Cittadinanzattiva su  minacce Pignatone: solidarietà ai magistrati.
Rinforzare la lotta al malaffare e corruzione

“Esprimiamo profonda solidarietà ai Magistrati che, in Calabria come in Sicilia, in Campania e nelle altre regioni in cui si è infiltrata la malavita organizzata, si battono per affermare la legalità e la giustizia nonchè la nostra preoccupazione per i rischi  personali e le difficoltà ad operare in un ambiente che riteniamo non sia orientato a favorire l'esercizio di un'attività così delicata”. È quanto afferma Mimma Modica Alberti, coordinatrice nazionale di Giustizia per i diritti-Cittadinanzattiva, in merito alle minacce ricevute dal Procuratore di Reggio Calabria Pignatone.


Cittadinanzattiva ritiene che, per ridare slancio alla lotta al malaffare, alla corruzione e alla illegalità diffusa, lo Stato e il Governo debbano avviare un piano straordinario di intervento per rafforzare il controllo di legalità sul territorio con il quale:

qualificare le capacità investigative della polizia giudiziaria e dei magistrati (attrezzature, strumenti informatici, competenze);
specializzare le sezioni dei tribunali perchè possano rispondere celermente alle domande di giustizia più ricorrenti sul territorio specifico;
scongiurare la prescrizione dei reati;
rendere effettive le pene;
aumentare l'organico laddove serve.

 

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.