Dopo la diffida inviata nei giorni scorsi, a cui non è seguita nessuna risposta da parte della ASL RM G, Cittadinanzattiva Lazio ha lanciato la denuncia: “l’emodinamica  è ancora chiusa, alla faccia dei pazienti che rischiano la vita in caso di infarto: come documentano i dati ufficiali noti a tutti, in assenza di emodinamica la mortalità è molto più alta. Lo stesso vale per la stroke unit. Nulla nemmeno sugli altri punti della nostra diffida, non una parola” . Approfondisci qui e qui

in
Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.