Il Tribunale per i diritti del malato di Chieti si è rivolto alla Procura della Repubblica per denunciare la «sospensione illegittima» dei benefici previsti dalla legge regionale 32 a favore di malati oncologici, dializzati, peritoneali e trapiantati. Leggi di più

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.