Dal Territorio

incontraimoci er

Una festa per rendicontare pubblicamente quanto fatto nel 2018, e illustrare le principali sfide del 2019. Con questi obiettivi Cittadinanzattiva Emilia Romagna invita i cittadini di Bologna a partecipare alla “Festa del cittadino 2019”, in programma il prossimo venerdì 15 febbraio, a partire dalle ore 19, presso la sede regionale in Via Castiglione 24. Tra gli ospiti anche il segretario generale di Cittadinanzattiva, Antonio Gaudioso.

“Vogliamo festeggiare insieme a cittadini attivi, volontari e i tanti amici che hanno sostenuto le nostre attività un anno davvero impegnativo che si è da poco concluso, e raccontare le tante sfide che ancora ci aspettano nel 2019. Il nostro appello ai cittadini di Bologna è di venire a conoscere la nostra organizzazione, e scoprire insieme come si possa essere persone strordinariamente normali  realizzando attività nell’interesse di tutti”. Queste le dichiarazioni di Anna Baldini, segretario regionale di Cittadinanzattiva Emilia Romagna.

cittadini attivi

Un evento virtuale, un invito ai candidati alla presidenza della Regione Abruzzo affinché prestino ascolto ai cittadini attivi. 

A lanciarlo su Facebook è Cittadinanzattiva L'Aquila che sta raccogliendo le domande, termine ultimo per inviarle il 7 febbraio, che verranno girate ai candidati chiedendo loro di rispondere prima del voto. "I cittadini vorrebbero contare, non solo essere contati quando vanno a votare", si legge sulla pagina aperta da Cittadinanzattiva. "Nel rapporto con i cittadini, affinché si verifichi una reale partecipazione, è importante che i politici ed i decisori sappiano ascoltare.

Si terrà il prossimo 12 febbraio, dalle ore 16 alle ore 18, presso l’Auditorium Centro Servizi Sanitari - viale Verona (Big Center) – Trento, la presentazione dei risultati del progetto: “La valutazione del grado di umanizzazione delle strutture di ricovero”. I risultati dell’indagine condotta a livello locale saranno comparati con quelli delle altre strutture nazionali coinvolte e si metteranno in luce gli eventuali passi ancora da compiere per un maggior grado di umanizzazione all’interno delle strutture sanitarie locali.

Io sono originale, il progetto di lotta alla contraffazione non si ferma mai. Questa nuova edizione prevede numerose iniziative: seminari universitari, eventi informativi presso le Camere di Commercio, allestimento speciale della Mostra del Vero e del Falso e 10 tappe della Caccia al tesoro sulla contraffazione. La particolarità questa volta è che tutte queste attività verranno realizzate nei Comuni della cosiddetta Terra dei Fuochi.

Ad aprire il tour della caccia al tesoro anti contraffazione sarà il comune di Aversa, il 5 febbraio quando gli studenti di un Istituto superiore si sfideranno per raggiungere per primi il tesoro. A seguire, sabato 9 febbraio, ospiterà la tappa la cittadina di Pozzuoli.

stadio roma

A due giorni dalla consegna della Relazione del Politecnico di Torino sulla situazione del trasporto connessa al progetto del nuovo Stadio della Roma, Carteinregola e le associazioni CILD, Cittadinanzattiva Lazio, OPA, Openpolis, Riparte il futuro, hanno inviato una lettera alla Sindaca e alla maggioranza capitolina, sfidando l’amministrazione Cinque Stelle ad attuare la promessa, squarciando il velo di confusione e opacità su un progetto assai rilevante per la Capitale e per i cittadini.

Le associazioni chiedono quindi  alla Sindaca, alla Giunta, all’Assemblea capitolina che si accinge ad approvare oltre alla variante urbanistica, anche la convenzione con il privato e di fatto tutto il progetto, “di condividere con la città la decisione, in totale trasparenza”, allestendo il più presto possibile, nella Casa della città e presso i Municipi interessati, una “esposizione con un modellino che mostri tridimensionalmente come si dovrebbe presentare l’intera area di Tor di Valle secondo il progetto approvato in Conferenza dei servizi, integrato dalle prescrizioni e raccomandazioni comminate in quella sede.

attenti alle infezioni copy

Anche quest'anno verrà celebrata a Livorno la Giornata dei Diritti del Malato ormai alla 38° edizione. Il tema che sarà affrontato è diventato sempre più prioritario per la tutela della salute: Le infezioni correlate all’assistenza e l'antibioticoresistenza: nuove priorità per la tutela della salute”.
Ogni anno in Italia circa il 5-8%dei pazienti ricoverati contrae una infezione ospedaliera, e i decessi a cause di infezioni si stimano in diverse migliaia di persone.  I dati relativi alle infezioni domiciliari sono meno conosciuti data la difficoltà di rilevazione.

servizi neonatali

"Chiudere senza alcuna valida motivazione la Tin (terapia intensiva neonatale) ha peggiorato il servizio sanitario offerto in questo settore nell’area centrale della Calabria, avendo aumentato sia i rischi per la salute dei neonati, sia le responsabilità degli operatori medici e paramedici": questa la dichiarazione congiunta di Comitato Salviamo La Sanità, Tribunale Dei Diritti Del Malato, Comitato Malati Cronici, riguardo la decisione intrapresa dalla passata amministrazione sanitaria locale.

Lo scorso 10 gennaio a Chiavari è stato costituito il Coordinamento Regionale delle Associazioni dei malati cronici e Rari della Liguria (CRAMC Liguria) promosso da Cittadinanzattiva Liguria. Il CnAMC è una rete di Cittadinanzattiva, istituita nel 1996, che rappresenta un esempio di alleanza trasversale tra Associazioni e Federazioni di persone affette da patologie croniche e rare, per la tutela dei propri diritti.

Ricostruzionele nostre proposte

Cittadinanzattiva Lazio ha inviato una lettera alle diverse istituzioni impegnate nella ricostruzione post sisma sulla vicenda dell'Ospedale Grifoni di Amatrice chiedendo di aprire alla reale partecipazione civica nelle scelte, all'innovazione di percorsi che prevedano la struttura funzionale ad una area vasta (anche interregionale) e ai reali bisogni delle popolazioni colpite dal sisma.

Lo scorso 8 gennaio a Campobasso, presso l'Hotel San Giorgio, si è tenuto il Congresso straordinario di Cittadinanzattiva Molise per l'elezione del Segretario regionale. Vogliamo fare i nostri auguri di buon lavoro a Jula Papa neo eletta.

Condividi

Stai parlando con SUSI
Realizzato nell'ambito del progetto Consapevolmente consumatore, ugualmente cittadino, finanziato dal Ministero dello sviluppo economico (DM 7 febbraio 2018)

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.