Notizie

In questi giorni di emergenza maltempo, i cittadini hanno subito innumerevoli disagi, dal distacco delle utenze domestiche (energia, acqua, telefono), ai ritardi nei trasporti (treni, aerei, autostrade chiuse).Ora chi li ripaga di tutti i disservizi subiti?

Vedi l’intervista a "Geo & Geo" di Isabella Mori, responsabile PiT di Cittadinanzattiva e scarica i consigli utili per avere i rimborsi

Prorogato di 45 giorni il termine per accettare l’indennizzo previsto dall’accordo tra Astoi, Costa Crociere e le Associazioni dei consumatori. C’è tempo fino al 31 marzo 2012. Inoltre dall’8 febbraio è attivo il programma di assistenza psicologica a sostegno dei passeggeri della nave Concordia che ne fanno richiesta, come già concordato in precedenza con le Associazioni dei consumatori. Leggi il comunicato stampa

A chiederselo. oltre a Cittadinanzattiva. è anche l’Antitrust -Autorità Garante della concorrenza e del mercato, che dietro nostra segnalazione, su una presunta pratica commerciale scorretta, apre un procedimento a carico della società per accertarsi se vi siano i presupposti di comportamenti sleali e scorretti nelle pratiche commerciali messe in atto. Leggi il comunicato stampa

E’ accaduto per la prima volta a Lecce, dove il Tribunale di sorveglianza ha riconosciuto un indennizzo a favore di quattro detenuti presso l’istituto penitenziario di Borgo San Nicola. Il motivo? La lesione della dignità umana, soprattutto in ragione dell’insufficiente spazio minimo fruibile nella cella di detenzione. Approfondisci

Con il si della Camera diventa legge il decreto che prevede misure per contrastare il sovraffollamento carcerario. Si amplia la possibilità di accesso alle misure alternative alla detenzione sia nella fase cautelare per l'imputato in attesa di giudizio, sia successivamente alla condanna. Approfondisci

Una sentenza storica per un processo storico. Il Tribunale di Torino ha condannato a sedici anni gli ex dirigenti della Eternit Spa, per omissione dolosa di cautele contro infortuni sul lavoro e disastro doloso. Migliaia le persone morte a causa dell’amianto in quattro stabilimenti italiani. Ma quanto amianto c’è ancora?

Dopo quasi cinque anni di querelle giudiziarie, il Consiglio di Stato dichiara illegittima la disposizione con la quale il Governo aveva deciso di reintrodurre nel nostro ordinamento l’obbligo di apposizione del contrassegno e di conseguenza il pagamento dell’imposta Siae. Per saperne di più leggi l’articolo pubblicato su “La Repubblica” del 12 febbraio 2012, leggi il comunicato stampa Siae e consulta la sentenza del Consiglio di Stato

Dal prossimo anno scolastico, i libri di testo non potranno più essere solo cartacei ma dovranno essere accompagnati anche da un cd rom o essere interamente scaricabili da Internet.
E se c'è chi ne prevede un risparmio per le famiglie (vedi il portale Skuola.net) c'è chi sottolinea il rischio di un colpo al mercato dell'usato

Maestri e genitori delle scuole dell'infanzia e delle elementari di Torino scrivono ai Ministri Profumo e Fornero per chiedere l'assunzione degli educatori precari concedendo una deroga ai vincoli imposti del Patto di stabilità e pubblicano un Manifesto di protesta in cinque punti. Leggi di più

Nasce su internet un social network nazionale di insegnanti, formatori ed educatori per raccogliere le storie della scuola che "funziona". A narrarle sono gli stessi insegnanti per far uscire fuori dalle aule, mettere in libertà e condividere in rete esperienze di successo, di vita, di emozioni, di problemi affrontati e comportamenti adottati in classe. Leggi di più

Condividi