Anno 11, numero 491 - 15 febbraio 2018
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)

 

Il Punto

Una Giornata nazionale per il benessere nelle città

Quanto vorremmo che nelle nostre città si vivesse bene, sia negli spazi pubblici che privati, si respirasse aria pulita e si mangiasse cibo sano. Quanto vorremmo che funzionassero meglio i trasporti pubblici, che i livelli di inquinamento fossero ridotti, che si potesse fare sport all’aria aperta, che ogni bambino imparasse a scuola a prendersi cura di sé. E quanto tutto questo si tradurrebbe in salute e benessere nelle nostre città!

Il Punto

"La salute è uguale per tutti"

"La salute è uguale per tutti". O almeno così dovrebbe essere. Perchè ad oggi abbiamo numeri che attestano disuguaglianze crescenti nella tutela di questo diritto, a seconda delle varie aree del nostro Paese. Partendo da questa realtà, Cittadinanzattiva presenta, il 24 febbraio a Roma, la campagna di riforma costituzionale "La salute è uguale per tutti", per affermare e rilanciare il diritto alla salutevdei cittadini, ovunque essi risiedano.

Il 2 luglio la Giornata nazionale per la salute e il benessere nelle città

Più di un italiano su tre vive in città metropolitane ma la vita urbana spesso mette a rischio la salute, aumentando malattie croniche, in particolare diabete e obesità. Per richiamare l'attenzione dei sindaci sul tema, nasce la Giornata nazionale per la salute e il benessere nelle città. Presentata al Ministero della Salute, e promossa da Health City Institute e Cittadinanzattiva, verrà celebrata il 2 luglio di ogni anno a partire dal prossimo.

#Verso16febbraio: la presentazione del "Forum Disuguaglianze e Diversità”

Venerdì 16 febbraio alle ore 11.00 presso la Fondazione Basso verrà presentato il progetto “Forum Disuguaglianze Diversità”, un luogo di pensiero e confronto per informare, discutere e convincere che le disuguaglianze fanno male alle persone, all’economia, al Paese.

Il Punto

News

Biotestamento e DAT: una guida per capire la nuova legge

È passata all’esame del Senato ed ufficialmente legge, la n. 219/17, e contiene le indicazioni per le procedure di fine vita e le disposizioni anticipate di trattamento, cosiddette DAT. "Ogni “persona maggiorenne, capace di intendere e volere, in previsione di un’ eventuale futura incapacità di autodeterminarsi, può, attraverso “Disposizioni anticipate di trattamento” (Dat), esprimere le proprie convinzioni e preferenze in materia di trattamenti sanitari, nonché il consenso o il rifiuto rispetto a scelte diagnostiche o terapeutiche e a singoli trattamenti sanitari, comprese le pratiche di nutrizione e idratazione artificiali”.

Premio Andrea Alesini: proroga adesioni fino al 23 febbraio

Umanizzazione delle cure, lotta al fumo di tabacco e stili di vita salutari, sono i temi della XIII edizione del Bando “Buone Pratiche sull’Umanizzazione in Sanità.

Per un Consenso davvero Informato: le proposte in un seminario

Il 16 febbraio, presso Il Ministero della Salute, Cittadinanzattiva, Associazioni di pazienti, rappresentanti del mondo Sanitario e delle Società Scientifiche dialogheranno sul tema del Consenso Informato e presenteranno delle proposte per rendere il percorso di acquisizione del Consenso, espressione dell'effettiva consapevolezza del cittadino nelle scelte di cura.

Tdm su carenza medici: basta tempari, minutaggi e blocco turnover

“Sulla necessità di riprendere ad investire seriamente sul personale del Servizio Sanitario Nazionale servono meno dichiarazioni e più fatti. Si chiuda la stagione depressiva delle politiche del personale sanitario mettendo sul piatto risorse economiche reali per un vero rilancio, ponendo fine al blocco del turnover, nonché rinnovando le convenzioni con i Medici di famiglia e Pediatri di libera scelta”. Queste le dichiarazioni di Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva, in merito alla denuncia delle organizzazioni dei medici sulla prevedibile futura mancanza di medici e specialisti.

News

Tar Lazio rigetta il ricorso delle Telco e congela i rimborsi degli utenti

I giudici amministrativi respingono il ricorso degli operatori. E' legittima la delibera del Garante per le Comunicazioni (di marzo 2017) che considera virtuosa la sola fatturazione solare. Sospensione cautelare (fino a ottobre) per il meccanismo di restituzione dei soldi ai clienti. Sconfitta per le società dei telefoni sul fronte della bolletta ogni 28 giorni. I giudici del Tar del Lazio hanno respinto il ricorso dell'Asstel e delle singole società dei telefoni (Tim, Vodafone, WindTre, Fastweb, Eolo) contro la delibera 121 del Garante per le Comunicazioni (l'AgCom).

Telefonate moleste: arriva il nuovo Registro delle opposizioni

Ogni volta che acquistiamo un biglietto di viaggio, scarichiamo una App, usufruiamo di sconti tramite una carta fedeltà, aderiamo a una offerta telefonica, ci iscriviamo a un evento siamo consapevoli che stiamo fornendo i nostri dati personali ad aziende terze? Soprattutto, sappiamo a quali aziende verranno ceduti i nostri dati e l’utilizzo che ne faranno?

Quando non pagare il bollo auto secondo la Cassazione

In questi giorni migliaia di automobilisti stanno ricevendo le notifiche di ingiunzioni di pagamento delle tasse automobilistiche regionali, anno 2012, da parte della Regione Campania. Attenzione però, perché secondo l’avvocato Carlo Claps, presidente di Aidacon Consumatori (www.aidacon.it). tali richieste di pagamento non sono legittime.

Detrazioni per l’installazione di pannelli solari

Confermata la possibilità di recuperare il 65% delle spese sostenute per la posa di pannelli solari termici, dal 1 gennaio 2018, per la produzione di acqua calda sanitaria per usi domestici, industriali, commerciali, ricreativi e socio-assistenziali sino a un importo massimo di detrazione di 60.000 euro. La Legge di Bilancio 2018 ha convalidato l’opportunità, per i contribuenti, di usufruire di una detrazione Irpef o Ires suddivisa in dieci rate annuali.

Nuove etichette per pasta e riso

Sono entrati in vigore i decreti a firma del Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda e del Ministro dello Politiche Agricole Maurizio Martina che rendono obbligatoria l’indicazione in etichetta dell’origine del riso e del grano per la pasta.

News

Carcere e detenuti stranieri, ecco cosa cambia

La riforma dell’ordinamento penitenziario ha tra i suoi obiettivi quello di introdurre misure atte a facilitare la detenzione per le persone straniere che, secondo i dati attuali, rappresentano il 33% della popolazione carceraria. Numeri che crescono e che rendono dunque necessario un intervento incisivo, per favorire persone che si trovano in una particolare condizione di debolezza.

Processo appalti G8 Maddalena: riconosciuto risarcimento a Cittadinanzattiva

Il Tribunale di Roma ha condannato per associazione a delinquere a sei anni e sei mesi di carcere l’ex presidente alle opere pubbliche Angelo Balducci e a sei anni l’imprenditore Diego Anemome nell’ambito del processo sugli appalti del G8 alla Maddalena. Il Giudice ha ampiamente confermato l’impianto accusatorio e ha riconosciuto un significativo risarcimento a Cittadinanzattiva, parte civile nel processo, rappresentata dall’avv. Stefano Maccioni. Si tratta di un importante riconoscimento del ruolo, dell’impegno e delle battaglie sulla legalità che Cittadinanzattiva mette in campo nella lotta alla corruzione.

I racconti degli invisibili, migranti e rifugiati esclusi dall’accoglienza

Sono più di diecimila persone, tra richiedenti asilo e rifugiati, uscite fuori dal circuito dell’accoglienza e finite a vivere in veri e propri ghetti dal nord al sud dell’Italia. i numeri sono pubblicati nel secondo rapporto "Fuori Campo. Migranti e rifugiati in Italia" redatto da Medici Senza Frontiere, che ha visitato una cinquantina di insediamenti in cui vivono migranti provenienti dalle zone del mondo più diverse, in attesa della risposta sulla domanda di asilo o che hanno già ottenuto la protezione.

News

Sicurezza a scuola: partecipa al Premio Buone pratiche "Vito Scafidi"

Il Premio Buone Pratiche a scuola "Vito Scafidi" ha una sezione completamente dedicata ai temi della sicurezza a scuola e sul territorio. Se la tua scuola ha realizzato progetti o percorsi didattici dedicati al tema della sicurezza partecipa al concorso. Hai tempo fino al 5 di marzo per mandare i progetti. La prossima scuola a ricevere un premio per l'area sicurezza potrebbe essere la tua! Scarica il bando e compila il modulo.

Epilessia: come gestirla a scuola

Questa malattia neurologica colpisce 6 milioni di persone in Europa e circa 65 nel mondo tanto che è stata riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come malattia ‘sociale’. In Italia ne sono affette circa 500mila persone, con un picco nell’infanzia: nei due terzi dei casi la malattia si manifesta prima della pubertà. L’epilessia si esprime in forme diverse, tanto che è più corretto parlare di epilessie al plurale.

Il Punto

Come gettare correttamente l'umido?

Otto domande (e risposte) sulla raccolta dei rifiuti organici. Per un uso corretto dei sacchetti biodegradabili il Consorzio Italiano Compostatori ha pubblicato un vademecum per rispondere ai dubbi dei cittadini su buste, plastiche ed etichette.

Elezioni 2018: la società civile chiede impegni per l’ambiente

Duecento associazioni, organizzazioni, enti e istituzioni organizzate nella Coalizione Clima scrivono ai candidati chiedendo impegni seri per la decarbonizzazione del Paese e la lotta ai cambiamenti climatici. Coalizione Clima, una rete di oltre 200 tra organizzazioni del terzo settore, sindacati, imprese, scuole e università ha lanciato un appello a tutti i partiti e alle coalizioni in vista delle prossime elezioni politiche italiane.

Il tragico bilancio della caccia: raddoppiate le morti accidentali

Si è conclusa il 31 gennaio la stagione della caccia 2017/2018. Anche quest’anno le conseguenze sono state molto gravi, e non solo per la fauna: 90 vittime complessive (22 morti e 69 feriti) in "ambito venatorio", cioè durante azioni di caccia, su tutto il territorio italiano.

Il Punto

In fuga dal glutine

AIC Lazio (Associazione Italiana Celiachia) e Cittadinanzattiva Lazio organizzano dei corsi di formazione rivolti agli insegnanti e al personale mensa delle scuole elementari del Lazio con il progetto dal titolo “In fuga dal glutine”. La formazione verrà svolta da una dietista, da una psicologa nonché da componenti di Cittadinanzattiva Lazio presso le scuole che aderiranno al progetto. AIC Lazio metterà a disposizione materiali informativi sul tema.

Apre lo sportello del Tribunale per i diritti del malato

Grazie alla collaborazione fra Cittadinanzattiva e Asst Bergamo Ovest, presso l'ospedale di Treviglio-Caravaggio apre lo sportello del Tribunale per i diritti del malato. L' obiettivo è tutelare i diritti dei cittadini nell'ambito dei servizi sanitari eassistenziali e contribuire a una più umana e razionale organizzazione del Servizio Sanitario Nazionale.

Asti: continuano gli appuntamenti "Dalla sanità visibile alla sanità invisibile"

Le domande dei cittadini sulla Sanità ad Asti saranno protagoniste della Tavola Rotonda che Cittadinanzattiva Asti organizza per sabato 17 febbraio (dalle 9 alle 14) presso l'UNI ASTISS, piazza De André in collaborazione con UNI ASTISS, la Consulta degli studenti, ASL At, IPASVI e le Associazioni AMA-Missione Autismo, APA-Parkinson, Alzheimer, SOS DIabete, Itaca, AVO, VAO, Auser, Con te-cure palliative, APRI, Famiglie SMA, ANFFAS, Apistom.

Cittadinanzattiva Eboli #IOciSONOeTU

Costruire nuove forme di attivismo e di cittadinanza è possibile! Sabato 17 febbraio ore 17.00 presso il M.O.A. Museum di Eboli, si terrà l'assemblea di Cittadinanzattiva Eboli nel corso della quale saranno illustrate le azioni intraprese ed i nuovi progetti per il 2018, alla presenza dell' avv. Paola De Vita, coordinatrice territoriale e del dott. Lorenzo Latella, segretario regionale di Cittadinanzattiva Campania, insieme ai numerosi aderenti. 

"Curiamo la sanità del Lazio"

Il 14 febbraio a Roma si è tenuto l' incontro pubblico "Curiamo la sanità del Lazio" di CIMO Lazio (sindacato dei Medici) su:“Lo stato del servizio sanitario regionale e sua rappresentazione alla politica". Tra gli interventi i candidati alla presidenza della regione Lazio. Per Cittadinanzattiva è intervenuto Elio Rosati, Segretario regionale Cittadinanzattiva Lazio.

Cittadinanzattiva Lazio ti invita a Teatro per Pasolini

Torna lo spettacolo su "Pasolini : La Verità". Mette in scena drammaticamente la mancanza della voce di Pasolini, del suo sguardo profetico segnatamente oggi che molte delle sue parole si sono avverate e si avverte pesantemente il vuoto valoriale, sociale, politico, civile, antropologico, artistico, culturale lasciato dalla sua scomparsa nella vita del nostro paese e non solo, ma evidenzia inoltre lucidamente gli innumerevoli punti oscuri del caso Pasolini.

Nasce il progetto regionale “DIALOGO”

E’ nato DIALOGO, un progetto di Cittadinanzattiva Toscana di informazione e comunicazione tra cittadini, istituzioni socio-sanitarie e politiche, dove la partecipazione e la collaborazione diventano punti d’incontro tra persone e istituzioni, tra capacità di saper esprimere i bisogni e quella di saper offrire servizi adeguati, realizzato da Cittadinanzattiva Toscana.

 

Cittadinanzattiva, via Cereate 6 - 00183 Roma - Tel 06 367181 Fax 06 36718333

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.