Notizie

Fare luce sulla sanità pubblica, per individuare luci e ombre di un servizio essenziale per i cittadini: è il tema del convegno previsto per il 27 gennaio a Torino, promosso da Cittadinanzattiva e Fondazione Lilly. Tra gli interventi quello di Alessio Terzi, Presidente di Cittadinanzattiva, e di Francesca Moccia, Coordinatrice nazionale Tribunale per i diritti del malato. Il programma

Venerdì 3 febbraio a Bevagna, si svolgerà un'importante iniziativa di Cittadinanzattiva Umbria e Legambiente Umbria sul tema della tutela del territorio e il Piano Regionale dei Rifiuti (PRR). Cittadinanzattiva Corciano, parteciperà per dare continuità alle iniziative intraprese a favore della raccolta differenziata, quale soluzione fondamentale allo smaltimento dei rifiuti e salvaguardia dell'ambiente. La locandina, il documento programmatico

Venerdì 20 gennaio, online il nuovo sito della rete europea di Cittadinanzattiva, Active citizenship network, www.activecitizenship.net. Il sito, oltre ad un restyling grafico incentrato su accessibilità dei contenuti e usabilità, ha subito profonda ristrutturazione interna. Un nuovo sistema di classificazione delle notizie e dei contenuti permetterà infatti di individuare in pochissimi click il materiale ricercato. Inoltre, dalla home page sarà possibile seguire gli aggiornamenti in tempo reale del twitter di ACN (@activecitnet) e della pagina facebook dedicata. In home page un articolo sulla cittadinanza attiva in Europa a firma di Teresa Petrangolini, le prime informazioni sulla VI Giornata europea dei diritti del malato e il progetto sulle buone pratiche nelle politiche sanitarie in Europa. Il vecchio sito sarà visibile su www.archive.activecitizenship.net

È accaduto ancora. A poco più di tre anni di distanza dalla tragedia del novembre 2008, un nuovo crollo del controsoffitto ha interessato l'aula adiacente a quella in cui perse la vita il giovane studente Vito Scafidi. "Sconcertante, stanziati 3 milioni di euro ma ancora nulla si è fatto", è stato il nostro commento. Le immagini del nuovo crollo su Repubblica.it

In questo caso letteralmente. Appello della FAIS - Federazione Associazioni Incontinenti e Stomizzati, associazione aderente al CnAMC di Cittadinanzattiva, a nome di oltre 7.000 cittadini stomizzati, alla Presidente della Regione Lazio Polverini, per il ritiro del decreto che comporta il ritorno a prodotti di vecchia e ormai superata tecnologia, a basso costo e di scarsa qualità, causa di dermatiti, irritazioni, infiammazioni e in molti casi l’insorgenza di vere e proprie piaghe, oltre naturalmente al disagio e alla sofferenza a cui è sottoposto il paziente. Leggi l'appello. Il Decreto Presidenziale della Regione Lazio 24 novembre 2011 n. 112

Due ragazze del veronese con gravi e definitivi problemi di disabilità e, nonostante ciò, ancora convocate ai controlli INPS, sono state finalmente esentate dalla visita dopo che i genitori hanno portato il caso all’attenzione dei media locali. Leggi l’articolo e le pagine di tutela di Cittadinanzattiva

In attesa che il Senato approvi l’emendamento, già passato in Commissione Giustizia, per la chiusura definitiva degli ospedali psichiatrici giudiziari, il Comitato Stop Opg si riunirà il 26 gennaio per presentare pubblicamente la Campagna “Un volto, un nome”. Le associazioni che aderiscono al Comitato chiedono la chiusura degli OPG e la "presa in carico" per l'assistenza e la cura delle persone, alternativa all'internamento in queste strutture. Approfondisci
Leggi la notizia e il testo dell’emendamento

A Roma si trova una delle strutture di eccellenza per la gestione dei pazienti neuropsichiatrici in età infantile; una struttura che ha richieste anche da fuori Regione e che dispone di soli 6 posti letto. I responsabili della struttura non potranno più garantire la gestione delle emergenze, in quanto non si è provveduto al rinnovo del contratto al medico preposto. La notizia passata in sordina da tutti i giornali. Approfondisci

Esperto, attento o ignorante? Un test per misurare il livello di sostenibilità nell’utilizzo dei consumi energetici nella vita di tutti i giorni. Il test

Condividi