Un cittadino dell'Unione Europea residente in Italia, ma sprovvisto di un documento italiano, può votare regolarmente nel nostro Paese. E' quanto stabilito dal Consiglio di Stato, con la sentenza n. 4863/ 2011. Approfondisci

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.