Il tribunale di Bari ha ammesso la costituzione di parte civile di Cittadinanzattiva nel Processo a carico di Cosentino, Lea ed altri dirigenti,  funzionari ASL  e medici per lo scandalo della sanità in Puglia. I reati per i per i quali gli imputati sono accusati sono gravi quali l'associazione finalizzata alla corruzione, alla concussione e alla turbativa d'asta.

in
Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.