Notizie

green ecology

Il nuovo Rapporto dell’ISPRA racconta luci e ombre del Paese per guardare al futuro con maggiore consapevolezza. Una sintesi del documento è disponibile qui. “Questo nuovo rapporto si inquadra nel percorso della Transizione Ecologica Aperta già intrapreso da Ispra e da Snpa perchè crediamo nel confronto e nel dibattito aperto", spiega Stefano Laporta, presidente Ispra ed Snpa,  "un’edizione pensata per poter raggiungere tutti, con un linguaggio ed una veste grafica facilmente fruibili e facilmente comprensibili.

Datipersonali leggecompie1anno

Il prossimo 17 dicembre Cittadinanzattiva  Sardegna organizza l'evento dal titolo "Volontariato e dati personali: quale tutela?". Appuntamento a Sassari presso l'Hotel Grazia Deledda a partire dalle ore 15.00.

servizi essenziali

Sabato 18 dicembre 2021, dalle ore 9,00 alle ore 18,30, presso la sala conferenze del Mistral2 Hotel Ristorante, in via XX Settembre n. 34 a Oristano, Cittadinanzattiva Sardegna organizza il convegno regionale sul tema "L'assistenza sanitaria e sociosanitaria nel territorio". Parteciperà Anna Lisa Mandorino, Segretaria generale di Cittadinanzattiva Aps. Il convegno sarà trasmesso in diretta sulla pagina youtube di Cittadinanzattiva Sardegna.

gli scenari del welfare il welfare oltre la pandemia

L’ultima indagine condotta dal Censis per il Forum ANIA-Consumatori è stata dedicata alle conseguenze sociali ed economiche dell’emergenza sanitaria. L’analisi dei ricercatori si è focalizzata su come è cambiata la vita degli italiani, quali nuovi bisogni di protezione sono emersi e come hanno reagito le famiglie nel corso della pandemia. Dallo studio emerge infine l’importanza del superare la logica del “fai da te” per proteggersi dai rischi e nell’affrontare le emergenze, che amplifica iniquità e disuguaglianze, mettendo in campo strategie, soluzioni e idee per orientare e finalizzare il risparmio delle famiglie verso nuovi ed efficaci strumenti di protezione. Lo studio del Censis si trova nel volume "Gli scenari del welfare. Il welfare oltre la pandemia", edito da Franco Angeli, che è stato pubblicato il 6 ottobre 2021 ed è scaricabile gratuitamente in modalità Open Access attraverso la piattaforma digitale della casa editrice”.

report

La trasmissione televisiva Report nella puntata andata in onda lunedì 6 dicembre su Rai 3 si è occupata di come la scuola stia affrontando, ormai da più di un anno e mezzo, l'emergenza Covid. Attraverso servizi in alcune scuole del Paese, la redazione giornalistica ha messo in luce con particolare efficacia le strategie messe in piedi dai dirigenti scolastici per affrontare il problema principale del distanziamento fra gli alunni, e le non ancora terminate polemiche sui banchi a rotelle e monoposto (molti rimasti inutilizzati o, nel secondo caso, ritirati perchè infiammabili), sulle cosiddette classi pollaio (alle quali pare non si riesca mai a trovare una soluzione) e  sulle mascherine non a norma che, in gran parte, giacciono negli scantinati o sottoscala degli istituti. Nel corso della puntata, anche una intervista ad Adriana Bizzarri, responsabile Scuola di Cittadinanzattiva, che ha esaminato le principali criticità con cui la nostra scuola fa i conti, anche da molto prima della pandemia.

STD CNAMC 2021 01

Appuntamento il 14 dicembre alle ore 10:30 per la presentazione del XIX Rapporto nazionale sulle politiche della cronicità realizzato dal Coordinamento nazionale delle Associazioni dei malati cronici e rari dal titolo "La cura che (ancora) non c'è"  in diretta sui canali Youtube e Facebook di Cittadinanzattiva.

la fragilità ossea progetto

Nell'ambito del XVI CONGRESSO ORTOMED il 9 dicembre alle ore 15:00, Cittadinanzattiva presenta i dati relativi al "II monitoraggio sulle Fratture da fragilità ossea" per capire l'effettiva gestione delle fratture da fragilità ossea e le eventuali criticità su cui intervenire. Il monitoraggio, realizzato grazie al contributo non condizionato di UCB, vede coinvolti i referenti amministrativi regionali e i medici specialisti che quotidianamente devono curare e prendere in carico il paziente con frattura da fragilità ossea, e ha lo scopo di evidenziare best practices o criticità circa la gestione e presa in carico di persone con tale patologia.

adiconsum 14 16 dicembre 2021

l prossimi incontri del percorso formativo gratuito "consumatori digitali, consapevoli e sicuri" vedranno Stefano Epifani, Presidente del Digital Transformation Institute, Sonia Montegiove Direttrice Editoriale di Tech Economy 2030 e Mauro Vergari responsabile del settore Telecomunicazioni e Trasporti nonché dell’Ufficio studi, ricerche e innovazioni di ADICONSUM, il 14 e 16 dicembre accompagnarci nel webinar "Servizi e opportunità digitali". Gli incontri sono tesi a formare il “consumatore digitale” in grado di sfruttare i nuovi servizi e le opportunità digitali.

approvato emendamento bollette

Le 20 associazioni a tutela dei consumatori riconosciute a livello nazionale facenti parte del CNCU, hanno presentato negli scorsi giorni al Governo, al Mite, al Mise e ad ARERA un documento per affrontare la gravissima situazione energetica che si è delineata, dai rincari dei prezzi dei prodotti energetici al cambiamento climatico, dalle proposte per accelerare la transizione green alla povertà energetica, fino alla morosità incolpevole.
Le proposte avanzate anche alle Regioni, ai Comuni, alle associazioni delle imprese, dei lavoratori e ambientaliste per contrastare la “gravissima situazione energetica e climatica che si sta delineando per il nostro Paese, per l’Europa, per l’intero Pianeta” sono state elaborate e condivise unitariamente da: Acu, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Associazione utenti dei servizi radiotelevisivi, Assoconsum, Assoutenti, Casa del Consumatore, Centro tutela consumatori utenti, Cittadinanzattiva, Codacons, Codici, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega consumatori, Movimento Consumatori, Movimento difesa del cittadino, Udicon, Unione Nazionale Consumatori.

know your rights una guida sulla cittadinanza per conoscere i tuoi diritti

“Know your Rights - Diritto di cittadinanza” è la guida realizzata dalla CILD, Coalizione Italiana per le Libertà e i Diritti civili, di cui fa parte anche Cittadinanzattiva, e dal Movimento Italiani Senza Cittadinanza, con l’obiettivo di fare chiarezza e fornire un supporto concreto a chi ha già presentato la domanda di cittadinanza o intende avanzarla e che si trova a lottare in solitudine contro una legge antiquata e piena di ostacoli e contro una macchina burocratica che sembra insormontabile. La guida, adesso disponibile anche in lingua inglese e francese, contiene una serie di FAQ, risposte alle domande più frequenti, sulla procedura per l’ottenimento della cittadinanza italiana con focus su temi specifici (ad esempio i requisiti richiesti relativi ai redditi, alla residenza legale, alla convivenza) che rappresentano statisticamente i maggiori ostacoli per l’ottenimento della cittadinanza.

Condividi