Notizie

decreto sicurezza copy copy

La Caritas di Roma ha elaborato un’ampia e approfondita scheda sulle norme introdotte dai recenti Decreti per l’emergenza Coronavirus che riguardano gli immigrati. All’interno della guida vengono spiegate le norme e le nuove disposizioni adottate dal Governo che hanno modificato scadenze e procedure, soprattutto per i permessi di soggiorno, per poter aiutare gli immigrati a orientarsi nelle nuove regolamentazioni.

finanziamenti europei copy copy copy

La European Court of Auditors-Eca, la Corte dei conti europea, vuole frenare la diffusione di notizie false e tendenziose sul Covid19-Coronavirus "create con l'obiettivo di ottenere un guadagno economico o di ingannare intenzionalmente il pubblico". Ha quindi aperto un’inchiesta sulla resilienza delle misure intraprese dall’Ue con lo “Eu Action plan against disinformation”.

cuore copy copy

Active Citizenship Network (ACN) è lieta di annunciare una nuova partnership mediatica con Health Europa Quarterly, pubblicazione digitale fondata nel 2017 che informa il proprio pubblico delle ultime notizie, opinioni e sviluppi in #health e #healthcare di tutta Europa.

servizi sanitari eu copy copy

Pain Alliance Europe (PAE), l'alleanza europea per il dolore, vi invitata a compilare un breve questionario dedicato a capire come le tecnologie moderne possono aiutare nell'ambito del dolore cronico. Pain Alliance Europe - con l'aiuto di organizzazioni nazionali di tutta Europa - sta inviando questo sondaggio alle persone che vivono con dolore cronico o ai loro caregiver: che cosa pensano le persone delle informazioni sulla salute elettronica e della salute mobile e sull'uso delle app?

Lucia Azzolina ministro copy copy

La Ministra Azzolina dichiara che non ha alcuna intenzione di prolungare le lezioni fino al mese di luglio. La didattica a distanza sta funzionando ed è pronta la circolare per spendere 85 milioni di euro in tablet e pc. Sono in arrivo inoltre 200 milioni di euro per consentire alle scuole del Paese di navigare gratuitamente a banda ultra larga. Se alcuni studenti avranno bisogno di recuperare in qualche materia si potrebbe ipotizzare una finestra dedicata a settembre. Per quanto riguarda invece la maturità la Ministra esclude l'ammissione agli esami anche con l'insufficienza, saranno i docenti a decidere e valutare il rendimento dei propri studenti.

Costruire subito un sostegno immediato al reddito delle persone e delle famiglie per contrastare l’impoverimento e mantenere la coesione sociale e democratica del Paese. Dalla collaborazione tra il Forum Disuguaglianze e Diversità (ForumDD) e l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), assieme a Cristiano Gori, docente di politica sociale all’Università di Trento, nasce una proposta per integrare il Decreto "Cura Italia" e fronteggiare immediatamente la caduta di reddito delle famiglie dovuta alla crisi innescata dalla diffusione della pandemia Covid-19. È il contributo che due alleanze di organizzazioni della società, impiegando le conoscenze e il sentire dei propri associati, danno alle Autorità in un momento grave del paese al fine di completare il lavoro avviato con il Decreto “Cura Italia”.

img campagna roche e fimmg ca copy

Roche al fianco di Cittadinanzattiva e Fimmg per la campagna “Insieme, senza paura”. Inizia dal Nord la distribuzione di gel disinfettante, materiale informativo e dei primi DPI
In una situazione tanto difficile e in continua evoluzione, Cittadinanzattiva, Fimmg e Roche hanno deciso di unire le energie per dare una risposta fattuale alle richieste di sicurezza dei professionisti sul territorio e conseguentemente ai cittadini da loro assistiti. “Ringraziamo Roche”, commentano Antonio Gaudioso e Silvestro Scotti rispettivamente per Cittadinanzattiva e FIMMG, “per essere stata la prima azienda ad aver aderito alla nostra richiesta di supporto ai medici di famiglia per la campagna #insiemesenzapaura. Risposta che si è concretizzata mettendo a disposizione dei medici di famiglia italiani gel disinfettante, materiale di informazione ai cittadini sulla infezione da coronavirus e i primi DPI che l’azienda è riuscita, non senza difficoltà, a reperire sul mercato”.

comuni a domicilio farmaci a domicilio 1

Federfarma raccoglie l’invito di Cittadinanzattiva allargando l’iniziativa gratuita sulla distribuzione a domicilio dei farmaci anche ai dispositivi medici, favorendo così i bisogni delle persone in condizioni di fragilità - come i pazienti affetti da una patologia cronica e rara - maggiormente esposte a rischio contagio in una fase delicata come quella che stiamo attraversando, e rispondendo anche all’appello rivolto a tutti di restare a casa. 

dispositivi medici copy

Prorogare su tutto il territorio nazionale per almeno 90 giorni la fornitura dei presidi medici indispensabili per i pazienti cronici, la cui domanda scade nei mesi di marzo ed aprile. Ed ancora, controllare i dati clinici a distanza per limitare l’esposizione dei pazienti e dei sanitari al rischio infettivo da coronavirus.
È quanto ha chiesto Cittadinanzattiva – Coordinamento nazionale Associazioni Malati Cronici (CnAMC) in una lettera inviata ai Presidenti delle Regioni, agli Assessori Regionali alla Salute e al Ministero della Salute.
Diverse Regioni hanno deciso di prorogare a 90 giorni la scadenza delle domande di fornitura di tutti quei dispositivi per i quali è necessario garantire la continuità e la cui interruzione può causare, quindi, un danno ai pazienti cronici.

call center silhouette

CittadinanzattivaTerni informa che prenderà in carico le richieste dei cittadini che hanno bisogno di chiarimenti e consigli riguardanti i servizi di pubblica utilità come energia, telefonia, trasporti pubblici, servizi postali, banche e assicurazioni mediante la email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o il numero di telefono cellulare: 333.4615843

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.