Anno 11, numero 490 - 08 febbraio 2018
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)

 


Il Punto

Da bene sequestrato a territorio rinato: il progetto Terra Amata

Cittadinanzattiva, Cleprin, Coop “Al di là dei sogni”, Fanpage.it, Fondazione Roche, NCO (Nuova Cooperazione Organizzata), Roche SpA e Sodexo SpA presentano il progetto Terra Amata: un partenariato tra il mondo dell’impresa e quello delle organizzazioni civiche, nazionali e locali, con l'obiettivo della promozione della legalità, l’inserimento di persone svantaggiate nel mondo del lavoro, la realizzazione e il potenziamento degli screening e la prevenzione nel campo oncologico.

#Verso16febbraio: la presentazione del "Forum Disuguaglianze e Diversità”

Venerdì 16 febbraio alle ore 11.00 presso la Fondazione Basso verrà presentato il progetto “Forum Disuguaglianze Diversità”, un luogo di pensiero e confronto per informare, discutere e convincere che le disuguaglianze fanno male alle persone, all’economia, al Paese.

Il Punto

News

Umanizzazione delle cure: il bando del premio Andrea Alesini

Dall’arte-terapia per l’espressione dei vissuti psicologici all’ospedale digitale, dal riutilizzo di spazi ospedalieri in aree verdi al ruolo della musica in sala operatoria, a video didattici sulla riabilitazione giornaliera e sulle corrette posizioni dell’allattamento, a procedure per far girare le carte della burocrazia e non le persone: questi alcuni dei progetti raccolti e diffusi negli anni con il Premio Buone Pratiche Alesini.

News

Come richiedere il bonus asilo nido

Secondo la circolare n. 14 del 29 gennaio dell’Inps dal 29 gennaio fino al 31 dicembre 2018 è possibile presentare la domanda per richiedere il Bonus asilo nido per tutti i bambini nati dopo il 1° gennaio 2016.
L’importo massimo del contributo è di € 1.000 e per presentare la richiesta non ci sono limiti reddituali. Il bonus viene erogato fino ad esaurimento dei fondi a disposizione che, per l’anno in corso sono 250 milioni.

Multe stradali: arriva la notifica via Pec

Controllate la propria casella di posta certificata, se ne avete una, perchè d’ora in poi le multe stradali verranno notificate via PEC. È stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 16 gennaio scorso il decreto del Ministero dell’Interno relativo alla notifica telematica dei verbali di accertamento delle violazioni al Codice della Strada. Un provvedimento importante per i cittadini che, d’ora in poi, riceveranno le multe al proprio domicilio digitale, ma anche per le pubbliche amministrazioni che dovranno formare digitalmente i documenti da notificare.

Telecomunicazioni: chiedi il rimborso per la fatturazione a 28 giorni

Entro il prossimo 5 aprile gli operatori di telefonia, reti televisive e di comunicazioni elettroniche, dovranno necessariamente adeguarsi alle disposizioni che per i contratti di fornitura nei servizi di comunicazione elettronica impongono la cadenza di rinnovo delle offerte e della fatturazione dei servizi su base mensile o di multipli del mese.

Prevenzione dello spreco alimentare: qualche dato

In occasione della V Giornata Nazionale di prevenzione dello spreco alimentare che si è tenuta lo scorso 5 febbraio, sono stati presentati i primi dati sullo spreco domestico reale su un campione di 400 famiglie italiane e su scuole (11.518 soggetti coinvolti), ipermercati (3) e supermercati (13), nell’ambito del progetto Reduce promosso dal Ministero dell’Ambiente con l’Università di Bologna e la campagna Spreco Zero.

Amazon e i prodotti contraffatti: come tutelarsi

L’inchiesta di Sky Tg24 ha nuovamente portato all’attenzione dei consumatori il fenomeno dilagante della contraffazione su Internet. In questo caso nell’occhio del mirino c’è Amazon, il colosso delle vendite on line.
Dopo la decisione, lo scorso dicembre, di Birkenstock, rinomata Azienda che produce calzature, che ha deciso di non vendere più i suoi prodotti su Amazon proprio a causa delle numerose scarpe contraffatte in vendita sul portale, tramite venditori terzi, è adesso il turno di un altro colosso, Louis Vuitton.

Carta Famiglia a sostegno delle famiglie numerose

Secondo i dati Istat sarebbero circa 1 milione e 619 mila le famiglie residenti nel nostro Paese a versare in condizioni di povertà assoluta. Rispetto agli anni precedenti la povertà assoluta è sostanzialmente stabile, anche se stando ai dati elaborati nell’ultima relazione Istat, nel 2016 l’incidenza della povertà assoluta sale al 26,8% dal 18,3% del 2015 tra le famiglie con tre o più figli minori. Stabile rispetto al 2015 è anche il dato sulla povertà relativa, che coinvolge maggiormente le famiglie con 4 componenti (17,1%) o 5 componenti e più (30,9%).

News

Carceri: che anno è stato il 2017?

L’Associazione Antigone presenta dati e numeri del 2017, una fotografia che ripercorre l’anno trascorso e le prospettive future registrando, da un lato, un prepotente ritorno del carcere e del sovraffollamento e, dall’altro, la riforma dell’ordinamento penitenziario che apre nuovi scenari. Nel 2017 i detenuti presenti negli istituti penitenziari sono circa 3.000 in più rispetto a quelli che si registravano alla fine del 2016.

Processo Banca popolare di Vicenza: Cittadinanzattiva ammessa parte civile

Il 3 febbraio, nel corso dell'udienza preliminare, il Tribunale di Vicenza ha ammesso Cittadinanzattiva come parte civile nel processo avviato nei confronti della Banca popolare di Vicenza. Il crack della Bpvi ha gettato sul lastrico decine di migliaia di risparmiatori che avevano affidato all’istituto di credito i risparmi di una vita sicuri di sottoscrivere obbligazioni "blindate" e in realtà tenuti all'oscuro dei reali profili di rischio delle azioni acquistate.

Finalmente una legge che tutela i testimoni di giustizia

Il 21 febbraio 2018 sarà ricordato come un giorno fondamentale per i testimoni di giustizia. Da quella data entrerà infatti in vigore la Legge 11 gennaio 2018, n. 6 recante "Disposizioni sui testimoni di giustizia", approvata il 21 dicembre scorso, che riconosce maggiori tutele a coloro che, totalmente estranei alle organizzazioni criminali, per essere stati testimoni di un fatto di reato, abbiano dovuto essere inseriti in un programma di protezione.

News

Se la tua scuola promuove il benessere, partecipa al nostro Premio!

L’educazione al benessere è uno dei temi su cui la tua scuola ha lavorato di più negli ultimi anni? Nel tuo istituto hai creato un orto didattico, hai sperimentato percorsi per promuovere lo star bene in classe con i compagni? Il Premio Buone Pratiche "Vito Scafidi" fa al caso tuo! Scarica il bando e inviaci i progetti. La tua scuola potrebbe essere tra le vincitrici dell’edizione di quest’anno. Hai tempo fino al 5 di marzo, affrettati!

Come favorire il diritto allo studio degli alunni adottati

L’Italia è il primo Paese in Europa per numero di minori adottati; nel 2015 ne sono stati accolti 2.216. Meno degli anni precedenti (erano 3.100 nel 2012), ma più della Spagna, al secondo posto con 799. Quando entrano nelle famiglie italiane, hanno in media 6 anni. "Ma sono pronti per andare a scuola? Non sempre".

News

Settimana dell’amministrazione aperta

Al via dallo scorso lunedì 5 febbraio la seconda edizione della Settimana dell’amministrazione aperta . L' iniziativa promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica, ha l’obiettivo di stimolare un dibattito costruttivo su temi legati alla trasparenza della pubblica amministrazione, sull’accesso ai dati e sulla semplificazione con l’obiettivo di coinvolgere cittadini, amministrazioni, imprese e organizzazioni della società civile.

Il Punto

Gli italiani si fidano del vetro

Il vetro per gli italiani è sicuro, sostenibile e riciclabile. Nonostante la disponibilità sul mercato di nuovi materiali, il vetro è considerato dai più insostituibile in numerosi ambiti, soprattutto in quello relativo alla sicurezza del cibo dove il vetro rimane il materiale di cui ci si fida di più.

Ryanair dice stop all'utilizzo di plastica

La crescita esponenziale dell’utilizzo della plastica sta minacciando la sopravvivenza del nostro pianeta: avvelena i fondali marini, sporca i paesaggi e intasa i flussi delle discariche. Per questo motivo risulta essere di fondamentale importanza un cambiamento effettivo di comportamenti e attitudini, al fine di decretare una significativa riduzione dell’inquinamento.

Il Punto

Salute: le nostre proposte ai candidati alla Regione Lazio

In vista delle prossime elezioni del 4 marzo, Cittadinanzattiva Lazio invia un documento ai candidati alla carica di Presidente del Lazio. La naturale premessa di questo documento è l’inversione dell’approccio con il quale viene gestito un settore così rilevante per le persone come quello della salute: passare quindi da un approccio economicista dove uno dei diritti fondamentali della persone viene “scambiato” come se fosse una merce con la pretesa giustificazione che i soldi non ci sono, alla sfida aperta dalla Costituzione dove lo Stato nelle sue diverse articolazioni si deve impegnare a rimuovere gli ostacoli che impediscono alle persone lo sviluppo completo della propria identità.

Nasce a Roma il Coordinamento Regionale delle Associazioni dei malati cronici

Lo scorso 30 gennaio a Roma è stato costituito il Coordinamento Regionale delle Associazioni dei malati cronici e Rari del Lazio (CRAMC Lazio) promosso da Cittadinanzattiva Lazio. Il CnAMC è una rete di Cittadinanzattiva, istituita nel 1996, che rappresenta un esempio di alleanza trasversale tra Associazioni e Federazioni di persone affette da patologie croniche e rare, per la tutela dei propri diritti.

 

Cittadinanzattiva, via Cereate 6 - 00183 Roma - Tel 06 367181 Fax 06 36718333

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.