Notizie

webinar fake news 30 novembre

l prossimi incontri del percorso formativo gratuito "consumatori digitali, consapevoli e sicuri" vedranno Immacolata D’Aquino, Vicepresidente dell’Adoc (Associazione Difesa Orientamento Consumatori) Napoli e Campania  il 30 novembre e il 2 dicembre accompagnarci nel webinar "Informati online: le Fake News". Gli incontri saranno incentrati sulla questione delle fake news, l’inquinamento delle informazioni. Più nel dettaglio, si esamineranno le cattive notizie da un punto di vista storico per poi illustrare qual è la loro origine e come si diffondono, concludendo con dei primi passi per difendersi.

progetto o r a al via il tour di presentazione del manifesto

Dopo l’evento di Roma a settembre con il Ministro Giovannini, prende il via da Palermo il tour di presentazione del primo Manifesto della mobilità sostenibile della scuola italiana.  L’evento si è tenuto lo scorso martedì 23 novembre presso il Liceo Classico "Garibaldi", uno degli Istituti che ha partecipato al progetto. Nel corso dell’evento sono intervenuti Giusto Catania, Assessore Urbanistica, Ambiente, Mobilità, Rapporti funzionali con AMAT del Comune di Palermo e Giovanni D'Amico, vice-presidente nazionale ANVU – Associazione Professionale Polizia Locale d'Italia, che si sono confrontati con i ragazzi delle 10 classi palermitane protagoniste del percorso.

Lo scorso 20 novembre si è celebrata la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, e in occasione di questa ricorrenza Cittadinanzattiva e A Roma Insieme-Leda Colombini sono tornate a richiamare l’attenzione pubblica sulla condizione, gravemente trascurata, dei bambini detenuti ed a richiedere con forza che si approvi rapidamente il disegno di legge 2298 promosso dall’On. Siani. La proposta, che prevede modifiche al codice penale e procedurale in materia di tutela del rapporto tra detenute madri e figli minori, è ferma ormai da mesi presso la Commissione Giustizia della Camera dei Deputati senza che se ne comprenda il motivo.

Cittadinanza italiana la storia di Domenika infermiera sardo ecuadoriana campionessa di

Domenika Montenegro è una delle protagoniste della campagna “Obiettivo cittadinanza”, promossa e realizzata da Cittadinanzattiva e Movimento Italiani Senza Cittadinanza. Domenika ha 33 anni, si è da poco sposata con un ragazzo italiano ed ha acquistato una casa ad Arzachena, in Sardegna, dove si è trasferita all’età di 5 anni con la madre. Lavora in una casa di riposo di Palau, ma dal 1 dicembre prenderà servizio in un ospedale privato di Olbia. Laureata, professionalmente indipendente, ha avviato la pratica per ottenere la cittadinanza italiana nel 2018, ma ancora non ha ricevuto risposta e ad oggi non può considerarsi ancora una cittadina italiana a causa dei tempi lunghi e degli ostacoli della burocrazia.

image copy

In occasione della scorsa giornata mondiale dell'infanzia, il 20 novembre, l'Autorità Garante per l'infanzia e l'adolescenza ha lanciato il Manifesto sulla Partecipazione dei Minorenni. Il Manifesto indica al primo punto una raccomandazione alle istituzioni per accompagnare ogni scelta futura che coinvolga i giovani con iniziative che promuovano la partecipazione di bambini e ragazzi alle decisioni. Il secondo punto del Manifesto prevede una normativa che con risorse adeguate sostenga la partecipazione .

 element5 digital OyCl7Y4y0Bk unsplash

I contagi da Covid 19 sono in netta crescita. La fascia di età 5-11 è una delle più colpite. Wired è tornata a chiedere al Ministero dell'Istruzione i dati relativi ai docenti ed agli studenti positivi ed in quarantena, rispetto al 2020, non vi sono dei dati ufficiali anzi vi è un netto rifiuto da parte del Ministero nel fornire i dati. I dati e le informazioni relativi a persone identificabili che hanno contratto il virus rientrano secondo il Ministero sotto i dati sulla salute perciò è escluso l'accesso civico. Ma oltre a questo aspetto non vi è l'obbligatorietà da parte dei dirigenti scolastici alla comunicazione dei dati.

la ii edizione del rapporto regionale del gruppo crc

Il prossimo 2 dicembre dalle ore 11.30 alle ore 13.00, in diretta sui canali Facebook e Youtube del mensile Vita, sarà presentato il secondo Rapporto Regionale del Gruppo di lavoro per la Convenzione sui Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza. La pubblicazione affianca il Rapporto annuale con l'obiettivo di mettere in evidenza la situazione regione per regione.

carta famiglia 2018

Il 18 novembre Il Consiglio dei Ministri ha approvato la bozza di Decreto Legislativo che istituisce l’assegno unico e universale, che introduce un beneficio economico mensile, fino a 175 euro, che scendono a 85 per i figli tra i 18 e i 21 anni ai nuclei familiare sulla base dell’indicatore della situazione economica equivalente, e che sostituirà le precedenti forme di sostegno.  Il testo ora passerà all’esame delle commissioni competenti delle Camere per il via libero definitivo.

Rifiuti italiani piu educati imprese piu produttive reference

In occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR),  una iniziativa volta a promuovere la realizzazione di azioni di sensibilizzazione sulla sostenibilità e sulla corretta gestione dei rifiuti,  proponiamo la lettura di una bella intervista ad Enzo Favoino, Coordinatore scientifico di Zero Waste Europe, apparsa su economiacircolare.com

EP 5291 1536x1025

L’esperienza della Petites Folies Summer School a Garessio, raccontata con le parole dell’Arch. Emanuele Piccardo, intervistato da Sabrina Lucatelli, Direttrice di Riabitare l’Italia. “Petites Folies è un modello di scuola di architettura replicabile in altre aree interne come all’interno delle città. L’innovazione è fondata su un approccio didattico sperimentale formalizzato dal cantiere di autocostruzione che, in una settimana, costruisce una micro architettura.

Condividi