Comunicati

Referendum elettorale: "Pronto intervento firme", il pulmino itinerante di Cittadinanzattiva nei grandi ospedali di Roma: Umberto I, San Camillo Forlanini, Tor Vergata.

"Una firma per cambiare l'Italia"

Nuove tappe del viaggio del pulmino itinerante di Cittadinanzattiva, "Pronto intervento firme".

L’iniziativa va avanti a Roma (dopo aver già attraversato oltre 50 località italiane) con lo spirito di avvicinare il referendum elettorale ai cittadini con tappe negli ospedali, nelle periferie della capitale e nei luoghi dell’intrattenimento dell’estate romana.

Referendum elettorale: "Pronto intervento firme", il pulmino itinerante di Cittadinanzattiva riparte da Roma: questa sera all’Auditorium, domattina al mercato di Giardinetti.

"Una firma per cambiare l'Italia"

Riprenderà questa sera a Roma il viaggio del pulmino itinerante di Cittadinanzattiva "Pronto intervento firme".
L'iniziativa, volta a incrementare il numero di firme raccolte per il referendum elettorale, riprende dalla Capitale dopo aver fatto già tappa in oltre 50 località (ultima tappa lunedì 25 giugno a Napoli).

Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato su dichiarazioni Remuzzi: necessario istituire registro degli errori nella pratica medica e diagnostica per evitare rincorsa delle cifre

Relazione Antitrust: class action e nuove Autorità di regolamentazione per una maggiore tutela dei cittadini consumatori

"È ora di introdurre senza ulteriori tentennamenti l’istituto della class action a tutela di interessi diffusi".

Il quadro presentato dall’Antitrust conferma le criticità che quotidianamente i cittadini segnalano a Cittadinanzattiva, e che vedono i servizi bancari cedere, dopo tre anni, la poco edificante prima posizione nella classifica dei settori maggiormente oggetto di lamentele a tutto svantaggio delle telecomunicazioni, settore che fa registrare anche il più significativo aumento nei reclami:

Cittadini a metà… tra nuove competenze e vecchie soluzioni.
Le patologie croniche tra costi elevati per la terapia, ritardi e scarse informazioni sulla propria malattia e su dove curarsi.

40000 firme, 1000 volontari, più di 50 città
Il ruolo di Cittadinanzattiva per il referendum elettorale

Più di 50 Comuni, 1000 volontari, 40.000 firme raccolte, una staffetta referendaria che ha già coinvolto 5 città e che lunedì toccherà Napoli, con un Tavolo di raccolta firme in Via Toledo.

Queste alcune delle cifre più significative dell’impegno di Cittadinanzattiva per il referendum elettorale.

Cittadinanzattiva su caso donna morta a Palermo per rinoplastica: la chirurgia estetica non è esente da rischi. L’assenza della corretta informazione rappresenta causa riconosciuta di risarcimento danni. Il Parlamento approvi ddl sulla sicurezza

Cittadinanzattiva su dichiarazioni Ministro Fioroni su Statuto degli studenti Sanzioni sì, ma anche partecipazione

Sanzioni ma anche maggiore partecipazione. Questo in sintesi il pensiero di Cittadinanzattiva sulla proposta di revisione dello Statuto delle studentesse e degli studenti della scuola secondaria.

Cittadinanzattiva su disposizioni in tema di "conti dormienti" e tutela delle vittime dei crack finanziari: piena soddisfazione, ma massima trasparenza sulla loro effettiva destinazione

"Piena soddisfazione perché finalmente vediamo recepite norme da tempo invocate a tutela delle innocenti vittime dei crack finanziari". Nelle parole del vice segretario Giustino Trincia, la posizione di Cittadinanzattiva sulla recente regolamentazione in materia di depositi "dormienti".

Droga, è allarme rosso. Ultimo rapporto di Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato: il tossicodipendente finisce abbandonato e spesso in strutture non sicure. Una nuova strategia: l’alleanza tra i Ser.T e medici di famiglia

 

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.