Notizie

Risponde di omicidio colposo l’automobilista imprudente che ferisce a morte un passante anche se il decesso dipende in parte dalla negligenza dei sanitari. È quanto sancito dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 22165/11. Approfondisci

L’iniziativa, assunta dal Tribunale di Roma, consiste nell’ordinare ai coniugi che si separano giudizialmente il deposito di una documentazione sostitutiva di atto notorio in cui indicare dettagliatamente il profilo completo della propria situazione patrimoniale. In caso di dichiarazioni mendaci si rischia l’accusa penale. Approfondisci

Dell’importo totale di competenza statale relativo al 2011, cinquantasette milioni di euro sono la cifra che il Governo ha deciso di destinare “alle esigenze dell'edilizia carceraria e per il miglioramento delle condizioni di vita nelle prigioni". Approfondisci

Il Governo Monti spinge l’acceleratore sulla riforma delle liberalizzazioni. Manca ancora un testo definitivo ma il Consiglio nazionale forense e l’Organismo unitario dell’avvocatura sono già sul piede di guerra. La protesta prende forma. Approfondisci

Decine di asili nido convenzionati di Roma rischiano la chiusura a causa dei ritardi nei pagamenti da parte del Campidoglio. Colpiti in particolare i Municipi V, XI e XII, ma la protesta si sta estendendo. Leggi di più

Dal 12 gennaio parte il progetto "Scuola in chiaro" con cui il Ministero dell'Istruzione mette sul proprio sito la "carta di identità" delle scuole italiane. E noi pubblichiamo, regione per regione, l'elenco dei 13 mila istituti su cui lo stesso Ministero stabilisce la necessità di intervenire con un Piano generale di riqualificazione dell'edilizia scolastica. Visita la pagina con l'elenco delle regioni

Diritto al risarcimento, alla rinuncia al viaggio, a un sistema rapido e accessibile di gestione dei reclami e all'informazione prima dell'acquisto e nelle varie fasi del viaggio. Questi alcuni dei punti saldi del nuovo decalogo europeo dei diritti dei viaggiatori. Per saperne di più

Il settore dell'energia dell'Ue nel 2050 deve essere a zero emissioni. Decidere ora un futuro energetico europeo per il 2050 quasi a zero emissioni di gas serra costerebbe quanto scegliere di non fare assolutamente nulla. La stima e' di una spesa di circa il 14% del Pil dell'Ue del 2050 rispetto al 10,5% del 2005, in entrambe i casi. Approfondisci

Se un succo di frutta contiene 90% di succo di arancia e 10% di mandarino, ad esempio, non potrà essere venduto come 'succo di arancia', come avviene attualmente, ma come "mandarino e succo di arancia". Questa una delle nuove regole per tutelare la sicurezza dei consumatori. Leggi tutto

Non è la multa in sé a fare notizia ormai, se ne sentono tutti i giorni: sfruttamento, marketing illegale, cartello. Quello che fa notizia questa volta, è la condanna (finalmente): "la multinazionale dell’abbigliamento Zara dovrà investire 1,4 milioni di euro in servizi sociali e creare un fondo per risolvere le eventuali emergenze dei dipendenti. Oltre, ovviamente, a «eliminare le condizioni di precarietà lavorativa delle imprese subappaltate». Approfondisci

Condividi