Comitato Naufraghi Costa Concordia

25 gennaio 2012 – Ieri 24 gennaio a Milano si è riunito il COMITATO NAUFRAGHI CONCORDIA promosso dalle Associazioni dei Consumatori (Acu, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Assoconsum, Assoutenti, Casa del Consumatore, CTCU, Cittadinanzattiva, Codacons, Codici, Confconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino e Unione Nazionale Consumatori).

Il Comitato Naufraghi Concordia ha deciso di partecipare con una delegazione all'incontro con Costa Crociere convocato da ASTOI a Roma il prossimo 26 gennaio 2012.

Al riguardo precisa che:

  • Costa Crociere deve aprire con urgenza un tavolo negoziale che definisca - congiuntamente al Comitato – le modalità risarcitorie in via extragiudiziale senza che questi debbano sostenere ulteriori spese;
  • Costa Crociere informi le Associazioni dei Consumatori e – dove necessario concordi con queste – i livelli adottati sulle proprie navi per la sicurezza degli imbarcati.

Il Comitato ribadisce la richiesta formulata dall'A.D. Foschi di un incontro diretto con il Comitato nell'interesse generale dei passeggeri e di Costa Crociere.

Mariano Votta
Mariano Votta, nettunese classe '72, con fiere origini lucane. Laurea in scienze politiche, 2 master, iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti.Responsabile delle politiche europee di Cittadinanzattiva e coordinatore di Active Citizenship Network. Componente della Direzione Nazionale.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.