La crisi economica di questi ultimi anni talvolta ha costretto i cittadini a ridurre il budget per la spesa alimentare, spesso a scapito della qualità. Ma, con qualche piccola accortezza, si può mangiare bene senza pesare troppo sul portafogli.


Una spesa che unisca filiera corta e qualità consente di avere sulla propria tavola un prodotto genuino e a prezzi tutto sommato abbordabili. E il nostro Paese, in quanto a prodotti a marchio DOP/IGP, è tra i primi della classe.
Approfondisci

 

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.