mobilita sostenibile 2016 copia

Favorire lo smart working e la mobilità a due ruote, promuovere il car sharing, stimolare l’utilizzo del trasporto pubblico e l’eliminazione dei vecchi veicoli, favorire l’adozione di combustibili alternativi. Queste sono alcune delle proposte emerse nell'ambito della presentazione della road map per una mobilità sostenibile presentate a Roma lo scorso 30 maggio.
Da tempo Cittadinanzattiva sottolinea la necessità di rendere il sistema dei trasporti e della mobilità sostenibile da diversi punti di vista:

  • sociale, contemplando modalità di spostamento che si dimostrano accessibili e praticabili da parte delle persone diversamente abili o a mobilità ridotta, prevedendo scelte alternative per la mobilità e contribuendo a risolvere la congestione del traffico, nonché a migliorare la tutela di chi viaggia;
  • ambientale, riducendo emissioni inquinanti e rumore. In proposito ricorda l’obiettivo fissato dalla Commissione europea di ridurre per il 2050 i livelli di emissione di CO2 del 60% rispetto al 1990 solo per il comparto dei trasporti;
  • economico, in termini di costi e tariffe da dover sostenere da parte dei cittadini.

La definizione degli "elementi per una road map della mobilità sostenibile", risultato dei contributi forniti dai partecipanti al tavolo voluto nel 2016  dalla Presidenza del Consiglio del Ministri, ci fa ben sperare nell'impegno da parte di diversi stakeholder della mobilità, istituzioni comprese, ad adottare e promuovere approcci sostenibili al tema.


Leggi qui la posizione di Cittadinanzattiva il tema di mobilità sostenibile

Qui è disponibile l'utlimo report su mobilità urbana e nuove forme di mobilità

Qui trovi le nostre iniziative sul tema 

Campana, classe '82, master in management delle imprese sociali. Una grande passione per il "not for profit" e la responsabilità sociale d'impresa "applicata", in Cittadinanzattiva dal 2007, presso la sede nazionale dal 2011. Si occupa della gestione dei progetti nell'ambito delle politiche dei consumatori.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.