Normal 0 14

Cittadinanzattiva su riforma PA e valutazione dei servizi: necessario coinvolgere i cittadini. I sistemi esistono, occorre applicarli con decisione

Normal 0 14

"La strada principale per far funzionare la pubblica amministrazione e attuare una riforma efficace della stessa è aprire le porte alla valutazione dei cittadini". È quanto ha detto oggi al Forum PA Teresa Petrangolini, segretario generale di Cittadinanzattiva, nell'ambito di "PA e customer focus", la Convention delle amministrazioni pubbliche impegnate a migliorare la qualità dei servizi.

"I cittadini italiani si augurano che il Ministro riesca nel suo difficile intento di far funzionare la Pubblica Amministrazione, ma crediamo che l'unica strada per cambiare qualcosa sia quella di rompere la autoreferenzialità di questo settore così importante della vita pubblica. Per questo - continua Petrangolini - accogliamo con favore l'annuncio di Brunetta di sperimentare un sistema di valutazione dei servizi resi dalla PA ai cittadini e chiediamo di essere coinvolti in questo processo.

Occorre dare ai cittadini la possibilità di agire e di fare, in modo pacifico ed ordinario, la propria parte di "guardiani della qualità" della P.A. Non servono nuove leggi, conclude Petrangolini, ma solo un pò di coraggio per adoperare ed estendere gli strumenti già esistenti: dall'audit civico, ai nuclei di valutazione, all'applicazione del comma 461 dell'articolo 2 della ultima legge Finanziaria".

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.