Tutela

  • Terremoto Centro Italia: al via lo sportello informativo di Cittadinanzattiva

    sportello

    Al via lo sportello promosso da Cittadinanzattiva per i cittadini dei comuni maggiormente colpiti dal terremoto del 2016. Lo sportello, raggiungibile allo 06 36718005, nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 14:30 alle ore 17:30, oppure per email scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., fornisce informazioni ed assistenza sui procedimenti e le disposizioni normative ed amministrative in tema di ricostruzione, su eventuali disservizi e strumenti utili per la risoluzione degli stessi. Lo sportello fa parte delle attività previste dal progetto “Si. Parte - PercorSI di PARTEcipazione comunitaria per la ricostruzione”, promosso nell’ambito dell’Accordo quadro di partenariato siglato tra Cittadinanzattiva, il Commissario Straordinario per la Ricostruzione post sisma 2016 e ActionAid Italia. La presentazione ufficiale è avvenuta nel corso di una diretta online che è possibile rivedere sulle pagine facebook diCittadinanzattiva e dellaStruttura del Commissario Ricostruzione Sisma 2016.

  • Terremoto Centro Italia: al via lo sportello informativo di Cittadinanzattiva

    La presentazione oggi nel corso di una diretta sulle pagine Facebook diCittadinanzattiva e dellaStruttura del Commissario Ricostruzione Sisma 2016

    I cittadini dei comuni maggiormente colpiti dal terremoto del 2016 possono da oggi rivolgersi allo sportello promosso da Cittadinanzattivaper ricevere informazioni ed assistenza sui procedimenti e le disposizioni normative ed amministrative in tema di ricostruzione, per segnalare eventuali disservizi e trovare strumenti utili per la risoluzione degli stessi.
    Lo sportello fa parte delle attività previste dal progetto “Si. Parte - PercorSI di PARTEcipazione comunitaria per la ricostruzione”, promosso nell’ambito dell’Accordo quadro di partenariato siglato tra Cittadinanzattiva, il Commissario Straordinario per la Ricostruzione post sisma 2016 e ActionAid Italia.
    I cittadini possono contattare lo sportello allo 06 36718005, nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 14:30 alle ore 17:30, oppure per email scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
    Gli operatori a loro disposizione forniranno informazioni e consulenza, nonché gli eventuali moduli utili, in ambiti quali: le agevolazioni tariffarie sulle utenze di luce, gas e acqua per le abitazioni inagibili; il sisma bonus / ecobonus; le agevolazioni tariffarie sulle utenze domestiche per gli immobili inagibili e per le Sae, le Soluzioni abitative di emergenza; la ricostruzione privata; l’ordinanza 100/2020 attuazione dell’art.12 bis del decreto legge 189/2016; rimborso CAS; le scuole inagibili; la ricostruzione scuole frequenza lezioni studenti nei containers; fatture energia, telecomunicazioni; le case inagibili.

  • Si parte… Cittadinanzattiva presenta lo sportello di tutela per i cittadini

    Si PARTE std 5ottobre Tavola disegno 1

    Martedì 5 ottobre alle ore 18.00, in diretta Facebook sulle pagine di Cittadinanzattive e del Commissario Straordinario per la Ricostruzione post sisma 2016, verranno presentati i risultati della survey rivolta alle popolazioni residenti nel cratere del sisma 2016 e lanciata nella scorsa estate.

    Oltre ai srsultati, sarà presentato l'avvio delle attività dello Sportello di tutela per i cittadini, previsto nell’ambito dell’accordo tra Cittadinanzattiva, il Commissario Straordinario per la Ricostruzione post sisma 2016 e ActionAid Italia, volto a favorire il coinvolgimento delle comunità e del tessuto socio-economico locale nel processo di ricostruzione del Centro Italia.

  • Cittadinanzattiva in audizione alla Camera su mamme e bambini in carcere

    Bambini carcere 800x450 1 copy copy copy

    Martedì 6 aprile si è svolta l’audizione di Laura Liberto, coordinatrice nazionale della Rete Giustizia per i diritti di Cittadinanzattiva, in II Commissione Giustizia della Camera dei Deputati sulla proposta di legge C. 2298 Siani. Una proposta che introduce nell’ordinamento misure organiche, finalizzate al superamento degli ICAM, gli Istituti a custodia attenuata per detenute madri e prevede l’obbligo di finanziare le strutture protette per donne e bambini valorizzando contesti realmente alternativi alla detenzione dove porre al centro l’accoglienza dei bambini, la tutela del loro sviluppo e del loro rapporto con il genitore ed avviare al contempo percorsi di recupero e di reinserimento delle madri. Cittadinanzattiva condivide con grande convinzione la proposta di legge Siani e ne chiede una rapida discussione ed approvazione, perché si pone nell’ottica di proteggere, come indicato a più riprese dalla Corte Costituzionale e dalle convenzioni internazionali, l’interesse superiore del bambino, la salute psico-fisica del minore e tutelarne il legame con il genitore come elemento fondamentale in particolare nei primi anni di vita.

  • Liste d'attesa, diritti e tutela: Cittadinanzattiva a Mi Manda Rai3

    liste dattesa cosa fare copy

    All'interno dello spazio di approfondimento di Rai3, Francesca Moccia - Vice Segretario generale di Cittadinanzattiva - commenta i dati e le storie di liste d'attesa e chiarisce quali sono i diritti dei cittadini e le modalità di tutela.

  • Attivo un nuovo servizio gratuito di tutela su acqua, rifiuti, trasporto pubblico locale e asili nido comunali

    call center 1015274 960 720

    Al via da oggi un nuovo servizio di tutela di Cittadinanzattiva sui Servizi pubblici locali (acqua, rifiuti, trasporto pubblico locale, asili nido comunali), realizzato nell’ambito del progetto Consapevolmente consumatore, ugualmente cittadino, finanziato dal Ministero dello sviluppo economico (dm 7 febbraio 2018). 

    Rafforzare forme di assistenza e tutela per i cittadini-consumatori relativamente a servizi che incidono in modo rilevante sulla vita quotidiana ma che allo stato attuale sono caratterizzati da strumenti di tutela inesistenti o poco strutturati. Questo il principale obiettivo del servizio che risponde, da oggi, allo 06 36718040, dalle 14:30 alle 17:30 un numero di informazione, assistenza e consulenza riguardante i servizi pubblici locali, strutturato per favorire il dialogo con l’amministrazione comunale e/o il gestore di riferimento del servizio in questione, in una prospettiva di promozione della cultura del reclamo come stimolo ad una gestione ed erogazione di qualità. Il servizio è attivo anche il mercoledì e il venerdì dalle 10 alle 13.

  • Liste d'attesa, diritti e tutela: Cittadinanzattiva a Mi Manda Rai3

    liste d attesa i nostri consigli copy

    In occasione della puntata del 14/10/2019, la trasmissione di approfondimento di Rai3 ha ospitato Monia Mancini, Segretario regionale di Cittadinanzattiva Marche, per parlare di liste d'attesa; al centro dello spazio tematico la storia di una cittadina seguita da Cittadinanzattiva, e le riflessioni di Mancini con le indicazioni di tutela della nostra organizzazione.

  • Al via oggi a Sassinoro (BN) il progetto “L’accesso ai servizi digitali bancari nelle aree interne”

    areeinterne copy

    Al via oggi a Sassinoro (BN) il progetto “L’accesso ai servizi digitali bancari nelle aree interne”. Una iniziativa di Cittadinanzattiva in collaborazione con UniCredit
    Rafforzare la digitalizzazione, la consapevolezza finanziaria e l’imprenditorialità delle Aree interne del Paese sono gli obiettivi del progetto “L’accesso ai servizi bancari nelle Aree Interne” che sarà realizzato nei prossimi mesi da Cittadinanzattiva in collaborazione con UniCredit. 

    Le aree interne si contraddistinguono per una perdita progressiva degli abitanti e per l’invecchiamento della popolazione residente, con un aumento delle disuguaglianze, sia nell’accesso ai servizi che nella qualità dei servizi offerti, in particolare la salute e l’istruzione. Sono aree penalizzate da un divario digitale significativo e dalla dismissione progressiva dei servizi a rete, non ultimi sportelli bancari e uffici postali. I servizi bancari pur non rappresentando un servizio “essenziale” come la salute, l’istruzione e i trasporti, sono ugualmente da considerarsi fondamentali per chi resta e vive nelle aree interne, per poter accedere ad altri servizi altrettanto necessari. Proprio per rispondere all’esigenza di accedere ai principali servizi bancari e finanziari pur in mancanza di uno sportello fisico nasce questo progetto che coinvolge in via sperimentale tre aree interne: Matese, Valnerina e Alta Carnia. L’iniziativa nasce nell’ambito di “Noi & UniCredit”, l’accordo di collaborazione fra la banca e 14 Associazioni dei Consumatori di rilevanza nazionale a cui Cittadinanzattiva partecipa attivamente fin dal 2005.

  • Liste d’attesa: le nuove FAQ e la sezione di tutela sul nostro sito web

    liste d attesa copy copy copy copy

    In riferimento alla nuova normativa sul tema delle liste d’attesa, Cittadinanzattiva pubblica sul proprio sito web una pagina di informazione, approfondimento e tutela.

    Online i riferimenti alla normativa, a cosa cambia rispetto alla precedente, i nuovi diritti e tempistiche e la modulistica per tutelare i propri diritti.

  • Come posso tutelarmi nel caso di danni alla mia abitazione?

    mutuocasa

    Un nuovo approfondimento, questa volta dedicato ai danni che la nostra abitazione può subire e agli strumenti attraverso i quali possiamo tutelarci.
    Nell’ambito del progetto Risparmio e vulnerabilità realizzato nel programma “Più informati, più protetti” promosso dal Forum ANIA-Consumatori che ha l’obiettivo di informare e sensibilizzare i consumatori su temi di grande interesse, questa volta approfondiamo le forme di tutela che possono essere attivate nel caso la nostra abitazione venga danneggiata.

  • L'Europa sempre più attenta ai consumatori

    tutela consumatori ue

    L'Unione Europea ha reso manifesta la propria volontà di proteggere maggiormente i consumatori europei. E intende farlo in primis su due temi: maggiore trasparenza per i consumatori che effettuano acquisti online, sanzioni efficaci e norme chiare per contrastare il problema del doppio standard qualitativo dei prodotti nell'UE.
    La strategia dell'UE è chiamata "New Deal". Riguardo alla maggiore trasparenza, affinché ai consumatori possa essere chiaramente comunicato se stanno comprando prodotti o servizi da un professionista o da un privato, in modo da sapere di quale tutela godono in caso di problemi.

  • Operazione Zebra a Roma: segnala l’assenza di strisce pedonali

    operazione zebra

    Cittadinanzattiva Lazio aderisce e sostiene "Operazione Zebra" a Roma. Operazione Zebra è una campagna a favore del ripristino delle strisce pedonali, per favorire la cultura della sicurezza stradale e dei pedoni in particolare, che rappresentano l'anello debole della mobilità nella Capitale.
    Per partecipare basta fare una foto alle strisce pedonali (che non ci sono più, scomparse o dove servirebbe averne) andare sulla pagina Facebook di Operazione Zebra; allegare la foto con indicazione della via e del civico, del Municipio di riferimento.

  • Malattia e infortunio sul lavoro: come tutelarci

    inserzioni FB risparmio vulnerabilità 05

    Nuovi consigli utili per i consumatori nell’ambito della campagna informativa del progetto su Risparmio e vulnerabilità realizzato nell’ambito del programma “Più informati, più protetti” promosso dal Forum ANIA-Consumatori, che ha l’obiettivo di informare e sensibilizzate i consumatori su temi di grande interesse. Questa volta parliamo di infortuni e malattia che possono verificarsi nel corso della vita lavorativa e che possono influire negativamente sulle condizioni economiche della famiglia.
    Le principali forme di prevenzione e tutela sono descritte nell’approfondimento “In caso di malattia e infortunio…cosa succede?”.

  • Nuove partnership per contrastare il dolore cronico!

    acn pain

    Active Citizenship Network ha firmato un nuovo accordo con la Rete Europea di Fibromialgia "European Network of Fibromyalgia Associations (ENFA)" per lavorare insieme e sostenere sempre meglio i diritti delle persone che vivono con fibromialgia e dolore cronico.

  • Arriva l’App contro stalker e bulli

    mytutela

    Si chiama Mytutela ed è una nuova App italiana di sicurezza personale, completamente gratuita, che permette di raccogliere le evidenze digitali di reati di cyber criminalità, per la prevenzione e il contrasto della violenza nei confronti delle donne e dei minori. Foto, messaggi, email e chat non potranno più essere cancellati: attraverso questa applicazione, infatti, ogni informazione sarà archiviata e registrata e potrà essere utilizzata anche nel corso di un processo. Si tratta di un aiuto vero e concreto alle vittime di stalking o molestie prima dell’intervento, sempre necessario, delle autorità.

  • Nuovo Codice della Privacy- GDPR (General Data Protection Regulation)

    Le principali novità per i cittadini introdotte dal GDPR

    Il nuovo Regolamento è molto dettagliato e prevede una serie di adempimenti e nuovi oneri a carico di aziende e enti che gestiscono i dati, ma cosa cambia di fatto per i cittadini? Nel Regolamento sono individuabili ben 12 novità che introducono maggiori diritti per i cittadini in tema di tutela della privacy.

Condividi