di Cittadinanzattiva/Tribunale per i diritti del malato.
    Il Rapporto è alla sua diciottesima edizione e tratta le informazioni che il servizio PiT Salute e le 330 sezioni territoriali del Tribunale per i diritti del malato raccolgono nel corso della propria attività di tutela dei cittadini in ambito sanitario.

  • Un milione di euro per il restyling degli spazi comuni nelle scuole

    scuole accoglienti

    Il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, con il bando #lamiascuolaccogliente, stanzia un milione di euro per recuperare e valorizzare spazi comuni nelle scuole del nostro Paese. L'obiettivo è riqualificare, abbellire ambienti scolastici e realizzare iniziative che possano stimolare la creatività degli studenti. L'idea è proprio rendere le nostre scuole più accoglienti.

  • Nomina del Garante dei Detenuti: per Cittadinanzattiva e Antigone è necessari

    “La Regione Lazio non ha mai proceduto alla nomina del Garante dei detenuti. La carica è vacante da molti mesi - dichiarano Patrizio Gonnella presidente di Antigone e Roberto Crea, Segretario Regionale di Cittadinanzattiva - nonostante vi sia stato un bando e nonostante la nomina era nelle scorse settimane all’ordine del giorno del consiglio regionale del Lazio".  
    "Nei 14 istituti penitenziari del Lazio vi sono 5.729 detenuti (dati aggiornati al 31 ottobre del 2015) rispetto ai 5.272 posti regolamentari. Vanno assicurati i loro diritti, in primo luogo quello alla salute che dipende direttamente dalle ASL laziali. In una fase dove ne Lazio si moltiplicano le presenze di immigrati nei centri di accoglienza e detenzione è decisivo che vi sia un organismo che abbia anche compiti ispettivi".

  • Nella foresta dei diritti un albero per la Scuola di Cittadinanzattiva

    la foresta dei diritti

    Un albero nella "foresta dei dirittti" creata da Leroy Merlin è dedicato alla rete Scuola di Cittadinanzattiva.
    L'iniziativa rientra nel progetto "Diritti per la nostra strada" finalizzato alla realizzazione e sottoscrizione del codice di condotta. Con questa azione Leroy Merlin ha voluto dimostrare il proprio impegno nella salvaguardia dell'ambiente, nel rispetto della legalità e dei diritti del consumatore. Per ogni codice di condotta siglato dai propri partner, l'azienda ha deciso di piantare un albero, creando una vera e prorpia riserva naturale nel Bosco d'Alcamo, i cui alberi furono distrutti a causa di un incendio doloso.

  • “Sono malato anch’io”: la tappa di Bologna su liste d’attesa e intramoenia

    cartolinatdm copy copy

    “E’ necessario avviare  una reale politica nazionale sulle liste di attesa, che sembra essere scomparsa dall’agenda delle priorità”.  Queste alcune delle dichiarazioni di Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva, in apertura della tappa bolognese (a Palazzo D’Accursio) della campagna itinerante “Sono malato anch’io – la mia salute è un bene di tutti. “Apprezziamo il Piano avviato dalla Regione, 22 azioni precise di contrasto alle liste di attesa, obiettivi  specifici e tempistica chiare, quindi una priorità per la sanità regionale. E’ un atto politico e non frutto di sole scelte tecniche, come troppo spesso abbiamo visto in questi anni”, ha continuato Aceti. “In particolare, molto importanti sono le azioni per far migliorare la produttività in sanità.

  • Il padiglione di Expo diventa una scuola in Africa

    padiglione scuola africa

    E' quello che accadrà al padiglione della Ferrero; l'azienda infatti ha deciso di smontare le componenti del proprio padiglione e spedirli in SudAfrica e Asia dove è presente con un progetto di impresa sociale. Il progetto imprenditoriale Michele Ferrero ha come obiettivo dare un contributo a sostegno delle comunità locali dove è presente.

  • Correlazione fra leucemia infantile e aree densamente popolate: lo studio

    leucemia studio universita

    L'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia ha condotto una ricerca all'interno dell'area delle province di Modena e Reggio Emilia, ed evidenziato un aumento del rischio di leucemia infantile nelle aree urbanizzate a forte densità abitativa, a prescindere dal ruolo (ormai accertato) dell'inquinamento atmosferico da traffico e soprattutto dal benzene.
    Il prof. Marco Vinceti, uno degli autori del lavoro, per spiegare tale incremento di rischio, evidenzia, al di là dell'inquinamento atmosferico, cause infettive, legate alla maggiore densità della popolazione nelle aree fortemente urbanizzate.

  • Quanto (si) giocano gli italiani?

    news slot machine

    Aumentano le tasse sulle nuove macchinette slot per il gioco d’azzardo, ma allo stesso tempo vengono sanate le macchinette irregolari e rinnovate cosi tutte le concessioni. Dove siamo? In Italia che ancora una volta, con la legge di Stabilità, riserva una attenzione particolare al gioco d’azzardo soffermandosi appunto sulla voce “giochi”.

  • Valore Paese DIMORE: PETRALIA SOTTANA

    aree dismesse petralia

    Giovedì 26 novembre 2015 a Petralia Sottana (PA) alle ore 10.30, è previsto un incontro per il lancio della consultazione pubblica sull’Ex Convento dei Padri Riformati, nell'ambito del protocollo diintesa tra Cittadinanzattiva, Agenzia del Demanio e Fondazione Patrimonio Comune. Domina il centro storico e la vallata del fiume Imera meridionale, affacciandosi nel massiccio centrale delle Madonie, cuore e fulcro dell’omonimo Parco Regionale. 
    L’ex Convento si apre a diversi scenari di valorizzazione legati alla realizzazione di un Hub delle Madonie, inteso sia come spazio per attività turistico-ricettive e socio-culturali, sia come luogo di incontro per professionisti e viaggiatori per il co-working e il telelavoro, un polo dedicato ad iniziative per lo sviluppo sostenibile del territorio e della comunità.

  • Una firma per salvare le montagne

    salvare le montagne

    Solo due settimane alla chiusura della petizione online per portare all’attenzione di COP 21 la delicata situazione delle montagne. Una firma che non costa nulla per salvare le montagne.
    Le zone montane sono una importantissima riserva di acqua (circa il 70% dell’acqua potabile del mondo), di diversità culturale e biologica e fonte di prodotti essenziali per l'umanità nel suo complesso, fonte di cibo sia per le popolazioni di montagna che per le comunità a fondo valle.

  • Sicurezza delle scuole: due occasioni mancate

    "Due occasioni mancate per incrementare i fondi per la messa in sicurezza delle scuole". è questo il giudizio di Cittadinanzattiva in merito a due recenti interventi di Stato e Governo: da una parte la scarsa pubblicizzazione della possibilità per i cittadini di donare l'8 per mille all'edilizia scolastica, come denunciato anche dalla Corte dei Conti; d'altra, l'approvazione del Decreto “Disposizioni urgenti in materia economico-sociale” avente, tra l’altro, lo scopo di rendere immediatamente disponibili gli stanziamenti per la prosecuzione del programma #scuolebelle: 110 milioni di euro in 2 anni per interventi di piccola manutenzione, decoro e ripristino funzionale degli edifici.

  • L'ambiente buca lo schermo? In arrivo il 2° rapporto Eco-Media

    ambiente buca lo schermo

    Il surriscaldamento globale si acuisce, i tempi per prendere provvedimenti che possano mitigare i danni da cambiamenti climatici si riducono, i decisori politici si trovano a fare i conti con emergenze ambientali sempre più frequenti (e sempre più costose): ma quanto conta davvero l'ambiente nelle scelte editoriali di giornali, radio, tv e testate online?

  • Semplicemente ben-essere: al via la nostra campagna con Simply

    semplicemente ben essere

    Studenti promotori di benessere a scuola e sul territorio: parte “Semplicemente Ben-essere”, la campagna di informazione e sensibilizzazione nelle scuole e sul territorio promossa da Cittadinanzattiva in collaborazione con la catena di supermercati Simply.e Simply.

  • Manifestazione contro licenziamento operatori salute mentale

    aresam salute mentale

    L’Aresam (Associazione Regionale per la Salute Mentale) ha indetto per il 18 novembre prossimo alle ore 10:00 una manifestazione davanti alla Regione (Via C. Colombo) per essere ascoltata dal presidente Nicola Zingaretti, Commissario ad acta della sanità, in merito all’imminente licenziamento di 125 operatori precari che lavorano a vario titolo nei servizi di salute mentale del territorio. Tale riduzione dell’organico metterebbe seriamente in pericolo la sopravvivenza dei servizi stessi, compromettendo l’accesso degli utenti alle cure psichiatriche, che già ora vengono erogate con difficoltà e senza la necessaria integrazione socio-sanitaria.

  • Cittadinanzattiva su costi e tempi della sanità: sempre più difficile l'accesso

    tonino ballaro liste

    "Un cittadino su 4 ha problemi nell'accedere alle prestazioni sanitarie che sarebbero garantite dal SSN". Così Tonino Aceti, responsabile nazionale del Tribunale per i diritti del malato/Cittadinanzattiva, intervistato da Ballarò, la trasmissione televisiva di RAi3, a proposito delle crescenti difficoltà dei cittadini italiani nell'ottenere le prestazioni sanitarie per motivi di costo innanzitutto.

  • Le scuole pubblicano la propria pagella

    pagella scuola

    Il 95% delle scuole del nostro Paese ha reso pubblico il proprio rapporto di autovalutazione. I dati sono consultabili sul portale "La scuola in chiaro" del Miur. La valutazione di ogni singolo istituto è il risultato degli esiti degli scrutini, dei risultati delle prove Invalsi, del percorso condotto dagli studenti post disploma. Ogni informazione presente si basa su dati oggettivi e trasparenti questo è quanto affermato dal Ministro Stefania Giannini. Per saperne di più

  • Ad Amatrice arriva la mensa sperimentale

    La Regione Lazio ed il Comune di Amatrice hanno dato il via ad una collaborazione per realizzare una mensa sperimentale che fornisca pasti agli studenti di scuole limitrofe. Saranno i ragazzi dell'Istituto Superiore Professionale di Amatrice a cucinare per gli alunni della scuola media, primaria e dell'infanzia. Una sperimentazione finanziata con 100 mila euro per l'acquisto di materiali e strumenti necessari. L'iniziativa eviterà agli alunni di spostarsi in bus per recarsi in un'altra struttura ed usufruire del servizio mensa. Per saperne di più

  • Carcere: pc e internet per i detenuti, ma non dimentichiamo l’affettività

    carcere pc internet

    Computer, connessione ad internet e Skype per i detenuti: un vero e proprio progetto di inclusione sociale quello previsto da una circolare del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, datata 2 novembre 2015, che detta le linee guida sulle moderne tecnologie informatiche a sostegno dei percorsi rieducativi dei carcerati, anche per motivi di studio, formazione e aggiornamento professionale.

  • Mafia capitale, emerge la lista dei 101

    mafia capitale lista

    La Prefettura di Roma ha svelato i nomi contenuti nella “lista dei 101″, soggetti coinvolti nel maxi processo di Mafia capitale. La lista - una vera e propria mappa di Mafia Capitale -  rappresenta un documento cruciale che potrà essere utilizzato nel processo: tra i nomi figurano politici, amministratori, funzionari e dirigenti del Campidoglio coinvolti e avvicinati dal sistema criminale messo in atto.

  • Omicidio stradale, approvato il testo dalla Camera

    omicidio stradale

    Il 28 ottobre scorso la Camera dei Deputati ha dato il proprio parere favorevole al Disegno di legge sull’omicidio stradale, provvedimento con cui vengono introdotti e disciplinati i reati di omicidio stradale e di lesioni personali stradali e che passa ora al Senato per la seconda lettura. Sanzioni severissime o ancora poco rigorose? E’ questo l’interrogativo che, all'indomani dell'ok da parte della Camera, assale molte parti politiche e molte associazioni.

  • Ristretti Orizzonti, il quotidiano del carcere a rischio chiusura

     

    Il quotidiano d'informazione e cultura sul mondo delle carceri italiane, redatto dagli stessi detenuti, rischia di chiudere. La causa è da ricercare nella crisi economica che ormai affligge il nostro Paese e che ha fatto diminuire di molto i contributi pubblici nell'ambito del sociale ed anche gli abbonamenti al quotidiano di informazione, causando gravi problemi di liquidità.

  • Cosa emerge dal XV Rapporto PiT servizi?

    Bollette esose e poco chiare, tanto per l’energia che per la telefonia, difficoltà nell’accedere al credito al consumo, mutui insostenibili, ritardi nei trasporti pubblici. Sono queste fra le principali criticità segnalate dai cittadini che  emergono dal XV rapporto PiT Servizi “Sulla strada del consumattore: da spettatore a protagonista”presentato a Roma da Cittadinanzattiva il 28 e 29 ottobre.

  • Da giugno 2017 niente più tariffe in Roaming

    Il divieto di applicare tariffe roaming nell’utilizzo dei telefoni cellulari all'interno dell'Unione Europea,  scatta infatti dal 15 giugno 2017. In pratica per effettuare chiamate, per inviare messaggi di testo e per utilizzare internet tramite dispositivi mobili,non si avrà più la tariffa maggiorata dal roaming.

  • L'8 novembre a Roma la "Marcia per la Terra"

    Domenica 8 novembre alle 9.30 si tiene a Roma la "Marcia per la Terra", per aderire insieme ad altre organizzazioni al messaggio lanciato dal Papa a livello globale sulla urgenza di agire tutti insieme per il rispetto dell'ambiente e del territorio.

  • A scuola si gioca a scacchi

     scacchi bambini

    Il gioco degli scacchi ha il grande potere di aprire la mente soprattutto nei più giovani. I ragazzi che lo praticano migliorano il rendimento a scuola soprattutto in matematica: è quanto emerge dalle esperienze condotte negli altri paesi europei dove la disciplina degli scacchi è diventata una materia curriculare a tutti gli effetti.

  • AGCM: serve una nuova regolazione su Uber e sul trasporto urbano

    mobilità trasporti pit servizi

    Secondo l’Antitrust, l’Autorità garante della concorrenza e del mercato, occorre al più presto disciplinare l’attività di trasporto urbano che gli autisti non professionisti svolgono attraverso le piattaforme digitali per smartphone e tablet. I servizi di trasporto urbano cui fa riferimento l’Antitrust sono quelli di Uber e delle App che consentono appunto di accedere a tale servizio, in aggiunta o in alternativa ai taxi autorizzati e alle auto Ncc, di noleggio con conducente.

  • Presentazione Rapporto PiT Salute 2015: “Sanità pubblica, accesso privato”

    liste attesa rapporto pit salute

    Si terrà il giorno 13 novembre la presentazione dei XVIII Rapporto PiT Salute di Cittadinanzattiva/Tribunale per i diritti del malato.
    Il Rapporto da 18 anni rappresenta la voce e il punto di osservazione dei cittadini e tratta le informazioni che il servizio PiT Salute e le 330 sezioni territoriali del Tribunale per i diritti del malato raccolgono nel corso della propria attività di tutela dei cittadini in ambito sanitario.
    L’intento del servizio PiT Salute è quello di mettere a disposizione dell’opinione pubblica e di quanti esercitino ruoli rilevanti nel Servizio Sanitario Nazionale, e nel sistema di welfare in generale, dati e informazioni sul rapporto tra cittadini e sistema sanitario.

  • I PDTA approvati da Conferenza Stato-Regioni: i testi degli accordi

    Dopo 2 anni di lavoro da parte del Movimento e delle Associazioni ANMAR, AMICI e Cittadinanzattiva/CnAMC, i due Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali (PDTA) per le malattie reumatiche e per le malattie infiammatorie dell'intestino (Crohn e colite ulcerosa) sono ufficialmente "Accordi tra Governo-Regioni-Provincie autonome".
    Gli accordi rappresentano i primi due PDTA di livello nazionale approvati dalle Istituzioni; si tratta quindi di un traguardo notevole ed inedito.
    All'interno degli atti viene richiamata esplicitamente Cittadinanzattiva-CnAMC, ANMAR e AMICI, con l'aggiunta che i dati dei Rapporti CnAMC sono considerati, sempre più, vere e proprie "fonti d'informazione" perché riportate e inserite anche nel testo.

  • Grosseto: nuovo coordinatore di Assemblea Territoriale

    buon lavoro territorio

    La nuova coordinatrice per l'Assemblea di Grosseto è Maria Rita Salemme. A lei e agli aderenti di Grosseto un augurio di buon lavoro dalla redazione.

  • Roma: I Municipio bando per la partecipazione per riqualificare Colle Oppio

    Il I Municipio di Roma ha emanato un Bando volto a promuovere un percorso di comunicazione e consultazione pubblica sui progetti in corso nel Parco di Colle Oppio, con particolare riferimento all'area della Domus Aurea, e loro successivi sviluppi.

  • Le tappe del tour dei diritti: Bologna

    A Bologna, Cittadinanzattiva Emilia Romagna festeggerà i 35 anni del Tribunale per i Diritti del Malato. Il 9 e il 10 novembre saranno due giorni intensi per Cittadinanzattiva Emilia Romagna.

  • 8 per mille alla scuola: lo Stato se ne disinteressa!

    La Corte dei Conti punta il dito contro lo Stato per la mancata promozione e divulgazione fra i cittadini della possibilità di finanziare le scuole con l’8 per mille sulla quota di propria competenza.
    Non solo le risorse destinate all'8 per mille sono diminuite, ma lo Stato non si adopera per promuoverle tanto più in un settore, quello della sicurezza delle scuole, che sta tanto a cuore ai cittadini.

  • Falso medico, nessun controllo per 37 anni di esercizio della professione

    730 2015 03 04

    Uno scandalo di grandi dimensioni quello che coinvolge un medico ferrarese, addirittura primario di Ginecologia e Ostetricia,  oggi sessantacinquenne in pensione, che per quasi quarant’anni ha esercitato la professione sanitaria sebbene non possedesse alcun titolo di laurea e alcuna abilitazione. Questo è quanto emerge dalle indagini aperte dalla procura di Venezia, in seguito all’esposto presentato da una coppia di genitori con il supporto della sezione del Tribunale per i diritti del Malato di Dolo, per le gravissime lesioni riportate dal loro neonato in uno degli ospedali dove il medico esercitava.

  • #lanostrascuola: un bando per la manutenzione nelle scuole

    8xmille scuola 2015 02 20

    Fondazione Mission Bambini e Fondazione con il sud hanno dato il via alla seconda edizione del bando #Lanostrascuola. Il bando che scade a fine Dicembre, mette a disposizione 300 mila euro che consentiranno a cittadini e soprattutto a genitori di acquistare del materiale per lavori di manutenzione all'interno delle scuole.

  • Corri con Stefano: una maratona in ricordo di Stefano Cucchi

    stefano cucchi maratona

    Il prossimo 31 ottobre, presso il parco degli Acquedotti a Roma, proprio nel luogo in cui Stefano Cucchi fu arrestato, si svolgerà una maratona simbolica, un memorial per ricordare il giovane deceduto, a distanza di sei anni dalla sua morte. E proprio da allora la sorella Ilaria ed i genitori di Stefano sono alla ricerca della verità, portando avanti una lunga e dolorosa battaglia con la speranza che oggi sulla morte del ragazzo si possa fare veramente chiarezza.

  • Cartelle esattoriali, per la Cassazione la prescrizione non è solo di dieci anni

    8xmille scuola 2015 02 20

    Una importante e recente ordinanza della Corte di Cassazione (n. 20213/15) smentisce la tesi sostenuta da Equitalia secondo cui la cartella esattoriale scadrebbe sempre dopo dieci anni. La Suprema Corte afferma che non sia così e che la prescrizione dipende invece dal tipo di tributo di cui si chiede il pagamento e, quindi, varia a seconda del caso concreto.

  • Le Tappe del Tour: prossimi appuntamenti

    5x1000 dichiarazione dei redditi

    A Piedimonte Matese, in provincia di Caserta, si è svolta la Tappa del Tour dei diritti il giorno 28 ottobre scorso con la partecipazione di attivisti, cittadini, autorità locali. Per l'occasione si è tenuto un convegno dal titolo "LA sanità nell'Alto Matese". In allegato il programma.

    Cittadinanzattiva Emilia Romagna festeggerà i 35 anni del Tribunale per i Diritti del Malato a Bologna.

  • A scuola lezione di bici

    5x1000 dichiarazione dei redditi

    Le scuole di Washington hanno detto addio alle classiche lezioni di ginnastica in palestra ed hanno deciso di far posto ad una nuova disciplina: il ciclismo. 80 scuole elementari della città da quest'anno hanno introdotto ore di bicicletta nei programmi scolastici. I bambini impareranno non solo ad andare in bici ma anche la manutenzione del loro mezzo, l'educazione stradale, la lettura di mappe e nozioni di primo soccorso in caso di infortunio.

  • L'innovazione a scuola con un miliardo di euro

    innovazione a scuola

    Un miliardo di euro è il fondo previsto dal Piano Nazionale Scuola Digitale presentato nei giorni scorsi dal Ministro Giannini. Ogni scuola avrà la fibra e la banda larga. I fondi ci sono, assicura il Ministro, sono in parte relativi alla Buona Scuola e in parte ai PON.

  • Richiedenti asilo: tra luci ed ombre il rapporto del Viminale

    a migranti attivi

    Lo scorso 21 ottobre, presso la sala conferenze del Viminale, è stato presentato il rapporto sull’accoglienza dei migranti e rifugiati in Italia, contenente dati e statistiche elaborate dal Dipartimento per le Libertà civili e l'Immigrazione sulle presenze dei migranti nei centri di accoglienza (Cpsa, Cda, Cara), nei centri di identificazione ed espulsione (Cie), nelle strutture temporanee, nell'ambito del Sistema di protezione richiedenti asilo e rifugiati (Sprar) e sull'andamento degli sbarchi.

  • Pacchetti vacanze: i deputati europei aggiornano i diritti dei consumatori

    730 2015 03 04

    Le nuove regole dei pacchetti turistici, votate il 27 Ottobre, stabiliscono che chi comprerà un pacchetto turistico online con la formula “tutto compreso” o tramite pagine web collegate, che includono almeno un volo e un hotel o un auto-noleggio, godrà della stessa protezione d chi acquista un pacchetto turistico presso le agenzie di viaggio.

  • Caso Volkswagen: inviaci la tua segnalazione

    Volkswagen afp

    In relazione alla nota vicenda Volkswagen, relativa alla commercializzazione di autoveicoli con caratteristiche qualitative e classe di emissione inquinante che sarebbero, di fatto, inferiori ai valori dichiarati, l’Antitrust -Autorità garante della Concorrenza e del Mercato- ha avviato un procedimento istruttorio nei confronti della società Volkswagen AG e della sua filiale che opera nella distribuzione di autoveicoli del Gruppo in Italia, cui anche Cittadinanzattiva ha avanzato richiesta di partecipazione.

  • Consultazione civica sulle nuove forme di mobilità

    8xmille scuola 2015 02 20

    Cittadini che modificano le proprie abitudini, ripensano le modalità di spostamento aprendosi anche all’utilizzo di più mezzi diversi, condividendo ed utilizzando la macchina, con risparmio in termini di costi e di tempo. Cittadini che non dovranno rinunciare all’esercizio dei propri diritti di utente. Tutto ciò potrà cambiare il concetto stesso di “trasporto pubblico locale”.

  • Antitrust apre procedimento vs Techmania per pratica ingannevole

     

    Il procedimento aperto dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato nei confronti della società Techmania srl, specializzata nel commercio all’ingrosso e al dettaglio di prodotti informatici, elettronici, di telefonia o di comunicazione in genere, è legato all’attuazione di pratiche aggressive e ingannevoli che la società metterebbe in atto attraverso il proprio sito web www.techmania.it .

  • "Fermiamo la legge che rende impossibile il risarcimento alle vittime di errori sanitari": firma la petizione!

    5x1000 dichiarazione dei redditi

    Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato lancia la petizione “Chi sbaglia in sanità, paghi”, contro la riforma della responsabilità professionale sanitaria. Se passasse la proposta attuale, si ammetterebbe un tempo di soli 5 anni per fare causa al professionista, con l'onere a carico del cittadino di dimostrare non solo il danno, ma anche la dinamica dell'errore e le responsabilità.

  • Cittadini nelle politiche sanitarie: Cittadinanzattiva alla conferenza di Trento

    5x1000 dichiarazione dei redditi

    «Vent'anni di APSS. Una rivoluzione partecipata» è un evento organizzato dall'Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari di Trento ed è rivolto ai professionisti dell’APSS, alla cittadinanza, alle istituzioni, enti e associazioni che collaborano con l’APSS. Questo evento intende dare conto alla comunità trentina dei principali cambiamenti avvenuti nell’ambito dell’evoluzione delle professioni, della rivoluzione tecnologica, dell’innovazione digitale, della relazione e partecipazione con le parti interessate.

  • Epatite, C siamo! Cittadinanzattiva informa su nuovi farmaci e procedure

    5x1000 dichiarazione dei redditi

    “Epatite, C siamo” è il servizio di Cittadinanzattiva/Tribunale per i diritti del malato, con il contributo non condizionato di AbbVie, che si occupa di fornire informazioni e assistenza per quanto riguarda la patologia Epatite C, le terapie attuali, i nuovi farmaci, i Centri di riferimento e di prescrizione.

  • Aumento ticket, è accanimento su malati e SSN

    5x1000 dichiarazione dei redditi

    “Si sta scaricando il peso dei tagli al finanziamento del SSN e i costi dell’inefficienza organizzativa di Regioni e Stato sulle spalle dei cittadini, incidendo in negativo su un trend già molto preoccupante che vede da alcuni anni i pazienti costretti a rinunciare alle cure". Questo il commento del rappresentante nazionale del Tribunale per i diritti del malato/Cittadinanzattiva, Tonino Aceti, a proposito delle misure economiche riguardanti i ticket previste dalla Legge di Stabilità.

  • Clima: appello dei vescovi in vista di Cop21

    cop21

    Cardinali, Patriarchi e Vescovi di tutto il mondo, rappresentanti le istanze continentali delle Conferenze episcopali nazionali, hanno siglato un appello rivolto a quanti negoziano la COP 21 a Parigi,  invitandoli a lavorare per l'approvazione di un accordo sul clima che sia equo, giuridicamente vincolante e generatore di un vero cambiamento. APPROFONDISCI

  • Greenpeace: pesticidi nelle mele UE

    730 2015 03 04

    L’Ong ha pubblicato il rapporto “Pesticide application as routine in EU apple production - L’abuso di pesticidi nella produzione europea di mele”, con i risultati di un’analisi sulle mele acquistate nei supermercati di 11 diversi Paesi europei, Italia compresa, prendendo in esame 23 catene di supermercati.

  • Rilevazione Agenas 2014 su ospedali: bilanci in rosso e rischio piani di rientro

    ospedale generica 2015 02 19

    Le indicazioni contenute nella legge di stabilità prevedono che le aziende ospedaliere (compresi poli universitari e Irccs pubblici) con deficit superiori al 10% o ai 10 milioni di euro entrino in piano di rientro sotto la responsabilità diretta del Direttore Generale, che ha tre anni di tempo per ripianare la situazione oppure rischia il posto di lavoro.

  • 1° Forum europeo dei giovani e degli enti locali contro lo spreco alimentare

    forum europeo dei giovani e degli enti locali contro lo spreco alimentare

    Active Citizenship Network partecipa e patrocina, nell’ambito dell’esposizione internazionale Expo Milano 2015,  il “1° Forum Europeo dei Giovani e degli Enti Locali contro lo spreco alimentare e per il diritto globale al cibo”, in occasione del quale verrà elaborata e lanciata la Carta “Don’t Waste Our Future 2015 - Manifesto europeo dei Giovani e degli Enti locali per la riduzione dello spreco alimentare e per il diritto globale al cibo”. Leggi di più

  • XV Rapporto PiT servizi

    invito rapporto PiT Servizi 2015

    "Sulla strada del consumattore: da spettatore a protagonista",  questo il titolo del XV Rapporto PiT servizi che si svolgerà a Roma nei prossimi 28 e 29 ottobre. La presentazione del rapporto PiT costituisce un appuntamento fisso da ben 15 anni e rappresenta per Cittadinanzattiva un fondamentale momento di incontro e interlocuzione con i principali attori coinvolti in tutti i settori per i quali il nostro servizio di tutela fornisce gratuitamente ai cittadini informazioni, assistenza e consulenza.

  • Niente più obbligo di esporre contrassegno rcauto

    rc auto tagliandi

    Dal 18 ottobre 2015 non è più obbligatorio esporre il contrassegno di assicurazione r.c. auto su tutti i veicoli a motore, mentre resta oggligatoria la previsione di legge prevista dall’articolo 180 del Codice della strada, di tenere a bordo del veicolo il certificato di assicurazione, vale a dire il documento che attesta la regolarità della copertura.

  • Richiamo di 6,5 mln di auto per Toyota

    toyota officina

    Dopo il caso Volkswagen anche Toyota annuncia il maxi richiamo di 6,5 milioni di auto a livello globale per un difetto rilevato all’alzacristalli elettrico,  il cui interruttore sembrerebbe essere a rischio di cortocircuito e di possibile incendio. Dopo aver effettuato il richiamo delle vetture coinvolte da problemi legati all’airbag, l’ulteriore richiamo da parte di Toyota riguarda i modelli degli autoveicoli Yaris, Corolla, Camry e RAV4 prodotti tra il 2005 e il 2010.

  • Riscaldamenti: 10 regole contro il caro bollette

    riscaldamento risparmio

    Con i primi freddi si accendono i riscaldamenti in quelle zone del nostro Paese contraddistinte dalle temperature medie più basse.
    Per aiutare i consumatori a scaldare al meglio le proprie case, evitando però sprechi e brutte sorprese nella bolletta (o sanzioni per non aver effettuato le revisioni di legge), arriva un vademecum con le 10 regole-base per un riscaldamento efficiente e più "conveniente" a cura degli esperti del ministero dello Sviluppo Economico e dell’ENEA.

  • Il fotovoltaico è pronto al grande salto

    impatto fotovoltaico

    Uno studio del CNR analizza le prospettive aperte dalla rivoluzione energetica solare. La crescita del comparto negli ultimi anni è stata vertiginosa, al punto che potrebbe oggi fornire elettricità sufficiente al fabbisogno annuo di un paese come l’Italia.
    A livello europeo basterebbe una superficie pari allo 0.6% del demanio comunitario utilizzata a fotovoltaico per coprire l’intero fabbisogno energetico dell’Ue.

  • La scuola del futuro con la didattica immersiva

    scuola 3d.jpg

    Lo scorso 16 ottobre a Firenze, Indire per i suoi 90 anni ha organizzato il 1° meeting nazionale sulla didattica immersiva cioè l'uso di tecnologie in 3d per l'insegnamento. Si tratta del primo evento del genere organizzato in italia, una vera occasione per conoscere le buone pratiche e le migliori esperienze realizzate raccontate dai docenti e dai ricercatori che le hanno condotte.
    Approfondisci.

  • Firma la petizione per accesso a farmaci innovativi per soggetti co-infettati

    petizione aifa firmiamo

    L'Associazione LILA, assieme a Cittadinanzattiva, Nadir e Plus, promuove una petizione online per l'accesso alle terapie innovative contro l'Epatite C, da parte dei cittadini che presentino una situazione di co-infezione.
    Ecco una parte del testo condiviso da LILA: "Nonostante una co-infezione da Hiv, Epatite C, Epatite B e l'emofilia - una malattia che provoca gravi problemi di coagulazione del sangue, Carlo non ha accesso ai nuovi farmaci anti Hcv. Ma se il suo fegato raggiungesse lo stadio di gravità necessario per ottenerli secondo i criteri oggi stabiliti da Aifa, sarebbe troppo tardi per lui. Carlo (nome di fantasia) ci ha inviato una forte lettera di richiesta di aiuto nei mesi scorsi. Con il suo consenso, abbiamo deciso di inviarla alla ministra della Salute Beatrice Lorenzin e, successivamente, di pubblicarla.

  • XIII Giornata Sicurezza nelle scuole

    Il 20 ed il 21 Novembre prossimi si terrà la XIII Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole organizzata da Cittadinanzattiva che, come ogni anno, invierà gratuitamente un kit didattico agli istituti che ne faranno richiesta compilando l'apposito form presente sul sito: www.cittadinanzattiva.it. Affrettatevi! Sarà possibile iscrivere la propria scuola solo fino al 31 di ottobre.

    Per saperne di più leggi la lettera "XIII Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole ".
    Iscrivi la scuola compilando il form.

  • Erri De Luca assolto dall'accusa di istigazione al sabotaggio della Tav

    tav

    L’autore napoletano Erri De Luca è stato assolto dall’accusa di istigazione al sabotaggio nel corso del processo che si è svolto a Torino. Lo scrittore era stato imputato per alcune dichiarazioni rilasciate in un’intervista nel 2013 in cui sosteneva che il progetto del treno ad alta velocità andava sabotato.

  • 21 anni di processo, i giudici riconosco l’indennizzo da Legge Pinto

    Cittadinanzattiva da anni si impegna nella informazione, consulenza ed assistenza ai cittadini in tema di giustizia con particolare riguardo a disguidi, ostacoli, lunghezza dei tempi processuali e violazione del diritto alla ragionevole durata del processo, attraverso l’attività del PIT in ambito giustizia. In seguito alla segnalazione e richiesta di assistenza da parte di un cittadino rivoltosi al servizio gratuito di informazione e consulenza per lamentare un caso di malagiustizia, in quanto vittima di una estenuante vicissitudine giudiziaria durata ben oltre 20 anni, Cittadinanzattiva ha deciso di attivarsi a sostegno della parte.

  • I Pdta su malattie reumatiche e intestino approvati da Conferenza Stato-Regioni

    I Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali delle malattie reumatiche infiammatorie-autoimmuni e delle malattie infiammatorie croniche dell'intestino (malattia di Crohn e colite ulcerosa) elaborati dal Coordinamento Nazionale Associazioni Malati Cronici-Cittadinanzattiva insieme ad ANMAR e AMICI onlus, sono ufficialmente Accordo tra Stato-Regioni e Province Autonome, grazie alla approvazione della Conferenza Stato Regioni.

  • Clinica degli orrori: il Tribunale riconosce il risarcimento a Cittadinanzattiva

    La vicenda della casa di cura Santa Rita di Milano, più nota come “clinica degli orrori”, era emersa nel giugno del 2008, con gli arresti di alcuni medici, tra i quali tre chirurghi, che secondo l’accusa realizzavano interventi chirurgici inutili e gravemente dannosi per i pazienti, solo per ottenere i relativi compensi e i rimborsi del Servizio sanitario regionale lombardo.

  • Isochimica, Cittadinanzattiva Campania è parte civile nel maxiprocesso

    esplosione amianto

    Dopo trenta morti e decine di malati per patologie correlate all'esposizione all'amianto, parte a distanza di anni il processo contro l’ex stabilimento Isochimica, la fabbrica di Avellino dove negli anni 80-90 i lavoratori erano assunti per rimuovere a mani nude, senza mascherine e inconsapevoli dei pericoli, la fibra killer dai treni delle Ferrovie Italiane.  La Procura di Avellino deciderà sulla richiesta di rinvio a giudizio di 29 imputati che potrebbero dover rispondere di reati  che vanno dal disastro colposo, all'omicidio plurimo colposo, disastro ambientale, lesioni, falso in atto pubblico e abuso d'ufficio.

  • Mafia capitale, Cittadinanzattiva è parte civile nel processo

    mafia capitale

    E’ iniziato, a Roma, il processo legato all’inchiesta giudiziaria conosciuta come “Mafia Capitale” che lo scorso dicembre aveva portato all’arresto di decine di persone che, a vario titolo, sono state accusate di reati che vanno dall’associazione per delinquere di stampo mafioso alla corruzione, dalla turbativa d’asta all’estorsione, al riciclaggio ed all’usura.

  • Bonus Idrico in Emilia Romagna: 30 novembre termine ultimo per richiederlo

    servizio idrico

    Il 30 novembre 2015 è l'ultimo giorno utile per presentare la domanda per il bonus idrico. Le agevolazioni economiche sulla tariffa del servizio idrico integrato in base al valore Isee del nucleo familiare sono previste dall’’ATERSIR. L’agevolazione concessa sarà applicata direttamente sulla bolletta del Servizio Idrico. La domanda per il bonus può essere presentata da tutti gli utenti domestici che abbiano un contratto di fornitura diretto o condominiale, se in possesso di un indicatore ISEE inferiore o uguale a 10.000 €.

    Approfondisci

  • Il Tour dei diritti fa tappa a Bologna il 9 e10 novembre

    A Bologna, Cittadinanzattiva Emilia Romagna festeggerà i 35 anni del Tribunale per i Diritti del Malato. Il 9 e il 10 novembre saranno due giorni intensi per la campagna itinerante "Sono malato anch'io. La mia salute è un bene di tutti" che ha già toccato quasi tutte le regioni d'Italia. Sarà una ennesima tappa del Tour dei Diritti che ha attraversato il Paese con l'obiettivo di sostenere e tutelare un Sistema Sanitario Nazionale universale, accessibile e di qualità.
    Approfondisci

  • Science4refugees, il progetto a favore di ricercatori e scienziati rifugiati

    La Commissione europea ha appena lanciato "Science4Refugees", iniziativa promossa con l'intento di aiutare rifugiati e richiedenti asilo con un’adeguata formazione tecnico-scientifica a trovare un impiego presso le università e i centri scientifici europei. Per accedere a questo servizio, gli istituti di ricerca e i rifugiati qualificati possono aderire al progetto attraverso il portale Euraxess.
    Leggi di più.

  • L'8 novembre a Roma la "Marcia per la Terra"

    marcia per la terra

    Domenica 8 novembre il Vicariato di Roma celebrerà una Giornata per la Custodia del Creato. L'iniziativa assume un'importanza internazionale perché promossa dalla Diocesi del Papa proprio alla vigilia della grande conferenza sul clima di Parigi - la COP21 - guardando alla quale il Sommo Pontefice ha voluto promulgare l'enciclica Laudato si'.

    Per sottolineare il valore dell'evento, Vicariato di Roma, Connect4Climate ed Earth Day Italia, hanno ideato una Marcia di solidarietà al messaggio dell'Ecologia Integrale lanciato da Papa Bergoglio. La Marcia per la Terra partirà dal Colosseo per arrivare a Piazza Santi Apostoli e quindi a San Pietro dove il Santo Padre offrirà la Sua benedizione e il Suo saluto all'evento in occasione dell'Angelus.

  • Il 26 ottobre ad Expo "La mensa che vorrei"

    Lunedì 26 ottobre, dalle ore 10.30 alle ore 12.30, il padiglione di Slow Food ad Expo ospiterà gli studenti di alcune scuole lombarde, coinvolte nei laboratori ludico-didattici de "La mensa che vorrei", progetto di educazione al diritto al cibo promosso da ActionAid, Cittadinanzattiva e Slow Food Italia. L'iniziativa mira ad accrescere la sostenibilità, qualità e sicurezza delle mense di 50 scuole italiane e brasiliane, sensibilizzando ed attivando i cittadini e gli studenti lombardi sui temi dello spreco alimentare e del diritto al cibo.
    Firma la petizione #iomangiogiusto.

  • Sicurezza alimentare: al via consultazione sulle priorità europee per il 2020

    sicurezza alimentare

    Fino al 20 novembre 2015 consumatori, politici e imprenditori del settore agroalimentare possono rispondere al questionario online sulla bozza delle priorità strategiche dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare per il 2020, contribuendo così alla loro definizione. La strategia Efsa 2020 guiderà il lavoro dell'Autorità per i prossimi cinque anni. Partecipa!

  • Scuole green: ecco 10 esempi tutti italiani

    scuole green

    Le risorse economiche messe a disposizione a livello nazionale ed europeo in materia di edilizia scolastica stanno dando i primi risultati. soprattutto nel campo del risparmio energetico, della sostenibilità ambientale e del miglioramento della qualità di vita all'interno delle aule.
    Da Bolzano ad Avellino, dieci esempi di scuole che, in seguito agli interventi di riqualificazione, stanno registrando anche sensibili risparmi nei costi e nei consumi di energia.
    La carrellata con le foto su Corriere.it

  • Riscaldamenti al via, ma attenti ai consumi: il vademecum del MISE

    riscaldamento vademecum mise

    Dal 15 ottobre, in 4.300 comuni italiani della zona climatica E che comprende città come Milano, Torino, Bologna, Venezia, si potranno attivare i riscaldamenti ma attenti ai consumi! Per evitare salassi in bolletta o eventuali sanzioni per non aver effettuato le revisioni e i controlli previsti per legge, si può consultare un vademecum con 10 regole per un riscaldamento efficiente e più “conveniente”, redatto dagli esperti del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) e dell’ ENEA (LlAgenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile).
    Approfondici su Helpconsumatori e scarica il Vademecum. 

     

  • Al via la petizione:"Fermiamo la legge che rende impossibile il risarcimento alle vittime di errori sanitari".

    responsabilita medica

    Il Disegno di legge attualmente in discussione in Parlamento cambia radicalmente l'impostazione delle procedure attuabili in caso di sospetto errore sanitario. Se passasse, la proposta attuale ammetterebbe un tempo di soli 5 anni per fare causa al professionista, con l'onere a carico del cittadino di dimostrare non solo il danno, ma anche la dinamica dell'errore e le responsabilità.
    Inoltre, nel procedimento penale, verrebbe creato un nuovo tipo di reato, valido solo per il personale sanitario, che potrà essere punibile solo in caso di colpa grave o dolo, eliminando l'ipotesi della colpa lieve.
    Infine, con la riforma non è prevista la possibilità per i cittadini di sapere quante denunce siano pendenti nei confronti della struttura e del singolo professionista. dati importanti perché tu possa scegliere consapevolmente dove e da chi farti operare.

  • Cittadinanzattiva a Sky su asili nido, aziendali e pubblici

    "Smart City", su Reteconomy SKY, canale 512, giovedì 15 ottobre interviene Marco Frey, Presidente di Cittadinanzattiva su tema degli asili nido, aziendali e pubblici: una necessità fondamentale per le città (e la società) di oggi e di domani.

  • Sicilia: le tappe del Tour dei diritti

    tappa tour sicilia

    Arriva in Sicilia la campagna itinerante del Tribunale per i Diritti del Malato-Cittadinanzattiva.  Tappe a Palermo, Catania e Messina. Evento Regionale a Palermo in Piazza Unità d’Italia.
    Leggi il comunicato

  • Cittadinanzattiva sul Decreto Appropriatezza: basi sbagliate

    Tonino Aceti, responsabile nazionale del Tribunale per i diritti del malato/Cittadinanzattiva, commenta il Decreto Appropriatezza:
    "Il cosiddetto "Decreto appropriatezza" del Ministro Lorenzin ha una serie di criticità ma soprattutto un peccato originale. Vale a dire: una tra le misure individuate da Governo e Regioni per "declinare" il taglio lineare al Fondo Sanitario Nazionale di 2,352 miliardi per ciascuno degli anni 2015 e 2016 previsto nel Decreto Legge enti locali di agosto di quest'anno. E' chiaro quindi che il Decreto muova da un'esigenza e da ragionamenti che attengono alla dimensione economica. Ciò è confermato dal combinato disposto di due elementi fondamentali previsti nel Decreto, e cioè la tabella delle condizioni di erogabilità delle 208 prestazioni specialistiche a carico del SSN (vale a dire una vera revisione e compressione dei LEA), nonché le sanzioni economiche imposte ai medici qualora prescrivessero su "ricetta rossa" prestazioni al di fuori dei criteri stabiliti (riducendo il medico ad un vero e proprio funzionario amministrativo).

  • Piedimonte Matese: la scuola incontra Cittadinanzattiva

    Giovedì 15 ottobre presso l'ITI "Caso” si svolgerà un incontro tra gli studenti e i cittadini e Cittadinanzattiva sulle problematiche della sicurezza scolastica. Nel corso dell'incontro verrà presentato il  XIII Rapporto “Sicurezza, qualità, accessibilità a scuola” 2015 di Cittadinanzattiva.  
    In allegato il programma.

  • Nuovi prezzi dei farmaci, pronta la delibera AIFA

    Con la Determina 1267/2015 (“Rinegoziazione del prezzo di rimborso dei medicinali per uso umano a carico del Servizio sanitario nazionale, nell'ambito di raggruppamenti di medicinali terapeuticamente assimilabili”) l’Agenzia Italiana del Farmaco stabilisce i nuovi prezzi e separa i farmaci coperti da brevetto da quelli che non lo sono più e per cui, quindi, è presente un equivalente. Il risparmio atteso per il sistema sanitario sarebbe di 500 milioni di Euro annui, e sono previste nuove indicazioni anche per i farmaci biotecnologici.

    Approfondisci il tema consultando la Gazzetta Ufficiale con il testo della Determina e la stampa digitale.



  • Consiglio UE: ok a nuove regole sul roaming sui cellulari

    Il Consiglio UE, svoltosi il 1 Ottobre in Lussemburgo, ha approvato formalmente le nuove regole che eliminano le tariffe roaming nell’Unione Europea dal 15 giugno 2017. Ora il documento passa al Parlamento, che dovrebbe adottare il testo nella prossima sessione plenaria, prevista per la fine di ottobre. Dopo questo passaggio la legge sarà pubblicata, presumibilmente a novembre, nella Gazzetta Ufficiale Europea ed entrerà in vigore tre giorni dopo. Leggi di più.

  • Chi sa cos’è la COP21?

    cop21

    Gli scienziati ci hanno avvisato più volte: serve un programma serio di contrasto al riscaldamento globale o i cambiamenti climatici saranno irreversibili e le loro conseguenze devastanti.
    L’ultimo appuntamento che il mondo non può mancare è la 21ma Conferenza delle Parti, che si svolgerà a Parigi dal 30 novembre, in cui gli stati sono chiamati a stringere accordi vincolanti che siano in grado di porre un freno alle emissioni di gas serra nell’atmosfera: è la famosa COP21.

  • XIII Giornata Sicurezza nelle scuole

    La Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole organizzata da Cittadinanzattiva giunge quest'anno alla tredicesima edizione. Per aderire basta iscrivere la scuola compilando l'apposito modulo presente sul sito di Cittadinanzattiva. Gli istituti che aderiranno all'iniziativa riceveranno gratuitamente un kit didattico.

    Per saperne di più leggi la lettera "XIII Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole"
    Iscrivi la scuola compilando il form.

     

  • Un sondaggio di Tecnica della scuola sulla sicurezza delle scuole

    La Tecnica della Scuola apre un sondaggio per raccogliere tutte le problematiche legate all'edilizia e alla sicurezza negli istituti scolastici.
    Non si fermano, infatti, gli episodi di crolli nelle scuole italiane: da Torino ad Agropoli nuovi casi di strutture scolastiche in cui, negli ultimi giorni, solai e controsoffitti cedono all'usura del tempo e alla carenza di manutenzione.
    Per chi vuole partecipare al sondaggio, rispondendo a poche semplici domande, basta cliccare qui.

  • Messina: la tappa del Tour dei diritti

    Il Tour dei diritti per i 35 anni del Tribunale per i diritti del malato farà tappa a Messina il 17 ottobre, dalle 10.00 alle 18.00, a Piazza Duomo.
    Il Tribunale per i diritti del malato di Messina di CittadinanzAttiva, volendo contribuire ad avere, finalmente, un sistema sanitario nazionale equivalente, accessibile, universale e di qualità, ha aderito al tour organizzato dalla Direzione Nazionale in occasione dei 35 anni dalla nascita del TDM. Ha organizzato, pertanto, una manifestazione a Piazza Duomo, sabato 17 ottobre, per consentire, anche, ai cittadini messinesi di rappresentare la sanità con cui  ogni giorno sono costretti a confrontarsi: accesso alle cure, offerta dei servizi socio-sanitari, articolazione territoriale del servizio sanitario.

  • Crollo scuola Jovine: arriva il risarcimento per Cittadinanzattiva

    Il Tribunale civile di Campobasso ha condannato i responsabili della tragica vicenda del crollo della scuola "Francesco Jovine" di S. Giuliano di Puglia, in cui nel 2002 rimasero coinvolti 27 bambini e la loro insegnante, al risarcimento del danno non patrimoniale nei confronti di Cittadinanzattiva.
    “Utilizzeremo l’importo del risarcimento (pari a 10mila euro) per promuovere iniziative volte alla diffusione della cultura della sicurezza nelle scuole e all'individuazione, tramite il nostro annuale monitoraggio civico Impararesicuri, di istituti con gravi deficit strutturali”.
    Leggi il comunicato stampa e guarda il servizio del tg molisano.

  • Nuova svolta sul caso Cucchi: indagati tre carabinieri per lesioni

    Nuova accusa di lesioni per la morte del giovane Stefano Cucchi, deceduto nell’ottobre del 2009 in ospedale, una settimana dopo il suo arresto per droga. Arriva a un punto focale l’intera vicenda, dopo un processo d’appello che ha sentenziato l’assoluzione di sei medici, tre infermieri e tre agenti della polizia penitenziaria. Si tratta dei tre militari che la notte dell’arresto parteciparono alla perquisizione nella sua abitazione alla ricerca di sostanze stupefacenti e poi accompagnarono il giovane dalla casa paterna alla caserma Appia, la prima struttura nella quale Stefano fu portato dopo l’arresto. Per saperne di più clicca qui.

  • Sistemi di accoglienza per i profughi: parte la Campagna InCAStrati

    Nell’ambito della Campagna promossa da Cittadinanzattiva, Libera e LasciateCIentrare, finalizzata a favorire la gestione trasparente del sistema di accoglienza dei richiedenti asilo ed a promuovere la diffusione di un controllo civico sulla gestione di servizi e strutture, è stato depositato un ricorso al TAR del Lazio per chiedere trasparenza sulla gestione dei cosiddetti CAS.

Condividi