Cittadinanzattiva su avvio raccolta firme per referendum elettorale: "il referendum non è un pericolo per il mondo politico, ma una grande opportunità per sostenere il rinnovamento"


"Oggi diamo il via ad una grande avventura di partecipazione. Al mondo politico diciamo: non abbiate paura del referendum, non abbiate paura dei cittadini. Il referendum non è un pericolo ma una grande opportunità".
Queste le dichiarazioni di Teresa Petrangolini, segretario generale di Cittadinanzattiva e membro del Comitato esecutivo nazionale per il Referendum elettorale, in occasione della conferenza stampa odierna di lancio delle attività referendarie.
"Per quanto insufficiente", ha continuato la Petrangolini, "è l'unico strumento oggi nelle mani dei cittadini per dare la giusta spinta al processo di riforma della politica italiana. Il referendum, infatti, darebbe un contributo forte contro la frammentazione della politica, per una maggiore chiarezza delle scelte di governo e per dare più potere di scelta ai cittadini e toglierlo alle segreterie dei partiti".
"Siamo sicuri che i processi di unificazione delle forze politiche cui stiamo assistendo in questi giorni non siano anche il frutto di questa spinta popolare? Cittadinanzattiva non si tirerà indietro e metterà a disposizione della campagna referendaria i suoi 80mila aderenti. Lavoreremo alla raccolta delle firme in quasi tutte le regioni italiane e saremo presenti in almeno 40 città. Crediamo fortemente nel successo di questo appello ai cittadini".

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.