Notizie

calzature

Il Mise – Ministero per lo Sviluppo Economico – rende noto che è entrato in vigore il decreto legislativo n. 190 del 15 novembre 2017 che fissa le sanzioni per le violazioni del Regolamento UE n. 1007/2011 (tessili) e della Direttiva 94/11/CE (calzature).
Entrambe le disposizioni europee impediscono al fabbricante o all’importatore di mettere nel mercato un prodotto tessile o di calzatura privo di etichetta o con etichetta diversa dalla reale composizione del prodotto.
Tra gli aspetti interessanti della normativa vi è il fatto che l'etichettatura o il contrassegno siano redatti nella lingua ufficiale dello Stato sul cui territorio i prodotti tessili sono messi a disposizione del consumatore, oltre al nome e all’indirizzo per esteso dell’azienda produttrice. Per quanto riguarda le scarpe, poi, si dovrà anche poter identificare la composizione della tomaia, del rivestimento e delle suole (sia interna sia esterna).

smartphone e salute

Smartphone e tablet sono divenuti da tempo parte integrante della vita lavorativa, affettiva, sociale e social dei cittadini, coprendo tutte le fasce d’età, dai nativi digitali agli adulti, compresi i meno giovani che, seppur con tutte le difficoltà del caso, hanno risposto positivamente al loro utilizzo. Da altrettanto tempo sono numerosi gli interrogativi che ricercatori, scienziati e medici si pongono sulla questione legata alla salute degli utenti che utilizzano questi device, prendendo sempre più piede la teoria che vi sia una correlazione tra l’utilizzo di queste tecnologie di ultima generazione e l’esposizione a fonti di elettromagnetismo. Pur non essendo a oggi ancora comprovato un nesso causale tra l’uso di questi dispositivi e l’eventuale insorgenza di tumori e in assenza di un rischio certo, il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente ha voluto realizzare una guida utile per fornire consigli pratici sull’utilizzo consapevole di tutte le apparecchiature digitali ed evitare eccessive esposizioni ai campi elettromagnetici.

Io sono originale, il progetto di lotta alla contraffazione non si ferma mai. Questa nuova edizione prevede numerose iniziative: seminari universitari, eventi informativi presso le Camere di Commercio, allestimento speciale della Mostra del Vero e del Falso e 10 tappe della Caccia al tesoro sulla contraffazione. La particolarità questa volta è che tutte queste attività verranno realizzate nei Comuni della cosiddetta Terra dei Fuochi.

Ad aprire il tour della caccia al tesoro anti contraffazione sarà il comune di Aversa, il 5 febbraio quando gli studenti di un Istituto superiore si sfideranno per raggiungere per primi il tesoro. A seguire, sabato 9 febbraio, ospiterà la tappa la cittadina di Pozzuoli.

cambiamento

Pubblicato sulla rivista Global Environmental Change “Climate, conflict and forced migration”, lo studio mette in relazione cambiamento climatico, migrazioni e conflitti. Un team di ricercatori dell’International Institute for Applied System Analysis ha analizzato i dati delle domande di asilo provenienti da 157 Paesi in un periodo che va dal 2006 al 2015 comparandoli con quelli delle condizioni climatiche dei Paesi dei richiedenti asilo.

allarme co2

Il 2019 si preannuncia con livelli atmosferici di anidride carbonica (CO2) più alti di quelli raggiunti finora: ad annunciarlo è il Met Office, servizio meteorologico nazionale del Regno Unito.
Secondo gli esperti ad aggravare la situazione causata dalla continua combustione di fonti fossili di energia e dalla distruzione delle foreste, nel 2019 potrebbe esserci un previsto ritorno di condizioni simili a quelle del Niño che porteranno un clima caldo e secco nei tropici, limitando la crescita delle piante che assorbono l’anidride carbonica.

toghe e immigrazione

Il tema dei migranti e dei loro diritti è stato tra quelli centrali all'inaugurazione dell'Anno Giudiziario sia in Cassazione che nelle sedi delle Corti d’Appello delle varie città. Si registra un boom di ricorsi in Cassazione nel settore dei diritti dei migranti, sintomo di una regressione in materia di diritti umani e di una politica che appare sempre più disinteressata al profilo umanitario. Un segnale forte è stato lanciato a Bologna, durante l’inaugurazione presso la Corte di Appello: sessanta magistrati emiliano-romagnoli hanno infatti firmato un foglio, distribuito prima dell'inizio della cerimonia d'inaugurazione dell'anno giudiziario, in cui sono state riportate alcune parole di don Luigi Ciotti, per sensibilizzare su un tema in questo momento fondamentale, ossia la tutela e la salvaguardia della vita umana, un principio indispensabile per qualsiasi consesso civile e che deve essere al di sopra di tutto.

lab di comunità

Sono partiti in tre città - Torino, Campobasso e Perugia - i primi cicli di laboratori previsti dal progetto “Cultura dell’accoglienza e comunità inclusiva” che Cittadinanzattiva sta realizzando in partenariato con Aics e Fictus e che coinvolgerà moltissime città italiane. Il progetto, finanziato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, è stato avviato i primi di settembre 2018 ed ha l'obiettivo principale di realizzare dei percorsi di cittadinanza inclusiva mediante una serie di attività artistico-ricreative e iniziative di promozione dell’attivismo civico, animate da giovani cittadini italiani e migranti. Il percorso prevede la costituzione di gruppi di lavoro misti, composti da ragazzi italiani e giovani richiedenti asilo e/o titolari di protezione internazionale e umanitaria inseriti in strutture o progetti di accoglienza presenti nei territori coinvolti (CAS e/o SPRAR).

ANAGRAFE

L'annuncio arriva dalla Direzione generale della Prevenzione sanitaria del ministero della Salute, e risale a qualche giorno fa: nella prossima primavera partirà la sperimentazione dell'anagrafe nazionale vaccini. Questo strumento, annunciano dalla Direzione generale, "permetterà all'inizio la registrazione dei nuovi vaccinati, e poi di tutti gli altri. Con dati di tutte le altre istituzioni e di tutti gli altri registri che hanno preceduto l'istituzione del modello unico". Inoltre "Sarà un strumento di gestione del problema dell'immunizzazione". Oltre alle molte informazioni che sarà possibile creare e gestire, saranno indicate anche le motivazioni di un rifiuto della vaccinazione, se ideologico o per scarso convincimento.

spese scolastiche

Le spese per la scuola dei nostri figli sono detraibili dalla prossima dichiarazione dei redditi fino ad un massimo di 786 euro a studente.

Dalla tassa di iscrizione per gli studenti universitari al contributo volontario per le scuole dalla materna alle superiori, alla retta della mensa scolastica, si tratta di molti soldi che le famiglie spendono annualmente per "mantenere agli studi" i propri figli, dai più piccoli agli universitari. Inoltre, per gli studenti con disturbi specifici dell'apprendimento, si possono detrarre anche le spese per acquisto di strumenti compensativi e sussidi didattici.

car free

A Milano una nuova strada pedonale si è aggiunta alle altre 16 già attive; nei giorni scorsi infatti anche via Quarengui nel Municipio 8 è diventata pedonale in alcune fasce orarie. L'iniziativa, partita nel 2012, è dedicata a preservare la sicurezza dei bambini all'ingresso ed all'uscita da scuola, ad oggi 9000 i bambini coinvolti e 2.8km di strada interessata.
Le 17 strade car free sono chiuse al traffico dalle ore 08:15 alle ore 08:45 e dalle 16:15 alle 16:45 dal lunedì al venerdì con l'aiuto della Polizia Locale.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.