Dal Territorio

carta qualità catania

Day hospital oncoematologici Sicilia: buoni i tempi d’accesso alle terapie erogate nei tempi previsti e l’organizzazione del percorso ma critiche le attese nei DH, fino a 8 ore, scarsi l’attenzione ad aspetti psicologici e il comfort. Necessario lavorare personale sanitario, su informatizzazione del percorso e su comfort. È questa la fotografia che emerge dal focus della Sicilia sul monitoraggio dei DH  oncoematologici promosso da Cittadinanzattiva – Tribunale per i diritti del malato in collaborazione con AIL – Associazione Italiana contro Leucemie, linfomi e mieloma, presentata a Catania lo scorso 10 dicembre.

Dal monitoraggio emerge una buona organizzazione del percorso del paziente all’interno del DH: i pazienti vengono convocati ad orari scaglionati anche in base alla durata della terapia in tutti i DH. Inoltre sono sempre separati i percorsi per i controlli da quelli per le somministrazioni.
 Rispetto al tema del tempo trascorso dal paziente nel Day hospital oncoematologico, la Sicilia mostra una situazione particolarmente critica, generata da una evidente mobilità all’interno della regione. Dal monitoraggio emerge infatti che circa due terzi dei pazienti si reca in DH distanti da casa, impiegando nel 30% dei casi 1 - 2 ore per raggiungere i DH ma anche fino a 4 ore nel 10% dei casi. Il 40% dei pazienti inoltre trascorre mediamente 3-4 ore all’interno del DH per eseguire la terapia, un altro 30% fino a 6 ore ma c’è chi (12%) trascorrere anche 8 ore.

GIORNATA DELLA TRASPARENZA copy

Il valore della trasparenza, quanti e quali tipo di accesso ed accessibilità ai documenti, Open data: questi i temi che verranno trattati nella giornata della trasparenza che si terrà il prossimo 16 dicembre ad Ascoli Piceno .

Scarica il programma.

sicurezza e salute milano

Cittadinanzattiva Lombardia, il prossimo 9 di dicembre, nell'ambito nell’ambito del progetto “Sicurezza è Salute”, realizza l'evento su "Farmaci appropriati e sicuri". L'evento intende sensibilizzare i cittadini sui rischi legati al traffico di farmaci contraffatti e sui possibili pericoli legati all’assunzione di prodotti (farmaci e sostanze) “originali”, ma non rispondenti a indicazioni di appropriatezza terapeutica e di sicurezza.

La partecipazione all’evento è gratuita ma con iscrizione obbligatoria. Iscriviti ora oppure scrivi un email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

salute e ambiente

Il convegno “Patologie emergenti, ruolo dell’ambiente e ricerca delle cause”, organizzato dalla sede regionale di Cittadinanzattiva dell’Alto Adige il rpossimo 12 dicembre, intende proporre a cittadini ed operatori del settore, una panoramica informativa sulla problematiche ambientali ed in particolare un focus sulla patologia MCS sindrome da sensibilità chimica multipla, una problematica che investe in Alto Adige una ventina di pazienti.
Cittadinanzattiva Alto Adige ha costituito da oltre un anno un gruppo di lavoro con i pazienti, ed insieme a loro, ed in collaborazione all’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige, ha steso il protocollo per la gestione degli stessi all’interno delle strutture sanitarie e socio-sanitarie, nei casi per esempio di accesso al PS e di ricovero in reparto per altre problematiche.
Saranno presenti l’Assessore Provinciale alla Salute Thomas Widmann ed il Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige Florian Zerzer.

Cotturri Falconara STD2 02

Il prossimo 7 dicembre a Falconara c/o Gallerie delle Idee, si terrà la presentazione del Libro "Romanzo Popolare . Costituzione e cittadini nell'Italia Repubblicana a cura dell'autore, Giuseppe Cotturri. L'evento è organizzato da Cittadinanzattiva Marche, L'Ondaverde Onlus e Comitato Mal'Aria Falconara Marittima.

3 dicembre 2019 invito disabilita diritti 2

“tutte le persone hanno diritto all'accesso all'ambiente fisico, ai trasporti, all'informazione e alla comunicazione, compresi i sistemi e le tecnologie di informazione e comunicazione, alle strutture e servizi aperti al pubblico, sia nelle aree urbane che in quelle rurali" (art. 9 "Convenzione ONU sui diritti delle persone disabili") . In occasione della giornata mondiale della disabilità il prossimo 3 dicembre a Treviso insieme a Cittadinanzattiva si terrà un incontro aperto alla cittadinanza sul tema della disabilità e dei diritti . Approfondisci

sanita e innovazione digitale

Il prossimo 30 dicembre a Vinovo, Cittadinanzattiva, Referenti della Regione Piemonte, Direttore amministrativo dell'asl To 5 approfondiranno insieme la questione del fascicolo sanitario elettronico tra sanità e innovazione digitale. Quali prossimi passi per un sistema integrato al supporto del paziente.

call center 1015274 960 720 copy

CI SONO ANCH'IO , Cittadinanzattiva Campania, in collaborazione con la cooperativa sociale Nuovi Orizzonti, ha dato vita ad uno sportello che offre ascolto, informazione e consulenza alle persone con disabilità vittime di discriminazione.
Lo sportello sarà aperto dal martedì al giovedì dalle 17.00 alle 19.00 in Via Tazzoli n. 1 Caserta oppure è possibile scrivere all'e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

accoglienza evento CA copy copy

Il prossimo 26 novembre a Campobasso si terrà seminario di formazione, rivolto ad operatori ed attivisti, dedicata ai temi della cittadinanza attiva e dell'inclusione. L'iniziativa sviluppa l'esperienza di Cittadinanzattiva nata sul territorio di Campobasso con il progetto cultura dell'accoglienza e comunità inclusiva .

Sardegna Al riparo dalla violenza

Cittadinanzattiva Sardegna il prossimo 23 novembre promuove in tre piazze tre eventi di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne.
Gli appuntamenti sono a Oristano, Cagliari e Iglesias: nel corso delle iniziative, gratuite e aperte a tutti i cittadini, si alterneranno esibizioni artistiche e culturali, momenti informativi e flash mob.

Condividi