Volare informati: su www.cittadinanzattiva.it un vademecum per non lasciare a terra i diritti

Informazioni su voli low cost e diritti dei passeggeri, come comportarsi in caso di overbooking, ritardo e cancellazione. E ancora: i consigli da non dimenticare prima di partire, la normativa di riferimento e una sezione per segnalare le pratiche commerciali scorrette. È on line su www.cittadinanzattiva.it un prezioso supporto per i tanti cittadini prossimi ad imbarcarsi su un aereo, e un form da compilare per monitorare la correttezza delle informazioni relative ai voli low cost. Attenzione alle spese: La legge Bersani (n. 40 dell’aprile 2007) ha introdotto importanti novità in materia di trasporto aereo, in particolare per i voli low cost. Le misure introdotte impongono alle compagnie aeree obblighi di maggiore trasparenza per quanto riguarda le informazioni che vengono fornite ai cittadini. Sulla trasparenza delle tariffe aeree, la legge Bersani prevede che: · i prezzi dei biglietti low cost siano pubblicizzati nella loro interezza, compresa l'indicazione di spese, tasse e oneri aggiuntivi. "Sono vietate le offerte e i messaggi pubblicitari di voli aerei recanti l'indicazione del prezzo al netto di spese, tasse e altri oneri aggiuntivi"; · non vi siano più messaggi che pubblicizzano biglietti scontati limitati nel numero, "legati a periodi di tempo delimitati o a modalità di prenotazione non chiaramente indicate nell'offerta". Messaggi di questo genere sono sanzionati come "pubblicità ingannevole". Prima di partire, non lasciare a terra i tuoi diritti. Compila il brevissimo questionario su www.cittadinanzattiva.it: ci aiuterai a monitorare costantemente la trasparenza delle proposte commerciali delle compagnie aeree e l'effettiva attuazione della legge Bersani.

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi