Cittadinanzattiva su legge anti fannulloni: buon segnale l’approvazione al Senato, ora un’intesa con i cittadini per rompere la autoreferenzialità della PA

"Un buon segnale l’intesa bipartisan che ha portato all’appovazione al Senato del disegno di legge delega per l’efficienza della pubblica amministrazione presentato dal ministro Renato Brunetta. Ora ci attendiamo analogo comportamento responsabile anche alla Camera, anche se una vera riforma della PA la si potrà avere solo stringendo un’intesa con i cittadini". Nelle parole del segretario generale Teresa Petrangolini, la posizione di Cittadinanzattiva in merito ai lavori parlamentari in tema di riforma P.A.

"“Nella lotta ai fannulloni" continua Petrangolini, "non tollereremo da Parlamento e Governo alcuna marcia indietro, come purtroppo abbiamo registrato in tema di class action. I cittadini italiani si augurano che si riesca nel difficile intento di far funzionare la Pubblica Amministrazione, e proprio per questo occorre romperne la autoreferenzialità, puntando sul decisivo aiuto dei cittadini utenti e sulla valutazione, sia della qualità del servizio che della produttività degli addetti".

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.