luciombre 2015 02 19

Piano nazionale demenze: luci ed ombre.
Il 15 ottobre l'evento promosso da AIMA e Cittadinanzattiva

AIMA – Associazione Italiana Malattia di Alzheimer e Cittadinanzattiva – Tribunale per i diritti del malato (TDM) sono lieti di invitarvi a partecipare all'evento "Piano nazionale demenze: luci e ombre", che avrà luogo mercoledì 15 ottobre p.v. presso la Sala della Mercede di Palazzo Marini - Camera dei Deputati - via della Mercede 55, dalle ore 16.00 alle ore 20.00.

 

 

Con questa iniziativa, Aima e Cittadinanzattiva–Tribunale per i diritti del malato (TDM) intendono promuovere un dibattito interistituzionale sulle politiche socio–sanitarie attualmente vigenti nel nostro Paese e sulle prospettive future in merito agli interventi socio-assistenziali a favore delle persone con demenza, con particolare riguardo all'Alzheimer.

Oggi nel mondo sono 44 milioni le persone con demenza. L'OMS ritiene che questi numeri siano destinati a raddoppiare ogni venti anni: nel 2010 se ne stimavano 35 milioni, con la previsione di raggiungere 76 milioni nel 2030 e 135 milioni nel 2050.
Nella sola Europa le stime più attendibili parlano della prospettiva di superare, nel 2020, i 15 milioni di persone affette da demenza.
In Italia, oggi, si contano almeno 1 milione e 200.000 pazienti, con 150/180.000 nuovi casi ogni anno. La malattia di Alzheimer è la forma di demenza più diffusa (più del 60%) e ne soffrono almeno 700.000 persone, di cui più dell'85% totalmente a carico della famiglia, che si trova a sostenere tanto il peso dell'assistenza e delle cure, quanto l'onere finanziario, psicologico e affettivo della patologia.

Nota bene: si ricorda ai colleghi giornalisti che è necessario accreditarsi presso l'Ufficio stampa della Camera dei Deputati, anche indicando l'eventuale strumentazione tecnica a supporto.

Ufficio Stampa
Ufficio stampa e comunicazione di Cittadinanzattiva, e se no di chi? Scriviamo, parliamo, twittiamo e ci divertiamo. Se esageriamo, ditecelo!

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.