bollate ristorante

Da luglio 2015 nel carcere di Bollate (MI) sarà inaugurato il primo ristorante italiano aperto al pubblico all'interno di una casa di reclusione. Sarà gestito dalla cooperativa Abc La Sapienza in tavola, che con i detenuti lavora già da 11 anni.
Cinquanta coperti, uno staff di quattro persone detenute più quattro tirocinanti, cene da 30-40 euro, pranzo ancor più economico. Il tutto focalizzato su qualità e competenza. Questa iniziativa, unica nel suo genere a livello italiano, è anche una delle prime a livello mondiale.

Approfondisci

Tiziana Musicco
Classe '88, laureata in Filosofia. Da pugliese doc la "e" è il mio difetto ma la "o" la sto migliorando! :) Le mie due passioni, la filosofia e la danza classica, mi hanno portato a Roma e a conseguire qui un master in Marketing e Management. A Cittadinanzattiva mi occupo di Relazioni Istituzionali. La frase che più mi contraddistingue è: "il possibile si colloca più in alto dell'attuale.” (Martin Heidegger)

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.