Giustizia

Sciopero della magistratura: basta polemiche, riportiamo al centro del dibattito il servizio giustizia e i cittadini. Le retribuzioni non sono il primo dei problemi.

Acqua, invalidità civile, permessi di soggiorno:
Cittadinanzattiva avvia class action contro P.A. e concessionari di servizi pubblici

Cittadinanzattiva su apertura anno giudiziario: intervenire sui tempi garantendo il diritto alla tutela dei cittadini e sulle circoscrizioni, con politiche diverse per le diverse aree del Paese.

Cittadinanzattiva su riforma ordinamento forense: no al restringimento della concorrenza. Favorire accesso giovani legali e ripensare ruolo dell'Ordine per garantire meglio i cittadini


Cittadinanzattiva su ddl su processo breve: una parziale amnistia, un annuncio di prescrizione certa per reati importanti, come quello per errore medico o del risparmio tradito.

 

Tempi lunghi, prescrizioni, scarsa fiducia nei legali, rinvii senza giusta ragione e consulenti inaffidabili. La Giustizia vista dai cittadini nel Primo Rapporto Pit Giustizia di Cittadinanzattiva

I Rapporto Pit Giustizia: il 10 novembre, a Roma, la presentazione del Rapporto di Cittadinanzattiva sullo stato della giustizia italiana dal punto vista dei cittadini

Cittadinanzattiva su parere Antitrust su riforma forense: la tutela va portata fuori dalle sole aule dei tribunali. La proposta di esclusiva sulle forme stragiudiziali risponde solo alle esigenze di lobby degli avvocati.

Cittadinanzattiva e Associazione italiana dislessia (AID) insieme per i diritti di un milione e mezzo di cittadini.
Più tutele a scuola, in sanità e sul lavoro

Accrescere i diritti di circa un milione e mezzo di cittadini dislessici, di cui 350 mila dai 6 ai 18 anni, per garantirne maggiore tutela a scuola, nella sanità e sul lavoro. È questo l'obiettivo dell'accordo fra Associazione Italiana Dislessia (AID) e CittadinanzattivaGiustizia per i diritti contattabile per telefono allo 06.36718484, e per email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. che metterà a disposizione dei dislessici la sua consolidata rete di assistenza e consulenza legale.

Cittadinanzattiva su testo class action domani in Senato: azione risarcitoria? Chiamatela piuttosto un indennizzo

L'azione risarcitoria collettiva? Una azione che di risarcimento non ha proprio nulla, al massimo si può intravedere un indennizzo. Questo il commento di Liliana Ciccarelli, Cittadinanzattiva, in merito alla riforma della class action, nella conferenza stampa sul tema promossa oggi dalla organizzazione insieme a Unione Nazionale Consumatori, e Adiconsum alla vigilia della ripresa della discussione sul testo, in programma domani al Senato.

Condividi