Notizie

festival

Chiusa le III edizione del Festival della Partecipazione, che si è svolto a L'Aquila nel mese di ottobre, le organizzazioni promotrici, Cittadinanzattiva e ActionAid, hanno redatto un report per raccontare la quattro giorni, condividerne i risultati sia in termini numerici che in riferimento alle principali proposte emerse nel corso degli eventi, rendere pubblici i risultati di un questionario di valutazione somministrato ai partecipanti, provare a misurare l'impatto dell'iniziativa sul territorio.

sorriso contro dolori

E' partita la raccolta fondi on line per l'acquisto di un'importante apparecchiatura contro il dolore cronico per l'ospedale di Ravenna. "Un sorriso contro il dolore", questo il nome della campagna di raccolta fondi che durerà 90 giorni nei quali ci saranno tanti eventi ed iniziative per coinvolgere i cittadini. L' idea nasce dal responsabile della rete terapia del dolore dell'Ausl della Romagna, dott. Innamorato con la partnership di Cittadinanzattiva Ravenna e dell'Associazione Parkinson.

giustizia cittadini

I servizi della giustizia si avvicinano al cittadino: è questo il senso del progetto varato dal Ministero della Giustizia che punta ad aprire mille “uffici di prossimità” in tutta Italia entro il 2019. Un progetto molto ambizioso che permetterà ai cittadini di avere una giustizia più vicina, nella loro città, che si presta alle loro esigenze di informazione, orientamento e consulenza cominciando dalla volontaria giurisdizione.

decretosalvini incostituzionalità

Il Decreto Salvini su sicurezza e immigrazione è legge, ma il provvedimento voluto dal Ministro dell’Interno resta al centro di accesi dibattiti. All’indomani della conversione definitiva in legge, già si manifestano nella loro disumanità i primi paventati effetti di un provvedimento che, a ben guardare le conseguenze, andrebbe ribattezzato “decreto insicurezza”, perché il rischio è che la stretta sul sistema SPRAR e sui permessi umanitari aumenti il numero di soggetti irregolari nel nostro Paese.

lunghi tempi dattesa

Il Piano prevede intanto una revisione delle classi di priorità per visite e analisi. Quattro classi anche per i ricoveri. Il Piano è finanziato con 150 milioni nel 2019 e 100 nel 2020 e nel 2021. Il testo deve ora passare al vaglio tecnico delle Regioni per la necessaria intesa. Una volta raggiunto l’accordo dovrà essere istituito l’Osservatorio Nazionale sulle Liste di Attesa con Agenas, Regioni, Istituto Superiore di Sanità e Organizzazioni civiche di tutela del diritto alla salute.

test brca 

In Campania, Piemonte e Sicilia fino al prossimo 20 dicembre decine di professionisti sanitari racconteranno, attraverso un questionario, la propria esperienza su come viene erogato il test BRCA. Si tratta di uno strumento utile non solo per la cura (l’identificazione di una variante permette di selezionare il trattamento più adatto) ma anche per identificare alcune probabili situazioni di rischio genetico in soggetti con storia familiare di tumore, in particolare quelli alla mammella e aIl’ovaio.

 presentazione rapporto pit salute 2018 l evento a roma

Cittadinanzattiva presenta il 21° Rapporto PiT Salute: l'analisi delle principali segnalazioni dei cittadini che ogni anno si rivolgono al nostro servizio di tutela in ambito sanitario. L'evento si terrà martedì 11 dicembre 2018 presso il Centro Congressi Roma Eventi, Sala Alighieri. Per partecipare è necessario registrarsi all'apposito link

abolizione superticket

«L'abolizione del superticket tutti la vogliono ma nessuno si assume la responsabilità di proporla con forza nella legge di Bilancio». A dirlo è Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tdm-Cittadinanzattiva, che commenta così i segnali «non positivi» che arrivano dai lavori in Commissione Bilancio della Camera sugli emendamenti al Ddl. Dove l'abrogazione tout court è stata bocciata e sono state per il momento accantonate altre proposte di modifica.

tutela

Questa settimana si rinnova l'appuntamento "PiT Salute risponde" per offrire spazi d'informazione e tutela anche dalle pagine del sito web di Cittadinanzattiva. La rubrica è sempre realizzata con il contributo non condizionante di Johnson & Johnson Medical SpA e si rinnova dal 2012.

scuolachiusa

La scuola materna è stata inaugurata solo 4 anni fa. E oggi è già a rischio crollo, tanto che i vigili del fuoco ne hanno ordinato la chiusura “in via cautelativa” a causa di “evidenti lesioni sui muri”. Succede nel quartiere La Giustiniana, zona nord di Roma. Si tratta tra l'altro di un edificio consegnato con 4 anni di ritardo  e pagata il triplo rispetto al progetto iniziale.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.