Commissariamento Calabria contrapposizioni lascino spazio al lavoro sui diritti dei cittadinijpg

Commissariamento Calabria: contrapposizioni lascino spazio al lavoro sui diritti dei cittadini. Ora la Regione rispetti termine dei 10 giorni previsto da norme.
“Ringraziamo il Ministro Grillo per aver dato ascolto al nostro appello e aver sbloccato le nomine, così come i Commissari per aver trasmesso l’elenco dei candidati”, a dichiaralo sono Antonio Gaudioso, segretario generale di Cittadinanzattiva, e Felice Lentidoro, segretario regionale di Cittadinanzattiva Calabria. “I nomi che filtrano sono tutti di alto profilo”, continuano. “Ci aspettiamo che la Regione, in un giusto spirito di collaborazione, proceda entro i termini prefissati di 10 giorni a completare l’iter, perché, come abbiamo già sottolineato, la situazione della sanità calabrese richiede il massimo dell’impegno. Ci auguriamo quindi che le contrapposizioni lascino spazio invece al lavoro sui diritti dei cittadini, diritti che vengono quotidianamente ignorati e che costringono troppe persone a rinunciare alle cure o a muoversi verso altre regioni per ottenerle”. 

 

Ufficio Stampa
Ufficio stampa e comunicazione di Cittadinanzattiva, e se no di chi? Scriviamo, parliamo, twittiamo e ci divertiamo. Se esageriamo, ditecelo!

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.