Roma, 26 maggio 2006

Cittadinanzattiva su vicenda intercettazioni Telecom: urgente l’applicazione della Direttiva Sulle pratiche commerciali sleali.

Al via la campagna “proposta scorretta? Attacca la cornetta”

“Quanto emerso dalle indagini di Milano è solo una ennesima conferma della necessità di applicare con urgenza nel nostro Paese la direttiva comunitaria (Direttiva 2005/29/Ce) sulle pratiche commerciali sleali”. Queste le dichiarazioni di Giustino Trincia, vice Segretario generale di Cittadinanzattiva, in merito alla decisione della Corte d’Appello sulle pratiche sleali messe in atto da Telecom.

“Al di là dei profili penalistici della vicenda, su cui valuteremo l’opportunità di una nostra costituzione di parte civile”, ha aggiunto, “ciò che evidenzia è ancora una volta il ricorso a pratiche commerciali sleali che purtroppo caratterizzano proprio il settore della telefonia. Cittadini disturbati a tutte le ore del giorno sollecitati all’adesione di servizi o prodotti che mai avrebbero sognato di richiedere sono solo alcuni dei tanti esempi possibili”.

“Ci piacerebbe a questo punto sapere a cosa sono giunte le ispezioni dell’Autorità Garante delle Comunicazioni. Quanto durano i procedimenti di accertamento di violazioni che da anni quotidianamente vengono perpetuati a danno dei consumatori? Che fine fanno le migliaia di segnalazioni che arrivano all’Autorità? La sentenza di Milano sottolinea ancora una volta la necessità di maggiore trasparenza dell’operato dell’ Autorità e un coraggioso ricorso ai poteri sanzionatori (unico vero deterrente per i gestori di telefonia)”.

Invitiamo i cittadini ad aderire alla campagna di tutela “ Proposta scorretta? Attacca la cornetta”, promossa da Cittadinanzattiva, collegandosi al sito www.cittadinanzattiva.it. La campagna consiste nella pressione sul Governo italiano, attraverso un massiccio invio di cartoline da parte dei cittadini.

Per informazioni è possibile contattare il Pit Servizi (Progetto integrato di tutela) di Cittadinanzattiva allo 06/36178555, via fax allo 0636718333, o email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.