Attivismo Civico

face2019

Dal 21 maggio al 6 giugno è in programma la terza edizione del Festival dello Sviluppo Sostenibile, organizzata dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), la più grande rete di organizzazioni della società civile mai creata in Italia con oltre 200 aderenti. Si tratta di un’iniziativa unica nel panorama mondiale, al punto tale da essere stata selezionata dalle Nazioni Unite, su oltre 2.000 progetti da tutto il mondo, tra i possibili vincitori del SDG Action Award, una sorta di “Oscar” delle iniziative sullo sviluppo sostenibile, nella sezione “Connector”, dove le altre due nominations sono andate all’IBM e alla città di New York. L’edizione 2019 del Festival, che si svolge nell’arco di 17 giorni, tanti quanti sono gli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030, sottoscritta dall'Italia e da altri 192 Paesi dell'ONU nel settembre del 2015, si preannuncia ancora più ricca della precedente per numero, varietà e contenuti degli eventi: centinaia di appuntamenti su tutto il territorio nazionale tra convegni, seminari, workshop, mostre, spettacoli, eventi sportivi e molto altro ancora con l’obiettivo di coinvolgere, includere e dare voce alla società italiana.

Anche i pescatori per contrastare la plastica nei mari

Il problema dei rifiuti di plastica che finiscono nel mare è una questione da affrontare seriamente e senza perdere ulteriore tempo. Chi meglio dell'Italia, bagnata per due terzi dal Mediterraneo, dovrebbe occuparsene attivamente?
Il Consiglio dei Ministri, nella seduta del 4 aprile 2019, ha approvato, su proposta del Ministro dell'ambiente Sergio Costa, il disegno di legge "Salva mare" che introduce disposizioni per la promozione del recupero dei rifiuti in mare.

Land Grabbing anche l Italia tra i Paesi che approfittano di terre altrui reference

Il land grabbing, “l’accaparramento delle terre”, consiste nell’acquisizione di grandi appezzamenti di terra da utilizzare prevalentemente a scopo agricolo da parte di agenti stranieri, stati o aziende multinazionali, a scapito dei paesi più poveri. Un fenomeno purtroppo in crescita che non fa che peggiorare le condizioni economiche e sociali dei paesi in via di sviluppo.

Popoli indigeni custodi della biodiversità scacciati dalle riserve naturali

I popoli indigeni e tribali subiscono ovunque ingiustizie legali, economiche, culturali. In nome della conservazione sono spesso addirittura scacciati da quei paradisi naturali con cui sono stati in armonia per millenni.
A tal proposito Francesca Casella, direttrice della sede italiana di Survival International, è intervenuta nel programma “Ecosistema”, rubrica radiofonica di ambiente, economia, società e innovazione a cura di EarthDay.it, trasmessa ogni martedì da Radio Vaticana Italia.

schermatavideo villaggio19

Anche quest’anno torna il Villaggio per la Terra con un sacco di attività dedicate ai bambini e agli adulti. Verranno affrontati i temi della sostenibilità senza rinunciare al gioco e al divertimento: musica, arte, spettacoli e molto altro. Inoltre, come ogni anno, incontri e approfondimenti sui 17 obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030. Un’occasione imperdibile di arricchimento e scambio.

ferrara evento riuso

Venerdì 5 aprile dalle ore 17.30 alle 19.30, presso la palazzina Ex-Mof in Corso Isonzo 137 a Ferrara, si terrà l’incontro pubblico sul tema del riuso degli immobili inutilizzati come fattore di innesco per le politiche locali di sviluppo territoriale e riqualificazione urbanistica a partire dalla sostenibilità ecologica e sociale, a cura di Cittadinanzattiva Onlus e del Comune, con il patrocinio della Rete delle Professioni di Ferrara.
La partecipazione all’evento comporta il riconoscimento di n. 2 crediti formativi per gli iscritti all’ Ordine Architetti PPC Ferrara, Ordine Degli Ingegneri di Ferrara, Ordine dei Periti Industriali Ferrara, e n.1 credito formativo per gli iscritti al Collegio Provinciale Geometri e Geometri Laureati di Ferrara. In fase di accreditamento da parte dell’ Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali FE

rating legalita

Si è svolta il 25 marzo, presso la Sala stampa della Camera dei Depurati, la Conferenza Stampa di presentazione del Premio Nazionale “Rating di Legalità nella Pubblica Amministrazione”. Il premio, promosso dall'Associazione Italian Digital Revolution - AIDR in collaborazione con i propri partner, vede Cittadinanzattiva come membro del comitato tecnico - scientifico e ha lo scopo di prevenire e contrastare l'illegalità nella Pubblica Amministrazione attraverso la crescita della cultura digitale nel Paese, nel rispetto dei principi di legalità, trasparenza e responsabilità sociale.

FORUMdd

Dopo due anni di lavoro, oltre centro persone coinvolte, trenta incontri in giro per l’Italia, il 25 marzo il Forum Disuguaglianze e Diversità ha presentato al Teatro de’ Servi di Roma, il rapporto “15 Proposte per la giustizia sociale”: un pacchetto di proposte di politiche pubbliche e azioni collettive, ispirate dall’analisi e dalle idee di Anthony Atkinson, che intervengono su tre meccanismi di formazione della ricchezza: il cambiamento tecnologico, la relazione tra lavoro e impresa, il passaggio generazionale. Le proposte sono state consegnate al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella mercoledì 20 marzo.
Il ForumDD parte dove gli altri si fermano: non basta parlare di disuguaglianze, bisogna agire. Un’alternativa esiste, ed esistono le condizioni per trasformare i sentimenti di rabbia nella leva di una nuova stagione di emancipazione che accresca la giustizia sociale.

StrNorm 800X450 SOGGETTI 01

Margherita, in Cittadinanzattiva dal 1985, si è attivata per garantire un servizio di trasporto per la prevenzione oncologica nelle aree interne del Matese e garantire un migliore accesso alla sanità pubblica della sua comunità.

Una delle tante storie di cittadini Straordinariamente normali” protagonista della nostra campagna.

concerto sostenibilità

Lunedì 22 aprile La Terrazza del Pincio di Roma ospiterà l'ormai tradizionale Concerto per la Terra di Earth Day Italia che celebra la Giornata Mondiale della Terra (Earth Day) istituita dalle Nazioni Unite nel 1970.
Per la terza edizione consecutiva il concerto, gratuito per cittadini e turisti, avrà luogo su uno dei belvedere più suggestivi della Capitale. Carmen Consoli, Marina Rei, Paolo Benvegnù, Mirkoeilcane, Eva Pevarello si avvicenderanno sul palco a partire dalle 19, testimoniando col loro talento l'impegno del mondo della musica per la salvaguardia del Pianeta.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.